Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Lino Senardi imperiese doc, una vita con l’azienda Noberasco

Ci ha lasciato anche lui. L’ultima lettera, prima a poi, arriva a tutti. Questa volta è toccato Lino Senardi, personaggio pubblico e della politica (ex segretario del Pli, poi confluito nel Pd) e di questo i mass media hanno scritto a volontà. E’ rimasto ‘nascosto’ un altro aspetto importante e qualificante della vita di Senardi:  era agente di zona, per la provincia di Imperia,  della storica ‘Noberasco” di Albenga, azienda leader in Italia. Lino aveva esordito con Pier Luigi Noberasco (Gin), seconda generazione, collaborando fino all’ultimo anche con la terza e quarta generazione.  Orgoglioso di un ‘privilegio’ meritato e ricambiato, sempre più raro ai nostri giorni.

 

Due necrologi ricordano succintamente Lino Senardi: “ L’azienda Noberasco partecipa con affetto al dolore della famiglia Senardi per la scomparsa di Lino partecipe per lunghi anni della nostra storia e successi”. “La famiglia Noberasco ricorda l’intensa amicizia che ci continuerà a legare alla famiglia Senardi nel ricordo di Lino con cui abbiamo condiviso un lungo percorso di vita”.

Noberasco, cento anni di storia, tra i colossi dell’imprenditoria a cui bisogna riconoscere di essere rimasti estranei al terremoto che ha colpito alcuni big savonesi per lo scandalo dei ‘crediti facili della banca Carige’.  I Noberasco estranei all’intreccio perverso  ‘politica-affari-cemento’; foriero di guadagni facili, speculazioni, spesso la fossa, il baratro per chi accetta l’abbraccio (velenoso) in una palude e terra di segreti inconfessabili.

La società di famiglia incamminata verso il bicentenario, con il magazzino di lavoro in via dei Mille che fu di  Benedetto, poi del figlio Pier Luigi, il mitico Gin. Sull’altro versante, sempre in via  dei Mille, i figli hanno voluto ‘regalare’   al papà pioniere, Cavaliere del Lavoro,  laurea ad honorem, l’attuale negozio-boutique   dei prodotti più pregiati della Noberasco Spa, anche per mantenere il contatto umano, commerciale con la gente di Albenga.  I quattro figli, i nipoti, i discenti che hanno mantenuto con la schiena dritta. La direzione commerciale ed amministrativa ad Albenga, il resto trasferito nella moderna sede di Carcare, i collaboratori motivati dal sentirsi parte importante di un datore di lavoro che commercializza oltre 150 varietà di prodotti in Italia e nel mondo.

1) LEGGI L’ARTICOLO  SULL’ADDIO A LINO SENARI ULTIMO LIBERALE IMPERIESE 

2) E UN ARTICOLO DEL SECOLO XIX QUANDO ERA IN SELLA ALLA POLITICA ATTIVA 

 

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto