Numero visualizzazioni articolo: 338

Savona, 8 studenti delle Scuole, vincitori al concorso della Socrem ma ignorati dai media

La SOCREM (Società per la cremazione) di Savona, costituitasi in ente morale sin dall’anno 1913, nel quadro di iniziative intese a richiamare l’attenzione sui propri ideali associativi ed a stabilire un più stretto collegamento con la realtà locale, ha promosso la seconda edizione di un concorso individuale a premi rivolto agli studenti delle Scuole secondarie superiori aventi sede nella provincia di Savona. Una buona notizia per il mondo dei giovani e non solo. Peccato che il comunicato stampa inviato alla redazione provianche ai due principali organi di informazione (La Stampa e Il Secolo XIX) sia finito nel cestino.

Studenti  savonesi premiati grazie alla Socrem, chiediamo scusa ai lettori per la qualità dell’immagine, conta la sostanza

Studenti premiati

Questa la tematica proposta: “La storia dello sviluppo umano è anche la storia delle sue idee o credenze relative all’aldilà. Si esprima una personale riflessione al riguardo, considerando la dimensione storico – culturale del problema”.

Gli studenti partecipanti si sono quindi cimentati nel descrivere, in elaborati individuali o di gruppo, come le diverse civiltà, religioni, impostazioni filosofiche abbiano affrontato il tema di ciò che sopravvive (o non sopravvive) alla nostra esperienza di vita su questo mondo.

Le scuole che hanno raccolto l’invito sono state il Liceo “Chiabrera – Martini” di Savona, gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore (ex istituti tecnici) “Boselli – Alberti” di Savona e “Falcone di Loano (entrambi con indirizzi ex ragionieri e geometri) ed una intera classe dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Mazzini – Da Vinci” (ex istituto professionale) e precisamente una prima ad indirizzo “operatore meccanico”

Hanno inoltre partecipato (ma non sono stati valutati in quanto in numero inferiore al minimo di cinque allievi per scuola previsto dal regolamento del concorso) due allievi del Liceo Giordano Bruno di Albenga ed un allievo del Liceo Orazio Grassi di Savona.

La maggior parte dei partecipanti, tra cui la studentessa vincitrice per l’Istituto Falcone, hanno utilizzato la forma del tradizionale saggio scritto.

I tre allievi vincitori per il Liceo Chiabrera – Martini hanno invece utilizzato la formula della simulazione di un dialogo socratico, articolato come una rappresentazione teatrale avente tre protagonisti principali.

I due allievi vincitori dell’Istituto Boselli Alberti hanno creato un semplice ma accattivante prodotto di tipo multimediale.

Gli allievi dell’Istituto Mazzini – Da Vinci hanno elaborato un articolato ipertesto multimediale visibile in rete.

Erano stati previsti premi in denaro tutti di uguale importo da assegnare sia al miglior elaborato di ciascuna scuola, sia alle singole istituzioni scolastiche partecipanti con almeno cinque studenti, senza vincoli di destinazione della somma acquisita.

La commissione esaminatrice composta dalle professoresse Maria Luisa Madini, Rosanna Lavagna e Rosaria Cirillo e dal professor Guglielmo Marchisio ha deciso unanimemente di segnalare come primi classificati gli elaborati degli studenti di seguito indicati.

I premiati Giorgia Ruggeri ed Andrea Menozzi

Per l’ISTITUTO BOSELLI – ALBERTI: Giorgia Ruggeri ed Andrea Menozzi con la seguente motivazione: “Per aver trattato l’argomento proposto in modo diretto, sintetico e visivamente molto efficace, dimostrando di saper utilizzare con competenza ma anche con ammirevole spontaneità il linguaggio dalle nuove tecnologie multimediali”

La commissione ha ritenuto inoltre meritevole di segnalazione i lavori presentati dagli allievi Giorgia Trasatti e Luca Squillante.

Per il LICEO CHIABRERA – MARTINI: Francesco Auxilia, Caren Furfaro e Lorenzo Minuti  con la seguente motivazione: “Per aver trattato l’argomento proposto in modo originale e profondo, elaborando un testo di tipo teatrale articolato in quattro scene ed avente tre personaggi principali, simboli di diverse visioni del significato dell’esistenza umana, che discutono, con riferimenti culturali, religiosi e filosofici estremamente pertinenti, sul “valore della vita e l’esistenza o meno di un aldilà”.

Per l’ISTITUTO FALCONE: Alessia Francesca Pecar con la seguente motivazione:“Per aver illustrato l’argomento proposto in modo personale, riuscendo ad esprimere con un linguaggio spontaneo riflessioni originali ed approfondite su come viene generalmente vissuta nella civiltà occidentale la realtà della morte e su come essa andrebbe invece diversamente accettata”.

Come già segnalato nel caso dell’ISTITUTO MAZZINI – DA VINCI il premio è stato attribuito all’intera classe partecipante con la seguente motivazione: “Per aver delineato in modo articolato, molto personale e visivamente estremamente efficace le visioni dell’aldilà insite nella mitologia greca, nella cultura cinematografica americana, nella cultura medioevale europea (Dante Alighieri), nella poesia di Edgar Lee Masters, nella cultura egizia antica e nella visione di alcuni scienziati, e per le spontanee riflessioni personali conclusive degli stessi studenti”.

I premi in denaro agli studenti primi classificati ed agli istituti scolastici indicati, sono statia consegnati nel corso di una iniziativa pubblica il 7 marzo nell’aula magna ISTITUTO SECONDARIO SUPERIORE BOSELLI – ALBERTI (G.C.).

Alla cerimonia, presenti la Presidenza ed il Direttivo della Socrem, oltre ai membri della commissione giudicatrice del concorso. Invitati, oltre ai dirigenti scolastici delle scuole interessate, gli studenti vincitori, gli altri studenti partecipanti, i loro compagni di classe e familiari, i docenti delle loro classi e quanti li hanno seguiti e sostenuti.

Dopo una breve presentazione delle finalità dell’Associazione e del concorso appena conclusosi, gli elaborati vincitori sono stati presentati pubblicamente con lettura in toto o in parte del loro contenuto a cura di un attore della Compagnia Teatrale Cattivi Maestrii. Al termine consegna dei premi agli studenti vincitori ed alla scuole partecipanti.

Infine presentato il nuovo concorso che intendiamo proporre sia agli studenti che alla popolazione adulta della nostra provincia. La tematica proposta riguarderà gli aspetti positivi e negativi del processo di globalizzazione, con particolare riferimento alle società dell’Europa occidentale ed al nostro paese. Il bando del concorso verrà pubblicato sul sito web dell’Associazione (www.socremsavona.it)

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi