Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Alassio con Maria Teresa Preve vernissage sorpresa: tra molti Vip, baci e abbracci

C’è sempre una prima volta. Raccontare, descrivere un vernissage che si trasforma in una festa a sorpresa per la pittrice: Maria Teresa, vedova Preve, da sempre schiva e silenziosa, moglie esemplare del compianto avv. Angelo Preve di Alassio. La ‘toga’ che assisteva i ‘Galleani banchieri’ e tanti clienti del mondo imprenditoriale edile, commerciale, consulente di Comuni, gran signore e persona squisita. Un’esposizione di quadri che si è trasformata nel simpatico omaggio che hanno voluto riservare, con la loro presenza, personalità savonesi e non solo. Dal decano degli avvocati Cosimo Costa (casato nobiliare) alla critica d’arte Francesca Bogliolo, dalla pittrice Binny Dobelli alla consorte di Giabetto Noberasco, da Giovanna Fazio (figlia dell’indimenticato giornalista Mario Fazio che fu presidente nazionale di Italia Nostra), a sua volta presidente della sezione ponentina della prestigiosa associazione, al marito prof. Riccardo Pillici. L’abbraccio delle nipoti di Maria Teresa, orfane di papà avv. Rodolfo Nicola, con mamma Maria Teresa, avvocato, che ha fatto gli onori di casa. Leggi anche a fondo pagina: Il Grand Hotel Diana  annuncia l’apertura di Taste&Fast 2018, il 12 giugno. Tour firmato Cuvage e ForzA Maserati porterà ad Alassio le eccellenze piemontesi sia come lusso che come vini, e con Christian Mandura anche come cucina innovativa.E, nonostante Alassio viva un periodo elettorale forse senza precedenti della sua storia, l’unica esponente ‘politica’ era proprio la figlia della pittrice: Maria Teresa Preve, presidente della Sca srl, servizio idrico comprensoriale di Alassio, Laigueglia e Villanova d’Albenga, designata dalla giunta Canepa a fine dello scorso dicembre. Anche l’assenza di ‘candidati alassini da prima linea’ può essere considerata un segno di rispetto, apprezzamento verso una figura, una donna, che ha vissuto nella coerenza di vita. La passione della pittura che ha coltivato quasi dietro le quinte, senza passerelle mediatiche. Un’artista, si direbbe, controcorrente, orgogliosa, nello stesso tempo umile e ricca di personalità, valori interiori. Un’artista da Terza Età convinta di inaugurare una mostra tra pochi amici. Invece si è trovata tra due ali di folla, applausi, abbracci, tante persone squisite che, solo casualmente, spiccano per l’appartenenza a quella che definiremmo mondo d élite. Ospiti da noblesse oblige in una società sempre più dedita all’effimero, sempre più estranea ai valori portanti di una gloriosa civiltà che la storia ha tramandato, quasi spinti ad allontanarci dalla ricchezze artistiche e culturali dei secoli passati. Ecco, l’esempio di Maria Teresa Preve deve spronare ed incoraggiare, custodire, esaltare la ‘ricchezza d’animo’ di una concittadina davvero speciale.

Il Grand Hotel Diana  annuncia l’apertura di Taste&Fast 2018 il 12 giugno. Tour firmato Cuvage e ForzA Maserati porterà nelle più belle località del Ponente ligure le eccellenze piemontesi sia come lusso che come vini, e con Christian Mandura anche come cucina innovativa.

Avatar

S.Fasano

Torna in alto