Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Reportage esclusivo /Loano, i giorni felici di Ligresti e C.

Il fotoreporter Silvio Fasano – una vita dedicata alle notizie di cronaca nel ponente ligure, un archivio vivente di migliaia di immagini – era presente ai principali avvenimenti che hanno visto protagonista, a Loano, la famiglia Ligresti all’apice della potenza e della gloria nazionale. Benemeriti per il maxi porto, seppure si scopra che in realtà l’hanno pagato le banche creditrici e a catena i piccoli azionisti. Ora dalle stelle alle patrie galere, agli arresti domiciliari, alla latitanza (Paolo Ligresti, da 15 giorni cittadino svizzero). Non è andata meglio all’incolpevole Silvio Fasano, sposato due figli, uno a casa, che dal 15 giugno ha ricevuto dall’amministratore delegato del Secolo XIX (leggi servizio a parte) la lettera di ‘licenziamento’ per crisi aziendale. La copertura fotografica Finale-Andora, con entroterra, pare affidata a Stefano Franchi, alassino con abitazione a Zuccarello, ex consigliere delegato Lega Nord a Laigueglia. Ha sposato una nipote del mitico ‘foto Aldo’ Campagnolo di Alassio. Franchi da tre anni collaboratore, non pubblicista, del Decimonono.

IMMAGINI E RICORDI DA LOANO DEL LUGLIO 2010 E DEL MAGGIO 2011 DI SILVIO FASANO

Loano, volti distesi a luglio 2010, dell’allora ‘patron’ del porto, Salvatore Ligresti, con la moglie Gabriella Fragni. Lui è della classe 1932, lei del 1941

 

L’ingegner Salvatore Ligresti, luglio 2011, quasi cittadino onorario a Loano per volontà dei suoi fans locali e per ‘meriti acquisiti’ con la costruzione della cittadella portuale
Loano, Paolo e Jonella, con papà Ligresti, è il momento del taglio della torta per festeggiare il BFLY
Congratulazioni e ospiti illustri al compleanno del BFLY con Salvatore Ligresti
Nel maggio 2011 inaugurazione, Paolo Ligresti, Angelo Vaccarezza, l’ex assessore al turismo e cultura Nicoletta Marconi che sarà promossa con l’ingresso al consiglio della Fondazione De Mari-Carisa
Loano, taglio del nasco col sindaco Angelo Vaccarezza, patron Ligresti, la madrina, il figlio Paolo ed il direttore del porto
Loano, seconda immagine del taglio del nastro dell’inaugurazione con alcune autorità
Loano, il sindaco, ora presidente della Provincia, ripiega la fascia e interloquisce con Salvatore e Paolo Ligresti, si affaccia Eugenio Lertora, ex comando vigili di Albenga e scrittore
Loano, un patto di stima, di amicizia, di gratitudine sulla fascia tricolore tra Angelo Vaccarezza, Salvatore Ligresti e l’attuale sindaco Luigi Pignocca, siamo nel maggio 2011
Loano, 6 maggio 2011, inaugurazione in porto del cantiere navale Amico, un’importante realtà occupazionale ed economica, presente Paolo Ligresti. Prende la parola il presidente della Regione, Burlando
Loano, Paolo Ligresti ricercato per reati gravi dalla Procura di Torino mentre nel maggio 2011 tiene un discorso all’inaugurazione del cantiere navale ‘Amico’. Burlando, Vaccarezza vicini e soddisfatti degli obiettivi raggiunti

 

 

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto