Numero visualizzazioni articolo: 1.355

Alassio un mare di mini chef, VI Memorial Marchiano e un grazie per il Giro d’Italia

Tre manifestazioni lungo l’autostrada della promozione e delle manifestazioni. Dal successo e i ringraziamenti per l’ottima riuscita della tappa del Giro d’Italia, agli infaticabili ‘ambasciatori’ senior e giovani della cucina italia, dei giovanissimi chef, ora anche quelli mini, in una manifestazione in calendario domenica 17 maggio: 40 piccoli cuochi sfida ai fornelli. Intanto, fedele alla tradizione di famiglia, si è svolto il VI Trofeo Bartolomeo Marchiano, con presenze significative, mentre gli studenti dell’alberghiero Gianardi sono attesi, con altri allievi liguri, a cimentarsi all’Expo di Milan0. Le manifestazioni sono utili, incoraggianti, purchè non si perda per strada la coerenza di un sano e solido turismo, parco di trionfalismi.  

ALASSIO MINI CHEF, SFIDA AI FORNELLI PER 40 PICCOLI CUOCHI

Domenica 17 Maggio alle 15.00, in Corso Marconi, la seconda edizione dell’iniziativa

Quaranta piccoli cuochi si sfidano ad Alassio. È tutto pronto per la seconda edizione di “Alassio MiniChef”, iniziativa organizzata da “Alassio Un Mare di Shopping” in collaborazione con il Bar Jolly e con il patrocinio del Comune, che vedrà 40 giovanissimi chef darsi battaglia ai fornelli in Corso Marconi, domenica 17 Maggio alle ore 15.00.

Dopo il grande successo della prima edizione, ritorna l’evento a sfondo culinario ed enogastronomico dedicato ai più piccoli, per promuovere le eccellenze locali, e per insegnare i gusti e i sapori del territorio – rappresentati anche dal Frantoio Aldo Armato, che ha messo a disposizione il proprio pesto – alle nuove leve. Come avviene nelle più famose competizioni culinarie, una miriade di chef in miniatura, nel centro di Alassio, si sfiderà davanti a una giuria qualificata, per l’occasione presieduta dal noto Chef Giampiero Colli, titolare del Ristorante Sail Inn.

Tradizioni, gusto e divertimento si mescoleranno insieme, per un pomeriggio dedicato ai più piccoli e alla cucina. All’iniziativa saranno presenti il Vice Sindaco di Alassio Monica Zioni, le Consigliere Comunali Lucia Leone e Patrizia Nattero. “Sarà una grande festa per grandi e piccini. Un ringraziamento particolare va ad Alassio Un Mare di Shopping, e in questo caso ai commercianti di Corso Marconi, che con grande impegno e idee di qualità contribuiscono a dare vita a eventi che danno lustro ad Alassio”, afferma Lucia Leone, Consigliere Comunale con delega al Commercio.

 

Il VI Memorial Bartolomeo Marchiano diventa internazionale con la regia dei Discepoli di Auguste Escoffier

Presentazione ufficiale dell’edizione 2015 della rassega dedicata ai giovani chef con Angelo Marchiano, Francesco Ammirati, Antonio Torcasso, Rita Baio e Renato Grasso

Alassio (SV).Giunta al sesto anno consecutivo, la manifestazione dedicata al grande gourmet della “Baia del Sole” riprende lo spirito originario e punta decisamente sulla filosofia di vita che da sempre ha contraddistinto il patron del Memorial, Angelo Marchiano: la valorizzazione del talento.

Dopo l’edizione dello scorso anno che ha visto i grandi maestri di cucina protagonisti insieme alle alunne del corso di enogastronomia dell’edizione in “Rosa” organizzata in collaborazione con Alassio Donna, FIDAPA, Zonta e Donne del Vino sotto l’egida del Lions Club della Baia del Sole, il Memorial Bartolomeo Marchiano e i giovani talenti del “Giancardi” si preparano per la sfida dell’esposizione Universale di Milano 2015, con il VI Memorial Bartolomeo Marchiano, patrocinato e promosso dai Discepoli di Auguste Escoffier.

La Scuola alberghiera della Città del “Muretto” avrà l’onore, insieme al “Migliorini” di Finale Ligure, al “Bergese” di Sestri Ponente e al “Casini” di Spezia, di aprire, il prossimo 23 maggio, con i laboratori del “Fare”, le quattro settimane della Regione Liguria ad EXPO 2015.

Le finalità del VI Memorial Bartolomeo Marchiano, svolto in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Alassio, l’Ambasciata dello Zimbabwe e con l’Ordine Internazionale dei Discepoli di Auguste Escoffier, sono quelle di unire i territori, promuovere il turismo attraverso i grandi cuochi della Liguria e dell’Italia, per riappropriarci della nostra civiltà attraverso le origini della tradizione gastronomica, per passare alle generazioni future di chef la gloria e i sapori della nostra cucina tipica e della cultura dell’ospitalità.

Una collaborazione che vedrà il ritorno ai fornelli del “Giancardi” del presidente italiano dell’Ordine dei Discepoli, professor Francesco Ammirati che, insieme al “discepolo” e maestro di cucina Renato Grasso firmeranno il menu della serata di gala del prossimo 15 maggio che concluderà il concorso dedicato ai giovani talenti e alle eccellenze della Liguria.

Al termine del percorso formativo, che vedrà scontrarsi gli alunni delle classe terminali nell’elaborazione del menu per la serata conclusiva della rassegna gastronomica, ai migliori allievi sarà consegnato il piatto dei Discepoli di Auguste Escoffier.

Rassegna VI Bartolomeo Marchiano: da ds, Renato Grasso, Francesco Ammirati, Angelo Marchiano, Rita Baio, Antonio Torcasso

 

GIRO D’ITALIA, I RINGRAZIAMENTI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Il Sindaco Canepa e l’Assessore Rossi: “Un grande risultato grazie allo sforzo collettivo del territorio”

“Un grande risultato ottenuto grazie allo sforzo collettivo del nostro territorio”. Così il Sindaco di Alassio Enzo Canepa e l’Assessore al Turismo Simone Rossi commentano, con una nota congiunta, l’esito del passaggio dell’edizione 2015 del Giro d’Italia dalla Città di Alassio, nell’ambito della tappa Albenga-Genova.

“La nostra Città è stata impegnata su più fronti in contemporanea, con il passaggio dei ciclisti dal centro cittadino, e poi ancora nelle strade delle frazioni in diretta RAI, oltre che con uno stand promozionale nel Villaggio di Partenza nel Centro Storico di Albenga. Tutto è andato per il meglio, e tutti hanno svolto propria parte in maniera egregia”, proseguono il primo cittadino e l’Assessore.

“Per questo motivo estendiamo, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale di Alassio, i più sentiti ringraziamenti a tutti coloro che, con impegno e dedizione, hanno dato il proprio contributo alla buona riuscita dell’evento: gli uffici comunali, le Forze dell’Ordine, la Protezione Civile, Alassio Bike, tutte le associazioni che hanno partecipato, le categorie economiche, gli organi di stampa che hanno dato il giusto risalto all’iniziativa e, soprattutto, gli stessi cittadini, che con comprensione, spirito di collaborazione e senso civico hanno reso possibile che tutto andasse nel migliore dei modi”, concludono il Sindaco Enzo Canepa e l’Assessore al Turismo Simone Rossi.

Il Giro d’Italia sulla strada per la frazione Caso: telecronista (a sn.della foto) il giornalista di Rai 3 Regione, Stefano Picasso

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi