trucioli

Appuntamenti e notizie da Alassio, Andora, Albisola Marina, Savona (sport e solidarietà)

Appuntamento

Appuntamenti e notizie di cronaca bianca da Alassio (alberghiero special chef, Scii di fondo, gara bici in acqua),  Andora ( torna ZedaFest, il festival concorso dedicato alle arti sceniche, il quarto festoval dei motori, la Croce Bianca), Albisola Marina (serata in onore di Costante Girardengo e Inuetta’ -un’oretta -, nuovo appuntamento con il dialetto), Savona  (i segreti di una biblioteca ligure a Vienna, il medico scrittore Franco Mazzetta presenta il suo libro, Meeting dell’Amicizia, Savona Mare di Agrumi, Savona visita con Italia Nostra alla collezione delle piante grasse). Continua…

Protocollo d’intesa Albissola e Brasov
Interscambi turistici e stage di ceramica

Luca Ottonello assessore

Porta frutti la missione a Brasov, in Romania, del Comune, della Associazione ceramisti e della Scuola di ceramica di Albisola Superiore: varato un progetto di interscambi sul fronte turistico e professionale. Si lavora per organizzare pacchetti vacanza e un corso di formazione triennale sulla ceramica. Continua…

Albergo Stella del Giovo, addio Pastorino. Cavaliere della Corona e dei Santi Maurizio e Lazzaro, ordine cavalleresco di Casa Savoia

Lorenzo  Pastorino

Addio a Lorenzo Pastorino, 85 anni, Cavaliere della Corona d’Italia, Cavaliere dei Santi Maurizio e Lazzaro (il più importante ordine cavalleresco di Casa Savoia) e degli Ordini Dinastici per meriti civili, terziario francescano. Persona di profonda fede monarchica e di grande umanità, disponibile e gentiluomo. “Lascia un grande vuoto tra i membri dell’Associazione” è il commento dell’architetto Marco Melgrati,ex sindaco di Alassio e già capogruppo di F.I. in consiglio regionale. Continua…

Il Secolo XIX e La Stampa in discesa nelle edicole, arriva il rilancio con De Benedetti?

Massimo Righi direttore responsabile del Secolo XIX

Non si arresta la discesa dei due quotidiani più letti in Liguria, nel ponente ligure in particolare: Il Secolo XIX e La Stampa al centro di uno storico progetto di fusione, prima tra i due quotidiani, poi con la galassia la Repubblica- l’Espresso del gruppo De Benedetti al quale va la maggioranza di quote della proprietà. Il quotidiano torinese in vendita nelle edicole si aggira sulle 170 mila copie giornaliere di cui almeno 20 mila in Liguria, mentre il Decimonono scende a 43 mila tra copie vendute nelle edicole e digitale. A farne le spese, per ora, sono gli organici delle redazioni locali e il sistema contrattuale (precario e semi precario) di alcuni giornalisti, in certi casi neppure più alle prime armi, in attesa del fatico ‘traguardo’ e della razionalizzazione finale della fusione Itedi –  Espresso. Il sindacato e l’Inpgi (previdenza) denunciano ‘sempre meno giornalisti nelle redazioni’.  In attesa del promesso rilancio e di riprendere quote di lettori con un prodotto di qualità e contenuti; capace di sfidare il momento di ‘gloria’ dell’informazione on line. La cronaca locale è stata per anni punto di riferimento ‘diffusionale’ e di introiti pubblicitari. Continua…

Quel prete che non aveva una doppia vita
L’insegnamento e l’eredità di don Damonte

Don Domenico Damonte

Non è più farina nel sacco dei giovani cronisti. Così può passare, quasi come un evento comune, l’addio alla vita terrena di Mons. Damonte, ‘sono don Domenico’ preferiva dire. A 94 anni era il vice decano della diocesi di Albenga – Imperia, superato da don Ferdinando Giuseppe Fragola che di primavere ne ha superate 97 e vive a Chiusavecchia. La classifica vede ora al secondo posto don Francesco Drago, 93 anni, da ultimo pastore di anime a Vasia e Pantasina. Non è però l’agenda dei longevi a ricordarci che ‘nella diocesi più chiacchierata d’Italia’ – ed eravamo i primi a divulgarlo – c’era un semplice prete, non l’unico, non l’eccezione, che avrebbe meritato la prima pagina. Un posto d’onore nella comunità diocesana. Continua…

Giornalisti promuovono educ-tour Loano.
Bugie elettorali? Il bilancio scivola da 21 a 18 milioni. La sorte di gettoni e indennità.
Il mercatino? In attesa del perito agrario

Lo-spillo-di-Loano

Loano ‘non solo mare’ finalmente promuove il suo suggestivo retroterra di sentieri, boschi e montagna affidandosi alla regia di Soul Running, nata nel novembre 2011 da un’idea di Davide Orlandi, grande appassionato di running ed attività outdoor, oltre che esperto nell’editoria “Action Sports”. Il Comune riconosce un badget di 6.500 €, più Iva, per assicurarsi la presenza di giornalisti italiani ed europei. Spicca il giornalista della Gazzetta dello Sport, Manlio Gasparotto, maratoneta per passione e che gestisce il blog ‘Operazione Gasparotto’ di RCS MediaGroup S.p.A. L’iniziativa vede la collaborazione concreta di Bagni Marini, Ascom, Associazione Albergatori e Marina di Loano. Continua…

Anche una poesia per le vittime del Transylvania. Solo Rai 3 Liguria ‘ignora’ Noli. L’indignazione del presidente Gambetta

Maria Vincenti presidente del Comitato

A Noli Rai 3 TGR Liguria  era assente alle manifestazioni e cerimonie commemorative per i 100 anni dalla tragedia del Transylvania: 88 marinai inglesi morti, eroici soccorsi ai naufraghi tratti in salvo da 28 pescatori nolesi.  “Un’assenza incomprensibile e ingiustificata, direi villana visto che mi ero prodigato di informare ripetutamente gli operatori Rai di Savona che hanno sempre preso nota e ringraziato. Non credo sia  loro negligenza, però la totale assenza di quanto si è organizzato a Noli, con un unico accenno durante una conferenza a Savona, lascia senza parole. Ignorati i famigliari delle vittime e dei soccorritori, l’Amministrazione comunale, il Comitato organizzatore, i cittadini utenti della televisione pubblica. Sono amreggiato e indignato”. Leggi a fondo pagina la poesia di Maria Caterina Vincenti. Continua…

Ceriale: venduta all’asta la villa, con giardino, dei due figli eredi del medico Bertin Merlo

Ceriale vendesi davanti Comune064

Davanti al Municipio,  vicino alla chiesa parrocchiale, nel centro storico di Ceriale. Piange il cuore, un pugno nello stomaco, leggere due cartelli gigantografia: ‘ Oikos costruzioni vende, telefono…’ I tabelloni ravelano un epilogo triste per quella che è stata una delle famiglie più apprezzate, amate, conosciute di Ceriale e del comprensorio albenganese. La villa e lo studio professionale di un personaggio unico, ricco di umanità, di umiltà quale è stato il defunto Bartolomeo (Bertin) Merlo, medico di famiglia d’altri tempi. Quando si andava a piedi o in bicicletta per raggiungere i pazienti di frazione Peagna. Con lui la fedele compagnia di vita, la moglie Carla Ferrari, insegnante, già assessore comunale. Il dissidio tra i due figli eredi ha fatto si che fosse il tribunale a mettere in vendita l’immobile che fu anche studio del dentista  Luigino Piantelli. Continua…

Appuntamenti e notizie da Alassio, Albissola, Andora, Loano, Ormea, Savona

Appuntamento

Appuntamenti e notizie di cronaca da Alassio, Albissola, Andora, Loano, Ormea e Savona. Continua…

Ora Alassio primeggia con ‘Little Armada’
A Roma 4 racchette alassine di classe

Truc. Hip Hop

Alassio in prima pagina nazionale per il successo della ‘Little Armada’ alla gara nazionale di ballo a Lignano Sabbiadoro. Anzi, la giovanissima squadra di ballo alassina si è riconfermata Campione d’Italia di Hip Hop. Come non applaudire ed andare fieri. Non c’è solo la ‘malattia’ dipendenza dal cellulare, i ragazzi di Alassio hanno trovato l’antidoto. Per la gioia di mamma e papà, dei nonni e l’ammirazione di tanti fans. Leggi anche racchette di classe, premiati a Roma quattro studenti di Alassio. Continua…

Alassio educa i giovani: Olimpiadi giochi logici e… La creatività con la pittrice Dobelli

Monica Zioni 2016

Anche quest’anno Alassio è stata protagonista della fase finale dei giochi di logica e matematica “Gioia Mathesis”, riconosciuti dal MIUR come progetto di valorizzazione delle eccellenze e patrocinato dal Politecnico e dall’Università di Bari e dal Parlamento Europeo. Continua…

‘Non farmi fare brutta figura
Ormea rispetta il tuo paese’. Sacrosanto!

Lo-Spillo-di-ORMEA

“Resta un ‘Protocollo di Intesa’ che esprime la volontà comune ad una serie di enti di lavorare insieme per valorizzare e utilizzare il patrimonio boschivo locale, cosa che continua ad essere uno degli obiettivi su cui sta lavorando l’Amministrazione Comunale di Ormea”. Così ha scritto in una recente lettera a trucioli.it il sindaco di Ormea, Giorgio Ferraris, sul tema dimenticato pure dai media del progetto originario di ‘filiera del legno’. E sul numero scorso abbiamo dato notizia dell’iniziativa, ormai a buon punto, del Consorzio Forestale Alpi Liguri che vede già coinvolti sei comuni imperiesi per sfruttare la risorsa dei boschi pubblici e privati. In parte si copia quanto a Ormea pare invece abbandonato. Continua…

Dove va (a ramengo?) la nostra Sanità

Economia sanitaria

Sanità tra universalismo, mutue e welfare aziendale. Ma cosa vogliono veramente fare per la nostra Sanità ? Canalizzando verso il fondo sanitario Nazionale la spesa privata, si accrescerebbero le risorse del servizio sanitario Nazionale, senza diminuirne i carichi. Continua…

Storie e personaggi del Savona FBC
110 anni di racconti in 500 pagine

Savona la copertina del volume

Nel prossimo mese di Giugno il Savona FBC compirà 110 anni: anno di nascita 1907. In quell’occasione sarà presentato il volume “ 110 anni racconti biancoblu”. Continua…

Dalla Sicilia ad Arenzano: “Sono la mamma di Miki, ‘risorto’ con la posturologia clinica”

Arenzano Nicola Giusto ok 1

Sono un medico specialista in genetica medica, master universitario di secondo livello in chirurgia e medicina estetica. Da diversi anni opero nel campo della medicina antiaging e medicina estetica occupandomi del benessere dei miei pazienti a 360 gradi. Continua…

Il tifoso che dopo 50 anni torna tassista del Finale Ligure calcio col presidente giostraio

Gian Nicolò Bertone popolare personaggio del finalese

Gian Nicolò, ex dipendente Piaggio, già animatore e presidente della Rumpe e Streppa, ha quasi il magone in gola. E’ tornato a fare il tassista, come 50 anni fa, del F.C. Finale Ligure calcio del presidente giostraio Candido Cappa e dell’allenatore Pietro Buttu. Il ‘miracolo’ di una squadra da record di giovanissimi che ha giocato, dopo 51 anni, il suo campionato in serie D. Gian Nicolò Bertone è tra i tifosi che accompagna col taxi i giovani del vivaio e vorrebbe un girone con il Piemonte: “Sarebbe una grande opportunità e promozione turistica del territorio come ha dimostrato la partita di Coppa Italia con il Cuneo”. Continua…

Prende il ‘volo’ il Consorzio Forestale Alpi Liguri dopo la morte della ‘filiera’ Ormea

Giorgio Ferraris sindaco di Ormea

Il Consorzio Forestale Alpi Liguri ha approvato lo statuto ed il regolamento attuativo e ora possono aderire le imprese che hanno come obiettivo lo sfruttamento del patrimonio boschivo dei Comuni e dei privati. Al Consorzio, nato per iniziativa di tre Comuni ( Pigna, Triora e Rocchetta Nervina nell’area del Parco Alpi Liguri), hanno aderito anche Cosio d’Arroscia, Mendatica e Montaldo Ligure. In pratica si tratta di una ‘struttura organizzativa’ che pare destinata a prendere il posto della ‘filiera del legno’ che aveva varato Ormea quando era sindaco Gianfranco Benzo, ma ‘impallinata’, di fatto sepolta, con l’avvento del successore Giorgio Ferraris. Continua…

Il medico e artista del pronto soccorso
La statua ‘ai nonni’ di Ceriale cosa mi ispirato

Ceriale Mario Nebiolo  052

E’ la quindicesima opera – scultura che Mario Nebiolo, 60 anni, nato a Rivoli ma che ha sempre vissuto a Savona, realizza per una città. Le sue sculture, quasi tutte in ‘pietra di Verezzi’ o di Ormea, sono disseminate tra Liguria e Piemonte. Un hobby che lo impegna quando è libero dai turni al pronto soccorso del Santa Corona di Pietra Ligure. Dallo stress di un ospedale che le cronache descrivono sotto assedio di pazienti ed ambulanze in molti periodi dell’anno, al relax dello scalpello. Continua…

Primo Maggio da giornalista pensionato
Il risveglio identikit di Stefano Pezzini

Stefano Pezzi dal blog Liguria e dintorni

Il 22 maggio, festa di Santa Rita da Cascia, la santa avvocata dei casi impossibili, Stefano Pezzini, giornalista, neo pensionato, compie 61 anni.  Sarà festa grande ? E’ nato a San Marino, ma la sua terra è albenganese: tra Albenga, Peagna, Arnasco. Dal 10 giugno 2014, quando era ancora redattore a La Stampa, è stato eletto nel piccolo Comune di Onzo consigliere comunale (di opposizione). La sfida della sua lista vedeva candidato sindaco il coetaneo Giuliano Arnaldi, personaggio eccentrico assai conosciuto soprattutto a Savona, e che ha dovuto soccombere al vincitore Alessandro Bottello, laureato, forte dell’esperienza di ex consigliere ed ex assessore. Trucioli.it, blog di volontari, allergico ai contributi ‘spontanei’ siano essi privati o pubblici, la settimana scorsa ha raccontato il Primo Maggio di Guglielmo (Willy) Olivero, giornalista pubblicista, con la sorte di ‘dimissionato’ e disoccupato dopo 24 anni di lavoro a La Stampa; lui di primavere ne ha già contate 56.  Continua…

Alassio: XII Trofeo Ventimiglia
Ipssar ‘ Federico II ‘ di Siracusa vincitore

Alassio Prefetto di Savona premia Bronzi Roberta  di Siracusa

In onore della figura di un grande preside dell’Alberghiero di Alassio si è tenuto il XII Trofeo Ventimiglia, gara nazionale. L’Ipssar “FEDERICO II” di Siracusa è il vincitore assoluto. L’alberghiero di Vibo Valentia si è aggiudicato la gara di sommellerie, DRONERO la gara di flambage e Siracusa la prova CAFFÈ ROMA CHALLENGE. Continua…

Alassio, bene i sequestri del commercio abusivo ma quel profumo elettorale di tavolini e sedie la dice lunga signor sindaco

Lo Spillo di ALASSIO

La giunta di centro destra del sindaco Enzo Canepa fa bene ad informare i cittadini circa l’impegno, a volte impari, per combattere la piaga ultradecennale del commercio abusivo che dall’arenile si esteso al lungomare e al centro storico. Del resto Alassio è l’unica città della Riviera dodata di un commissariato di Polizia, oltre ai carabinieri e ai vigili urbani.  In passato anche la Finanza e la Capitaneria di Porto. Ora accade un altro curioso fenomeno: alcuni esercizi pubblici della zona mare si allargano con tavolini, sedie, fioriere, ovvimente si tratta di spazio pubblico sottratto ai pedoni, all’isola pedonale. C’è chi maliziosamente sostiene che l’approssimarsi (2018) delle elezioni comunali rappresenta il momento ideale per ‘chiedere ed ottenere’.  Siamo proprio sicuri sia così, o invece sia eccessiva tolleranza ? Continua…

Legalità e vandalismo a Pietra dove il verde pubblico è da primato. Un consigliere accusa

Antonio Luciano consigliere con delega ai Giardini e Parchi, oltre che ai Cimiteri e agli Animali

Il consigliere comunale, ex assessore, Mario Carrara la definisce “sistematica devastazione del parco Offenburg” di Pietra Ligure, ad  opera di vandali, senza che il Comune faccia nulla per difendere il patrimonio pubblico. Se il decoro ‘piange’, il rispetto della legalità (non invochiamo neppure ‘tolleranza zero’ cara ai leghisti) diciamo che è finito nel cestino. Qui si può assistere ad un ‘mercato’ abusivo dell’ortofrutta, sistemato davanti alla stazione, ai lati dell’Aurelia, senza che gli ambulanti partenopei si preoccupino di multe, verbali, sequestri. E non da oggi. Una piaga che coinvolge ormai la Riviera e da qualche tempo raggiunge i paesi dell’entroterra. Le istituzioni si sono arrese alla malapianta ? Continua…

Pietra Ligure: io operaio sfuggito alla morte

Corrado Giampieri da marinaio della Marina Militare Italiana

Corrado Giampieri ha compiuto 90 anni ed ha ricordato l’anniversario della Liberazione raccontando una storia forse ai più sconosciuta. Lui, operaio al Cantiere Navale Camed (negli anni cambierà più volte nome, il periodo più glorioso è  quello del capostipite dei Messina, ora armatori a Genova e con interessi in mezzo mondo), alle prese con il rimorchiatore Favignana che batteva bandiera tedesca.  Tre caccia americani lo bersagliarono a più riprese e scaturì un conflitto a fuoco. Il militare che azionava una mitragliatrice fu colpito a morte.  Il Favignana affondò a 100 m. dalla riva e fu recuperato nel 1948. Giampieri scampò alla morte gettandosi in acqua con tre marinai tedeschi. Continua…

Loano che bel divertimento!
Intanto il decoro urbano può attendere

Lo-spillo-di-Loano

Loano impazza per gli artisti in piazza. Una simpatica ed apprezzata iniziativa dell’assessorato al Turismo. Molto seguita e divertente. Applausi e risate. In prima fila i più piccoli, genitori, famiglie felici e spettacolo gratis. Manifestazioni nel terzo ponte di aprile – Primo maggio che ha riversato in Riviera migliaia di proprietari di seconde case, turisti d’hotel, residence, B&B, agriturismo, affitta camere. Ci sia consentito non ignorare una nota stonata. Il biglietto da visita di una città che riserva scarso decoro e siamo nella Riviera delle Palme e dei Fiori. Aiuole povere di verde, maltenute, trasandate e persino qualche paradosso come la fioriera e gli spazi attorno al Palazzo Comunale. E che dire dei migranti che dovevano dare una mano ai giardinieri ?E dell’orto del convento di Sant’Agostino che ospita gli stessi migranti e in stato di abbandono nonostante sia ricco di piante da frutto. Una contagio tra pubblico e privato di cui non ci sarebbe bisogno, neppure per educare i giovani. Continua…

Appuntamenti e notizie: Alassio, Cairo Montenotte, Loano, Mondovicino, Ormea, Savona ecco il’ Premio Renato Alluto 2017 ‘ all’atleta paralimpico Matteo Orsi

Appuntamento

Appuntamenti e notizie utili da Alassio, Cairo Montenotte, Loano, Mondovicino, Ormea e Savona dove il 12 maggio nella Sala Rossa di Palazzo Sisto sarà consegnato il ‘Premio Renato Alluto 2017‘ all’atleta paralimpico Matteo Orsi.. Continua…

Savona: Qui Viazzi…a voi studio
Il libro che racconta un’eccellenza della Rai

Cesare Viazzi, compianto giornalista Rai, uomo di cultura e teatro

Benvenuto a Savona caro Cesare ! Con il ‘tuo libro’. Non sei più tra noi, ma ti ricordiamo con ammirazione e nostalgia: eri un collega con la schiena dritta ed un bagaglio professionale, umano e culturale che restano purtroppo una rarità. Ci hai insegnato ad amare un mestiere, a rispettarlo e soprattutto a rispettare i colleghi, gli ascoltatori, i telespettatori. Ci hai lasciato un’eredità – testamento che tutti dovremmo apprezzare proprio in un momento drammatico per la storia del giornalismo italiano, falcidiato dalla crisi dell’editoria e non solo. E per fortuna che c’è un’azienda pubblica e libera quale è la Rai. Una grande fabbrica dell’informazione che Cesare ha servito ed onorato. Giovedì 4 maggio, alle 17, a Palazzo Sisto, presentazione del libro “Qui Viazzi…a voi studio”, promosso dalla Compagnia teatrale La Torretta, presente il sindaco Ilaria Caprioglio, i relatori Victor Balestreri, Roberto Trovato, Piero Campodonico.  Con Alberto Viazzi, giornalista, figlio del grande Cesare.  E la curatrice del libro, l’adorata moglie Maria Paola Comolli. Continua…

Ceriale (da amare) inaugura e dedica un monumento ai nonni. E’ il primo in Liguria

Ceriale due ok  anteprima062

Come spesso accade le buone notizie, a volte, non vengono valorizzate come meritano. E’ il caso di Ceriale che il Primo maggio, Festa del Lavoro, inaugura il monumento ‘ai nonni’ Tutti i nonni.  Il primo in Liguria. Una statua è stata sistemata nei giardini della pineta di levante. L’iniziativa è del Comune, assessorato alla Cultura, Turismo ed Arredo Urbano. L’opera è dello scultore medico  del Santa Corona, Mario Nebiolo. La cerimonia alle ore 10, sul lungomare  Diaz.  Tutti invitati. Una piccola nota, stonata, di cronaca: pochi manifestini annunciano la cerimonia. Peccato !  Ultima ora: causa pioggia l’inaugurazione è stata rinviata alle 16 di oggi 1° Maggio. La cronaca della cerimonia inaugurale sul prossimo numero con il fotoservizio completo e l’intervista all’artista che ha realizzato l’opera in pietra di Verezzi.  Continua…

Lettere: Asl 2 in preghiera. Buco di 113 operatori nei 4 ospedali e solo 8 assunzioni.
L’ Autostrada Albenga – Garessio – Ceva compie 50 anni. Niente torta e in banca un attivo di 3 milioni e mezzo. Grazie a tutti!

Il direttore generale dell'Asl 2, dr. Porfido

Caro trucioli.it sono Barbara Satta una semplice cittadina savonese….Spett. trucioli blog della Liguria e del Basso Piemonte volevamo invitarvi al compleanno della ‘benemerita’ Autostrada Albenga – Garessio – Ceva: il 5 maggio. Per festeggiare Enrico Ceraso, unico dipendente e che è andato in pensione. Per brindare con il presidente dentista di Garessio, 70 anni, dr. Luigi Sappa (vedi curriculum), i consiglieri Amelia Cecilia e Giovanni Balocco. Con il presidente del Collegio sindacale dr. Giuseppe Muratore e i due sindaci effettivi: Giorgio Marziano e Nicola Gaiero. Invito esteso ai sindaci che detengono il capitale maggiore: Alassio, Imperia, Garessio, Albenga, Ceva, Borghetto S. Spirito, Cuneo, San Remo, Laigugeglia, Roburent, Torre di Mondovì, Savona. E magari altri sindaci di Comuni con quote minori /vedi a fondo pagina). L’idea non è piaciuta. Non ci resta che unirci nel ricordo, tutti partecipi: 41 soci e quanti del mondo politico ligure e piemontese, o se volete del Bel Paese, hanno reso possibile la lunga vita all’Autostrada fantasma che produce ‘carta’ e soprattutto denaro, un vero tesoro in questi tempi di crisi. E un augurio – ad multos annos ! –  alla neo segretaria. Continua…

Regione Liguria, lunga vita ai vitalizi!
Curiosando tra… savonesi e imperiesi

Pensioni d'oro

Resi noti dalla Regione Liguria, nel rispetto della trasparenza, i vitalizi di 154 liguri eletti dal 1970 nel ‘parlamentino’ di Genova. Sono 49 le pensioni elargite tra le province di Savona (23) e Imperia (26). Tutti i nomi riportati nell’edizione del Secolo XIX – Savona e limitatamente agli imperiesi nell’edizione di Imperia. Definite ‘pensioni d’oro’ per ex: presidenti, assessori, consiglieri.  Nell’elenco anche gli assegni di reversibilità ai famigliari. Nel savonese la ‘paga’ più ‘robusta’ (5.117 €) a Nicolò (Lino) Alonzo, ex sindacalista CGIL, ex segretario della Camera del Lavoro; a Valeria Cavallo, Ds e a Guido Bonino, ex socialista poi leghista, già parlamentare con un secondo vitalizio. Al ‘mitico’ Alberto Teardo ‘solo’ 4.591 €. In provincia di Imperia batte tutti Giorgio Bornacin (5.594 €), MSI – Destra Nazionale poi Il Popolo della Libertà, pure lui ex senatore e altro vitalizio , seguito da Fulvio Vassallo (5.117) commercialista, eletto per i Ds. Al terzo posto Lorenzo Trucchi (4.692), ex segretario della Camera del Lavoro. Si tratta di importi lordi e di santi privilegi di una vita di lavoro. Continua…

Ormea e la defunta filiera del legno
Ora il sindaco passa all’attacco

Giorgio Ferraris sindaco di Ormea

Non entro nel merito di quanto scritto nell’articolo “Ormea, se la montagna sposa l’omertà…”, che lamenta “un perdurante silenzio della società civile” rispetto ad una lettera inviata nel luglio del 2015 dai tre consiglieri di minoranza del comune di Ormea a Regioni, Province, Camere di Commercio, Comuni, ecc, sempre in proposito di quel progetto che era stato definito “filiera del legno”, sul quale ho già espresso le mie considerazioni, in relazione ad un articolo pubblicato sul numero precedente di “Trucioli”, e sul quale ribadisco di essere disponibile, dati e documenti alla mano, a qualsiasi tipo di confronto, che i proponenti non hanno mai accettato. Continua…

Quei discendenti di Lanteri in Svezia: 3 figli, 7 nipoti. Suzanne, storia di un amore proibito in hotel. A Verdeggia il Dna della verità

Briga Alta una Lanteri Svedese Vastera_55

A fine anni ’40, Nino Lanteri, un latin lover precursore dei ‘rubacuori’ che tra gli anni ’60 -’80 hanno imperversato sulle Riviere liguri, toscane e romagnole. Con migliaia di giovanissime ‘vichinghe’ che perdevano la testa, prendevano ‘cotte’ , perdutamente innamorate del maschio italiano. E si raccontava di tanti bambini nati oltre frontiera. Ma la storia che si legge negli archivi del periodo A Vaštéra, se non fosse vera, autentica, coinvolgente sarebbe un romanzo perfetto. Da leggere tutto d’un fiato.  Continua…

Il Primo Maggio del giornalista disoccupato

Guglielmo Olivero, laureato in Giurisprudenza e giornalista disoccupato

Guglielmo Olivero, giornalista pubblicista, era da 24 anni un lavoratore precario a La Stampa, redazione di Savona e in precedenza all’ufficio di Albenga. Un giorno non lontano, nel 2014, è stato ‘dimissionato’, non per esuberi o da giusta causa per ‘indegnità’, ma per aver sommessamente chiesto di essere regolarizzato. Per Willy, il Primo Maggio, sarà il suo terzo anno da disoccupato in attesa di giustizia. Due cause di lavoro. Una, la riassunzione, già respinta dal giudice. Resta in piedi l’iter del ‘risarcimento’ economico. Una snervante attesa, tanti patemi d’animo, tante pacche sulle spalle. La solitudine e la ‘lontananza’ di quei colleghi con i quali ha trascorso una vita di lavoro e socialità. Continua…

Loano allarme, allarme! Sono il comandante
Io a spasso in città e Università delle Tre età

Luigi Soro

Ignorato dai media locali, eppure c’erano locandine e manifestini anche sulle vetrine dei negozi. E’ vero che i tempi sono cambiati. Solo i ‘vecchi’ ricordano il comandante dei vigili ora in divisa con i galloni, ora in abiti borghesi girare in città, fermarsi a parlare, ascoltare i cittadini, commercianti, esercenti. Tra lamentele e suggerimenti. Accadeva anche per il maresciallo comandante la caserma dei carabinieri. Ormai sono ricordi da raccontare e forse non interessano neppure alle giovani generazioni con altre esperienze. A proposito quanti sono a conoscenza che, nel centro di Loano, c’è un grande garage privato dove di notte si può parcheggiare gratis.  Continua…

Laigueglia tra i borghi storici più cari

Franco Maglione 2017 sindaco

Laigueglia in testa alla top ten  delle quotazioni medie della case nei borghi storici del Bel Paese e della Liguria. Anche se le punte massime sono restano appannaggio di Portofino e Varigotti, dove si arriva a 15 mila € il  mq.  La cittadina della Baia del Sole conquista il primato con 5.071 € il mq. Fu la prima a realizzare l’isola pedonale nel suo centro storico ed è la sola in Riviera a sperimentare il modello di lista unica alle comunali. Tra i suoi sindaci più apprezzati ed impegnati sul fronte della valorizzazione del borgo, Silvano Montaldo, commercialista e ‘temutissimo’, ma dialogante assessore alle Finanze del Comune di Savona con il governo del centro destra del primo cittadino Ilaria Caprioglio. A Laigueglia, inoltre, è stato chiamato, da pochi mesi, in giunta, col ruolo di vice sindaco un politicamente longevo esponente della ex Dc, Giancarlo Garassino, che nella vita da ricoperto molte cariche pubbliche e considerato un esperto di turismo. Continua…

Si è spenta la voce delle Frecce Tricolore
Zunino: ‘Con Andrea abbiamo combattuto e forse dato fastidio, ora si rendano conto’

Mauro Zunino

Andrea Saia per 10 anni è stato la voce delle manifestazioni aeree tenutesi nel ponente ligure con la partecipazione del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico “Frecce Tricolori”. (Albenga – Alassio – Finale – Andora – Savona – Imperia – Riva ligure – Loano – etc.). P.R. del Gruppo, grande amico dell’ Aero Club di Savona e del suo Presidente Mauro Zunino che tratteggiando il ricordo di un amico, di un altruista, non dimentica le lotte comuni per l’organizzazione della manifestazioni aree e le colpe di chi ha remato contro forse per invidia o per gelosia. Continua…

Albenga, dopo il Puc respinto, occorre un nuovo Puc, la giunta è sorda e tira dritto?
Viveri: vorrei parlarvi di ‘sussumere’, cos’è

Igi Viveri dell'Osservatorio pubblico di Albenga, studioso di tematiche urbanistiche

Al teatro San Carlo di Albenga si è svolto un incontro organizzato dal WWF Savona in occasione della Giornata Mondiale della Terra. Sono intervenuti, dopo il saluto del Sindaco Giorgio Cangiano, ll delegato del WWF Savona, Marco Piombo, il presidente dei Comitati Territoriali di Albenga, Franco Stalla, il Responsabile Sportello Utenti – Assoutent,i Gianluigi Taboga, i rappresentanti delle Associazioni agricole di Unione Agricoltori, Coldiretti, CIA ( Michelini e Facollo) e per l’Osservatorio pubblico di Albenga Gianluigi Viveri. (Leggi anche la delibera della giunta regionale sul Puc…..). Continua…

I racconti veri e fantastici di Berio scrittore: 300 pagine sulle Riviere dei Fiori e delle Palme, nelle Valli Cuneesi e Langhe

Enrico Berio scrittore

Proprio in questi giorni di trepida attesa del risultato del ballottaggio francese che vede il faccia a faccia tra il liberalismo internazionalista di Macron e il protezionismo nazionalista dell’Europa continentale della Le Pen, la storica Associazione culturale ” Cumpagnia de l’ Urivu” ospita la presentazione dell’ultima opera letteraria di Enrico Berio, 95 anni, memoria storica della cooperazione transfrontaliera. Continua…

Bergeggi, notizie inedite dal Transylvania
Il comandante che ha affondato 54 navi

Il comandante Otto Schultze

La mattina del 3 maggio 1917 il piroscafo HMT Transylvania lascia il porto di Marsiglia per Alessandria d’Egitto, sede del Comando inglese per il Medio Oriente, con a bordo 3000 ufficiali e soldati di vari corpi e 64 infermiere della British Cross Society. Lo stesso giorno , nelle stesse ore, il comandante Otto Schultze della Marina germanica è in agguato con il suo U.Boote U.12 nel golfo di Genova a caccia di navi alleate da affondare . Continua…

Appuntamenti e notizie: le Albissole, Alassio
Andora, Ormea, Savona, Taggia

Appuntamento

Una delegazione albisolese (Comune, Ats U Vascellu e Associazione ceramisti)  in Romania per firmare protocollo di intesa a  Brasov, in Transilvania, dall’1 al 6 maggio, per firmare un protocollo d’intesa per scambi turistici e culturali. Ceramiche e un presepe di Albisola in mostra nella città romena. Ad Albissola Mare due serate alla Fornace Alba Docilia, il primo appuntamento ha per protagonista Alberto Mantero. Ad Andora tre giorni (dal 29 aprile al 1° maggio) show cooking e degustazioni nel porto turistico. A Ormea il 1° maggio mercatino dell’artigianato. A Savona nei locali Carige ex Carisa espone il pittore Gianni Nattero.  A Savona il 29 aprile, a Villa Cambiaso, presentazione del libro ‘ La sfida di Cristoforo Colombo’.  A Taggia ritorna Meditaggiasca il 6 e 7 maggio. Alassio gli incontri con i cittadini per la raccolta differenziata. Leggi anche PREMIATO L’Istituto Comprensivo di Alassio  a Palazzo Montecitorio a Roma per il progetto Scuoladimadeinitaly quale destinataria del premio innovazione didattica, con specifico riferimento all’innovazione digitale: 7 gli alunni meritevoli.  Continua…

La sfida perdente dei silenziatori
E ‘il Salotto di Borghetto gelateria’

Borghetto

I lettori dei mass media di Borghetto S. Spirito si saranno chiesti per quale misteriosa ragione nessuno, da un paio di settimane, fa informazione a proposito della formazione delle liste alle elezioni comunali dell’11 giugno. Una curiosità, sfogliando la rassegna stampa dagli anni ’70 impossibile trovare un ‘silenzio stampa’ così prolungato. Dicono che siano entrati in azione i fautori di una nuova strategia: i silenziatori. Eppure Borghetto si è risvegliata dal tepore con Floricola 2017. Piante e fiori in quella che era la terra d’eccellenza della produzione agricola nella Valle Varatella.  Leggi anche: Borghetto ha il nuovo segretario comunale. Continua…

Pagina 4 di 67« Prima...23456...102030...Ultima »

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi