Numero visualizzazioni articolo: 1.625

Congresso Gsl ad Albenga, sicurezza pazienti e rischio clinico. Albani resta, smentiti i gufi

‘Sicurezza dei pazienti e gestione del rischio clinico’, tema di un congresso organizzato da GSL, ad Albenga, la società dell’imprenditore di Savona, Alessio Albani. Un incontro che ha coinvolto medici specialisti su un tema di grande attualità. Indirettamente forse la smentita ai gufi, anche in camice bianco, oltre a certi politici, che nei corridoi parla di chiusura a fine anno della realtà privata all’interno del nosocomio ingauno.

Non sappiamo, non abbiamo elementi certi per valutare se la sanità pubblica, con sponsor in Regione Liguria (Montaldo e C., Miceli e C., oggi divisi pro e contro Paita PRESIDNETE) abbiamo fatto una scelta nel superiore interesse pubblico. C’è pure un’indagine della magistratura e speriamo non finisca nel dimenticatoio o alle calende greche. C’è chi confida nel  bavaglio, come è accaduto la scorsa estate quando durante l’intervento chirurgico ad un ginocchio venne recisa un’arteria e fu necessario un ricovero urgentissimo al Santa Corona, il paziente salvato. Non sappiamo cosa sarebbe accaduto in caso contrario. Qualche luminare della prima ora ha lasciato Albenga proprio nel timore che in assenza di una sia rianimazione in loco si corra troppi rischi, penali e civili, di immagine. Fino ad oggi il centro Gsl, nonostante i ritardi nei pagamenti della Regione, è un piccolo gioiello di efficienza, con equipe affiatate. C’è bisogno di un altro passo avanti per dare sicurezza ai pazienti e agli operatori ? Dalle parole ai fatti, la neo maggioranza di centro destra, il presidente Toti, sono propugnatori del metodo Lombardia dove i privati, come nel caso del San Raffaele, hanno risanato e fatto ‘miracoli’. L’ex direttore del Corriere della Sera, Ferruccio de Bortoli, casa al mare a Finalborgo, martedì sera in una trasmissione di Rai 3 ha dichiarato: ” I buchi, le spese, gli sprechi nella sanità pubblica possono essere superati recuperando il saggio amministrare come si è fatto al San Raffaele, chi è subentrato alla fallimentare situazione di bilancio ha convocato i fornitori dicendo loro ‘Se volete ancora lavorare con noi, da oggi scatta il taglio del 30 per cento su tutte le vostre forniture’. I risultati sono nero su bianco, positivi. Che si aspetta a seguire l’esempio ?’.

IL COMUNICATO STAMPA DI GSL SUL CONGRESSO DI ALBENGA  

Grande affluenza per il congresso “Sicurezza dei pazienti e gestione del rischio clinico”, all’interno delle sale di Palazzo Scotto Niccolari nel Centro Storico di Albenga, organizzato da GSL – Gruppo Sanitario Ligure, con il patrocinio dell’Ordine dei Medici e Chirurghi della Provincia di Savona, dell’Azienda Sanitaria Locale n. 2 Savonese e del Comune di Albenga, e la partecipazione di B Braun Sharing Expertise, Mölnlycke Health Care, MCS Medical Care Systems e Azienda Sommariva. Erano presenti il Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano, il Presidente di GSL Alessio Albani, che hanno portato i loro saluti.

Il saluto e l’intervento del sindaco avv. Giorgio Cangiano

“La giornata di oggi è un momento importante per quanto concerne gli aspetti della formazione e dell’aggiornamento”, ha affermato Luciano Galletto, responsabile medico di GSL e tra gli organizzatori dell’evento. “Le tematiche della sicurezza dei pazienti e della gestione del rischio clinico sono di notevole rilevanza e di grande attualità, ciò nonostante sono presenti solo in parte della cultura del medico, poiché non troppo approfondite nei corsi di studi. Per questo abbiamo dato vita a questa iniziativa, con relatori altamente qualificati, per porre l’attenzione su questi argomenti, al fine di ottenere la massima tutela del paziente, e sviluppare delle metodologie che impediscano di sbagliare nella pratica quotidiana dei medici”.

GSL è da sempre molto attiva nell’organizzare e promuovere convegni tecnici e appuntamenti di approfondimento, sia legati alla nostra attività, sia su argomenti di tipo trasversale, come sono appunto quelli della sicurezza dei pazienti e della gestione del rischio clinico, temi attuali per chi opera in campo sanitario”, ha dichiarato Alessio Albani, Presidente del Gruppo Sanitario Ligure. “Il ricco palinsesto di iniziative conferma l’integrazione di GSL con il territorio, che non solo ci ha accolto bene, ma che ci ha anche sostenuto, con attestati di stima e con calore. Noi ricambiamo con il sostegno a manifestazioni ed eventi, con il coinvolgimento delle categorie. Il nostro è un percorso di qualità, un progetto di successo che crea occupazione e contrasta le fughe in sanità fuori dalla Liguria: vogliamo fare ancora di più in futuro, attrarre pazienti e avere una sempre maggiore ricaduta economica sul territorio, sviluppando ancora di più il turismo sanitario, con la collaborazione delle strutture ricettive”.

Numerosi e di altissimo livello i relatori del congresso, suddiviso in due sessioni, mattutina e pomeridiana: Maria Enrica Auteri, Dir. S.C. Pianificazione e Coordinamento profesisoni Sanitarie ASL 2 Savonese; Paolo Bellotti, Dir. S.C. Cardiologia Ospedale S. Paolo Savona, Dir. Dipartimento Emergenza ASL Savonese; Alessandro Bonsignore, Medico Legale Università di Genova, Vice Presidente Ordine dei Medici Provincia di Genova; Edmondo Bosco, Medico di Medicina Generale, Vice Presidente Ordine dei Medici Provincia di Savona; Walter Bozzo, Dir. Medico Urologia ASL 1 Imperiese; Brunetto Brunetto, Dir. S.C. Anestesia e Rianimazione Ospedale Savona e Cairo Montenotte; Lorenzo Cammelli, Dir. Sanitario Policlinico Universitario Università Campus Bio-Medico di Roma; Maria Grazia Cattaneo, Infermiera U.O. Rianimazione e T.I. Ospedale San Paolo Savona; Carlo Gaibisso, Medico Chirurgo GSL Albenga; Luciano Galletto, Chirurgo Ortopedico, Dir. Struttura Complessa GSL Albenga; Elio Garbarino, Dir. Medico Responsabile Qualità e Governo Clinico ASL 2 Savonese; Fiorenza Giorgi, Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Savona; Guido Grappiolo, Chirurgo Ortopedico GSL Albenga; Nicola Ivaldo, Chirurgo Ortopedico GSL Albenga; Francesco Lanza, Dir. S.C. Ortopedia e Traumatologia Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure; Massimo Monturano, Hospital Risk Manager – Istituto Europeo di Oncologia Milano; Carlo Parodi, Medico Anestesista GSL Albenga; Gianni Riccio, Dir. S.C. Malattie Infettive Ospedale Santa Corona e Ospedale di Albenga; Giovanni Serafini, Dir. S.C. Radiologia Ospedale Santa Corona – Dir. Dipartimento Diagnostica per immagini ASL 2 Savonese.

Gli oratori durante l’incontro congressuale promosso da Gsl

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi