Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Lettere/Monesi di Triora referendum assurdo. 2/In Ferrania ho conosciuto Burzio e Chebello grandi personaggi. 3/Grazie per il ricordo dello sport Alassino e di mio padre. 4/Addio Vincenzo Facciolo che fu direttore a Cop Sabazia. 5/I miei complimenti a Gian Luigi Taboga

Tre lettere a trucioli.it. Proposta di referendum per Monesi di Triora. 2- Ai tempi della gloriosa Ferrania. 3-Grazie per il ricordo dei personaggi dello sport alassino.4/Addio Vincenzo Facciolo che fu direttore a Cop Sabazia.5/I miei complimenti a Gian Luigi Taboga

1) Spettabile trucioli.it, da tempo si leggono su giornali e blog che alcune persone proprietarie di case a Monesi di Triora chiedono un’autonomia o un passaggio della frazione a Mendatica, indicendo addirittura un referendum…Spiace che si dimentichi del tutto (o non si è a conoscenza) di quanto operato da Triora per la sua stazione sciistica. Basterebbe consultare gli atti del Comune per rendersene conto.
Trovo poi molto sconcertante che non si faccia assolutamente nulla per collegare degnamente il capoluogo di Triora con Monesi, riattando degnamente la strada Triora-Passo della Guardia-Monesi. Ci si renderebbe in tal modo conto che tale rotabile permetterebbe un collegamento veloce (45 minuti) ed una migliore organizzazione, come avvenuto nel secondo dopoguerra, quando i rapporti fra i fratelli Lanteri, con Pastorelli, il conte Galleani ed altri erano ottimi e si agiva concretamente per il futuro di Monesi. Le polemiche e le divisioni non servono a nulla.
Perché non si vuole procedere in questo senso??? Cordialità.

Sandro Oddo (Pro Triora)

Nota di redazione. Un lettore fa notare che l’incuria del Comune di Triora si estende pure alla pagina di Monesi sul sito internet del Comune; “…da almeno 6 anni non aggiornano le info e gli impianti risultano aperti” ORARIO DI APERTURA STAZIONE SCIISTICA. La stazione sciistica di Monesi segue i seguenti orari: DAL LUNEDI ALLA DOMENICA. DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 16.00″.

Vedi inoltre,  a fondo pagina, l’ultimo articolo in ordine di tempo del 16 aprile scorso sul Secolo XIX di Imperia. Trucioli.it riceve spesso mail in cui si lamenta che da troppi anni “Monesi turistica e sciistica è vittima anche della propaganda e della macchina dell’informazione-disinformazione dei media al servizio dei signorotti di turno al potere e dei loro valvassori…mentre serve costruire un percorso, oltreché non emotivo, che rispetti almeno promesse e programma con le tappe del sempre promesso sviluppo e rilancio”. L’ultimo saggio lo offre il sindaco di Pieve di Teco  che invoca “Su Monesi passi concreti, ora serve il piano di sviluppo”.  A conferma che negli anni passati non si è mai percorso un serio progetto di sviluppo ? Utile farsi un altro nodo al fazzoletto, tra i tanti, leggendo alcuni mass media imperiesi. Insomma bisogna sempre dare fiducia, ora tocca al tre volte sindaco e presidente dell’Unione dei Comuni della Valle Arroscia geom. Alessandro Alessandri libero professionista e imprenditore.

LA RICETTA PER MONESI DEL SINDACO ALESSANDRI DA IL SECOLO XIX-IMPERIA

2) Caro Trucioli.it, ho conosciuto personalmente Giovanni Burzio e Osvaldo Chebello. Ero responsabile 3M dei rapporti con la comunità negli anni ’80 per lo stabilimento di Ferrania. Posso affermare onestamente che … fossero stati tutti come loro! Questi personaggi hanno dato un grande contributo innovativo al Savonese e alla Liguria ! A Giovanni Burzio le mie sincere congratulazioni per la sua pubblicazione.
Giuliano Fago Golfarelli

3/Da Alassio – Sono un V.s affezionato lettore da molti anni e vi seguo sempre con molto piacere ed interesse. Ma ultimamente sento il bisogno di ringraziarVi per l’articolo da Voi scritto sui Personaggi Alassini che si sono distinti nell’attività dello sport Alassino specie per le belle parole che si riferiscono a mio padre Oddone Cerutti per tanti anni Presidente dello Sport club Alassio. Grazie di cuore GianCarlo Cerutti.

4/La scomparsa di Vincenzo Facciolo avvenuta a Cairo Montenotte è un grave lutto per la sinistra savonese. Facciolo , emigrato dalla Calabria aveva lavorato nel mondo della cooperazione ricoprendo a lungo l’incarico di direttore tecnico della Cop Sabazia di Vado Ligure dopo essersi occupato a lungo della costruzione di strade e autostrade in tutta Italia. Militante del PCI non aveva mai dismesso il suo impegno sempre coerentemente schierato con la parte migliore della sua storia, partecipando una volta sciolto il Partito a diverse iniziative nella ricerca di una dimensione della sinistra capace di stare dalla parte dei più deboli, come aveva imparato nella sua terra natale fin dal tempo delle lotte contadine. Un compagno colto, di grande umanità: una mancanza incolmabile per la sua famiglia, un lutto che lascia un vuoto nella sinistra savonese. (Franco Astengo)

5/ Complimenti a …..I miei più sinceri complimenti a Gian Luigi Taboga per il suo recente interessantissimo intervento su TRUCIOLI in merito al raddoppio ferroviario Andora – Finale. Chiedo: si può sperare ad un ripensamento delle autorità preposte sullo scellerato progetto di spostamento a monte della ferrovia con tutte le negatività che esso comporta? Grazie per l’attenzione. Mario Forni

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto