trucioli

Ultima ora / Albenga e la strage a Parigi: nel centro storico note e canto della Marsigliese

Giorgio Cangiano sindaco di Albenga novembre 2015

Contro la nuova sanguinaria strategia del terrore, Albenga reagisce sulle note della Marsigliese. Continua…

Da Campo Ligure ad Albenga, l’album personale del vescovo Oliveri: 1990 – 2015

Mario Oliveri 7 novembre 2015

Per un evento straordinario, un fotoreporter d’eccezione per l’album del vescovo: 52 immagini. Silvio Fasano, 25 anni fa, era presente a Campo Ligure alla consacrazione episcopale di don Mario Oliveri a vescovo di Albenga – Imperia. Ha fotografato la cerimonia, le autorità: dal sottosegretario agli Interni, il savonese Giancarlo Ruffino al senatore imperiese Aldo Amadeo, all’on Manfredo Manfredi, al sindaco di Imperia Claudio Scajola, tutti Dc; al sindaco di Albenga, Angioletto Viveri del Pci, al collega di Borgio Verezzi, Enrico Rembado, al pretore capo Filippo Maffeo. Nella folta delegazione ingauna c’era l’avvocato Cosimo Costa, il commercialista Lions Giovanni Bergallo. Volti felici, sereni, tanti ricordi. Dopo un quarto di secolo è ancora Fasano a riprendere i momenti più intensi, significativi  in Santa Maria in Fontibus, poi nella cattedrale e in Seminario (per il pranzo), vissuti dal presule e da chi non ha voluto mancare, sia nel mondo ecclesiastico ( 4 vescovi e un cardinale), sia civile (i sindaci Cangiano e Capacci).  Tra i fedeli Maria Teresa Verda Scjaola e due cavalieri del Santo Sepolcro: Diego Bogliolo e Luca Pavan Bresciano, oltre ai Cavalieri dell’Ordine di Malta. E non solo: scout, suore, parroci giovani e meno giovani.  Un album – testimonianza di vita e di fede. Continua…

Savona, rogatoria del Vaticano per l’uomo ombra. E il vescovo reintegra i 4 ‘esodati’

Vittorio Lupi, vescovo di Savona - Noli

Ci sarebbe un savonese nelle indagini sul riciclaggio ed il tesoretto immobiliare dell’Aspa, l’organismo vaticano competente per il patrimonio della Santa Sede. Si tratterebbe di un promotore finanziario molto vicino ad un sacerdote che ha ricoperto importanti ruoli nella diocesi  di Savona Noli e in Curia. E’, inoltre, trapelato che il vescovo Vittorio Lupi avrebbe firmato un ‘decreto’ per riabilitare tre professionisti ed un diacono dipendente Carisa che erano stati sollevati dall’Istituto per il sostentamento del clero nell’ambito dell’azione civile promossa contro la Carige di Genova e Carisa Savona per l’operazione immobiliare da 30 milioni di euro con la società Olmo Spa – ex complesso colonie Bergamasche (vedi…..). Continua…

Ritateci Paolo Caviglia pretoriano saonensis

Gianni Gigliotti 2013

Ma ridateci Paolo Caviglia, il pretoriano saonensis, segretario (ora ex per sua scelta) del PSI savonese, mentore di Renzi nella dialettica del ‘saperla raccontare’. Ricordate ? Un paio di ascensori panoramici dal basso della città alla Villetta, la torre Bofil da alzare almeno di due piani. E la presa di posizione, verbale ovvio, così come riportato dalla Stampa di allora a proposito del rifacimento viabilità di piazza Saffi ‘tutto sbagliato, tutto da rifare’. Lo diceva già Bartali, la nostra concittadina Wilma Goich canta ‘amore, ritorna, le colline sono in fiore’…Caro Paolo, chissà che qualche garofano non rifiorisca ancora. Continua…

Forzano, ingegnere ‘vulcanico’ e fustigatore di Savona. Ecco il curriculum e 9 hobbies

Paolo Forzano

Grafomane, logorroico, esaltato, tuttologo, fanatico, ostinato, irriverente, antipatico ai più ? Per i detrattori ‘meglio perderlo che trovarlo’, ma per lui più che le parole testimoniano gli scritti, nero su bianco. Critiche e proposte. I malanni e rimedi. Si scontra, picchia duro e suggerisce alternative. Alla superficialità antepone l’approfondimento.  Poco ossequioso. E’ sufficiente per renderlo credibile ? Paolo Forzano, 67 anni, nato ad Albissola Marina, di certo non fa parte dei ‘direttori d’orchestra’. L’ultimo schiaffo, in ordine di tempo, l’ha ricevuto dalla corazzata dell’informazione locale IL Secolo XIX – La Stampa (Itedi editrice, gruppo eredi Agnelli). Una paginata di reazioni dei ‘maggiorenti’ alla riforma del governo sul porto di Savona – Vado e la paventata annessione a Genova. Tanti bei nomi, lui escluso. Si consola almeno col record di hobbies, nove, fabbricazione e restauro di mobili inclusi.   Continua…

La ferrovia a monte Andora – Finale, chimera infinita. E il ministro Scajola: promessa mantenuta anche da Berlusconi

Claudio Scajola

La rassegna stampa è un riscontro implacabile, basta utilizzarla ma non è pratica diffusa. In troppi perderebbero pure quel pizzico di credibilità. In tanti hanno annunciato: la ferrovia a monte, col raddoppio tra Finale ed Andora, sarà inaugurata non oltre il 2015. C’è chi si spingeva oltre. “Il ministro Scajola, promessa mantenuta – titolava la Stampa del 6 luglio 2005 .  Un impegno preso dal governo Berlusconi e da me personalmente”. E l’ex presidente della Regione, Sandro Biasotti: “Questa notizia smentisce tutti coloro che non vogliono riconoscere i meriti…“. Insomma chi erano i gufi ? Come non ricordare un antesignano dei gufi, galantuomo e liberale, coerente e scrupoloso, Antonio Rodano, compianto, consigliere comunale di Loano che nel 1973 ricordava che “Il sindaco di Loano è presidente del Comitato permanente dei sindaci nominato nell’assemblea del 27 luglio 1969…per i binari a monte”.  Continua…

Il bravo cronista rottamato di Ceriale?
In divisa prepara 101 piadine. Un successo!
Al Grifone, sull’Aurelia, Angelo Fresia

Angelo Fresia 2015

Dai colleghi anziani e navigati, Angelo Fresia, era considerato giovane promessa del giornalismo ponentino. Cronista scrupoloso e determinato, ricco di umiltà, permaloso moderato, coerenza professionale. Nessun sfoggio della sua appartenenza alla buona borghesia ponentina. Non per questo era riuscito a sottrarsi alla gavetta. Anzi l’ha conosciuta, praticata. Non era colluso col giornalismo ‘marchettaro’ che per anni ha fiorito attraverso ‘giornalini’ dei Comuni, di enti pubblici, associazioni di categoria. Cortigiani per necessità. Forse non era la scuola ideale, permetteva comunque di ‘farsi le ossa’, bussare ad un mestiere che appassiona tanti giovani e non. La fortuna, si direbbe, non è stata amica. Pare gli abbiano voltato le spalle i colleghi che a La Stampa si trovano nella stanza dei bottoni. Trucioli ha già raccontato:  Vedi articolo….  Leggi anche…. Continua…

Albenga estate?Per fare pipì ci vuole il vigile.
E gli angeli del bagno alla Gallinara a 15 €

Albenga gabinetto 16 agosto 2

Il lungomare centrale di Albenga è diventato il ‘salotto della città’ che sa inventarsi accoglienza, locali che danno dei punti a località più blasonate, location preferita per turisti, ma anche albenganesi e amici che arrivano dall’entroterra. Nel mese in cui trucioli.it osservava il riposo agostiano, abbiamo colto alcune scene significative dell’ospitalità. La più originale?Sull’arenile centrale ci sono i servizi igienici, ma nei giorni festivi per utilizzarli bisogna rivolgersi ai vigili urbani. Si telefona e ‘arriva’ l’angelo custode in divisa. Purchè non scappi la pipì. Serve un po’ di pazienza. E altra scoperta -sorpresa. Si può usufruire del mini litorale dell’isola Gallinara, da sempre privata e ‘chiusa’. Certo, bagno a 15 €, basta fidarsi di chi propone. Continua…

Alassio smonta lo Zero Beach.
In porto il monumento ‘Ai Marinai’ e il Wc.
Lo scontrino fiscale dell’assessore Vinai.

Angelo Vinai  Alassio 2015  aprile

Notizie sulle onde corte di ‘Alassio informa’. Lo Zero Beach, la spiaggia più chiacchierata del litorale (decine di articoli, soprattutto di giudiziaria e polemiche) impropriamente incoronata “spiaggia dei Vip” o “spiaggia delle disgrazie” ha iniziato un percorso inverso. Rimozione totale dei manufatti mobili. Mentre sul vicino porticciolo fa ‘bella mostra’, ignorato dai più, il trasferito monumento ai Marinai d’Italia. Peccato che qualcuno abbia avuto l’idea di rinchiuderlo tra auto in sosta nei parcheggi  a pagamento e col vicinato dei gabinetti pubblici. Senza parola! E poi ecco lo scontrino fiscale del bar del porticciolo. Attesta che la cassa risponde ad Angelo Vinai, assessore del Comune, esercente rodato, grande impegno nel mondo sportivo giovanile. Infine è volato in cielo, nel vergognoso e immorale silenzio dei mass media locali, Ezio Mombelli, 73 anni. Fu ingiustamente accusato (1974) ed incarcerato (vedi sentenza….) per il ‘sequestro ‘, con riscatto di 300 milioni di lire, di Mario Berrino. Era stato colpito da un brutto male. Lascia una famiglia unita, oltre al fratello e alla sorella.

Continua…

Alassio rotary, la prima donna governatore con 6 presidenti del ponente ligure

Tiziana_Lazzari

Tiziana Lazzari, del club Genova Nord Ovest, prima donna Governatore del Rotary del distretto 2032, ha riunito al ristorante La Prua di Alassio i presidenti incaricati dei Club Rotary del ponente ligure, gruppo Liguria Ovest. Continua…

Alassio chirurghi a convegno con Pellicci: le novità del tumore al fegato, pancreas e biliari

Riccardo Pellicci e Alessandra Crippa 2015

In gergo medico è epatobiliopancreatica. Nel linguaggio dei comuni mortali si tratta della lotta contro i tumori del fegato, pancreas e vie biliari. Hanno partecipato numerosi i chirurghi e gli specialisti impegnati a scoprire e curare una delle malattie più devastanti quando ci si trova a combattere.  Sul tema delle novità e delle riflessioni hanno fanno da ‘guida’ il prof. Riccardo Pellicci – già primario al Santa Corona ora direttore scientifico del progetto- ,i colleghi Guido Griseri ed Andrea Percivale. Due giorni di lavori al G. H. Diana resi meno pesanti dall’atmosfera magica che si gode nella baia più affascinante del ponente ligure. I medici hanno discusso, approfondito le conoscenze. Con qualche buona notizia. Continua…

Cuneo ‘Scrittorincittà’ a confronto, si paga il tiket: Daniele La Corte e Giovanni de Luna

Il giornalista scrittore Daniele La Corte

A Cuneo si paga il biglietto ( 3 € ) per assistere al primo confronto della 17 esima edizione della rassegna Scrittorincittà. L’appuntamento domenica 15 novembre, ore 15, al Centro incontri della Provincia, sala rossa. Confronto serrato tra il ligure – alassino Daniele La Corte ed il piemontese Giovanni De Luna. Un tema dall’attualità, nel settantesimo anniversario della Resistenza, con due libri di successo: La Casa di Geppe e La Resistenza perfetta. Una nobile famiglia monarchica ospita partigiani comunisti e ‘bianchi’ . Contrariamente al romanzo che racconta di una dimora contadina. Continua…

Ricordi Storici di Ormea e il Marchesato di Ceva con 40 borghi. I preziosi documenti consultati da don Secondo Odasso

Ormea copertina libro don Odasso Ricordi Storici

L’associazione Ceva nella Storia ha curato la pubblicazione dell’opera di don Secondo Odasso, Ricordi Storici su Ormea, dopo 100 anni dall’uscita dell’ultima parte del testo sul settimanale Il Falconiere, Gazzetta di Ceva e dell’Alta Valle del Tanaro, edito dalla tipografia Randazzo di Ceva. Intanto la cronaca di Ormea offre altri due spunti. Domenica 8 novembre la giunta del sindaco Ferraris ha festeggiato, con la presenza della banda musicale, la ricorrenza del 4 novembre. Non c’era folla, mentre cresce l’attesa per l’arrivo dei migranti che saranno ospitati nella ex casa di riposo, in centro città, proprio di fronte all’Hotel dell’Olmo dove una bufala giornalistica e non solo, aveva sbandierato una crociata antimigranti, con l’acquisto dello stesso albergo attraverso quote popolari. Anche trucioli.it era stato avvertito un mese prima, non ci siamo cascati a far da cassa di risonanza. Continua…

Piero Balbo: combattere in Val Varaita

Piero Balbo

Combattere in Valle Varaita. Da Valcurta 1944 a Valmala 1945, di Piero Balbo. (Fusta Editore 2015, 160 pagine, 16€). Il libro verrà presentato con l’introduzione di Francesca Galliano dell’Anpi Verzuolo, e gli interventi di Elisa Allione, Sergio Aagno, Eva Cischino e Francesco Testa. Continua…

Lettera da Andora / Il sindaco, la giunta e sindrome da trasloco,anche i vigili partono

Mauro Demichelis

Cambiare Tutti perchè Niente cambi. Sembra ormai questo l’assurdo teorema con il quale il Sindaco Demichelis e la amministrazione di Andora Piu’ intendono distinguersi nella gestione del personale del Comune di Andora. Continua…

Albisola Superiore, donne col velo in mostra.
Dolci incontri con Mirco Colombo fotografo

Mirco-Colombo-

“In limine. Volti e luoghi del Medioriente”: mostra fotografica di Mirco Colombo, aperta e visitabile fino al 27 novembre presso “Dolci incontri” di Albisola Superiore. Leggi anche la giornata a Bubbio e Denice della delegazione albisolese nell’ambito della rassegna Dal Mare alle Langhe. Continua…

Un personaggio curioso a cavallo, in chiesa,
a Cairo Montenotte

Bruno Chiarlone Denedetti

A Cairo Montenote, San Bonifacio sulle nuvole… mentre Felice Serono lo guarda compiaciuto.

Continua…

‘Il mio ultimo libro l’ho scritto ad Andora’

Andora la serata Andora Premia

Il giornalista rivela, ho scritto ad Andora il mio ultimo libro “Possa il mio sangue servire”..Sala gremita, ad Andora, per l’incontro con il giornalista e scrittore Aldo Cazzullo che, domenica pomeriggio a Palazzo Tagliaferro, ha ricevuto il riconoscimento “Andora Premia” dal sindaco di Mauro Demichelis. Continua…

Loano multa sì e no, la curva-incrocio che fa cassa continua

Luigi Soro

A Loano c’è una curva – incrocio che trae in inganno ? Sosta tollerata quasi a giorni alternati. Capita che le auto in divieto siano sistematicamente e doverosamente prese di mira dai vigili. Altre volte, per giorni, sostano impunite, la pattuglia passa e tira dritto. Con un paio di risultati certi. E’ il breve tratto di strada, subito a ridosso del centro città, dell’Aurelia, del  camposanto principale, della zona del mercato settimanale, del Palazzetto dello Sport, della sala Bingo, che frutta di più alle casse comunali. E contemporaneamente fa infuriare gli automobilisti distratti dall’assenza di una segnaletica ben visibile e dal diffuso sistema di tolleranza a fasi alterne. Colpa dei vigili o mancanza di direttive precise e di indirizzo dell’assessore ‘pio’ come soleva definirlo lo storico Bellamigo ?   Continua…

Pieve di Teco oggi e ieri. La gita del vice sindaco

Angelo Casella vice sindaco

“Dobbiamo ringraziare chi, come sempre, rema contro e ha organizzato due pullman per Cavour e Torino, con 80 pievesi, ma sarà comunque un successone”. Correva via Facebook la silenziosa protesta di quanti non hanno condiviso. Domenica 8 novembre, quinta giornata promossa dall’Associazione Culturale ‘i.THEICOS’ ed il Comune di Pieve di Teco, di ArtigianArte – Mercatino dell’artigianato e della creatività. Con un piccolo neo. Continua…

Appuntamenti / Savona Ars Antiqua in San Pietro e concerto di Niccolai dell’Accademia

Il concerto a Savona di Aldo Niccolai tra il romantico e il moderno, l'intimo e l'audace nello stesso tempo

Concerto di Aldo Niccolai venerdì, 13 novembre, per l’Accademia Musicale di Savona. Sabato, 14 novembre, alle ore 21, rappresentazione medioevale nella chiesa di San Pietro, di via Untoria, con il gruppo vocale e strumentale diretto da Guido Milanese.  Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi