Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Istituti comprensivi: Les Chevaliers du Ciel, Aero Club di Savona e Riviera Ligure

E’ iniziata la seconda fase del percorso didattico-educativo “Un volo di fantasia per realizzare un mondo di amicizia” destinato agli alunni delle classi Ve Primaria e Ie – IIe – IIIe Media degli Istituti Comprensivi Albenga I, Albenga II, Ceriale , organizzato in collaborazione con  l’Aero Club di Savona e della Riviera Ligure. Proprio sull’aeroporto di Villanova d’Albenga il 6 giugno prossimo si realizzerà l’unica tappa italiana della 18°  edizione  del programma “Reves de Gosse” promosso dal sodalizio aeronautico francese dei “Chevaliers du Ciel” dedicato all’integrazione tra minori normodotati e minori disabili.

 

L’associazione “Chevaliers du Ciel” che opera sotto il Patrocinio del Presidente della Repubblica Francese e di vari Ministeri d’Oltralpe quest’anno porterà in volo, nelle varie tappe del proprio tour, 2.000 bambini, supportata in questa iniziativa dalla  Armée de l’Air e da vari Sponsor privati francesi.

Dal  14 marzo tutti i plessi degli Istituti Comprensivi  del territorio ingauno organizzeranno  temporalmente ed in modo autonomo lo svolgimento di un elaborato grafico che verrà sottoposto all’ attenzione di una giuria esaminatrice composta dai seguenti esperti:  Prof. Pier Franco Quaglieni (delegato dall’ Ae.C.Savona e delle Associazioni con il ruolo di Presidente),  quindi il Signor Lorenzo Sciutto (illustratore),  Prof.ssa Susanna Rebuffo (Docente educazione artistica),   Signor Gerry Delfino (Operatore culturale) e Signora  Anais Tiozzo (Artista).

Dalla prima selezione  scaturiranno gli elaborati di 210 allievi , che previa autorizzazione dei genitori e del medico, il 6 giugno  accederanno ai voli effettuati gratuitamente da “Les Chevaliers du Ciel” .

Il percorso educativo si contraddistingue, altresì, per la realizzazione di un opera artistica, avente per oggetto il mezzo aeronautico e la promozione del territorio. L’opera è costituita da un collage di ceramiche  monocottura riunite in  un pannello di cm. 180 x 100 ed eseguita,  negli stessi contesti scolastici, dagli alunni, , sotto la guida degli artisti Flavio Furlani (Ass.Arma Aeronautica) e Anais Tiozzo.

Gli alunni selezionati, il 6 Giugno,  completeranno i propri elaborati che verranno esposti all’interno dell’ aeroporto di Villanova d’Albenga nell’area “Villaggio Reves de Gosse“ appositamente predisposto dall’ Aero Club di Savona e della Riviera Ligure  e dalla A.V.A. s.p.a. (società gestione Aeroporto). Per l’occasione saranno in prima linea le Direzioni degli Istituti Scolastici Comprensivi del territorio che hanno aderito al presente progetto con  referenti il Dott. Riccardo Badino e la Prof.ssa Mara Grossi, che si sono assunti il coordinamento dell’iniziativa e hanno profuso un notevole impegno a fianco dei giovani protagonisti. Altrettanto impegnati per il successo dell’iniziativa sono:  il Rotary Club ed il Lions Club, che  provvederanno alle necessità organizzative e logistiche dell’evento. Sarà di supporto l’Istituto Alberghiero di Alassio. All’evento è stato concesso il  patrocinio della Regione Liguria e della Provincia di Savona.

L’evento stesso rappresenta una notevole occasione di promozione del nostro territorio grazie alla presenza degli equipaggi degli oltre trenta velivoli provenienti dal Nord della Francia convergenti sull’aeroporto internazionale di Villanova d’Albenga, di cui potrnno verificare la funzionalità e i servizi offerti. Ed inoltre la produzione agroalimentare dell’albenganese avrà motivo di essere conosciuta grazie ai prodotti locali messi a disposizione da operatori economici quali la Cooperativa dei Viticoltori Ingauni e quella Olivicola di Arnasco, e da varie realtà locali che  stanno progressivamente aderendo all’iniziativa aggiungendo all’alto valore sociale, umanitario ed educativo della giornata  una considerevole promozione del Ponente Ligure.

Un filmato di 4 minuti che descrive l’iniziativa ed il territorio è in completamento da parte dello studio M.W.A.Y. Righello del Lions Club Albenga. Esso verrà proiettato il 4 Aprile al Senato della Repubblica Francese durante la presentazione del tour Reves de Gosses 2014  al quale sarà presente il Direttore dell’evento Mauro G. Zunino (Aero Club e Rotary) ed una rappresentanza del gruppo operativo del quale, tra gli altri, fanno parte  Gerard Barbier (delegato per il sud est francese dei Chevaliers du Ciel) il Col. Giovanni Carbone (Lions che si occupa della logistica) che ha sostenuto l’impegno di perseguire la promozione del Ponente Ligure sotto il profilo   della realtà  scolastica e culturale, della capacità di accoglienza e della qualità delle produzioni locali, nonché delle caratteristiche naturalistiche e ambientali del territorio.

Le foto  allegate sono fonte ed autorizzate “Chevaliers du Ciel”

www.revesdegosse.com

filmati youtube reves de gosse e chevaliers du ciel

 

Un evento sotto l’alto Patrocinio del Presidente della Repubblica Francese “Reves de Gosse 2014”

18° Edizione organizzata da “Les Chevaliers du Ciel” ;

1° Edizione  con Aero Club Savona e Riviera ligure;

1° Edizione con unica tappa  in Italia;

Organizzata in sinergia con istituti Comprensivi Albenga, Aeroporto di Villanova d’Albenga s.p.a., Rotary Club, Lions Club;

210 bambini abili e diversamente abili dagli 10 ai 14 anni, gratuitamente in volo sulla costa ligure;

30 Velivoli dalla Francia sull’aeroporto di Villanova d’Albenga per portare in volo i bambini;

1   Velivolo da trasporto de l’Armèe de l’Air per supporto logistico materiali organizzazione;

18 strutture di logistica con intrattenimento,controllo sanitario,promozione aeronautica;

Un progetto tutto Ingauno : “Un volo di fantasia per un mondo di amicizia” al quale  partecipano i giovani candidati al volo gratuito;

Oltre 80 piloti francesi per la prima volta a conoscere l’aeroporto di Villanova d’Albenga;

 

Mauro G. Zunino

(Presidente Aero Club Savona e Riviera ligure)

Avatar

Trucioli

Torna in alto