trucioli

8 marzo a Savona / Lega Nord: asili nido gratuiti. Ma a Stella cede il piazzale scuola

Sonia-Viale
Un aiuto concreto alle mamme, con gli asili nido pubblici gratuiti. Le risorse? Con l’aumento dell’IMU sugli immobili di banche e assicurazioni, ad esempio. È questa la proposta della Lega Nord, che scende in piazza Sabato 8 Marzo a Genova e Savona, e in contemporanea in altre cinquanta città del Nord, per diffondere contenuti e dettagli sulla proposta di legge depositata dal Carroccio in Parlamento. A darne l’annuncio è Sonia Viale, Segretario Nazionale della Lega Nord – Liguria. LEGGI ANCHE LA LETTERA DEL SINDACO DI ZUCCARELLO AL MINISTRO LUPI A PROPOSITO DEI SOLDI DELLA PROTEZIONE CIVILE Continua…

L’ingegnere / Electrolux, fisco e qualche soluzione

Filippo Bonfiglietti

Il caso Electrolux nasce da una minaccia degli svedesi (dimezzare il salario ai dipendenti, sotto pena di chiudere lo stabilimento di Porcia e trasferirne la produzione in Polonia). Non si può pretendere che un’azienda perda quattrini, soprattutto se ha altri centri di produzione a basso costo di manodopera. Gli scioperi, l’unica arma degli operai, sono un’evidente arma spuntata, in una situazione come questa lo sciopero è solo una riduzione dei costi, un favore all’azienda. Continua…

La poesia di Gigliotti / Miracoli a gogò

…E anche le ‘cinque stelle’ dall’alto sono cadute, in ciel c’è solo Renzi il Premier salvatore… Continua…

Curia di Albenga – Imperia: don Giancarlo Cuneo prende il posto di Suetta

Mario Oliveri vescovo di Albenga

Da una ventina di giorni, don Giancarlo Cuneo, si è insediato (in attesa della nomina ufficiale) nel ruolo strategico per una diocesi di direttore dell’Ufficio Amministrativo, lasciato da don Antonio Suetta ‘promosso vescovo’.  Sorpresi abbiamo letto, il 4 marzo scorso sui giornali e web on line di Imperia e Savona, la notizia fotocopia delle nuove nomine del vescovo Mario Oliveri. Don Giancarlo ignorato, citato invece il suo successore a Dolcedo; citato il fratello gemello, Marco Cuneo.  Un mistero? I tanto  vituperati mass media – al primo posto Il Secolo XIX Savona per la tenacia con cui ha seguito gli scandali veri delle due diocesi Albenga e Savona – una volta tanto avranno fatto felici alcune gerarchie della Liguria.  Tra l’altro, da mesi pare latitante l’inviato Paolo Crecchi finito nella lista nera di cardinali e vescovi, ma con qualche ottimo informatore.  Continua…

Borghetto S. Spirito / Comune-Ata Spa: che fare?

Silvestro-Pampolini

Non saprei da dove iniziare, perché molte sono le cose che mi girano per la testa, molti, troppi gli interrogativi e i dubbi che mi assillano e ai quali, forse, non avrò mai una risposta, ma da qualcosa bisogna pur iniziare. E iniziamo dalla fine. Il 28 febbraio 2013, l’Operazione “Trasch”, condotta e coordinata dal Comando Provinciale dei Carabinieri “…ha portato tre dipendenti del Comune di Pietra Ligure e due della società Ata ad essere colpiti da una misura cautelare per le accuse di turbata libertà degli incanti, corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio, corruzione e, soltanto per uno degli indagati, di truffa ai danni dello Stato” (IVG.it del 28/02/2014 ore 12,21). Continua…

Lo spillo di Pietra Ligure, risuscitare i cechi

Luigi De Vincenzi, nella foto di Fasano, quando era sindaco
Viene da sorridere, leggendo LA STAMPA di sabato 1° marzo,  quando descrive Fabio Basso. E’ una persona “che suscita invidia” per la posizione raggiunta, visto che aveva esordito come semplice operaio ? Tanto di cappello per chi può fregiarsi di ‘gradi’, anzi Titolarità di Posizione Organizzativa (TPO) con l’impegno e la capacità. Eppure a Pietra Ligure c’è chi si chiede  se le numerose escursioni in bicicletta con il Sindaco, il Segretario Comunale e il Vice Comandante della Polizia Municipale abbiano avuto il loro peso nelle scelte dell’Amministrazione. Meglio ciclisti che pugili! si dirà. Continua…

Il talento creativo di Mendatica si tinge di Spotorno, penne vere d’olivo e castagno anticrisi. A sorpresa musicisti in cucina

Silvio Fasano fotoreporter

Non solo la ‘cucina bianca’ come simbolo di eccellenza dell’alta Valle Arroscia. Per ricordarci che, per uscire dalla sconvolgente crisi, ci vogliono armi formidabili: simbiosi nel rapporto qualità-prezzo, ma anche inventiva. Ed ecco che a Mendatica, all’agriturismo Il Castagno, dopo i tappeti con lana di tre pastori, arrivano le penne biro e stilografiche, realizzate artigianalmente, utilizzando legno di castagno, olivo, radica e certificate. Ideatore un giovane di Spotorno, diplomato all’Ipsia,  sfortunato nel trovare lavoro. E’ stata la figlia della ‘pastorella’ (di lei racconteremo presto la sua ‘vocazione’) il giorno di San Valentino a regalare al fidanzato un’idea del papà. Detto fatto. A festeggiare l’avvenimento, quasi per caso, sono arrivati in cucina, armati di fisarmonica, sax, clarinetto, chitarre alcuni tra i più popolari musicisti di sale da ballo di una Riviera che non c’è più (prossimo articolo):  Nello Ravera (Villanova d’Albenga), Sandro Moreno (Castelvecchio di Rocca Barbena), Mario Bazzano (Diano Marina), Andrea De Velo (Albenga) e Aron Moreno. Alla fine applausi e baci a nonna Tersilia, l’ultima cuoca pastore delle Alpi Marittime, storia di passione, fatica e successo. Continua…

Il sorriso, gioia, emozioni di don Suetta. Un fotografo svela con 24 ‘scatti’ la prima giornata da vescovo

Don Antonio Suetta vescovo di Ventimiglia

Chi si aspettava la folla oceanica sarà rimasto deluso, come è accaduto al fotoreporter professionista Silvio Fasano che parla di ‘incredibili difficoltà nello svolgere il suo lavoro‘. Certamente non sono mancati i sorrisi, la gioia, le palpabili emozioni vissute dal neo ‘sua eccellenza’ vescovo di Ventimiglia e Sanremo, Antonio Suetta. Resterà storica anche la prima ripresa in diretta di Imperia Tv di una consacrazione episcopale nel ponente ligure.  Con un ‘regista’ cerimoniere, mons. Mario Ruffino, di grande talento, quale è sempre stato dai tempi del Seminario vescovile di Albenga e del vescovo Raffaele De Giuli. Tra i primi pensieri di monsignor Suetta il papà agricoltore, morto 37 anni fa, la mamma, il fratello Roberto, i nipoti, i suoi parroci di Loano, compianti Lanteri e Parodi, l’assente per motivi di salute Giorgio Brancaleoni (vicario generale), la Caritas, Scienze religiose, la Cooperativa Il Cammino, la Baracca, il carcere di Imperia. Ha chiesto perdono per le ‘debolezze e cattivo esempio‘.  Tra i presenti (alcuni hanno fatto la S. Comunione) : Claudio Scajola, Eraldo Ciangherotti, Angelo Vaccarezza, Ginetto Sappa, il sindaco di Imperia, autorità, una cinquantina di sacerdoti delle due diocesi.   Continua…

Pellegrinaggio a Arcore di Gasco, Melgrati, Vaccarezza, Scajola junior: ‘compagnia della buona morte’ e il cattivo esempio

Don Paolo Farinella

…Sulla pagina di Repubblica in cui si racconta delle baby prostitute di Imperia, denunciate da un mancato cliente,  si trova la foto dell’ex presidente della Regione Liguria, Sandro Biasotti che, con una compagnia maschilista della buona morte, con 14 uomini e 4 donne, va in pellegrinaggio al santuario dell’amore a pagamento, Arcore,  a trovare il santone evasore fiscale. C’era pure Dudù e la De Pascale, di cui il condannato è innamorato. C’erano  i savonesi Roberta Gasco, Marco Melgrati, Angelo Vaccarezza e Marco Scajola, imperiese. La strana etica dell’esempio.  Articolo di don Paolo Farinella. Continua…

Cara Ceriale perché non bisogna tacere

Ennio-Fazio
Fratello, ricordati che devi morire‘: era il beneaugurante saluto che si scambiavano gli appartenenti all’Ordine dei Frati Trappisti fondato dall’Abate de Rancè in Francia nel 1140. A Ceriale, invece, è il monito rivolto all’esigua schiera di ostinati contro il crescente degrado socio-politico-economico-culturale. Avevamo promesso ai lettori di trucioli.it
il racconto fotografico di cosa può accadere in una cittadina, per secoli a vocazione agricola e marinara, che ha sciupato gran parte del suo futuro turistico e anche ‘ostaggio’ di ordinaria illegalità. Non si uccide, non scorre sangue. La ‘mafia’, qualunque sia l’origine, per ‘fare soldi’ ha bisogno di ‘tranquillità apparente’.  Non accendere i riflettori dei mass media. Se accadono fatti eclatanti vuole dire che sono in lotta gruppi rivali.   Ci vorrebbe un giornalismo d’inchiesta, approfondimento. Non è facile e ci mancano capacità e forza. Almeno tiriamo le giacchette. Continua…

Marina di Alassio, finalmente un presidente con curriculum doc. Ha vinto la città

Cerutti Giancarlo

E’ il regalo più bello che la municipalizzata Marina di Alassio potesse ricevere dal sindaco Canepa e dalla giunta di centro destra alle prese con un’immagine ed un gradimento in caduta libera. Nella ‘società di gestione del porto’ l’eredità di Sergio Gaibissio, tra le eccellenze delle personalità pubbliche alassine, è passata  al comandante Giancarlo Cerutti. Genovese, abita ad Alassio con la famiglia. Alle spalle un percorso di vita a 5 stelle: Accademia militare, ufficiale sulle navi mercantile, tra gli artefici della società pilota porto di Genova, a 20 anni dalla rischiosa operazione di salvataggio sulla Haven, andata in fiamme con carico infiammabile. La scelta ha scongiurato la conquista della Marina di Alassio ad opera di alcuni personaggi da bazar che avrebbero aspirato alla presidenza, è quanto ha scritto l’ex consigliere comunale Fabio Lucchini.  Forse gli stessi che hanno ‘sistemato i propri figli nelle società presiedute ? Continua…

Noli ha un sindaco silente

Carlo-Gambetta

Domanda a bruciapelo che viene da porsi il giorno dopo, una volta analizzata l’assemblea pubblica indetta da Mario L. Paggi, martedì 4 marzo, per spiegare il perchè ha ottenuto soddisfazione giuridica dal TAR Liguria contro l’ordinanza con la quale, un anno fa, il Sindaco Ambrogio Repetto gli revocava l’incarico da Presidente della Fondazione Culturale S.Antonio. Su questo fatto increscioso avevo scritto il 13 febbraio. Continua…

Diano Marina ringrazia. Abbracci per Edda e Luigi. Il bar Sito festeggia mezzo secolo

Bar Sito Diano Marina

Nel ponente ligure ci sarà pure lo storico ‘Balzola’ di Alassio, ma Diano Marina può offrire, ai turisti e ai residenti, un bar che di anni ne ha messo insieme 50. Luigi Bianchi Carenzo e la consorte Edda Pittaluga erano entrati giovanissimi, contrariamente alla sorte di tanti altri locali non c’è stato il cambio di gestione o di proprietà. Un amore ed un passione che non scaturiscono certo dal denaro, ma dall’orgoglio, dal buon esempio verso le nuove generazioni. Tra gioie e grattacapi, tanti amici estimatori. Il sindaco Chiappori ha consegnato una pergamena, alla presenza del comandante dei vigili urbani, degli amici di una vita. Il segreto del successo è la qualità, professionalità, cortesia, umanità. Continua…

Prescrizioni a sinistra / Caro ministro Orlando, politici e faccendieri spezzini implicati nella discarica Pitelli

Luciano Locci la foto che aveva inviato a trucioli.it quando firmava i suoi articoli da Savona

Dove eravamo rimasti ? Qualche domanda al neo ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Continua…

Se Pietra Ligure e Loano dimenticano il dovere della memoria

Pietra Ligure, la prima sera dell'avvocato Carlo Nan nella veste di sindaco, anni '80 (archivio trucioli.it)

Dal 2005, su trucioli savonesi e dal 1° agosto’2013 su trucioli.it, pubblichiamo foto della ‘memoria’ tra gli anni 1960 e quelli più recenti affidati alla passione e al sacrificio volontario di Silvio Fasano. E’ un archivio giornalistico . I fotografi ( i compianti Renato Esposito e Viviano Checcucci di Albenga, Salvatore Gallo di Savona) scattavano solo per esigenze di cronaca quotidiana: bianca, rosa, nera.  Foto in parte pubblicate dal Secolo XIX, in parte inedite. La scelta di arricchire il blog trucioli che non accetta pubblicità a pagamento, di immagini di cronaca, vuole allacciare un contatto virtuale  con generazioni ancora in vita, ma un giorno non sarà più così. Ai nostri tempi non dovrebbe accadere che passino inosservati  storie e legami. In questa puntata l’avvocato Carlo Nan, gli amici, con Paolo Emilio Taviani ed il suo staff. Se avete amici interessati, segnalatelo, farete loro cosa gradita.    Continua…

Monesi e Santo Stefano d’Aveto: formazione professionale per turismo sportivo

Matteo Rossi assessore regionale sport

L’eccezionale stagione di neve 2014 rende tutti euforici, pronti a cavalcare l’ottimismo.  Dalla Regione Liguria arrivano segnali di speranza per le due stazioni sciistiche: Monesi e Santo Stefano d’Aveto. In quest’ultima località sono iniziati i corsi di formazione professionale con l’obiettivo di sostenere il turismo sportivo invernale in Liguria. Monesi, la parente ‘povera’ per i ritardi, attende il prolungamento della seggiovia, sostegno e certezze per la società di gestione (Noir Srl), chiassà se arriverà l’innevamento artificiale. Intanto l’attivissima Pro Loco di Mendatica, dopo due rinvii, ha messo in calendario la super ciaspolata tra le malghe della Val Tannarello (domenica 9 marzo).  Durata 6 ore. Continua…

Savona, sabato con ‘La signora…in viola’

Claudio Gilio

L’Assessorato alla Promozione Sociale e alle Pari Opportunità e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Savona, invitano la cittadinanza allo spettacolo “La signora …in viola” dell’Across Duo, che si terrà sabato 8 marzo alle ore 17:00 nella sala conferenze della Pinacoteca Civica di Savona, piazza Chabrol 2, (ingresso gratuito). Questo evento è reso possibile dal contributo dell’Unione Industriali della Provincia di Savona. Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi