trucioli

Luigi Tezel inquisito ci scrive: ‘La mia morale è non candidarmi. Caso unico nella storia di Alassio, demansionato e taglio annuo di 10 mila € pur senza condanna’

foto Silvio Fasano 24032007 Il consigliere del Comune di laigueglia TEZEL

Ripubblichiamo – pur avendola inserita sullo scorso numero, in un secondo momento, dopo che l’interessato aveva letto l’articolo- la lettera del geometra Luigi Tezel a proposito dell’articolo titolato: L’imprendibile ‘topo di Alassio’ ha gabbato anche il Secolo XIX.  In quel servizio non era citato alcun nome, ma bisogna dare atto del coraggio e della trasparenza che il funzionario comunale di Alassio, già combattivo consigliere comunale di Laigueglia. Tezel vuole chiarire, senza lasciare ombre, la sua posizione in alcune vicende di cui hanno scritto i giornali locali.   Continua…

Albenga calcio condannata ai playoff, gli insulti al Pallare sono una doppia sconfitta

Albenga vs Pallare

Chi è senza un tifoso scatenato e iroso scagli la prima pietra. L’Albenga, città blasonata e seconda solo a Savona capoluogo, ha subito l’umiliazione dalla valbormidese Pallare, parente povera, ma prima in classifica e nota nel mondo gastronomico per il lisotto. Impasto di farina cotta alla piastra, servita calda e unta da uno strato di salsa a base di prezzemolo e aglio tritati. L’aglio da forza al piatto e ai muscoli. Ecco svelato il segreto che ha sconfitto i ‘mosci’ albenganesi sempre all’attacco. E che volevano offrire agli avversari  una salsa a base di gongorzola, lardo  di Colonnata o di Arnad, pesto dell’azienda agraria Anfossi di Bastia (patria del supertifosa Rosina, detta Guarnieri) e addirittura Nutella della pasticceria Gianfranco Sasso e Davide Vignola che pare si propongano quali futuri sponsor della società calcistica rivierasca in vista dell’inaugurazione di un nuovissimo agriturismo in costruzione in località Signola, ai confini tra Albenga e Peagna di Ceriale. Tra gli invitati per la festa inaugurale quanti hanno indossato la maglia nelle immagini (da esibire all’ingresso) del fotoreporter Silvio Fasano.     Continua…

Sorpresa da uovo di Pasqua. Liguria:’Meno reddito, calano i consumi, bene il turismo’

Pippo Rossetti

Il testo del comunicato stampa, a firma di Patrizia Cavanna, di mercoledi 26 marzo: REGIONE LIGURIA, PRESENTAZIONE RAPPORTO STATISTICO 2013, DIMINUISCE IL REDDITO E CALANO I CONSUMI, BENE IL TURISMO.  Continua…

Vado Ligure 12 alloggi di edilizia popolare

Attilio Caviglia sindaco

Nell’ambito savonese del “Programma Locale per il Social Housing”, il Comune di Vado Ligure ha previsto il recupero del fabbricato destinato a “casa di riposo per anziani”, con un progetto di riconversione in 12 alloggi di ERP, affidando ad ARTE Savona il ruolo di soggetto attuatore e gestore delle nuove unità abitative. Continua…

Monesi sorride per un giorno. Le immagini più belle (e lacrime) della festa dei 60 anni

Silvio Fasano fotoreporter

Monesi di Triora, 60 anni di storia. Il  ’fondatore’ Ingo Galleani, il braccio destro Armando Lanteri. La stazione sciistica ed estiva poteva essere una pietra miliare del tessuto economico dell’Alta Valle Arroscia e Tanaro. Accompagnare  il passaggio dalla pastorizia al turismo, ai servizi, al futuro dei giovani. La cattiva sorte, in particolare la mala politica targata Imperia, le sirene del falso sviluppo edilizio hanno provocato un inestricabile buco nero. Il fotoreporter Silvio Fasano, tra i collaboratori volontari di trucioli.it (blog senza pubblicità), dopo 24 anni è tornato a Monesi, ‘irriconoscibile’. La prima volta fu il 1964. Ad Alassio si organizzava una ‘ricca’ caccia al tesoro tra il gruppo del Gallo Nero e i Bagni Lido. Turisti e abituè, tra essi Paolo Occhipinti per anni direttore di Oggi e poi cantante al Festival di Sanremo. C’era ‘Ciccio’ per gli amici, diventerà vice presidente della Lombardia e altri vip dell’industria, dello spettacolo. Prima tappa il Golf di Garlenda e di seguito tutti a Monesi.   (LEGGI A FONDO PAGINA  ANCHE I RINGRAZIAMENTI UFFICIALI CON I NOMI DEI PRESENTI) Continua…

Vado Ligure. Il ‘partito della Tirreno Power’, dopo il blocco tutti spiazzati

Monica Giuliano due

Il blocco dell’alimentazione a carbone imposto dalla magistratura savonese della centrale Tirreno Power rappresenta una svolta epocale, dopo 40 anni di allarmi inascoltati e la sostanziale inerzia degli enti preposti al controllo. Sia a livello ministeriale che a livello locale. Oggi gli scenari più’ attendibili depongono per un finale di partita infausto per il carbone ed anche per le sorti elettorali di quanti hanno convissuto col “mostro”, lucrando su assunzioni di personale, su contributi a vario titolo, in cambio di una costante inosservanza delle leggi! Ma andiamo con ordine! VEDI ULTIMA ORA COSA SUCCEDE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI Continua…

Albenga/ Lite Cangiano-Nucera ? La parola a Rosy

Rosalia Guarnieri  ex Sindaco di Albenga

Riceviamo e pubblichiamo dallo staff del candidato: “Lite Cangiano-Nucera, interviene Rosy Guarnieri. “Centrodestra nel caos e sinistra unita? Una favola bella e buona”
Continua…

Alassio / Dopo 92 anni, ‘adieu Palma’ storico ristorante della terza generazione. Viglietti : ‘Mala tempora currunt, ma ci rivediamo’

Massimo Viglietti

E’ stato una bandiera della ‘haute cuisine‘, un mito per i giovani cuochi. Il Palma, il primo ristorante stellato Michelin della Riviera. Il secondo locale, dopo il Caffè Balzola, ammesso a far parte (nel 2012) della prestigiosa associazione Guida ai locali storici d’Italia. La terza generazione Viglietti ha ammainato di fatto la bandiera annunciando una ‘pausa sabatica’: ” Mi sono trasferito a Roma, al ristorante-enocoteca Achilli al Parlamento”. Un periodo di sosta  - recita il dattiloscritto sulla vetrata d’ingresso – per rifiatare, riflettere, pensare…Mala tempora currunt, attendiamo che passino..” Massimo Viglietti ha organizzato il 3 febbraio l’ultima cena, invitando amici enogastronauti votati alla creatività e all’innovazione. Se la telenovela del ‘ caffè Roma‘, ritrovo mondano e del roof garden, continua a fare notizia, la sorte del confinante Palma pare non interessi. Due righe su la Repubblica, in un servizio sui ristoranti in Italia (‘chi va e chi viene’): ” …E a Roma? al Parlamento è approdato, dopo aver chiuso il Palma di Alassio, Massimo Viglietti”.  Il ricordo dei ‘benemeriti’  corre all’avvocato-chef Silvio e alla schiva, ammirevole moglie, Fiorita ai fornelli.  Continua…

Andora, Mauro Demichelis in volata

Mauro Demichelis

Riceviamo e pubblichiamo dallo staff del candidato. “Almeno 130 persone all’incontro pubblico di ‘Andora più’. ‘Bagno di folla’ per Mauro Demichelis. Oltre centotrenta persone, mercoledi sera, hanno partecipato all’incontro pubblico organizzato da ‘Andora più’ con il candidato Sindaco Mauro Demichelis. Una serata per discutere insieme della città, e delle proposte messe in campo dalla lista a sostegno di Demichelis”. Continua…

Nostalgia canaglia. I 3 casini di Savona, il bisogno d’amore e una puttana infelice

“Mi ricordo e a volte sogno ancora, la camera del casino con la mia adorabile puttanella, un travaso di emozioni innarrestabili, pensavo solo a lei, non avevo altro in testa, a volte pregavo il Signore di aiutarmi a dimenticare ma non c’era nulla da fare, a distanza di molti anni, ho compreso che tutta quella ossessione altro non era che l’ansia del vivere”. Continua…

Appuntamento letterario alla Biblioteca Universitaria di Genova

032414_1901_BUGECARLADA1.jpg

Alla Biblioteca Universitaria di Genova, mercoledi 2 aprile, ore 17,30, presentazione della nuovissima edizione integrale  dell’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters /1943-2013). Introduzione e traduzione di Benito Poggio.
Continua…

Noli, ‘A onor del vero’

Maria Vincenti presidente del Comitato

Contro il singolare tentativo di coinvolgere il Comitato nelle responsabilità dell’Amministrazione. Assemblea pubblica del 20/03/2014, indetta dal “Comitato Nolese per la difesa di Salute e Ambiente”sul tema delle installazioni libere di telefonia mobile sul territorio. Non sarebbe il caso di tornarci per non rischiare la ripetuta accusa di fare campagna elettorale; è giusto però mettere i puntini sulle i, anche alla luce dei documenti riesaminatiDiciamo per inciso che come Comitato lavoriamo dal 2000 su problemi ambientali e non è colpa nostra se in questo periodo sono venuti a coincidere la campagna per le prossime elezioni amministrative e l’aggravamento del problema delle antenne: non si può sminuire così l’importanza oggettiva di quest’ultima questione. Continua…

La principessa Margherita e la strada da Finale Ligure alle Langhe

Bruno Chiarlone

Una strada da Finale Ligure verso le Langhe fu costruita nel 1666 in occasione del passaggio per queste montagne della principessa Margherita di Spagna che il 25 aprile di quell’anno aveva sposato per procura Leopoldo I, imperatore d’Austria. Continua…

Albenga: 24 ore di preghiera e adorazione non stop al Santuario di Pontelungo

Santuario-Campolungo

Pare sia la prima volta che accade, almeno sfogliando Albenga sull’archivio internet. Il titolo: “Un giorno intero con Gesù per fare esperienza della sua Misericordia”. Appuntamento nella chiesa-santuario di Nostra Signora di Pontelungo per decenni sede  dei frati Francescani scalzi, poi sostituiti su decisione del vescovo Olivieri dall’Ordine dei Francescani dell’Immacolata. Ordine commissariato da papa Francesco.  La giornata quaresimale inizia alle 17 di venerdì 28 marzo e si conclude alla stessa ora di sabato 29. Pubblichiamo il manifestino affisso davanti ad alcune chiese di Albenga; ne ha fatto cenno durante l’omelia domenicale anche il parroco di Vadino. Questa giornata veniva celebrata negli anni scorsi nel Santuario diocesano di N.S. della Rovere a San Bartolomeo al Mare.   Continua…

Servizio idrico integrato: il flop di Alassio, Laigueglia, Andora. L’ing. Enrile alza il velo. E sul ‘caso Albenga’ minaccia querele

Daniele La Corte giornalista

Il mensile Rivisto pubblica un’intervista esclusiva del direttore Daniele La Corte, all’ing. Camillo Enrico, ‘mister acquedotti’. Il più quotato imprenditore di acqua potabile del ponente ligure. Ha interessi e proprietà da Finale Ligure ad Andora. Un rotariano discreto e riservato, gentile, ma grintoso, archivio vivente della storia degli acquedotti savonesi. Uomo del fare più che delle polemiche. Enrile traccia un quadro documentato della ‘mala gestio’ dell’acquedotto di Alassio (Sca), ovvero ‘colabrodo’ della Liguria; punta l’indice  irriverente contro il Comune (leggi sindaci e giunte che si sono succeduti nel tempo) per negligenza colposa. Alassio avrebbe dovuto investire 6 milioni di euro, invece si assiste a costanti rotture della vecchia condotta, interruzioni e disservizi anche con la città affollata di turisti. Ad Andora e Laigueglia addebita l’omesso stanziamento rispettivamente di  5 milioni 631 mila € e 2 milioni 310 mila €. Ad Albenga va meglio perchè la gestione privata di Ilce Spa ha speso negli interventi 8 milioni 900 mila €.   Continua…

Borghetto S. Spirito / “Vox populi…”

Silvestro-Pampolini

Per il Paese circola una voce insistente : il Consigli di Amministrazione della SAEL (Azienda Speciale che gestisce la farmacia comunale) si riunisce tutte le settimane. Il lettore si chiederà: “Ma cosa cribbio c’entra?” . Centra, centra. Abbia solo un po’ di pazienza e poi capirà. E per capire bisogna fare un passo indietro. Continua…

Il personaggio dell’Alta Val Tanaro: Vincenzo Belli, revisore, gastronomo, memoria storica

IMG_5531
Il dr. Vincenzo Belli, classe 1940, dopo gli studi classici al don Bosco di Alassio e quelli giuridici a Modena, ha scelto la carriera dirigenziale nella pubblica amministrazione. E’ stato segretario comunale in Piemonte ed in Liguria. Molti i Comuni delle varie classi demografiche che lo hanno visto operare con serietà e competenza: da Paesana a Grinzane Cavour, Pornassio, Cosio d’ Arroscia, Alto, Caprauna, Priola, Briga Alta fino Ormea e Garessio, ultimo Comune in cui è stato operativo nella professione. Continua…

Ormea vince l’Università della montagna

Gianfranco Benzo 2013

Buone notizie per Ormea sul fronte della cultura e della sua vocazione scolastica. Da anni è già sede di una scuola forestale e in tutta Italia sono 4. Ora la cittadina dell’Alta Val Tanaro ospiterà studenti universitari nell’ambito di una convenzione firmata tra le Università di Torino e di Milano per l’attivazione di attività scientifiche nei due centri di Ormea ed Edolo (Brescia). Per l’Alta Val Tanaro un ulteriore tassello dopo la riproposizione dell’Ipromo estivo  che quest’anno si occuperà di gestione dell’agricoltura in montagna, concordato con l’Onu. Continua…

Maremontana Loano / Un successo organizzativo: 500 partecipanti da sei regioni e 300 volontari coinvolti

Massimo Vecchietti commissario della Croce Rossa

Prudenza, efficienza, professionalità…un successo. Ben venga la prevenzione certosina, eppure l’eccessivo allarmismo, anche di fronte ad una passata e dolorosissima disgrazia, non porta da nessuna parte. Loano, una manifestazione sportiva come quella della Maremontana – prevede una massiccia partecipazione di atleti professionisti , semi professionisti, ma anche di dilettanti, che si svolge su percorsi vari che variano da 9 km, a 16 km a 26 km fino a 47 km e che si sviluppa su percorsi montani, con dislivelli importanti e con condizioni metereologiche poco prevedibili – non può essere affrontata dal punto di vita sicurezza senza un accurato studio del percorso, delle sue caratteristiche, della raggiungibilità dei luoghi e della strategia di intervento prevista. E i risultati si sono visti. Leggi l’articolo del dr. Massimo Vecchietti. Continua…

Le perle di Loano e Borghetto S.Spirito non sono un pesce d’aprile

Roberto Franco

Bellissima la notizia che i due esponenti Pd in consiglio comunale a Loano hanno fatto ‘gazzarra sulla raccolta degli assorbenti femminili’ (titolo del Secolo XIX del 25 marzo). Per la ‘faraonica’ cifra di 4 mila 300€. In un Comune che anche grazie alla minoranza, come ai vecchi tempi dei valorosi Antonio Rodano (Pli) e Maurizio Strada (Lega, poi indipendente), si fanno le pulci ai bilanci. Sarà davvero cosi? E che dire delle ‘ultime’ da Borghetto S. Spirito? Un Comitato cittadino ha esordito con la bussola dritta. Ha designato il super leghista (almeno lo era) Andrea Bronda segretario e tesoriere di ‘Tuteliamo Borghetto’. E’ un omonimo del personaggio o un pesce d’aprile ? Noi sapevamo di quel ‘bravo  ex frantoiano’ di Vendone, ex giocatore di calcio dilettante, di cui ci eravamo occupati anni fa su trucioli savonesi? e che abbiamo lasciato. E che ha fatto il diavolo a quattro, di recente, per la candidatura a sindaco del mitico ‘pio’ Piero Revetria, già presidente di Comunità Montana e già sindaco di Ceriale, ora attratto alla Provincia. Continua…

Regione: via libera alla variante ‘cantiere navale’ di Vadino. La Lega si astiene

Logo Regione Liguria

E’ stata approvata con 21 voti a favore, e 5 astenuti (Lega Nord Liguria-Padania, Liste civiche per Biasotti presidente e Gruppo Misto-Riformisti italiani) la Proposta di deliberazione 111: Variante di aggiornamento al P.T.C. della Costa. Proposta della Giunta Regionale al Consiglio Regionale di approvazione a stralcio delle indicazioni relative al cantiere navale di Albenga e al porto turistico di Genova Pegli. Continua…

Educazione ambientale: ‘Costruiamo una Liguria verde, sicura e per tutti’

Alpi-Liguri

IL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DEL PARCO ALPI LIGURI ALL’OPERA. Si apre  un ricco calendario di attività a cura del Centro di Educazione Ambientale del Parco Alpi Liguri gestito dalla Cooperativa Ottagono di San Lorenzo al Mare. Le iniziative finanziate con il contributo della Regione Liguria e del Parco Alpi Liguri intendono promuovere azioni ed interventi dedicati all’approfondimento dei temi dellaprotezione civile, dei rischi naturali, del rispetto e della tutela dell’ambiente. Continua…

Alassio, il tramonto di un grande amore

Truc Palma

Forse molti giovani lo ignorano. Per decenni Alassio non era soltanto sinonimo di gran turismo italiano e straniero, divertimento notturno, non erano solo serate di buona musica al caffè concerto Balzola, al roof della Caffè Roma, ai 6 locali da ballo. Significava, portafogli permettendo, varcare anche la soglia, sedersi al tavolo, per degustare la straordinaria cucina e le ricette dell’avvocato. Lui è Silvio Viglietti, gran signore d’altri tempi, una smisurata passione ed altrettanto orgoglio per la creatura di famiglia, il ristorante Palma. Balzola  è alla quinta generazione. Il caffè Roma, lasciato dai Berrino, si era disintegrato già dagli anni ’80. Alla continua ricerca di una gestione che si faccia onore. A patron Viglietti, uomo colto, pungente, idealista, non poteva mancare, con l’uso dello ‘strumento’ di una vita, il saluto sincero dell’ultimo testimone, un po’ dimenticato, dei fotoreporter alassini, Silvio Fasano. Un’esistenza tra spiaggia, lungomare, Alassio by night, caffè concerti, feste, ricorrenze.      Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi