Numero visualizzazioni articolo: 229

Villanova d’Albenga, Meeting dell’Amicizia
e incontro associati di Ordini Cavallereschi.
E gelato al basilico, tre finalisti a Firenze

Il 4° Meeting dell’Amicizia, a Villanova d’Albenga, è stata l’occasione per l’incontro  dell’Associazione Nazionale Insigniti di Ordini Cavallereschi. C’erano rappresentanti dei Cavalieri della Repubblica, Grandi Ufficiali, Cavalieri dell’Ordine di Malta, del Santo Sepolcro. Provenienti da tutta la provincia di Savona ed una rappresentanza di genovesi. Nel ruolo di cicerone- accompagnatrice nel centro storico del paese la prof. Valeria Moirano. Presente l’Assistente Spirituale dell’associazione, il vescovo emerito di Savona e Noli, mons. Vittorio Lupi, ed il parroco, nonchè il delegato vescovile per le Confraternite diocesane, don Giancarlo Aprosio.  Leggi anche tre finalisti savonesi al Festival di Firenze. Sono Guido Cortese, Gabriele Scarponi e Marco Venturino.L’ARTE DEL GELATO AL BASILICO SAVONESE

L’arte del gelato è al basilico savonese: tre finalisti al festival di Firenze. Si chiamano Guido Cortese, Gabriele Scarponi e Marco Venturino. Sono attivi con le loro gelaterie rispettivamente a Pietra Ligure, nelle due Albisole e a Varazze. Tutti e tre, da venerdì a domenica, parteciperanno alla finali del “Gelato Festival” in piazza Michelangelo a Firenze: uno dei concorsi più prestigiosi del settore a livello internazionale. A contendersi il titolo saranno 14 maestri gelatai già ai vertici della competizione nelle ultime stagioni: “Tutti siamo saliti sul podio dal 2015 a oggi. Chi trionferà in questo fine settimana potrà approdare alla finale mondiale in programma oltre oceano per il “Gelato World Master”” spiegano i protagonisti.

Specificità dell’edizione 2018 è quella che i portacolori della Liguria siano tutti savonesi e ciascuno di loro utilizzi il basilico come elemento predominante del gusto da offrire alla giuria. Guido Cortese, titolare di “U Magu” presenta il pinolo alla ligure: pinolo, basilico e limone. Gabriele Scaponi, numero uno di “Ara Macao” lancia il tropilcal basil con frutta della passione, mango, basilico e variegato al lampone. Marco Venturino punta sul Liguretto, nome di fresca registrazione sinonimo di sorbetto limone e basilico.

“Parte fondamentale dei nostri elaborati è proprio il profumo e il sapore fornito dal basilico genovese dop coltivato tra le serre dell’azienda San Giorgio di Ceriale e dall’esperienza della realtà guidata da Paolo Calcagno sita sulle alture di Celle Ligure, un riferimento anche per la fornitura dei Campionato del Mondo del Pesto”.

Tecnica, gusto e presentazione saranno i parametri per il voto della giuria tecnica. Parte rilevante sarà affidata anche al giudizio popolare. L’auspicio dei gelatai savonesi: “Non importa chi vincerà di noi, siamo tutti artigiani alla ricerca del gusto di un tempo determinato da passione e materie prime. Speriamo davvero che a trionfare sia la Liguria con il gelato derivato da uno dei suoi simboli principali, il basilico”.

Guido Cortese, Gabriele Scarponi e Marco Venturino. Sono attivi con le loro gelaterie rispettivamente a Pietra Ligure, nelle due Albisole e a Varazze

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi