trucioli

Isallo di Magliolo festeggia l’agriturismo Antica Ferriera, 30 anni dopo l’ultima osteria

Elisabetta Tassisto

Sono trascorsi 30 anni. Isallo romantica, verdeggiante, silenziosissima frazione di Magliolo, a 13 chilometri da Pietra Ligure. Il paesino, un tempo ‘culla’ savonese dei trovatelli, ha dato alla luce un agriturismo.  Col nome di ‘Antica Ferrata‘, dall’omonima arrampicata ‘ferrata degli artisti‘.  I primati storici. E’ il primo edificio (1600-1650) sorto nella borgata.  Apparteneva alla famiglia Finocchio, poi  agli Accame e dal 1979  ai Tassisto, a suo modo, un personaggio che a 20 anni lavorava con le mule da basto, boscaiolo, contadino. Per amore della figlia Elisabetta, 31 anni – Università interrotta, stagioni in alberghi e pizzerie della Riviera -, ha ristrutturato, tra mille difficoltà e sacrifici, i locali ricavando saletta ristorante, servizi, cucina, 7 camere  ai piani superiori. L’ultimo esercizio pubblico di Isallo era  stato l’ osteria ‘Ca du Gin’ gestito da Alessandro Nario, la moglie (Marianin), due figlie. Continua…

Ceriale, quando il silenzio è ‘d’oro’

Lo-Spillo-di-Ceriale

L’articolo “Ceriale, ogni ‘scherzo’ vale anche il sindaco“, messo in rete sullo scorso numero di trucioli.it, è stato letto – documenta internet da 1.179 persone (è mercoledì pomeriggio il momento in cui scriviamo). Non staremo a ripeterci, l’archivio di google sarà per l’eternità?  Di certo non abbiamo ricevuto repliche, né spiegazioni peraltro non obbligatorie.  Abbiamo fatto informazione sgradita, forse a qualcuno non avrà fatto piacere? Ma nella storia degli ultimi decenni di Ceriale accade anche questo. C’erano solo un sindaco che ‘rispondeva’ alle possibili critiche senza essere richiesto, il cav. Carlo Camino, socialista e già presidente della locale azienda di soggiorno (anni ’70). Continua…

Cairo Montenotte: un libro di fotografie della Resistenza

Bruno Chiarlone

Quello che ancora oggi possiamo vedere che ci ricordi la Resistenza sono le fotografie scattate ai partigiani in armi i quali si sono offerti in gruppo, con allegria ed orgoglio, ai fotografi di allora per documentare il loro particolare status di “ribelli” o “partigiani”, di combattenti volontari per la libertà. Sono tuttavia foto scattate in tempo di pace, quando le ostilità erano ormai cessate e si era realizzata la tanto sospirata Liberazione dell’Italia, il 25 aprile 1945. Continua…

Garessio: la passeggiata nel bosco lungo il rio San Mauro si rinnova

Renato Chinea sindaco Garessio

La passeggiata nel bosco lungo il rio San Mauro di Garessio, nota anche per le numerose iniziative presenti in occasione della festa della castagna garessina, si è arricchita da qualche giorno di ameni punti di sosta ambientati con panchine in legno scolpite. L’iniziativa, grazie all’intraprendenza e generosità di un oriundo, amante della natura e dei luoghi è ora caratterizzata da angoli suggestivi lungo il rio particolarmente ricco di laghetti e vasche in pietra levigate dall’acqua che scorre abbondante tutto l’anno. Continua…

Fantascienza/ Il mistero del cubo

Il-mistero-del-cubo

Ha vinto un premio a Savona. Matteo Giorda, 17 anni a novembre, ha scritto una storia di fantascienza che merita di essere pubblicata e letta. Lui è un ammiratore di Londra e stravede per il football americano. Continua…

Le poesie della settimana / Rispetto il tuo tempo

Le-poesie-di-marco-giorda

Tre poesia, la prima “Rispetto il tuo tempo” di Maria Caterina Chierotti. Seguono: Il nonno e Bimbo di Marco Giorda. Continua…

Poste italiane caos e luci votive di Carcare

Logo Poste Italiane

Una storia  surreale, se non altro perché colpisce centinaia, migliaia di famiglie che hanno la sola colpa di pagare un canone annuo per le luci votive dove sono sepolti i loro cari.  Uno ‘scandalo’ in assenza di reati, ma con gravi disfunzioni – almeno stando a testimonianze – di Poste Italiane. Accade da un anno e a quanto pare nessuno ne parla. Trucioli l’ha scoperto seguendo e documentato un caso –  tutt’altro che isolato – accaduto a Carcare dove ad un cittadino che versa da anni due canoni per la tomba dei suoi cari. Per il 2013 si è visto recapitare un conto corrente raddoppiato rispetto al 2012. In Comune gli uffici competenti non sanno nulla, nessuna segnalazione assicurano. Invece c’è una sconcertante verità. Continua…

Caffeina per restare svegli /Quattro donne indomite

Tazzina
A.A.A. FIRENZE AFFITTASI. CASO NAZARBAEV, nulla di nuovo. PARTITO SOCIALISTA EUROPEO O DC EUROPEA? QUATTRO DONNE INDOMITE, Rita Levi Montalcini, Teresa Strada, Franca Rame, Margerita Hach. DISCORSO DI MALALA  le parole possono cambiare il mondo. 

La vignetta di Buon Compleanno di trucioli.it

Buon-Compleanno-Trucioli_Black

Vignettista che meriterebbe ben altro qualificato strumento di informazione. Ma la modestia di Silvestro Pampolini, con doti di artista in quel di Albissola, insuperabile mastino della pubblica amministrazione nella ‘sua’ Borghetto S. Spirito, si riversa su trucioli. In occasione del primo compleanno (n 1 del 26 luglio 2012) ci offre uno spaccato di inventiva. Ringraziamo senza trionfalismi tutti i lettori, navigatori. Stiamo crescendo, aiutati dalla credibilità conquistata numero dopo numero. Pur con tantissimi limiti ed errori. Al di là di chi – anche fra colleghi – non molti anni or sono ci accusava di ‘maestri del fango’, esperti nel ‘rovistare negli scatoloni d’archivio’, emuli falliti di Masaniello. Eccoci senza querele, senza smentite, né richieste danni. Grazie ai volontari collaboratori che, senza glorie pubbliche, hanno permesso di arrivare a questo piccolo traguardo informativo. La parola ai fatti e ai ‘numeri’ della crescita.

Continua…

Reportage esclusivo /Loano, i giorni felici di Ligresti e C.

Silvio Fasano fotoreporter

Il fotoreporter Silvio Fasano – una vita dedicata alle notizie di cronaca nel ponente ligure, un archivio vivente di migliaia di immagini – era presente ai principali avvenimenti che hanno visto protagonista, a Loano, la famiglia Ligresti all’apice della potenza e della gloria nazionale. Benemeriti per il maxi porto, seppure si scopra che in realtà l’hanno pagato le banche creditrici e a catena i piccoli azionisti. Ora dalle stelle alle patrie galere, agli arresti domiciliari, alla latitanza (Paolo Ligresti, da 15 giorni cittadino svizzero). Non è andata meglio all’incolpevole Silvio Fasano, sposato due figli, uno a casa, che dal 15 giugno ha ricevuto dall’amministratore delegato del Secolo XIX (leggi servizio a parte) la lettera di ‘licenziamento’ per crisi aziendale. La copertura fotografica Finale-Andora, con entroterra, pare affidata a Stefano Franchi, alassino con abitazione a Zuccarello, ex consigliere delegato Lega Nord a Laigueglia. Ha sposato una nipote del mitico ‘foto Aldo’ Campagnolo di Alassio. Franchi da tre anni collaboratore, non pubblicista, del Decimonono. Continua…

Albissola: a Pozzo Garitta incontro culturale di “Savona Libera”

Lelio-Speranza

Nella serata del17 luglio, ad Albissola Marina, nell’ambiente all’aperto di Pozzo Garitta, incontro culturale a cura del Centro Culturale “Savona Libera”, emanazione della FIVL-Federazione Italiana Volontari della Libertà. Lelio Speranza, Vice Presidente Nazionale della FIVL, Balduino Astengo, Presidente di “Savona Libera”, Antonio Rossello, responsabile FIVL per le Albisole, hanno presentato i progetti culturali dei rispettivi enti per l’anno in corso e futuro, fra cui, imminente, quello intitolato ”Dal mare alle Langhe”, in svolgimento a Bubbio (Asti), dal 27 luglio al 3 novembre, con collaborazione di quel Comune e della locale Sezione FIVL, con mostre dedicate alla ceramica e all’immagine di Albisola, all’opera degli artisti savonesi Gian Genta e Roberto Giannotti. L’iniziativa ha il patrocinio della Provincia di Asti, dei Comuni di Albisola Superiore e di Albissola Marina, della Sezione di Acqui Terme dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Continua…

Borghetto S. Spirito: evviva il nuovo presidente della Servizi Ambientali Spa

Pampolini-Sanna

Il NUOVO”. Il DIVERSO DA QUELLI DI PRIMA”Questo doveva essere il Sindaco GANDOLFO. Invece Gandolfo è coerente con se stesso: il sostegno elettorale l’ ha sempre ripagato e non ha mai fatto mistero di volere il Prof. Mario BAUCIA, loanese, ex sacerdote, ex insegnante di Storia e Filosofia, ex assessore al Comune di Ceriale, alla Presidenza della Spa Servizi Ambientali. Lo aveva promesso quando al Prof. BAUCIA gli fu negato, per questioni che vedremo in seguito, l’assessorato all’Urbanistica, e le promesse si mantengono. Continua…

DE PONTIFICIS IMPEDIMENTORUM EXIGUITATE

Bellamigo

La valigetta del Papa- Sottile (con leggerezza) è il Signore- Il Cardinal Bagnasco va per conto proprio- La grande fornace umana Brazil- Sud America antica passione ligure- Continua…

Giustizia ingiusta nel tribunale di Savona ? Zitti…

Nazzareno Siccardi

IN UNA DELLE SEI AULE DEL PALAZZO DI GIUSTIZIA DI SAVONA (QUASI TUTTE TUTTORA DOTATE DI SIGNIFICATIVE “GABBIE FERRATE”) E’ ACCADUTO UN EPISODIO DI RARA “MALA GIUSTIZIA” (I MEDIA SONO NORMALMENTE PIU’ PROPENSI A PARLARE DI ALTRI MALI SOCIALI, AD ESEMPIO DI “MALA SANITA’ ” FORSE PERCHE’ CHI ESERCITA LA MALA GIUSTIZIA INCUTE PIU’ TIMORE DI CHI ESERCITA LA MALA SANITA’ E DI CHI E’ RESPONSABILE DEGLI ALTRI NUMEROSI MALI SOCIALI !). Leggi anche nota di redazione in coda al comunicato.  Continua…

Imperia Tv, viaggio da profani tra le carte depositate, per la prima volta bilancio in rosso di 70 mila euro

Francesco Zunino-Imperia Tv

Mentre il ‘vento della crisi’  investe giornali come Il Corriere della Sera, La Stampa, Il Secolo XIX, colossi della comunicazione, nella cittadella di Imperia Tv si festeggia il ‘vento in poppa’. Bilanci in ottima salute nel 2011 (in attesa del deposito ufficiale del 2012). Un editore di grinta e orgolio, Francesco Zunino, che da qualche mese nelle esternazioni pubbliche non risparmia strali alla politica inconcludente, ai suoi principali attori. A cominciare da chi è stato un ‘buon amico’, il potente ex ministro, Claudio Scajola. Qualche tempo fa, battute al vetriolo per la Camera di Commercio, presieduta dal notaio Aldo Amadeo. Dove arriverà ‘patron Francesco’ gran commis di pranzi e cene, il più ‘ricercato’ e amato ospite, nell’imperiese, da enti pubblici, associazioni, sodalizi, confraternite, feste e sagre di paese. Lo scettro di commensali di riguardo con la sua troupe. Continua…

Noli e Spotorno: che Iddio ce la mandi buona! Cercasi con urgenza spiaggia…

Preferisco soprassedere e non rispondere per scritto alle tante domande a cui sono sottoposto, fermato per strada, dai lettori di “trucioli.it”. Tutti che si ritengono “aventi causa”, siano essi residenti, frequentatori di Noli da sempre, oppure da coloro che hanno investito i loro risparmi in un cittadina credendo di trovare amministratori seri, esperti, capaci di evitare quelle che potrebbero essere identificate, allo stato dei fatti, come ” compagnie da orto degli zecchini d’oro“, così ben descritte nel “Pinocchio” di Collodi. www trucioilisavonesi.it dapprima, poi da 48 puntate, sempre settimanali, su trucioli.it, l’interessato può leggere e giudicare fatti e misfatti. Continua…

Le Langhe: amore e rabbia. Quando partivo da Savona…

Antonio Rossello scrittore di romanzi

Mi insegue un’immagine. Un lungo declivio increspato sul quale contrapposti figurano una landa invernale ed una assolata distesa marina. Separati da una sottile linea di transizione. Continua…

Savona da bere? L’ing. Ozenda: ‘Non appartengo a consorterie politico, economico, culturali, nè palesi, nè occulte”

Giuseppe-Antonio-Ozenda
Risposta all’ironico commento apparso sul giornale on line ‘Savonagraffiti’. Replica dell’ing. Giueppe Antonio Ozenda su più fronti: da due convegni di studio a Savona, alla proposta  di  creare un ‘acquario virtuale‘ o se volete un ‘tunnel sottomarino virtuale’. O ancora, in sintesi , “…un Centro di Studi e Ricerca sui cetacei, con laboratori scientifici, residenze per studiosi e studenti, spazi per la didattica e la divulgazione, darsena riservata per il ricovero del naviglio di servizio. Qualcosa che non esiste altrove e costituirebbe un formidabile attrattore culturale prima ancora che turistico per la nostra piccola e povera città…”.  E ancora, un esplicito messaggio di Ozenda alla rodata, negli anni, trasversalità politica-immobiliarista-bancaria, massonico-affaristica, multilobbystica: “Non appartengo ad alcuna consorteria né politica, né economico, né culturale o paraculturale, né palese, né occulta”.  Mancano solo nomi, cognomi, professionisti, poltrone.  Leggi anche la risposta finale, sempre di Ozenda, ad una richiesta di trucioli.it. Continua…

Tuoni al Secolo XIX, via l’amministratore delegato sostituito con un ‘fedele’ di Elkann

Stefano Sisti  ha lasciato il Secolo XIX

Tornano momenti cruciali e apprensione nella sede centrale del Secolo XIX. Martedì, 9 luglio, nel box riservato alla ‘gerenza’, è scomparso il nome di Stefano Sisti (molti elogi quando fu nominato, tanti meriti) , sostituito da Maurizio Scanavino. I rumors di piazza Piccapietra sostengono che il fulmine  è ‘arrivato’ senza la ‘classica raccomandata’. Un ‘benservito’ via filo. Scanavino  ricopriva il ruolo di amministratore delegato  Publikompas (pubblicità). Ora la Sep (editrice proprietaria della gloriosa testata fondata nel 1886)  vede ancora Carlio Perrore, presidente; consiglieri Luca Ascani, Franco Capparelli (già al vertice dell’azienda), Nathalie Collin, Guglielmo Maisto, il primogenito Alessandro Perrone e Scanavino appunto. Voci e smentite si susseguono. Cessione del giornale alla famiglia Agnelli? Piano di smantellamento delle edizioni liguri de La Stampa, lasciando campo libero al Secolo XIX? Medicina per superare endemici bilanci in rosso, vendite in edicola attestate su 60 mila copie, contro le 140 di fine anni ’90.   Continua…

Loano taci, il nemico ti ascolta !

Lo-spillo-di-Loano

Scandalo Ligresti. Ospitiamo l’intervento al Senato della Repubblica dell’on. Alberto Airola del Movimento 5 Stelle. Nulla da aggiungere. Ci interessa invece seguire i riflessi a Loano, come abbiamo già riportato in un’ultima ora la settimana scorsa (vedi…). Nella città del Pio assessore, caro al nostro Bellamigo, pare nessuno conosca qualche abituale frequentatore della cittadella portuale finito nella lista dei 18 indagati per l’affaire ammanco Fonsai da 600 milioni di euro. Il porto è costato  110 milioni di euro, capitalizzati a bilancio. Sconosciuti commensali di qualche ‘personalità’ loanese che gareggiava in presenzialismo? Nella competenza?  Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi