trucioli

Balestrino, un angelo candido
di nome Diego, 14 anni, è salito in cielo

Il viso d'angelo di Diego Scrivano con i suoi guantoni da box per la vita

Un innocente condannato, un ragazzo d’oro, ricco di affetto, tenerezza, bontà, intelligente e buono, se n’è andato per sempre. Diego Scrivano ha lottato, sperato, gioito, pianto, non poteva pensare che il destino ingrato, il Padreterno, lo volessero in cielo a far compagnia ai tanti angeli che come lui popolano il ‘celeste’. Una vita spezzata, forse per un pallonata in faccia durante il gioco tra amici. Continua…

Don Rovera in croce:’ Querele infondate, l’affaire Ricre di 6 milioni, le parcelle, il cardinale Calcagno, il vescovo Micchiardi, il Gruppo Gavio, il sindaco Rapetti di Acqui Terme, la campagna del Secolo XIX, Le Iene ‘

Don Giacomo Rovera

La croce di don Giacomo Rovera e la ‘sua verità’. Il suo curriculum vitae. Il dramma di un uomo di cultura e di un pastore di anime impegnato nel mondo dell’informazione (ha fondato L’Ancora), professore di lettere al Liceo, presidente del Polo Universitario Acquese, direttore della Biblioteca Diocesana. Finito nel tritacarne di presunti scandali corredati da asseriti reati gravi nella gestione amministrativa. Il sacerdote deve difendersi  anche da infamanti accuse del suo  vescovo Micchiardi (Diocesi di Acqui Terme). Certi giornali praticano la ‘terra bruciata’, sposano e cavalcano la marea di fango. Persino al centro di una presunta “campagna diffamatoria ad opera del Secolo XIX”. L’epilogo non riuscirà mai a ripagare il danno morale, la sofferenza.

Continua…

Savona, caro Arecco, ecco cosa propongo per via Nizza. E’ un delitto ‘bruciare’ 18 milioni

Paolo Forzano

Giovedì 17 novembre abbiamo organizzato un incontro alla Ubik, un faccia a faccia col vicensindaco Arecco su un argomento molto importante: la Promenade di via Nizza. Un progetto che abbiamo contestato fin dall’inizio. La giunta precedente aveva dato indicazioni ai progettisti partecipanti al concorso di idee completamente assurde: restringimento di via Nizza al fine di limitare la velocità, declassamento della stessa a strada secondaria, passeggiata sulla spiaggia ed in parte su via Nizza. Continua…

Savona, se la giunta Caprioglio ci ‘munge’ cosa è cambiato dopo Ruggeri e Berruti?
Si faccia pagare una ‘tassa’ a Costa Crociere

Paolo Forzano

Savona: mungere sempre il mattone ed il cittadino? Perchè non far pagare “qualcosa” anche Costa Crociere? Continua…

Albenga / Al maresciallo Pelusi il Premio ‘Mario Soldati 2016′

Silvio Fasano

Nella sala dell’Istituto di Studi Liguri di Albenga è stato conferito il Premio ‘Mario Soldati 2016′ alla memoria del maresciallo Fulvio Pelusi. “Un militare  che compie il suo dovere, ma che antepone  alla severità, umanità e buon senso”. Proprio come era il sottufficiale dei carabinieri raccontato da Soldati. Lo ha ricordato il prof. Pierfranco Quaglieni direttore del Centro Pannunzio.  Continua…

Laigueglia: ritorna l’inossidabile Garassino
Il 7 settembre, da ‘principe’, compie 82 anni

L'ing. Giancarlo Garassino

Una sorpresa per tutti o quasi. Giancarlo Garassino, neo vice sindaco esterno, compie 82 anni il prossimo 7 settembre. E’ nato a Genova, di fatto la sua città natale è Laigueglia appartenendo ad antiche famiglie originarie della cittadina (per la cronaca la prima ad arricchire il centro storico con isola pedonale) e della valle di Andora. Chiamato nel ‘governo’ per la rinuncia di Silvano Montaldo accorso, da tecnico ‘crocerossino’, nella giunta di centro destra di Savona. Garassino che ha studiato al Don Bosco di Alassio dove ha  insegnato matematica dopo la laurea a Genova in ingegneria industriale Meccanica. Un ‘giovane’, sempre verde, rimasto lontano dalla politica attiva solo negli ultimi anni che non gli ha tuttavia impedito di aderire al ‘Comitato Basta un sì’ per il referendum costituzionale. Continua…

Pieve di Teco / Ex mattatoio comunale: comprano (a sorpresa) gli australiani.
E sotto i portici apre L’Officina 84: cucina e vineria doc. Un ‘tempio’ da 15 posti

Pieve di Teco Efrem Saggia anteprima

L’Expo 2016, quarta edizione, all’insegna dei buoni auspici. Una kermesse – richiamo per la gloriosa ‘capitale’ della Valle Arroscia. Intanto irrompono due significative novità. Il Comune ha venduto, a trattativa privata, l’ex mattatoio comunale. Un immobile fatiscente, all’ingresso del paese. A comprare, a sorpresa, una coppia australiana. Un’eccezione nel panorama turistico – immobiliare della valle che vede la presenza di una numerosa comunità di tedeschi e cittadini europei. Altra buona notizia. E’ prossima l’apertura, sotto gli storici portici , de L’Officina 84 (vineria e cucina). L’iniziativa è di un esercente che faceva il tassista a Milano. Da tre anni ha rilevato il bar One. Ora si accinge, con la moglie cuoca, ad un’altra scommessa assai originale nelle scenario pievese. Continua…

Esclusivo / Vita da monsignore ad Albenga
Mea culpa, mea maxima culpa? Innocente!

Don Paolo Piccoli 2015

Il fotoreporter Silvio Fasano aveva seguito una giornata di monsignor Paolo Piccoli nella casa di cura San Michele di cui, per un anno, era stato cappellano, celebrando la Santa Messa, facendo visita e confortando pazienti ricoverati, distribuendo la Comunione, confessando, confrontandosi con medici e personale. Era un volto famigliare nella storica, benemerita cittadella della salute.  Giorni felici, si direbbe, lontano dai clamori della cronaca e accuse infamanti. Ora titoloni, locandine,  agenzie di stampa nazionali ed internazionali, per il rinvio a giudizio (a piede libero) dell’ex cappellano. Fulmine a ciel sereno ? Una vicenda  tristissima. ‘Luogo del crimine’ Trieste. Vittima un anziano monsignore (vedi l’articolo di Luca Rebagliati, a fondo pagina, del Secolo XIX).  Per i magistrati inquirenti si trattò di omicidio aggravato, con un responsabile. Accusa che dovrà essere confermata o meno da sentenze passate in giudicato.  Continua…

‘Istruire gli Ignoranti’
La catechesi del vescovo Borghetti

monsignor Guglielmo Borghetti

Prendo spunto dalla testimonianza fatta da mons Borghetti, vescovo di Albenga/Imperia, durante una sua catechesi sulle opere di misericordia. Il tema era “Istruire gli Ignoranti” parafraso una sua frase “Solo in Gesù trovo la mia felicità, anzi quando penso di fare di mia iniziativa, senza di lui, cala l’ombra sulle mie mani”. Continua…

Alassio svela due flirt story. Non solo Ranieri. C’è l’amorino platonico tra Gigliola Cinquetti e il giovane giornalista alassino

Alassio Gigliola Cinquetti

Una storia ‘forzata’ e trasformata in feuilleton per la promozione estiva di Alassio e Massimo Ranieri. Si è sbandierato, favoleggiato dei tre giorni di emozioni con una bella e dolce studentessa alassina (era il 1967). Compresa una concisa dichiarazione  (?) della protagonista, ormai nonna felice. Sono trascorsi 49 anni. Eppure il tour di  Giovanni Calone (in arte Ranieri) nella ‘città degli innamorati’ ha portato alla ribalta l’innocente ‘baby love story’. Lui affermato big della ‘canzone’ e del palcoscenico. Per l’evento, il Comune di Alassio ha mobilitato, nel servizio d’ordine e viabilità, persino 30 volontari.  Un ‘ricordo’ lontanissimo per C.S. la ‘misteriosa fidanzata’. Che dire ! Pure le ‘favole’ fanno notizia ?  Creano scoop ? Intanto ecco un altro ‘amorino’ targato  anni ’60. Tra Gigliola Cinquetti (‘Non ho l’età…’), futura prima donna della musica leggera, del teatro’ e un 18 enne studente allora alle prese con le sue prime cronache giornalistiche. Si ripetono le bocche cucite. D.L. lo ricordano al G.H. Diana. E Silvio Fasano, reporter con archivio e memoria storica, ha ricostruito quei giorni…quelle immagini. Continua…

Sagralea, regina del Pigato, compie 49 anni
E premia il precursore Paolo (Lino) Panero

Truc Sagralea

Il presidente Flavio Maurizio, nella serata inaugurale e del premio ‘Salea e il vino’, ha ripetuto tre volte: ‘…questa non è la solita sagretta, il siparietto delle frittelle… per fare un po’ di soldi, fare cassa…’. Non solo, ha aggiunto: “E’ la festa più importante, unica in Liguria nel suo settore…ha creato molte aziende agricole, molti posti di lavoro, una filiera economica importante, qualificata. Sono trascorsi 20 anni dal riconoscimento della Doc (Piagato, Vermentino, Rossese, Ormesco), questo ci ha permesso di esportare i nostri vini all’estero. Alla vigilia del 50° ci proponiamo di salire un altro gradino, la Docg (origine controllata e garantita) “. Poi parole di riconoscimento e plauso per una figura ‘storica’ delle cantine ponentine: Paolo (Lino) Panero che nel 1990 – documenta l’album di cronaca dei ricordi di Silvio Fasano – inaugurava la Cooperativa Viticoltori di Ortovero. Quanto cammino…quante rose e spine…per un presidente tenace, fiducioso e altruista. Anche nei momenti più difficili è risorto e capace di ‘vedere lontano’.

Continua…

La torta sbrisolona.
Capo Noli si stà sbricciolando

Giuseppe Niccoli 2015

Una verità forse nascosta e comunque di cui non si parla. Parole tante, anche troppe, quando pochi conoscono cosa c’è dentro al ‘tunnel di Noli’. Il problema vero sono i terremoti.  Ecco perché. Continua…

Vezzi Portio e il patrono fantasma
Al sindaco Barbano, al vescovo Lupi

Vittorio Lupi, vescovo di Savona - Noli

Al sig. sindaco GERMANO BARBANO. A Mons, Vescovo VITTORIO LUPI. Continua…

Cara principessa, guai ai fotografi !
Fasano, ad Alassio, ha violato la barriera
Ha anche scoperto il nome vero, Noura

Silvio Fasano

Silvio Fasano è riuscito laddove nessun altro fotoreporter l’ha spuntata. ‘Immortalare’ in primo piano la principessa Noura Bint Sultan bin Saud bin Abdulaziz Al Saud in vacanza nella Baia del Sole. Poche immagini hanno violato la cortina di riservatezza, la ferrea barriera delle guardie del corpo. Nulla è trapelato dal prestigioso Grand Hotel. Neppure l’omaggio floreale e l’incontro con il sindaco Enzo Canepa. Oppure che la direzione del ’5 stelle’ ha dovuto rinunciare ad alcuni assunti (con voucher) perché la regale cliente ha preferito affidarsi ai suoi stretti collaboratori, valletti inclusi. E ancora, i 20 mila € spesi in un prestigioso negozio di alta moda. Piccola curiosità, nessun sconto. Per Alassio un’occasione promozionale.  Ma i commercianti possono davvero leccarsi i baffi  ? Intanto il più stressato pare sia il direttore dell’hotel Davide Crema nonostante abbia fatto l’impossibile per ‘proteggere’ la privacy. E per ricompensa avrebbe ricevuto una tiratina di orecchie, le rimostranze. Si è parlato troppo della principessa e dei suoi spostamenti ?

Continua…

Pieve di Teco 10 e lode alla Festa della musica. E a Ormea arriva Magdi Allam

Magdi Allam 2016

Due avvenimenti diversi: in un caso la Valle Arroscia e nell’altro l’Alta Val Tanaro. A Pieve di Teco prima festa della Musica e dell’Ormeasco, a cura dell’associazione Valle Slow, in occasione della Festa Europea della Musica e in collaborazione del Comune della cittadina. A Ormea, invece, martedì 28, lo scrittore giornalista di fama internazionale Magdi Allam presenta il suo ultimo Libro (Islam siamo in guerra), su invito della Lega Nord Piemonte e provinciale. Ormea ospita un gruppo di migranti e non sono mancate  contestazioni, paure sul fronte turismo. Infondate ? Populiste ? Allarmistiche ? Continua…

Ultima ora / ‘Fusione’ di Bonfiglio,Carrara, Mattea. Si torna alla ‘Lista Civica dei Pietresi’

Carla Mattea - ex  Assessore provincia di Savona

Tre consiglieri comunali  tornano ad unirsi con la fusione in un solo gruppo consiliare: Lista Civica dei Pietresi. Sono esponenti di spicco (almeno due) della politica locale e provinciale: Carla Mattea già assessore nella giunta Vaccarezza e Mario Carrara, ex vice sindaco, da quasi 40 anni protagonista della vita pubblica pietrese, ma anche cantante lirico alla Scala di Milano. La terza è Anna Bonfiglio, candidato sindaco che aveva fatto la prima comparsa da neo consigliere nello scudo crociato. Altra novità: comunicano al presidente del consiglio comunale di confluire nella Lista Civica dei Pietresi, con la possibilità di alternarsi a capogruppo (ora è Carrara) a seconda delle rispettive competenze. Continua…

L’ingegnere non tace: Savona, 11 domande ‘elettorali’ a lady Cristina & sir Livio su viabilità, stress, inquinamento, commercio

Paolo Forzano

Mobilità a Savona. La qualità della vita di una città è determinata anche dalla mobilità, dalla accessibilità. Code significano stress, inquinamento. Accessibilità significa anche appetibilità per il turismo, il commercio e tutte le attività umane. Quindi un fattore di primaria importanza. 11 domande, speriamo non troppo scomode, a Cristina Battaglia e Livio Di Tullio, ‘padroni’ incontrastati della campagna elettorale.  Continua…

Ultima ora / Savona 5 domande (di un ingegnere) agli aspiranti sindaci

Paolo Forzano

Cinque domande agli aspiranti Sindaco della città di Savona sulla mobilità a due ruote, per capire quale è il loro atteggiamento “in pratica” verso questo settore, cospicua parte della mobilità in generale. Continua…

Sentenza Nucera e C. colpo di scena: solo abusi edilizi e 4 assolti (il sindaco Fazio).No alla confisca dei palazzi.Melgrati spara a zero

Ennio Fazio 2015

Trucioli.it da mesi ipotizzava il colpo di scena, lo smantellamento del teorema accusatorio. Le cronache del Secolo XIX delle ultime udienze suonavano il campanello d’allarme. Ora la sentenza del giudice monocratico del tribunale spazza via l’imputazione (lottizzazione abusiva) del processo – madre che ha determinato il crollo dell’impero immobiliare su cui sedeva l’arch. Andrea Nucera. Il verdetto, pronunciato alle 11,30 del 26 febbraio, è inequivocabile. Enrico Nan, tra i difensori, è categorico: ” Dopo cinque anni viene sancito che il sequestro, blocco del cantiere, dissesto finanziario erano fondati su un reato (lottizzazione) inesistente. Per gli abusi edilizi,  rinunciamo alla prescrizione, presenteremo appello ed escludono la confisca dell’area e degli immobili, l’incameramento al patrimonio del Comune; restano nella disponibilità del curatore fallimentare”. Leggi anche il comunicato di Marco Melgrati. Ultima ora, martedì, conferenza stampa del sindaco Fazio. Continua…

Umberto Eco ci ha lasciati, Alassio e Albenga lo ricordano con l’album fotografico.
E a Ortovero le prime ‘Chiavi della città’ del sindaco Delfino agli ‘sposini’ della terza età

Umberto Eco

Umberto Eco semiologo, filosofo, scrittore italiano tra i più celebri nel mondo se n’è andato a 84 anni. Nel 2001, Alassio ed Albenga, hanno avuto l’onore di ospitarlo per due giorni di incontri. Presentava la sua opera Il Cimitero di Praga. Un successo di pubblico, giovani e adulti, studenti e cittadini comuni, pubblici amministratori, esponenti della società civile. A centinaia hanno avuto la fortuna di ascoltarlo e conoscerlo da vicino. Ha soggiornato al Grand Hotel ed ha pranzato al Conte Rosso. Tra i presenti il prof. Franco Gallea, gli allievi del liceo Giordano Bruno; i ragazzi  del concorso ‘C’era una svolta’ organizzato da William Salice di Color Your Life. L’album fotografico è di Silvio Fasano. Leggi anche: il sindaco Andrea Delfino ha istituito e consegnato le (prime) ‘Chiavi della Città di Ortovero’ ai neo sposi della terza età, Raffaela e Gianni.  Continua…

Commosso addio di Finale L. a Mario Cocco, medico, ex assessore, presidente Avis e Anpi

Anpi Finale Ligure

Ancora un lutto, il terzo in un anno, all’Anpi di Finale Ligure. Se n’è andato per sempre Mario Cocco, medico anestesista e rianimatore, già assessore e consigliere comunale socialista, presidente onorario della sezione Anpi e Avis provinciale. Lo piangono i figli Massimo e Maurizio, i cittadini che lo stimavano per rettitudine e coerenza, gli amici di una vita. Il funerale  nella basilica di San Giovanni Battista in Finalmarina, martedì 26 alle ore 15. La camera ardente all’AVIS di cui fu benemerito presidente provinciale. La storia inoltre ricorda che Cocco mise a punto il motore della barca per far fuggire dai nazifascisti  Sandro Pertini.

Continua…

Massoneria, i big del Grande Oriente d’Italia e Gran Loggia faccia a faccia a Sanremo

massoneria

Un evento storico. Per la prima volta, in Italia, i massimi vertici della massoneria si troveranno attorno allo stesso tavolo. Un faccia a faccia, inedito, nell’ambito dei martedì letterari (26 gennaio ore 16,30) al Casinò di Sanremo. I protagonisti sono Stefano Bisi (Venerabile del Grande Oriente di Plazzo Giustiniani) e Antonio Binni (Venerabile della Gran Loggia di Piazza del Gesù). Prevista anche l’affluenza di massoni dalla Liguria, dalla Costa Azzurra e dal Basso Piemonte . Continua…

Ultima ora / Finalmente ! Noli, la sentenza per danni di via Belvedere a 7 anni dal crollo

Carlo Gambetta ottobre 2015

Il Giudice monocratico Dott. Luigi Acquarone ha depositato alla cancelleria del Tribunale di Savona 108 pagine della sentenza in merito alla causa, di risarcimento danni, promossa dai singoli proprietari del civ.18 di Via Belvedere, a Noli.

Continua…

Noli e Spotorno… e lo scempio continua. Vi spiffero tutto ma abbiate pietà almeno per…

Gian Paolo Calvi ex sindaco di Spotorno

e lo scempio continua. Non solo la demolizione del molo della SANAL che peraltro andava demolito solo la sovrastruttura in cemento e non tutto come in realtà è stato fatto, che ha portato e porta tutt’ora l’ erosione della costa, equiparando la linea della costa agli anni 1970 – 80, ma anche la demolizione totale della struttura della spiaggia “Tripodoro”, e … Continua…

Esclusivo / Alassio gli 11 invitati a cena con Toti presidente

Giovanni Toti 2016

La prima cena del presidente della Liguria Giovanni Toti, ad Alassio. La foto ricordo di Silvio Fasano documenta gli 11 commensali, tra cui la signora Siria Magri Toti che dopo anni ha incontrato un alassino doc, il cugino Guido Betti pure lui di origini bergamasche imprenditore, proprietario dell’hotel Curtis e concessionario di Motorama.  Gli onori li ha fatti il sindaco Canepa. L’argomento che ha preso piede ? La raccolta differenziata che fa soffrire molto Alassio. Tra i big locali il sindaco di Ceriale, Ennio Fazio ( alla cena ha rinunciato),  l’ex sindaco di Borghetto S. S. Santiago Vacca, Angelo Vaccarezza, gran cerimoniere, e Angela Chirò, segretaria del capogruppo in Regione, già esercente di un noto bar, a Savona, poi chiamata in Provincia.   Continua…

Savona Storia Patria, new entry di Maria Luce Gazzano e Mauro Brunetti

Savona Maria Luce Gazzano

Con l’anno nuovo Storia Patria allunga gli orari di apertura della Biblioteca, ha eletto una nuova Bibliotecaria ( Maria Luce Gazzano, architetto), un nuovo Consigliere (Mauro Brunetti, professore di lettere) e ha ricevuto un gradito riconoscimento per la sua attività culturale dal Dopolavoro Ferroviario di Savona. Leggi anche l’articolo del prof. Massimo Macciò: Ab origine, aspetti di storia della Val Bormida. Continua…

La Befana dei vigili ? Una multa favolosa
alla minicar di Albissola Marina

Gianluca Nasuti sindaco di Albissola Mare

Buongiorno GB Peluffo, buongiorno al Sindaco Gianluca Nasuti, alla Polizia Municipale. Ho letto il problema della multa alla minicar elettrica, ed ho cercato in internet per chiarire il problema. LEGGI  ANCHE LA LETTERA DI GIBI PELUFFO,  MULTATO DAI VIGILI. Continua…

Ultima ora/ Savona sotterranea e le bombe: un foglio misterioso rivela. Mitomania ?

IMassimo Macciò scrittore

Dalle nebbie del passato emerge un altro scritto che parla di bombe nella città di Savona. La notizia è comparsa il 30 dicembre in un post di “Savona sotterranea”, il gruppo di Facebook capitanato da Claudio Arena che già in passato si è distinto per aver svelato l’esistenza dei cunicoli sotterranei segreti sotto la base aerea di monte Settepani. La fonte è affidabile, il racconto è curioso: una penna trovata nel 1981 da uno studente su un autobus cittadino conteneva al posto della molla il biglietto in questione. Continua…

Ultima ora/ Vaccarezza + Demichelis, coppia perfetta. Un buco tira l’altro e che toppa !

Mauro Demichelis

Comunicato stampa del gruppo consiliare di opposizione ViviAndora- “Unione dei Comuni quando la toppa è peggio del buco !” Vedi anche la registrazione di Imperia TV: ecco tutti i protagonisti dalla loro viva voce…. Continua…

Ultima ora / Albenga e la strage a Parigi: nel centro storico note e canto della Marsigliese

Giorgio Cangiano sindaco di Albenga novembre 2015

Contro la nuova sanguinaria strategia del terrore, Albenga reagisce sulle note della Marsigliese. Continua…

Ultima ora / Loano, arresti domiciliari all’ex consigliere Pci, dr.ssa Patrizia Lanzoni, per assentismo al Comune di Sanremo

Patrizia Lanzoni,nel 1978, eletta consigleire comunale di Loano nella lista del Pci con il 24, 21% cento dei suffragi e 101 preferenze

Patrizia Lanzoni, 61 anni, laureata in pedagogia, consulente della Cooperativa Nuova Assistenza di Novara, a 24 anni era consigliere comunale a Loano. Due legislature nella lista del Pci, la prima volta eletta alle amministrative del 1978, con 101 prefenze. E’ tra i dipendenti del Comune di Sanremo colpiti da ordinanza di custodia cautelare, con arresti domiciliari, nell’ambito della maxi inchiesta assenteisti a palazzo Bellevue. Il papà di Patrizia è rimasto un vecchio compagno, pensione di artigiano edile, attivista, duro e puro; ora abita a Balestrino. Una famiglia originaria di Ferrara, gente seria e lavoratori, mai coinvolta in vicende poco onorevoli.  Continua…

Patacca del Comune di Andora ? Perché favorire l’industriale Isnardi suocero dell’assessore all’urbanistica Marco Scajola

ViVIANDORA

La figlia dell’industriale Pietro Isnardi ha sposato Marco Scajola, neo assessore regionale all’Urbanistica per Forza Italia, figlio del già on. Alessandro Scajola (Dc), ex vice presidente Carige. Comunicato stampa del gruppo consigliare ViviAndora: “ANDORA: IL BOSCO DI PIU’& P.U.O. E’ trascorso poco più di un anno dall’insediamento della nuova amministrazione di Andora PIU’ e il Sindaco Demichelis, terminati gli spettacoli pirotecnici, si è voluto concentrare sulle varianti urbani-stiche. Se queste saranno di interesse pubblico lo giudicheranno i cittadini.” Per la cronaca, aggiunge trucioli.i, la società La Ferraia (famiglia Isnardi)  ha chiesto di costruire ad Andora un complesso residenziale turistico molto discusso almeno stando alle cronache. Nulla di clamoroso, basta essere informati ed informare. Leggi un articolo de La Stampa del 4 maggio 2010 (Scajoland…….).  Leggi anche su questo numero “Andora e Unione dei Comuni”. Con qualche dato di fatto e considerazione. Ultima ora, il sindaco Demichelis risponde, con altro comunicato stampa:  Bruno e Castiglia avevano votato a favore di ben tre borghi residenziali. Continua…

Lara ‘uccisa’ sull’Autofiori abitava ad Albenga, ha convissuto con Mauro Vicari. Il papà, cantante e compositore. Foto di Fasano

Lara Janne

Un orribile schianto alle 6 del mattino sull’Autofiori, nei pressi di Imperia. Bilancio: una vittima di omicidio colposo per guida in stato di ebrezza (conducente), due feriti.  A 37 anni è morta Lara Janne, PR nei locali notturni ed agente pubblicitario di Publikompass (La Stampa – Il Secolo XIX), figlia di Italo, 73 anni, in arte Jerry, cantante, compositore e pittore, originario di Castellammare di Stabia; abitava a Venezia, era separato dalla moglie, madre di Lara. Il fotoreporter Silvio Fasano aveva incontrato padre e figlia alla stazione di Albenga alla vigilia dell’ultimo Natale. Li aveva fotografati, nel 2011, alla Scogliera di Alassio per i festeggiamenti dei 50 anni del cantautore Franco Fasano. La giovane aveva  convissuto per alcuni anni con Mauro Vicari personaggio di primo piano della vita notturna del ponente ligure e già direttore artistico a Le Vele di Alassio.  Continua…

Ultima ora / Ceriale, si è dimesso dal consiglio comunale l’ing. Simone Fresia

Simone Fresia consigliere comunale

Ha resistito 2 anni e tre mesi l’ing. Simone Fresia eletto nella lista ‘Vivere Ceriale’, targata centro destra, vittoriosa alle comunali del 26-27  maggio 2013, con il secondo mandato trionfale del sindaco agricoltore floricolo Ennio Fazio, imposto al locale gruppo di Forza Italia dall’allora presidente della Provincia Angelo Vaccarezza, ora capogruppo in Regione. La notizia delle dimissioni – nell’aria da qualche tempo dopo che il primo cittadino, lo scorso anno, gli aveva revocato due delle tre deleghe, da una c’era stata la rinuncia spontanea – l’ha diffusa il ‘combattente’ senza fronzoli, né mezze misure, Luigi Tenderini, il quale ha fatto pervenire pure un appello affinchè Fresia non lasci il seggio al primo o secondo dei non eletti (Fanello o De Francesco). “Non mollare, a Ceriale dobbiamo combattere anche l’omertà diffusa” Continua…

Il ‘torero’ della sanità ligure infilza l’ex presidente Burlando, Montaldo e Sacco

Marco Melgrati 'abbonato' ai processi e alle assoluzioni

Comunicato stampa dell’arch. Marco Melgrati, vice segretario regionale di Forza Italia: ” Ecco la prima delle mie denunce per la malasanità in Liguria sotto l’amministrazione di sinistra Burlando. Una volta completato consegnerò questo dossier alla Procura della Repubblica presso la Corte dei Conti. Chissà se qualcuno rileverà risvolti penali-amministrativi, oltre che a una apparente disorganizzazione e a una gestione “allegra” e disinibita della Cosa Pubblica, con danno ai cittadini! ” Leggi il curriculum del dr. Giorgio Sacco…. direttore del Centro Regionale degli Acquisti. Continua…

Moglie presidente, maestro il marito. Ecco la banda musicale di Alassio. E al Diana hotel apericena Iuve Club per il piccolo Mario

Renata Vallò 2015

Due avvenimenti distinti, da far conoscere. Alassio pare sia l’unico caso, nel Bel Paese, dove la banca musicale cittadina può fregiarsi di una moglie (Renata Vallò) presidente, con un marito maestro e direttore dello stesso complesso musicale (Giovanni Puerari). Coniugi impegnati nel sociale e nella promozione dei valori, senza secondi fini. Una sola grande passione, la banda come creatura prediletta. Sono stati gratificati con l’Alassino dOro. In questo caso meritatissimo. Doverosa una citazione per il soprano alassino Melissa Briozzo. Infine Silvio Fasano non poteva privarci di un’altra iniziativa meritevole, la serata del locale Juventus Club, con la presenza di Mariella Scirea, nei locali del G. H. Diana, per continuare la catena della solidarietà a favore del piccolo Mario di cui trucioli.it ha già pubblicato tre servizi. Grazie a tutti e al buon cuore di benefattori. Ultima ora: Alassino d’oro all’ambasciatore Nunzio Alfredo d’Angeri che tifa Alassio: “E’ la Saint Tropez italiana” Continua…

Se ti riconosci nel carnevale di Andora

Monica Napoletano

Estate tempo di carnevale ? Non scherziamo, ma un’edizione estiva possiamo permettercela. Con tutto il gran caldo e il ‘colpi di sole’, un ‘colpo carnevalesco’ merita di essere passato in rassegna per imbalsamare la maschera o il gruppo più originali e che hanno divertito di più. I turisti che vanno in giuggiole, mamme, papà, figli, figlie, fidanzati, fidanzate. Scatto dietro scatto da mostrare a ricordo dei tempi. Buon fine estate e complimenti ai volontari organizzatori. Brillava la dr.sa Monica Napoletano, responsabile Ufficio stampa del Comune di Andora.    Continua…

Tutto esaurito ad Albisola con l’Ars visibilis di Valter Mellano

Anonio-Rossello

Albisola Superiore. Appena passato Ferragosto, sotto l’ombrellone, in spiaggia, sono ancora esposti i cartelli del “Tutto esaurito”? Facciamo il punto a proposito di Albisola? Fare un’istantanea fotografica non è molto difficile: almeno un dato è certo. E’ “Tutto esaurito” all’interno della sala espositiva del Teatro don Natale Leone, sulla passeggiata Eugenio Montale. Il contesto nel quale, come di consueto da alcuni anni, è in corso una mostra personale pittorica di Valter Mellano.    Continua…

Bastia d’Albenga, la sagra dei sapori. C’è fame di qualità con veri piatti nostrani e per favore basta gare sui record di mangiatori

Sagra du Burgu Bastia 2015

Solo sagre per valorizzare i prodotti del territorio ? La terra dei nostri avi dove il piacere del cibo non era business commerciale. Per carità esistono gli intenditori del sano e genuino mangiare, ma sono mosche bianche. Così pullulano a migliaia le feste enogastronomiche dove si offre ‘cucina mercanzia’. I volontari che si fanno in quattro ma davvero in pochi si contendono la qualità e il km zero, si fa per dire. Più folla, più successo? Trucioli.it, umile testimone dei tempi, plaude e tifa per quanti perseverano nella cultura della genuinità a tavola anche per rilanciare la nostra agricoltura benedetta dal clima, maledetta dai diavoli, insidiata dal consumismo che impoverisce tradizioni e valori culinari. Basta gioire sull’altare effimero del numero dei visitatori. Ben venga l’eccellenza promessa e decantata a Bastia d’Albenga. Da decenni leggiamo sui giornali e web che ‘occorre regolamentare le sagre‘, prima che vadano in malora come è successo per le primizie della piana, per il turismo di qualità, per gli antichi mestieri, per l’etica pubblica.  Intanto leggiamo la guida completa ai menù, con i sei giurati esperti con tre giornalisti tuttologi in agricoltura e gastronomia ligure, in particolare piatti albenganesi, pesci e carni nastrane: Federico Casabella, Beatrice Manueli Lombardo e Gilberto Volpara. Ultima ora: Le prime foto di Silvio Fasano Continua…

Finalmarina e lo smemorato-a di Ambaradan. L’Anpi: divertiamoci senza dimenticare la storia

Finale Ligure   copertina ANPI

La manifestazione di Finalmarina (28 agosto, dalle ore 21,15) è inserita nel calendario degli eventi (in italiano e inglese) del sito del Comune. Trucioli.it, blog di volontari, privo di pubblicità e donazioni onlus, da anni pone il ‘disvalore’ dei senza memoria tra i malanni morali, sociali, etici, politici, religiosi persino. Dimenticare non tanto il passato, quanto le fondamenta di valori, fatti e misfatti storici. Non serve la minestra della polemica come pratica quotidiana. Ci sono limiti oltre i quali occorre avere il coraggio, il senso civico di dissociarsi e farlo sapere. Non è neppure necessario fare nome e cognome degli ‘smemorati di turno’, sapere se sono imbarazzati o magari giocherelloni carnevaleschi. Ben vengano i richiami alla ‘memoria’ del presidente Anpi di Finale Mirco (Mino) Bruzzi e Stefania Bonora. Per un salutare ‘non dimenticare’ le fondamenta della democrazia, della giustizia, della legalità, del buon senso. Senza eccessi e senza estremismi, con fermezza e moderazione. Il silenzio non paga.

Continua…

Pagina 1 di 3123

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi