trucioli

Un fotoreporter racconta il 30° Salone del Libro. Liguria assente, c’era solo Alassio
I siparietti con Sgarbi e il ministro Pinotti, Chiamparino, Appendino e Federico Motta

Silvio Fasano fotoreporter

‘la Repubblica’ di domenica 21 maggio titolava ” Regioni all’assalto del Salone  Internazionale del Libro di Torino ‘ ma la Liguria ‘buca’ l’evento “. Tutto vero, per fortuna che Alassio c’era e con il suo stand:  ‘Alassio è…cultura’, con il vice sindaco Monica Zioni, la pittrice Binny Dobelli, i ‘baci di Alassio’. Presente, dal primo all’ultimo giorno, il fotoreporter per antonomasia del Ponente Ligure, Silvio Fasano. Ha seguito direttori giornali (Molinari, De Bortoli), scrittori (Friedman, Saviano, Raspelli, Corona), Cantanti (Conte, Concato), l’incontro tra Maria Franca Fissolo, vedova di Miche Ferrero, con il presidente Antonio Tajani. Ha ripreso alcuni siparietti inediti tra Vittorio Sgarbi e Roberta Pinotti ministro della Difesa, tra il presidente Chiamparino e Federico Motta, il sindaco Chiara Appendino. Il ligure Fasano testimone eccellente laddove mancava la ‘sua’ regione e l’assessore regionale alla Cultura, Ilaria Cavo, giornalista, mandava a dire: ” Non abbiamo trovato un’intesa con gli editori, per l’anno prossimo ci muoveremo prima, del resto non siamo stati nemmeno alla Borsa del Turismo….”. Tutti gli altri c’erano. Continua…

La Terra Brigasca si interroga sul suo futuro
Due giorni di convegni e gite a Upega
Ma urgono investimenti pubblici e privati.
A Carnino l’incontro 2017 ‘Genti Brigasche ‘

Giovanni Belgrano medico e presidente dell'Associazione Vastera

Terapia d’urgenza al capezzale del moribondo ? La Terra Brigasca: servono investimenti pubblici e privati, c’è chi è stanco di buone parole e promesse al vento. Priorità allo sviluppo sostenibile per creare un ciclo virtuoso di posti di lavoro. Per non dimenticare questa terra nel cuore delle Alpi Liguri, sospesa tra Italia e Francia. Per non sciupare i suoi tesori, valorizzare ciò che la può rendere attrattiva e produttiva per lo sviluppo. Un incontro – convegno di due giorni  (24-25 giugno) a Upega dove non ci si occuperà solo di dibattere temi ed argomenti di stretta attualità, a partire dalle ferite e dalla ricostruzione post alluvione del 24 novembre 2016. Saranno anche ore di relax e di ‘ cultura ‘ dell’anima e del corpo. Conoscere per apprezzare e tramandare, propositivi ed incisivi. Mentre domenica, 3 settembre, per la prima volta nella storia brigasca, si terrà nella culla di Carnino il ritrovo annuale delle ‘Genti Brigasche’ (Encontr en Tèra Brigasca). Una rimpatriata all’insegna dell’amicizia e coesione. Continua…

Savona e il waterfront dei ‘dimenticati’
Rino Canavese e l’entourage? Assenti

Paolo Forzano, nato il 24-02-1948 ad Albissola Marina, frequenta l’ITIS G.Ferraris di Savona e si diploma perito meccanico, si laurea in ingegneria meccanico nucleare nel 1973 a Genova. Dopo brevi esperienze come insegnante all’ITIS Savona e progettista alla Ferrero Impianti di Vado Ligure, entra in Ansaldo Meccanico Nucleare nel 1973, nella sezione calcolo scientifico. Si occupa di quasi tutte le discipline di calcolo computerizzato, di grafica computerizzata, di human-factors, di documentazione, di qualità, di organizzazione e gestione aziendale, di automazione. Nel “dopo Cernobyl” crea la sezione aziendale di intelligenza artificiale e sistemi esperti, disciplina per cui è professore a contratto presso l’Università di Genova nell’anno accademico 1988-89 col corso “i sistemi esperti per la gestione dei sistemi elettrici di potenza”.

Martedì 23 maggio presentato alla città il progetto dei 5+1 “waterfront di levante”. Introduzione del Sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, sempre ottima in questo ruolo di Presentatrice-Public Relation Girl, e dal Vicesindaco nonché Assessore all’Urbanistica  Massimo Arecco. L’arch.  Gianluca Peluffo ha fatto una presentazione leggermente più approfondita di quella fatta un paio di settimane fa. Ma val la pena rimarcare che sia il Sindaco che il Vicesindaco hanno ricordato che questa “road-map” ha lo scopo di raccogliere apprezzamenti, critiche e suggerimenti: progettazione partecipata! Forse stavolta…….!  Dario Amoretti degli Industriali/Ance, quale finanziatore dello studio/master-plan, ha messo in luce l’integrazione delle varie problematiche a levante, S.Giacomo compreso, anche lui con uno studio finanziato sempre dagli Industriali/Ance. Continua…

Waterfront di levante: ecco il masterplan integrale dibattuto dai savonesi

Ilaria Caprioglio 2017 sindaco di Savona

Al centro di un acceso dibattito, il piano di riqualificazione del waterfront savonese di levante è stato oggetto di un recente incontro, presieduto dal sindaco Ilaria Caprioglio. Memorabile anche lo scontro d’inizio maggio su Radio Radicale tra il primo cittadino e Danilo Bruno dei Verdi, ma soprattutto con il fotografo Oliviero Toscani. Continua…

La provincia di Savona maglia nera del lavoro: 10 punti per uscire dalla crisi

Franco Astengo 2015

Mentre la cassa integrazione diminuisce in tutto il Paese, e anche in Liguria, Savona si conferma maglia nera del lavoro. Tra gennaio e aprile, la cassa integrazione è triplicata in provincia, totalizzando 2 milioni e 950 mila ore di cassa integrazione, con un aumento del 334% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Continua…

Alberto Teardo compie 80 anni, auguri!
Il perdono e il ricordo di un giornalista

Alberto Teardo nel 2013 (foto Il Secolo XIX)

Il 26 maggio, festa di San Filippo Neri il ‘santo della gioia’, Alberto Teardo che fu irriducibile presidente della Regione Liguria, compie 80 anni. Ben portati. Un traguardo di vita importante in famiglia, la moglie, i due figli, i nipoti, da ‘innocente’ ha sempre ripetuto anche nella sua ultima intervista (vedi…..), del giugno 2013, a Bruno Lugaro, giornalista del Secolo XIX. Ottanta primavere, nel suo appartamento di Albisola Capo, con la sola colpa, ammessa, di essere stato “ossessionato dalla conquista del potere e di cui dovrò rispondere davanti alla Madonna”. Non sappiamo se lungo il cammino che accompagna la terza età sia diventato praticante e fedele di Santa Romana Chiesa. Sappiamo che il tempo spesso riesce a cancellare le ferite, ci restano i ricordi, le delusioni, le amarezze, almeno per chi li ha vissuti. Continua…

Un ricco (sindaco) per salvare Borghetto
Dopo il miliardario Vacca, tocca a un medico
Divise le due anime forti della massoneria

Borghetto il candidato sindaco Giancarlo Canepa

“L’eredità del crac spaventa i candidati”, titolava Il Secolo XIX del 18 aprile. Quella lasciata dal sindaco del centro sinistra, capitano Gianni Gandolfo. Al punto che il 23 maggio altro titolo ad effetto: ” Solo debiti da ripianare. L’ultima chance di una città che si è persa”. Tutta colpa del sindaco commissariato ? ” Ecco la prima ‘ sentenza ‘ del più che probabile e futuro primo cittadino, Giancarlo Maritano, già politico di lungo corso, poi ravveduto alla Macron ‘In Cammino’:” ….Le responsabilità sono tutte da accertare e non vanno solo addebitate alla precedente giunta, hanno radici lontane (Vacca 2007 – 2012, Malpangotto 1997 – 2007, Badino ’91-’97, Figini ’84 -’91  NDR ), ma Gandolfo ha fatto molto nell’educazione alla legalità, tra i giovani soprattutto”. Corri legalità, corri, Borghetto ne ha bisogno !? Continua…

Noli, la Liguria e a Marechiaro

Lo-Spillo-di-NOLI

A Noli e ai nolesi, argomento come quello che stiamo trattando, normalmente viene affrontato con noncuranza, già tanto nessuno sa più leggere. Gli unici argomenti che interessano sono quelli relativi al “famoso” tunnel di capo Noli, oppure a qualche pettegolezzo locale; eppure i fatti che, forse, a breve termine, potrebbero accadere, sconvolgerebbero la “pacifica vita” dell’antica repubblica marinara e farebbero puntare il dito verso le istituzioni governative che, secondo loro, a torto, non li hanno informati per tempo; o meglio…………………….hanno solo 72 ore per pensarci. Continua…

Noli e il tunnel della discordia
Un’assemblea vera senza contradditorio

Il sindaco di Noli, Giuseppe Niccoli

Il vecchio cronista nella vita ha vissuto, come è naturale, tante esperienze. Non ha certo acquisito la ‘scienza infusa’, ma difficilmente potrà scrivere che un dibattito – confronto è degno di questo nome quando manca il contraddittorio. E’ quanto accaduto all’Assemblea pubblica sul tema tunnel di Capo Noli, organizzato dal Comune e dal WWF. Sgombriamo il campo, qui nessuno aveva la volpe sotto l’ascella, semplicemente non ci hanno pensato. Una banale dimenticanza dunque che però impedisce di capire se qualcuno gioca a carte coperte su un tema importante, forse vitale negli anni a venire per la cittadina. Il tunnel che due presidenti di Regione (Burlando e Toti) hanno in qualche modo ‘benedetto’, pur con ruoli diversi, viene giudicato una sciagura.  Seppure oltre alla Regione, a Noli aveva ricevuto la ‘benedizione’, senza acqua santa , del sindaco Ambrogio Repetto. Oggi il successore Pino Niccoli giura: “Non faccio dietrologia, finchè ci sono io il promontorio di Capo Noli non si tocca”. Continua…

Da un’idea di Mondovicino la prima pet therapy con fido per malati Sla ad Arenzano

Mondovicino uno

“ConFido: quattro zampe in corsia”. Il primo progetto scientifico di pet therapy per i malati di SLA. La prima sperimentazione italiana effettuata al Centro Clinico NeMO di Arenzano. E’ nata da un’idea di Mondovicino Outlet Village in collaborazione con la Fondazione Vialli e Mauro Onlus. I risultati saranno portati al congresso mondiale sulla SLA di Boston. Continua…

Appuntamenti e notizie: Alassio, Andora, Albenga, le Albisole, Caprauna, Laigueglia, Ormea, Savona (migranti al lavoro)

Appuntamento

Alassio (traffico in tilt, botta e risposta Galtieri e Rocca,  prima edizione ‘baby running free, Premio Andersen 2017, convegno e dibattito sulla legittima difesa), Albenga (presenta il libro Le ceneri di Gramsci, La Valigia del comico, commedia al Teatro Ambra), Albissola Marina (l’autodifesa di Mario Furlan), Albsiola Superiore (week end ad Ellera in pillole), Caprauna (al rifugio Pian  dell’Arma week end dedicato alla camminata), Laigueglia ( tutti i risultati del Sci di fondo on the beach), Savona (pomeriggio al museo archeologico sul Priamar, gli studenti del liceo Chiabrera e della Rovere in concerto, Sesto meeting Citta di Savona tutti i risultati) Ormea (appuntamenti ed itinerari di fine mese). Leggi anche il Comune di Savona impegnerà i migranti (d’accordo con le cooperative) in lavori socialmente utili. Continua…

Ceriale: la prima gastronomia street food
Chiara edicolante a Loano e Giuseppe cuoco alle Canarie, ma si parla solo del giostraio

Ceriale Chjiara De Costanzi uno

Per un giostraio in lotta continua che ‘sfrattato’ dal Comune e dalla Prefettura si mobilitano cittadini e mass media promozionando una raccolta firme popolare,  a Ceriale ha aperto i battenti il primo streed food: Stella del Buon Gusto. Una scelta controcorrente che vede in campo fratello e sorella, Giuseppe e Chiara, figli di ex albergatori. Lei quando papa e mamma hanno lasciato l’immobile dove per 30 anni hanno gestito l’attività alberghiera, a Loano, ha rilevato un’edicola. Lui si era trasferito alle Canarie rilevando mini market. Ora i fratelli De Costanzi sono tornati insieme, forti di quell’educazione familiare al lavoro, serietà, sacrificio, intraprendenza. E’ rimasto in vita papà Giovanni che a 90 anni non riesce ad oziare e si dedica all’orto. Continua…

Don Domenico Damonte santo?
Un sacerdote meritevole di imitazione

Don Domenico Damonte

Sul numero di trucioli.it dell’11 maggio abbiamo titolato ? “Quel prete che non aveva una doppia vita. L’insegnamento e l’eredità di don Domenico Damonte….”. Riceviamo e pubblichiamo due lettere di testimonianza e riflessione. La prima di un sacerdote e parroco, la seconda di un ex seminarista ai tempi di don Damonte ‘padre spirituale’ in Seminario.

Continua…

Le cattive abitudini a Loano
E targhe di benemerenza a due negozi storici

Lo-spillo-di-Loano

Pregi e difetti si trovano in ogni città. Se poi esistono situazioni in cui la tolleranza eccessiva finisce per creare cattive abitudini,  allora non è difficile imbattersi in ‘spettacoli’ diciamo grotteschi. Auto che sostano nei punti strategici come sul lungomare Nazario Sauro, in prossimità di corso Roma e piazzale Cadorna dove la caccia al tiket scaduto è di rigore. Giusto così, ma come la mettiamo con parcheggio selvaggio del lungomare ? E la storia curiosa del ‘senza casa’ straniero che ha la sua ‘dimora’ nel porto dei miliardari. O ancora il ‘giardino’ fiorito all’ingresso di Loano Salute, spettacolo da cartolina. Loano che festeggia, come merita, i 60 anni della ‘Frutta e verdura’ di Carla e Angelo Romuali; i 65 anni di attività commerciale dell’Ottica Berto. Infine al palasport Guzzetti ( usufruendo anche del campo esterno ) la 9^ tappa del tour Scipione di minivolley organizzato da ASD San Pio X Pallavolo. Leggi anche a fondo pagina la presentazione del libro Echi di un fallimento…. Continua…

Da Albenga a Torino per i 50 anni
della Fondazione del Centro Pannunzio

Libro di Quaglieni

Un viaggio da Albenga a Torino per presenziare nell’Aula Magna dell’Università al cinquantenario della fondazione del Centro Pannunzio di cui è presidente il prof. Pierfranco Quaglieni, albenganese d’adozione. Tra i presenti il farmacista Sergio Savorè,  l’impresario Pierluigi Gravellone, il generale Franco Odello, Maria Vittoria Baroero presidente dell’Associazione Dlf di Albenga, Gianfranco Cagnasso presidente Filv della provincia di Savona. Continua…

Savona, finalmente un orario tascabile
per i bus interregionali

L'ingegner Federico Mazzetta mostra il suo orario tascabile del bus interregionali che collegano Savona a località della Penisola

In un’epoca in cui le “start up” si lanciano su sempre nuove “app”, c’è anche chi sceglie di mantenere e valorizzare i prodotti cartacei utili per tutte le generazioni. Continua…

Valle Bormida: condizioni di vita e di lavoro

Cairo Montenotte

Industria chimica in valle Bormida. Un approccio didattico alla storia contemporanea: studenti propongono 24 interviste a chi fu coinvolto nell’industria chimica locale dal Dopoguerra ad oggi. Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi