trucioli

L’addio: il buon esempio di Patrizia

Nino Roveraro l'abbraccio 10IMG_1733

Una donna eccezionale se n’è andata. Ha sperato e lottato, aggrappandosi all’immenso amore del marito. Patrizia Cavalieri non era un personaggio noto nella Riviera dei salotti, delle lobby, delle personalità da invitare. Al suo funerale, a Borghetto S. Spirito, terra d’origine del consorte Giovanni (Nino) Roveraro, non hanno voluto mancare centinaia di persone. Altri avevano fatto ressa alla recita del rosario. Le parole più significative, vive e toccanti, le ha pronunciate il suo fedele compagno di vita. “Avevo 20 anni quando ci siamo incontrati…per cinque mesi siamo stati vicini  in clinica, in ospedale, a letto…sei stata forte mia Patrizia anche nei momenti più duri della sofferenza, della chemio. Io,  i medici, gli infermieri, quanti ti hanno assistito, abbiamo fatto tutto ciò che era umanamente possibile, eppure tu, cara Patrizia,  verso di me hai fatto molto di più…”. FOTOSERVIZIO SILVIO FASANO Continua…

Emodinamica al Santa Corona, se i politicanti soffrono di amnesia. Ma la provincia trema per 6 avvisi di reato a big della sanità

Flavio Neirotti

C’è voluto un decennio per ‘scoprire’ che il Santa Carona è privo, nelle ore notturne, del servizio di emodinamica (cardiologia). C’è odore di elezioni regionali (2015) e le ‘aquile’  vecchie e nuove si avventano sulla preda beneficiando della diffusa sindrome dei ‘senza memoria cronici’. Ad iniziare da autorevoli e popolari organi di stampa. Pare sia andato fuori uso anche l’archivio. Alla voce ‘cardiochirurgia del Santa Corona‘ si riscoprirebbero verità, fatti, misfatti,  protagonisti, vittime. Persino le proposte del prof. Dor del Centro cardio-toracico di Montecarlo. E ancora, anni di duello sporco tra ‘potentati’  e protettori del San Paolo e S. Corona. Nel mezzo una gestione molto politica, ‘managerialmente’ viziata, dello staff – vertice dell’Asl 2, emanazione di logiche perverse  della stessa Regione Liguria. Dall’ aprile 2007, iniziando a collaborare col blog Trucioli Savonesi abbandonato per Trucioli.it, non abbiamo esitato a porci interrogativi precisi. Ignorati manco a dirlo. Ora la Rai 3 di Stato, terra di spadroneggiamenti dei partiti al potere, ha lanciato la bufera giudiziaria su Asl 2. In 6 sotto accusa tra dirigenti e privati (Albani e C. gruppo Dellepiane) per turbativa d’asta e abuso d’ufficio.  Inquisiti eccellenti. Casus belli, l’ospedale di Albenga dato in gestione ad una società ad hoc, con ripetuti elogi di certa stampa, senza una vera e propria gara di appalto pubblica. E ora si scopre che…. (Leggi la cronaca del Secolo XIX di venerdì 13  giugno 2014) Continua…

Savona time: signori in carrozza, chi sale, chi scende tra immobiliaristi pubblici e privati

Carlo-Ruggeri

I.P.S.(Insediamenti produttivi savonesi), la società di sviluppo delle aree comunali, ha cambiato ragione sociale e, forte di un capitale di 500 mila euro, si appresta a godere dei frutti pendenti derivanti dalla infrastrutturazione del parco Doria, via Stalingrado, Savona. Gli uffici ed i capannoni sono pronti, in parte venduti e in parte “promessi”: la Regione Liguria pare perplessa sui locali Apal, la crisi morde ancora sul comparto artigianale, ma nel frattempo la nuova palestra funziona a pieno regime e gli amministratori presentano un bilancio (2012) in lieve incremento, anche se l’esposizione verso le banche viene conteggiata sui 10 milioni di euroContinua…

Alassio Comune ‘solidale’ con la Cooperativa sociale di Loano ‘La Luce’

Fracchia GianEmanuele

Fiat lux, finalmente si rivede ! In via Doria, a Loano, di fronte al Palazzo Municipale, alla chiesa parrocchiale, al terzo piano di uno stabile anonimo, ha sede  ’La Luce’  (Leggi…e attendi apertura pagine) nell’ appartamento  n. 7, privo di indicazioni E’, salvo errori ed omissioni, la 22 esima cooperativa sociale nella cittadina dei Vaccarezza, dei Gasco-Mastella, le famiglie big  della politica. La vocazione- fascino al sociale di Loano ha una storia datata negli anni. L’ex assessore Gilberto Costanza aveva scritto un simpatico mini reportage. Mancava l’ultima nata. Non importa se il presidente è un alassino illustre, Gian Emanuele Fracchia, 38 anni, esperto in attività balneari nella Baia del Sole, figlio di un illuminato ricco di esperienza e finito alla corte di Angiolone, il presidentissimo dell’Amministrazione Provinciale, in volata per la Regione.  A far parlare, in questa circostanza, è il Comune di Alassio, capeggiato dal sindaco imprenditore vaccarezziano / scajolano. Un Enzo Canepa che pare destinato a collezionare ‘brutte figure’ in chiave politico-amministrativa. Ultima ora leggi a fondo pagina. Continua…

Noli, la moglie difende il marito: ‘Paggi non ha rubato, è giornalista e consulente’

Mario Lorenzo Paggi

Gli ultimi velenosi colpi di coda di un responso elettorale che è stato, prima di tutto, la sconfitta di Noli. Il tempo è galantuomo. Siamo testimoni documentati di 47 anni di cronaca di questa provincia. Gira copia di una lettera aperta, protocollata in Comune, nella quale Antonella Marotta Paggi, moglie dell’ex presidente dell’azienda di soggiorno, già presidente e direttore della Fondazione Sant’Antonio (vincitore di una causa al Tar per la sua cacciata ad opera di giunta Repetto &  company),  già candidato alle comunali, si rivolge ‘coram populi’ all’ex sindaco ed attuale capo dell’opposizione Ambrogio Repetto. Voleva farsi eleggere per il terzo mandato (i nolesi ‘perbene’ pronti alla fiducia), ha perso per solo sei voti. La Marotta, apprezzata ambientalista e di cultura, operatrice alberghiera alle dipendenze, rivela che il marito avrebbe sostenuto Repetto se nel programma elettorale avesse escluso alcune operazioni immobiliari, rivisto il puc del centro storico, detto no alla galleria di Capo Noli, adottato il Piano antenne in ritardo di 4 anni. Marotta che di fatto ha rinunciato a candidarsi a sindaco, per motivi di lavoro, rinfaccia a Repetto l’arroganza che “raramente paga”. E ancora: “Non basta affiancarsi ad un poeta per rinascere vergine…”. Svela presunte minacce al consorte del tipo “gliela faremo pagare”. Continua…

Lettera aperta di Gambetta (Noli) con ‘doverose precisazioni’

Carlo-Gambetta

Ho raccontato in famiglia di certe reazioni polemiche suscitate nei miei confronti dopo l’esito elettorale; alcune persone amiche non hanno condiviso il mio decisivo intervento con la scelta da me fatta a favore del Dott. Pino Niccoli. Continua…

Noli ex colonia Monzese azzerato il progetto Dellepiane, ma c’è il colpo di scena

Aldo Dellepiane presidente Savona Calcio
In campagna elettorale l’aveva promesso. Nel primo consiglio comunale del 10 giugno 2014 il nuovo Sindaco Pino Niccoli annulla le 2 delibere che aprivano la strada all’ennesima cementificazione e alla “deportazione” degli anziani dalla soleggiatissima Villa Rosa alla “Siberia” della ex Colonia Monzese. Continua…

Noli, hanno vinto gli astenuti ?

Il terzo incomodo delle comunali (Insieme per Noli, candidato sindaco l’ing. Maina) torna in campo con un’analisi del voto, mentre a palazzo civico si sono consumati i riti di presentazione del nuovo governo. Pensando a Niccoli, sindaco, si può gioiere ? Contrariamente ad altre città, vedi il travagliato imperiese, dove il rinnovamento è arrivato davvero. Vento di primavera e tanti giovani alla Renzi. Un primo cittadino non può essere la volpe che cambia pelo ed i suoi annunciati impegni con i garanti Carlo Gambetta, già democristiano di sinistra e Mario Lorenzo Paggi, ex comunista pentito, sono un’altra pagina triste della gloriosa storia marinara dell’ex Repubblica. Sarà ancora una volta la storia, dopo la disastrosa esperienza Repetto – Penner (centro moderato con estrema sinistra), a testimoniare. Si è finalmente insediata una classe dirigente competente e pulita ? Ci sono due giovani non compromessi col passato. E la meritocrazia? Per il medico e la più fedele seguace, ‘pigliatutto’ , stendiamo un velo pietoso. Lui riciclato negli anni, più Ponzio Pilato che coscienza critica durante i mandati Repetto. E il ruolo di opposizione diciamo pure costruttiva ? In gran parte lasciato al coraggio di scrittore- testimone di un galantuomo ottantenne. Continua…

Ceriale, la talpa diffonde ‘Paliotto news’

Enrico Paliotto

A Ceriale mancavano anche le ‘Paliotto news‘. Documentano ciò che pochi cittadini contribuenti prevedevano.  Ennio Fazio, uno dei pochi politici  ponentini di lunga vita capace di anticipare il vento del rinnovamento, ha fatto largo ai giovani purché obbedienti. Trucioli, blog del diavolo, può portare a conoscenza  del suoi sette lettori (due si sono dimessi per la nostra indignità) l’asserita fotocopia con carta intestata del Comune. Mittente l’Ufficio Tecnico, sezione edilizia privata. Data 24 gennaio 2014, protocollo n.1848. Oggetto il bilancio di previsione 2014. Destinatario  il T.P.O. (titolare di posizione organizzativa) Ivano Cambiano responsabile dell’Area contabile. A scrivere sarebbe il neo ‘capo area urbanistica’ Enrico Paliotto (vedi….). Un documento interno –  potrebbe essere una bufala ? – che nel ‘palazzo di vetro’, dove il sindaco contadino non chiude i cassetti del suo ufficio, pare ‘secretato’. Parla di soldini: dall’indennità e rimborso spese per missioni,  alla formazione ed adeguamento di strumenti urbanistici, alle spese legali (Vallerga dixit), all’aggiornamento professionale. E chi si rivede ! Una spesuccia di 30 mila euro nel ‘capitolo’  “strumenti urbanistici e regolamenti”, specialialità dell’ingegnere cisanese con avviato studio in quel di Albenga. Continua…

Borghetto S. Spirito / Vox populi, capitolo terzo

Silvestro-Pampolini

PROLOGO E PARTE PRIMA ( Allegro moderato). Venerdì 30 maggio 2014, ore 21. Inizia il Consiglio Comunale e il Segretario fa l’appello: unico assente (giustificato) l’assessore PICASSO, (si mormora che sia stato ricoverato in Codice Rosa al pronto soccorso di Santa Corona). Nella discussione del Punto 5 dell’Ordine del giorno viene deciso che le bancarelle ambulanti sulla passeggiata non ci saranno più. PARTE SECONDA E CONCLUSIONE ( Andante con moto). Punti 2/3/4/6 dell’Ordine del giorno : tutti relativi all’Azienda speciale SAEL e Farmacia Comunale. Continua…

Lo sbarco a Borghetto S. Spirito

Giovanni Sanna avvocato

Nei giorni scorsi è stato commemorato il settantesimo anniversario dello sbarco in Normandia. Per le modalità con cui avvenne si trattò davvero di un evento eccezionale. Quella fu una vera e propria Crociata a sostegno della Libertà.

Ma quell’evento ci ricorda che nella vita di ognuno di noi ci può, anzi, ci deve essere uno Sbarco. Un evento, insomma, che fa scalpore e suscita ammirazione. Un evento dirompente. Uno di quegli eventi nella storia di una persona o di una Nazione di cui c’è bisogno, perché talvolta per cambiare il corso degli eventi occorre qualcosa di davvero eccezionale. Continua…

Albenga, primo ‘consiglio’ dell’era Cangiano

Giunta-cCangiano-Anteprima

Sono le foto da album dei ricordi prima di tutto per i protagonisti, i diretti interessati. Sono le immagini che si finirà per rivedere quanto la vita si avvierà alla tappa finale. Momenti di sorrisi, in cuore tanta emozione, e gli immancabili interrogativi. Sarò all’altezza? Riuscirò a fare quanto mi sono ripromesso ? Non importa, aggiungiamo noi, il gradimento dei cittadini quando si deve amministrare la cosa pubblica, semmai i traguardi ed i risultati raggiunti per il bene della comunità tutta. Per Giorgio Cangiano, una doppia sfida: è un professionista affermato nella pianura ingauna, ha un nome da difendere ed onorare. Speriamo solo non si prodighi in un altro scivolone del tipo “cari savonesi, poichè il tribunale del capoluogo rischia di chiudere per motivi di staticità, vi proponiamo lo stabile di Albenga che si può anche ampliare”. Da un Melgrati show possiamo anche accettare la ‘provocazione’, dal posato e riflessivo avvocato Giorgio ci saremmo attesi più realismo. Per fortuna è solo un problema di forma. Godiamoci, come meritano, le immagini di Silvio Fasano, il suo colpo d’occhio. Continua…

Valle Arroscia, basta campanilismo ! ‘Grazie amico di Ormea, ma….’

Nello Scarato scrittore

Liste uniche  sedute su sedie che si muovono. Tra le domande che rimbalzano tra i miei neuroni cerebrali spicca la seguente: può una persona giudicata genericamente intelligente commettere grossolani errori, gaffes risibili e discutibili prese di posizioni  talvolta autolesioniste? Continua…

Triora e Valle Argentina ci aspettano

Logo Parco  Alpi Liguri

Week end di appuntamenti nel borgo dell’Alta Valle Argentina, nell’Imperiese. A cominciare da Triora con le meraviglie del suo territorio. Servizi a cura di Daniela Girardengo. Continua…

A Pieve di Teco grave lesione di immagine ? Il sindaco farà causa a se stesso…

Renzo Brunengo

COMUNICATO STAMPA DI ‘UNITI PER PIEVE DI TECO’ – “I miei compaesani possono stare tranquilli, chi, invece, racconta queste bugie deve stare sereno”  (clicca QUI ). E’ questa la solita risposta polemica alle nostre osservazioni che ci arriva dal Comune per nascondere i fatti veri e che non porta da nessuna parte. Continua…

Comune di Imperia, al bando i comunicati stampa. Solo ‘informative’. A Sanremo bufala allo champagne di Alberto Biancheri

Carlo Capacci

La città di Imperia può vantare un sindaco- imprenditore di successo capace di sfidare la tradizione dei ‘comunicati stampa’. I tempi cambiano ed il primo cittadino che in anteprima il blog trucioli ha conosciuto per via di una delibera del più piccolo comune cuneese, Briga Alta, sulle Alpi Marittime,  ha dato vita ad una inedita organizzazione comunicativa. Oggetto: al bando i ‘comunicati’, esordio delle ‘informative’, copiando le assai meno conosciute, per i non addetti ai lavori, relazioni in uso nell’Arma dei carabinieri, Questure e polizia, guardia di finanza, polizia giudiziaria. ‘Informative’ quasi sempre destinate alle procure della Repubblica, o utilizzate a scopi ‘riservati’.  Intanto a Sanremo, in tempi  di ‘cinghia’, ha destato sorpresa il titolo del Secolo XIX (vedi…..): ’ Brindisi a champagne  nel point di via Manzoni, sede del comitato “Biancheri sindaco”. Replica indignata: macché  champagne, spumante italiano a buon prezzo. Continua…

Muretti a secco e Rolls-Royce.Che spettacolo !

Rolls-Royce

Due momentoi di autentica vita pre estiva nel ponente savonese. L’obiettivo magico di Silvio Fasano in quel di Arnasco punto di riferimento per i muretti a secco, storica tradizione della nostra terra, delle tradizioni e degli antenati. tanta fatica, tanto sudore che ci è stato tramandato e da valorizzare. Di fronte al bellissimo mare alassino, il fotoreporter è stato invece chiamato per ‘immortalare’ i mitici motoscafi Riva e le indiscusse regine care ai fotoromanzi, ovvero Rolls Roice. Continua…

Ormea: riservata ai buongustai l’edizione n.10 di ‘cucina ormeasca’ (27 piatti)

esterno
Sabato 14 giugno 2014 torna TERRA D’ORMEA.  La raffinata degustazione itinerante tra le corti ed i tortuosi vicoli (trevi) del centro storico di Ormea dove è possibile assaggiare gli ottimi vini piemontesi e liguri in abbinamento ai tradizionali piatti della cucina ormeasca. Giunge quest’anno al suo decimo appuntamento con affluenze che ormai hanno raggiunto più di un migliaio di visitatori. Speriamo che il tempo non rovini la festa culinaria.
L’itinerario prevede 27 piatti a cui si abbineranno vini di 15 differenti produttori, toccando 15 corti (di cui una dedicata all’acqua). Continua…

Rocchetta di Cairo, i marenghi d’oro di nonna Maria

Bruno Chiarlone

I nonni erano cairesi doc ma quando si sposarono andarono a vivere nel feudo autonomo di Rocchetta dove stabilirono il laborioso casato dei Chiarlone. Nonna Maria (1880) era nativa della Funga cairese ed apparteneva alla numerosa famiglia dei Carle, i famosi “Funghini”. Continua…

La ‘benemerita’ ha 200 anni: ritrovo a Villanova

Il-Colonnello-Alessandro-Parisi

Ha compiuto 200 anni della sua gloriosa storia. E’ l’Arma dei carabinieri, fedele nei secoli. A Villanova d’Albenga, sul piazzale degli elicotteristi, i volti di quanti, ieri ed oggi, hanno indossato la divisa. Gli onori di casa, si fa per dire, dal comandante provinciale Alessandro Parisi, ufficiale di poca apparenza e poco festaiolo, molta più sostanza. Lavorare in silenzio, una regola che spesso si perde per strada. Un bravo comandante, ripeteva il generale Giuseppe Richero, classe 1929, di Balestrino, è colui che non privilegia gli ‘onori’, gli inviti a pranzo, a cena, ma i doveri verso i cittadini e verso i suoi uomini, prima di tutto con il buon esempio.    Continua…

Vietato fotografare il nipotino di Berlusconi ? Intervengono i carabinieri. Quattro in caserma. I giornalisti liguri protestano

Filippo Paganini

E se quelle foto servissero a malintenzionati per rapire il bimbo di una delle famiglie più ricche d’Italia ? Siamo sicuri che si possa riprendere un bagnante sulla spiaggia senza il suo consenso? Il caso che ha acceso una miccia, prevedibile sia destinata a spegnersi, è affidata all’agenzia di stampa Ansa, in seguito all’intervento dell’Ordine dei Giornalisti della Liguria, con il suo presidente Filippo Paganini. Motivo specifico: 4 fotoreporter che scattavano foto alla festa di coompleanno del nipote di Silvio Berlusconi, figlio di Pier Silvio e Silvia Toffin, sono stati accompagnati in caserma. Continua…

Anguille vietate, tema che turba i sonni dei disoccupati liguri. Poveri noi !

Renata Briano

I libri di testo sulle principali specialità della gastronomia del Belpaese, riservati alle scuole dei grandi chef e alle guide,  descrivono che l’anguilla alla veneziana è una delle eccellenze italiane. La descrizione suggerisce la cottura a base di tonno e limone. Per la Liguria  le specialità da manuale sono la focaccia (Recco), il pesto (Genova),  il cappon magro. Oggi scopriamo il ‘dramma dell’anguila’ in Liguria.  Alla stregua dei bianchetti e dei cicerelli. Se ne fa portavoce, con tanto di comunicato stampa della Regione Liguria, l’assessore Renata Briano. Noi e l’anguilla ? Siamo innocenti, spiega l’assessore, tutta colpa delle ferree leggi europee.  Un tema molto sentito nell’ambito di quell’uguaglianza sociale cui si ispira l’operato del diligente assessore ? Non c’entrano le lobby dell’anguilla, a questo punto sarebbe utile battersi per la tutela del pesce rosso, tanto caro ai bambini e diffuso nelle bancarelle delle feste di città e paese. Siamo su ‘scherzi a parte’. Poveri di noi ! Continua…

La lettera / Storniamo i soldi dalla piscina al tribunale, basta spese clientelari targate Pd

Fausto Benvenuto consigliere comunale  di Savona di Forza Italia

Già da tempo, pur non essendo un perito, avevo manifestato la mia contrarietà al Bilancio comunale, poiché invece di provvedere, di concerto con Regione e Stato centrale, a spese decisive per il Carcere, il Tribunale e lo stato sociale delle Scuole statali, predisponeva spese olimpioniche per piscine (3 milioni), per un sogno chiamato Palazzo Santa Chiara (10 milioni) e altre spese clientelari legate alla longa manus cittadina del conservatorismo targato Partito Democratico. Continua…

L’angolo dei partiti / Lega Nord notizie da Pietra Ligure e la nomina di Ripamonti (Alassio) a vice segretario ligure

Paolo Ripamonti

Con l’avvento del neo segretario nazionale Salvini, è molto attiva la Lega Nord ligure e savonese sul fronte dell’informazione e della comunicazione. Uno strumento positivo per farsi conoscere e consentire ai lettori di documentarsi. Questa settimana almeno tre i comunicati di un certo interesse.  Riguardano Pietra Ligure, le nomine nella segretaria nazionale e regionale, gli impegni e gli obiettivi. Continua…

Ennius Onnivorus! Urbanistica a Vado Ligure

Lo-Spillo-di-QUILIANO-E-VADO

Pare che il neo assessore all’Urbanistica di Vado Ligure, appena nominato dalla sindaca sia Ennio Rossi, secondo alcune fonti un  possibile omonimo  del polivalente geometra factotum di Savona, un vero asso che gode della
meritata fiducia di big della politica savonese, come l’ex sindaco Ruggeri o l’ex deputato Massimo Zunino.
Se poi aggiungiamo che collaborò a lungo, per motivi di ufficio, con l’attuale capo ufficio stampa di Tirrenopower, il sillogismo diventa perfetto: non può che essere una coincidenza! Diversamente il giorno 9 giugno, primo consiglio comunale, abbiamo avuto una seduta a dir poco “memorabile”! Leggi! Continua…

Villanova d’Albenga, Franca e Franco 30 anni d’amore

Franco-e-Franca-sposi-Anteprima

Una bella notizia è la gioia maggiore che si possa provare quando la cronaca continua  sfornare solo cose tristi. E’ la storia del titolare del bar Attilio di Villanova d’Albenga e della nipote del compianto don Bonavia. Oggi a celebrare la messa c’era don Giancarlo Aprosio che ha ‘posato’ per le foto di rito, insieme ai parenti ed agli amici, commossi e sorridenti. Continua…

Albenga, il Lions e 100 pressioni oculari

Lions-Albenga-Prevenzione-Anteprima

Un successo il service della Giornata di prevenzione del glaucoma organizzata dal Lions Club Albenga Host. In Piazza IV Novembre nel Centro Storico di Albenga, i soci del Lions Club Albenga – Host, capitanati dal Presidente Matteo Mirone e dal responsabile del service Sergio Savoré, erano presenti con un mezzo polifunzionale, sul quale un oculista ha misurato gratuitamente la pressione oculare a oltre un centinaio di cittadini. Tra i volontari l’avvocato Giovanni Bottaro, memoria storica e personalità da sempre impegnata nel sociale. E’ stato vice pretore onorario e di recente ha accolto l’invito a far parte del parlamentino di Villanova d’Albenga. Un volto ‘amico’ e pulito. Ma la gratitudine, spesso, non fa parte della nostra civiltà o se volete buona usanza. Continua…

L’assessore Rambaudi, dalla Regione 270 mila € per i centri anti-violenza donne

Lorena Rambaudi

GENOVA. Duecentosettantamila euro per continuare a gestire e a far funzionare i centri anti-violenza presenti in Liguria. Sono stati stanziati quest’oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al welfare Lorena Rambaudi. Il contributo è destinato ai cinque Comuni capofila delle conferenze dei sindaci, per garantire a ogni territorio le iniziative e i servizi previsti dalla Regione Liguria attraverso la legge 12 del 2007. Continua…

Franca Moraglio Giugurta e l’analisi della natura in Valbormida

Franca Moraglio Giugurta

Nell’ambito dell’iniziativa ” Vetrine d’artista”, presso la Cassa di Risparmio di Savona, corso Italia, inaugurazione della mostra di Franca Moraglio Giugurta, originaria di Altare, pluriaccademica. Periodo di apertura :  fino al 3 luglio.

Continua…

Andora 50 bimbi festeggiano Riccardo Gagliolo, concittadino calciatore della B

Riccardo Gagliolo e Paolo Rossi
Una bella sorpresa per gli oltre 50 bambini che hanno disputato il torneo di calcio organizzato dalla A.S.D. Andora al campo sportivo comunale Gaetano Scirea. L’andorese giocatore del Carpi, Riccardo Gagliolo ha voluto essere presente alla premiazione e tornare sul campo che lo ha visto far dare i primi calci al pallone. Continua…

Poesia di Scarato / Campana malata

Poesie-di-nello-Scarato

La campana malata
Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi