trucioli

Pieve di Teco 26 anni fa: c’era una volta il Festival Alpi Marittine con Cuneo e Nizza

Alessandro-Alessandri

C’è chi porta invidia. Chi compatisce. Chi li ammira. Qualcuno ha pure l’archivio storico dei giornali liguri. Un esempio. Ecco uno dei titoli della settimana  d’agosto 1988, 26 anni fa: “A Pieve di Teco il festival delle Alpi Marittime. Concerti di musica da camera, sinfonia, corale. Con la collaborazione di Cuneo e Nizza per mettere a confronto le realtà artistiche e musicali del triangolo”.  Tra i nomi indicati negli articoli: Luchino Delmonti, Riccardo Vianello, Paolo Ceppi, il compianto Marco Lengueglia allora sindaco.  Era la prima edizione, il Comune quale ente promotore. Annunciata come un’intesa lungo le ‘vie del sale’ e che anni prima aveva ispirato il progetto ‘Alpazur’. Continua…

Loano e la favola della legna di pino

Lo-spillo-di-Loano

Poco più di un mese fa nell’area alberata a pini d’alto fusto che circonda, sul lato viale Azzurri d’Italia, il palazzetto dello sport e la piscina scoperta, una squadra di operai ha provveduto a tagliare alcuni alberi pericolosi e soprattutto ad una robusta potatura. Hanno accatastato parecchi quintali di legname di un certo diametro, tagliandoli per essere idonei al trasporto. Domanda ai presenti: “E’ possibile acquistare la legna, a chi bisogna rivolgersi?”. Risposta collaborativa: “Il pino non ha mercato e bruciarlo nelle stufe o nei forni non rende, purtroppo finisce tutto in discarica ed è un costo notevole”. Martedì mattina, 18 marzo, i ‘legno grosso’ non c’era più – non sappiamo quando sia stato caricato -, ma fanno bella mostra pile e barriera di rami, certamente inutilizzabili. Continua…

Alta Valbormida antiche mele, antichi nomi dialettali. Mallare capitale latina: mallulae

luigi vallebona

Che l’Alta Valbormida e le antiche varietà di mele intrattengano da sempre un rapporto privilegiato lo dimostra il fatto che uno dei suoi paesi, Mallare, ha nello stemma proprio un melo. Secondo il Vico, inoltre, Mallare deriverebbe dal latino mallulae, diminutivo di malae, mele. Continua…

Lettera da Noli: ad ogni cantastorie…

Ambrogio Repetto, ex sindaco di Noli, ora caprogruppo di opposizione

Sul numero 28 di trucioli.it abbiamo pubblicato l’articolo ‘Noli dorme, pardon russa profondo”. Paolo Bonora, figlio del già sindaco Dc degli anni ’50, Giovanni, ci ha scritto un breve appunto che volentieri pubblichiamo. Continua…

Artesina ospita bimbi della ‘casa famiglia’

Paolo-Palmieri

Settimana  speciale ad Artesina. Non solo per il sole e per la neve, ma in particolare per i graditissimi ospiti arrivati alla stazione sciistica del Cuneese non soltanto per sciare, soprattutto, per divertirsi in un clima spensierato. Sono i bambini della casa famiglia “La Dimora accogliente”, un’associazione di volontariato costituita nel 2009 con l’obiettivo di occuparsi di minori in stato d’abbandono, vittime di maltrattamenti o soggetti a disagio sociale. Continua…

Consiglio regionale…. ciak. Boffa con quattro gatti sospende la seduta

Michele Boffa - Consigliere Regione Liguria

Martedì, 18 marzo, vigilia di San Giuseppe, va in scena in consiglio regionale lo ‘spettacolo’ delle assenze ingiustificate. Non abbiamo parole per raccontare le sequenze, anche se non siamo sul set cinematografico. Un comunicato stampa flash informa che “Poco dopo l’apertura della seduta, dopo aver terminato la lettura del processo verbale, il presidente del Consiglio regionale, Michele Boffa, considerate le molte assenze dei consiglieri, si è visto costretto a sospendere la seduta….La scelta è stata contestata da alcuni consiglieri di minotranza’ Continua…

Poesia di Gigliotti / Incompreso

INCOMPRESO Continua…

Albenga, Fasano svela ‘amanti’ & ‘tradimenti’. Flash acceso in casa Lega e Forza Italia. Il più fedele è il dr. Vairo ma Rosy guida il camion

Silvio Fasano fotoreporter

Suvvia un po’ di buon umore fa bene al corpo, alla salute, alla mente. La campagna elettorale, nonostante le esperienze di alcuni protagonisti, diventa adrenalina, si allentano gli inibitori.  Ne approfitta un fotoreporter che Il Secolo XIX ha lasciato a casa ed un giorno scopriremo i motivi.  Un professionista troppo intrigante, curioso, disubbidiente? I lettori hanno anche il ruolo di supremi giudici. I fotoservizi di Silvio Fasano non sono sinonimo di caccia al gossip, allo scandalo, semmai un filone di sottile e divertente ironia che coinvolge l’attenzione del cittadino stanco della politica e delle alchimie. Per Silvio gli attori sono tutti uguali, tutti meritevoli di essere portati sul palco, alla ribalta. La sua cronaca fotografica non fa figli e figliastri, non parteggia. Ma così si cade in disgrazia al cospetto del potente?    Continua…

Tribunale di Savona, gli sfrattati, i volti del dolore e la Riviera da Bere

Giovanni Sanna

Mercoledì mattina. Tribunale di Savona. Aula 1 Sfratti. Fra il pubblico molta gente: gli sfrattati. Sono quelli che non hanno i Sindacati alle spalle perché, evidentemente, non sono metalmeccanici (a dirlo è il figlio di un metalmeccanico e non di un industriale) nè sono dipendenti pubblici: uniche categorie sociali per le quali i Sindacati non registrati ex art. 39 Costituzione si stracciano le vesti. Continua…

A Ceriale si sbanca la collina. Chi ha avuto l’idea? Sasso vice presidente in Provincia

Gianfranco Sasso, il presidente del 'Panero ai privati e del rilancio vero'

Io do una mano a te, tu e voi darete una mano a me e realizzeremo una nuova azienda agricola per dimostrare a quanti lasciano colposamente la terra incolta  che c’è tanta gente seria disposta ad investire persino in terreni ‘freddi e sabbiosi’, abbandonati da secoli. Un’opera ‘ciclopica’ in collina, a Peagna, vista dalla via Aurelia, attraente a tal punto da essere metà di pellegrinaggio domenicale di contadini della piana. Merito di tanto slancio ed amore ? Un personaggio quasi mitico, da Savona a Imperia: Gianfranco Sasso, ‘figlioccio’ savonese di Claudio Scajola e referente in famiglia della concessione edilizia del Comune di Ceriale per costruire un magazzino ed opere di adeguamento fondiario su un’area di 25 mila mq. Richiedente Davide Vignola di Albenga. Progettista il concittadino Luca Orso, direttore dei lavori Michele Calcagno di Imperia, calcolatore statico Simona Revetria, ingegnere, figlia di Piero, già sindaco, già presidente della Comunità Montana Ingauna e chiamato dal presidente Vaccarezza all”assessorato all’agricoltura, caccia, pesca, rapporti con i piccoli comuni e sviluppo locale. Impresa incaricata: Mario Gallo & Snc, impegnata in opere pubbliche  a Ceriale.  Continua…

Noli riflessioni a bassa voce: 24 anni di Croce Bianca, commissioni consiliari e gran finale

Carlo-Gambetta

14/03/2014…Oggi la nostra Pubblica Assistenza compie 24 anni! Questo foglio a tutta pagina è pinzato in lettura per coloro che si avvicinano alla segreteria. “…Un traguardo importante, il primo pensiero ed il primo GRAZIE va ai Soci Fondatori che hanno permesso la nascita della nostra associazione”… Ringraziamenti mirati all’irremovibile Presidente (evidentemente meritorio)quotidianamente impegnato nei servizi senza limiti nella sua disponibilità, splendido Cuoco…

ULTIMA ORA (Nota di redazione)- Luca Galassi, figlio di ex capostazione, è il terzo nome – e questa volta viene considerato in pool position – per la candidatura a sindaco di Noli nello schieramento di centro sinistra- sinistra. Era stato,  nell’ottobre 2012, tra i promotori dei renziani in provincia di Savona e tra i componenti della lista Civicamente del sindaco Federico Berruti. Galassi – una sorella architetto – ha buoni rapporti con il mondo imprenditoriale, presumibilmente anche gruppi che avrebbero legittimi interessi da tutelare nel territorio di Noli. Il candidato giusto, insomma, per proseguire la politica del ‘partito del cemento’ che ha trovato terreno fertile con lo schieramento Repetto-Penner-Rossello e C. Diverse sono le operazioni immobiliari e nuovo Puc ai quali dovrà rispondere la prossima giunta. Messo quasi a ko il comandante Gambetta, pare che il prof. Lorenzo Paggi (già Pci) sia ora entrato nelle grazie del gruppo Niccoli (centro destra) che in caso di vittoria gli riassegnerebbe la presidenza della Fondazione Sant’Antonio.  Noli stupisce? Ma chi lo dice, pronostici depositati da un notaio con le previsioni di trucioli.it,e vi stupiremo? E se si aprirà il semaforo verde, Repetto avrà il terzo mandato? Alla prossima settimana.

Continua…

Loano / ‘Bossero edilizia’ ha chiuso a Borghetto S.Spirito

Borghetto Bossero due

‘Piange il cuore’ quando si assiste alle difficoltà di un’azienda modello, con un imprenditore serio e coerente che non ha mai avuto bisogno di esibizionismo per lavorare. Con 35 anni di onorata attività la Bossero Srl di Loano ha fatto un passo indietro e ha chiuso la sede (e piazzale) di Borghetto S. Spirito. La crisi deve aver avuto il suo peso, ma a Loano l’edilizia ha sempre tirato la volata. Anzi, grazie ai ‘partiti del cemento’ si continua a rinviare l’adozione del Puc per ‘punire’ gli ‘amici degli affari’? Sempre più soffocati dal ‘troppo pieno’, in compenso niente ‘forno crematorio’ per non deprezzare l’ambiente ed il valore di mercato. Una barzelletta di politicanti falliti in una città dove persino la Cultura ha fatto scempi e vorrebbe farci bere l’amaro calice a suon di pillole, di confraternite, associazioni. Continua…

Savona, ecco il progetto sottopasso di piazza Leon Pancaldo con consigli di Paolo Badano

Paolo Forzano

Sottopasso piazza Leon Pancaldo, connessione via Paleocapa-porto. E’ già stata avanzata una proposta di realizzare un sottopasso all’altezza della Camera di Commercio, ma tale soluzione, data la configurazione dell’area, impone due rampe di accesso ad entrambi i terminali. Inoltre non è sul tracciato di maggior gradimento delle persone, infatti il maggior flusso di persone è quello che dalla fermata dell’autobus di via Gramsci e dal ponte mobile sul porto vuole raggiungere il centro città, ovvero via Paleocapa. Continua…

Vado Ligure, trasferta gallese della ‘Peterlin’

Anonio-Rossello

Si è da qualche giorno conclusa una missione che i professori della Scuola Media “Peterlin” di Vado Ligure hanno svolto in Galles dal 10 al 13 marzo. Si è trattato del secondo appuntamento previsto da “I Europe” , progetto nell’ambito del partenariato multilaterale europeo “Comenius”, cui aderisce dell’Istituto vadese, insieme ad alcune scuole omologhe di Galles, Portogallo, Belgio, Polonia, Turchia ed un’altra scuola italiana del levante della nostra regione (Porto Venere). Con analoghe modalità si era tenuta un prima fase operativa ad Aarschot (Belgio) dal 27 al 30 novembre 2013. Continua…

Monesi fa festa alla sua ‘diva sessantenne’. Appuntamenti anche a Cosio, Mendatica, Montegrosso, Pieve di Teco, Realdo

Monesi-si-scia-da-re

Un evento storico per Monesi di Triora e Monesi di Mendatica dopo l’iniziativa di trucioli.it (vedi..). Al raduno ci saranno i ‘ragazzi’ e le ‘ragazze’ che 60 anni fa hanno assistito all’inaugurazione della prima stazione sciistica e turistica (estiva) delle Alpi Marittime.  I  Comuni di Triora e  Mendatica,  con i  sindaci, i consiglieri comunali, le comunità locali, in collaborazione con  le Pro Loco di Piaggia, Mendatica, albergo “La Vecchia Partenza”, Alimentari ”Bucaneve”, Bar Vittoria, Noleggio Sci “La MelaVerde”, Scuola Sci Monesi e Noir s.r.l., festeggeranno, sabato 22 marzo, i 6 decenni di vita di un angolo di ‘paradiso’. A partire dalle 16,30 sono in programmai eventi per ricordare le prime discese grazie agli impianti di risalita, di sci pionieristico. Mancheranno purtroppo tanti ‘amici’ che negli anni sono rimasti fedeli e ci hanno lasciato. Non dimenticando i ‘fondatori’: il conte Federico Galleani, i figli Ingo, Roberto, Enrico, i banchieri che ebbero il fiuto di investire capitali su un’area ceduta da Pietro Toscano, eredi i figli Terenzio e Enrico. Illoro referente Armando Lanteri ed il compianto sindaco Guido Lanteri. Continua…

L’Autofiori incorona Amadeo, conferma Vaccarezza, Pasquali, Ruggeri. Le poltrone benedette per Zoccarato e Giacomo Raineri

Franco Amadeo

E alla fine la politica ha scelto il ‘migliore a destra’, il notaio Franco Amadeo, smentite dai fatti le previsioni della vigilia, forse pretattica che annunciavano dapprima lo ‘sciupoltrone’ Giacomo Raineri, poi …
Continua…

L’imprendibile ‘topo di Alassio’ ha gabbato anche Il Secolo XIX. Lettera di Luigi Tezel

Logo di Alassio

C’era da aspettarselo. Il più malizioso, intrigante, imprendibile ‘topo della notizia’, che da un paio d’anni fa scorribande nella vita pubblica e privata alassina, ha colpito ancora. Ha fatto pubblicare dal Secolo XIX, a tutta pagina, il testo completo di una lettera al vetriolo contro la ‘palude della gestione delle spiagge comunali’. E chi ha estrapolato dal cilindro? Un dirigente comunale  del I° settore (Demetrio Valdisserra) noto e discusso ed un funzionario responsabile dei giardini (Luca Corgiulo). A loro due ha attribuito un j’accuse molto pesante che, tra l’altro, era stato già riportato in modo anonimo dal blog Trucioli Savonesi (non trucioli.it). I funzionari, dopo aver letto il giornale, si sono precipitati dai carabinieri dove hanno presentato denuncia contro ignoti e annunciato  di volersi  tutelare con un legale.  ULTIMA ORA: leggi a fondo pagina la lettera del geometra Luigi Tezel Continua…

Savona, Vado e Quiliano: 11 inediti dall’epoca romana e convegno “Le pietre raccontano”

Carmelo Prestipino

La Società Savonese di Storia Patria e l’Associazione Culturale di Quiliano hanno in calendario due importanti appuntamento storico culturali. Sabato, 22 marzo, in Sala Rossa, a Savona, il volume che raccoglie i contributi inediti di 11 studiosi. Dall’epoca romana alla Seconda guerra mondiale. Venerdì, 28 marzo, a Quiliano in sala consiliare, presentazione degli atti del convegno “Le pietre raccontano”. Continua…

Alassio tre notizie di Canepa, Olivieri, Invernizzi

Rocco Invernizzi già presidente del Consiglio comunale di Alassio

Capita spesso che valutare le notizie sia arduo anche per i professionisti dell’informazione.  Ad Alassio sono stati ‘silenziati’  (involontariamente) tre fatti accaduti nell’arco di una settimana. Piera Olivieri, mancato sindaco,  ha incassato due ‘no’ stucchevoli dalla maggioranza di centro destra del primo cittadino Enzo Canepa. In un caso la mozione-proposta sul giro di vite alle slot machine (nuova droga del  secolo). Ironia della sorte la dichiarazione di voto l’ha fatta un consigliere (Vinai) che gestisce il bar della stazione e di macchinette può offrirne a volontà. Poi la mozione sulla paventata soppressione del Commissariato. Per il sindaco bisogna aspettare il parere di tutti i sindacati di polizia. Infine la ‘promozione’-ricompensa, in salsa vaccarezziana, per l’irrequieto consigliere Rocco Invernizzi. Entrerà in una commissione dell’Anci Ligure. Che carriera !? Continua…

Savona se questo è un torrente !

Fausto Benvenuto consigliere comunale  di Savona di Forza Italia

L’aurora della primavera è una stagione particolarmente gradevole per permettersi una passeggiata, a Savona, lungo il torrente Letimbro osservando i primi calici fioriti. Continua…

Savona Priamar: 11 associazioni insieme nel 70° anniversario della Resistenza

Umberto Scardaoni

Sono 11 le associazioni della provincia di Savona che collaborano per ricordare il 70° anniversario della Resistenza. Con il Patrocinio del Comune di Savona, organizzano un Convegno su: GLI SCIOPERI PER IL LAVORO E LA LIBERTA’ DEL MARZO 1944. MEMORIA/VALORI/ATTUALITA’, venerdi’ 21 marzo 2014, ore 14.30, Sala della Sibilla – Fortezza del Priamar.

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi