Numero visualizzazioni articolo: 334

La trasparenza del sindaco Ilaria Capriolgio. Sedie negate a Ubik? Regole uguali per tutti

Il più sferzante, venerdi 9 settembre, era stato il blog NiNiN coordinato da Mario Molinari. Titolo: Se sei per il No, stai in piedi. “Il Comune ha deciso di non concedere le proprie sedie per l’evento di giovedì prossimo, 15 settembre, in Piazza Sisto IV, organizzato dalla libreria Ubik e dal Comitato per il ‘no’ al referendum costituzionale, che ospiterà Adriano Sansa ed Enrique Balbontin….”.

A tamburo battente ha risposto il sindaco Ilaria Caprioglio con un comunicato stampa titolato: CONCESSIONE SEDIE PER MANIFESTAZIONI, IL SINDACO: “REGOLE UGUALI PER TUTTI”. Sottotilo: “Sedie solo per eventi del Comune o benefici”.

“Avevamo promesso agli elettori e ai cittadini di Savona trasparenza e regole uguali per tutti: stiamo mantenendo fede alla parola data, senza corsie preferenziali o trattamenti di favore per pochi”. Così Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona, dichiara in merito alla polemica sulla mancata concessione, da parte dell’ente comunale di sedie per un’iniziativa organizzata da una libreria. “Agli organizzatori, quando era stato concesso dall’Amministrazione Comunale il palco e le sedie in occasione di un incontro con Marco Travaglio, avevamo preannunciato che i regolamenti interni del Comune sarebbero cambiati. Aver concesso in passato l’utilizzo di beni comunali a qualunque realtà – pubblica o privata – lo avesse richiesto, ha fatto sì che le sedie tornassero danneggiate, inutilizzabili o, in alcuni casi, non tornassero proprio. E la situazione del bilancio comunale che abbiamo ereditato da chi ci ha preceduto, purtroppo, non ci consente spese per acquistarne di nuove”.

“Siamo consapevoli che la precedente Amministrazione, con determina di Giunta n. 57 del 16 febbraio 2010, avesse preferito la strada delle corsie preferenziali, con un provvedimento che deliberava concessioni gratuite per eventi organizzati dalla libreria UBIK. Spiace constatare che precedenti amministratori che mostrano indignazione per questa vicenda delle sedie non abbiano espresso reazioni simili di fronte alla questione dei derivati o ai disastri di bilancio che avvenivano sotto i loro occhi. Noi non siamo per i provvedimenti ‘ad personam’, e desideriamo pari diritti e pari doveri per tutte le attività commerciali. Per questo, si è deciso per la concessione gratuita delle sedie solo per gli eventi organizzati direttamente dal Comune di Savona, o per le iniziative a scopo benefico o sportivo negli impianti comunali”, prosegue.

“La decisione dell’Amministrazione Comunale, come ha già evidenziato l’Assessore alle Manifestazioni Maurizio Scaramuzza, non ha alcunché a che vedere con l’oggetto dell’incontro organizzato da UBIK. Nulla contro l’evento in questione, che è di natura politica – e peraltro ci trova pienamente concordi, dal momento che io stessa sono tra i soci fondatori di un comitato nazionale per il ‘No’. La richiesta sarebbe stata la medesima anche se presentata da una qualsiasi altra libreria che avesse voluto dare vita a un incontro per il ‘Sì’”, conclude il Sindaco di Savona

Ilaria Caprioglio

IL SINDACO DI SAVONA IN PELLEGRINAGGIO INCONTRA PAPA FRANCESCO CON UN INVITO A VISITARE  LA CITTÀ E RINGRAZIA IL CARDINALE DOMENICO CALCAGNO

Comunicato stampa – Il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, ha incontrato Papa Francesco. Lo scorso fine settimana, il Sindaco ha partecipato al pellegrinaggioorganizzato dal Vintage Motors Club di Savona, con visita alla Città del Vaticano. “Ho accolto con molto piacere l’invito del Vintage Club, di cui sono socia onoraria, a partecipare al pellegrinaggio su auto d’epoca dalla Cappella Sistina di Savona alla Cappella Sistina in Vaticano, organizzato da Mauro

Zunino”, racconta il Sindaco. “Si è trattato di un viaggio a mie spese e a titolo personale, con la mia famiglia, con la speranza – oltre a partecipare all’udienza generale – di poter consegnare di persona la mia lettera con l’invito al Pontefice a venire a visitare Savona e la lettera dell’amico Sindaco di Piana Crixia Roberto Bracco, la casacca del Savona Fbc e la calotta della Rari Nantes. La speranza si è concretizzata grazie all’interessamento del Cardinale Mons. Domenico Calcagno, che desidero ringraziare pubblicamente per la cortesia, l’ospitalità e per l’opportunità concessami di salutare il Santo Padre, al quale ho consegnato tutti gli omaggi provenienti dal nostro territorio”.

Dopo l’udienza generale, il gruppo, nel quale era presente anche il Presidente della ASP Opere Sociali, è andato a raccogliersi in preghiera nei Giardini Vaticani. Tra i doni consegnati al Pontefice, anche un quadro a tempera a opera della nota artista Renata Minuto, che riproduce fedelmente la sua opera in maiolica raffigurante la Madonna della Misericordia posta nel 1995 nei Giardini Vaticani. “È stata una grande emozione. Ringrazio il Vintage Club e Mons. Calcagno per questa opportunità unica”, conclude il Sindaco Ilaria Caprioglio.

IL SINDACO RICEVE LA DIRIGENZA DEL SAVONA FBC :

Incontro a Palazzo Comunale. Il Savona regala la maglia n. 10 alla Caprioglio

Il sindaco Caprioglio con Cristiano Cavaliere presidente del Savona Fbc a Palazzo Sisto IV

Il sindaco con la maglia n. 10 del Savona Fbc

Comunicato stampa – “Sono passati a trovarmi in Comune il Presidente del Savona Fbc Cristiano Cavaliere e i dirigenti della società, che mi hanno donato la casacca n. 10″. Così scrive su Facebook Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona, che ha ricevuto la dirigenza della società Savona Fbc, assieme al Vice Sindaco Massimo Arecco e all’Assessore allo Sport Maurizio Scaramuzza. La società ha portato in dono una casacca della squadra, con il numero 10 e il nome “Caprioglio“. In Piazza Sisto è stata presentata la squadra al pubblico per la nuova stagione. Forza Sanna!!!”, aggiunge il Sindaco.

 

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi