Numero visualizzazioni articolo: 214

Appuntamenti e notizie: Albissola Marina, Andora, Loano, S.Stefano al Mare, Ormea

Appuntamenti e notizie di manifestazioni, eventi, da Albissola Marina, Andora, Alassio, Loano,  Santo Stefano al Mare, Ormea

ALBISSOLA MARINA

Prima serata ‘Fuori Fornace’ giovedì 13 luglio nel centro storico di Albissola Marina. Saranno protagonisti l’artista Gabriele Gelatti, l’attore Lello Ceravolo e i cibi di strada del ristorante ‘Re Mescio’. Gli altri appuntamenti estivi, mentre continua la mostra ‘AlbiSolamente del nostro meglio’

‘Fuori Fornace’, ovvero quattro speciali serate estive in un’ora normalmente insolita (si comincia alle 19) all’esterno della Fornace Alba Docilia in via Stefano Grosso, nel centro storico di Albissola Marina dove prosegue (fino a inizio settembre) la seconda edizione della mostra ‘AlbiSolamente del nostro meglio’, dedicata agli artigiani titolari di ‘fabbriche’ di ceramica ad Albisola.

Giovedì 13 luglio la serata, nell’area esterna allo spazio espositivo e nella piazzetta che ospita il ‘Muro raku’, avrà come protagonisti Gabriele Gelatti con le sue opere in ceramica, Lello Ceravolo, che proporrà il recital ‘A voce alta’ e il cibo di strada del ristorante ‘Re Mescio’. Venerdì 21 luglio, in occasione della Notte Bianca&blu, toccherà al ceramista Ennio Sirello, con recital di Mino Puppo; giovedì 3 agosto proporrà la sua produzione Luca Damonte, con la musica de’Gli spostati’ sul tema ‘La canzone popolare’, mentre giovedì 17 agosto concluderà la serie Gabriele Resmini con le sue opere e la musica della sua band.

Le serate ‘In Fornace’, prevedono, invece, giovedì 3 agosto alle 21 la conferenza del professor Carlo Varaldo dal titolo ‘Ceramiche di Savona – Albisola dal Medioevo all’età moderna’, mentre mercoledì 30 agosto Gianni Venturi e Silvia Sabatini presenteranno il loro libro ‘I 400 anni di Albisola’.

Nei mesi di luglio e agosto, la Fornace sarà aperta il giovedì sera con orario 19-21 (anziché dalle 17 alle 19), mentre il sabato e la domenica l’orario resta quello tradizionale (10-12 e 17-19).

ANDORA,SELFIE SULLA SPIAGGIA PER PROMUOVERE IL BASILICO GENOVESE DOP

Ad invitare i turisti a conoscere il basilico di qualità anche l’Assessore Regionale all’Agricoltura Stefano Mai

COMUNICATO STAMPA – “Spiagge Didattiche”, martedì 18 luglio, ad Andora con i giovani chef dell’Istituto Alberghiero di Alassio, che inviteranno i turisti a fare i selfies per far conoscere sui social la bontà del Basilico Genovese D.O.P. . L’iniziativa è promossa dall’Istituto Giacardi-Galilei-Aicardi di Alassio, in collaborazione con il Consorzio di tutela del Basilico Genovese D.O.P., il Comune di Andora e gli stabilimenti balneari di Andora e ha come obbiettivo far conoscere i prodotti D.O.P. liguri e locali. Ad invitare i turisti allo scatto al profumo di basilico ci sarà Stefano Mai, Assessore regionale all’Agricoltura, insieme agli amministratori del Comune di Andora e Elena Ambrogio, produttore di Basilico Genovese D.O.P., presente in rappresentanza del Consorzio. Con l’obiettivo di lanciare l’ #basilicogenovesedop, ideato per il Consorzio di tutela del Basilico Genovese D.O.P., gli studenti-chef, vestiti di tutto punto, scenderanno in alcune spiagge di Andora, intorno alle 17.00. Presenteranno ai turisti la qualità del prodotto e inviteranno i bagnanti a fare un selfie da condividere sui loro profili social. Per l’occasione, i bagnini di alcuni stabilimenti indosseranno una maglietta rossa griffata con le scritte Spiagge Didattiche #basilicogenovesedop. Andora che è stata scelta come set dell’iniziativa perché la sua piana è la seconda in Liguria per produzione di basilico.“Accogliamo con entusiasmo questa iniziativa che valorizza una produzione così importante della nostra piana – ha dichiarato il sindaco di Andora Mauro Demichelis – La promozione del territorio deve passare anche attraverso i prodotti locali d’eccellenza frutto dell’attività agricola, realtà importante dell’economia locale insieme che insieme al turismo e all’artigianato . Invitiamo i turisti a condividere sui social il logo del Basilico Genovese D.O.P. e a scegliere i prodotti della piana a chilometri zero durante i loro soggiorni ad Andora.” Il Consorzio di tutela del Basilico Genovese D.O.P. ha voluto aderire al progetto didattico promosso dall’Istituto Alberghiero che da tempo utilizza i social per la promozione dei prodotti liguri. Lo scorso inverno, il Basilico di Andora era arrivato sulle piste da sci grazie ad una collaborazione con la C.O.A. ed il Comune di Andora.

“Le spiagge didattiche rappresentano un’occasione unica in cui il basilico genovese dop non poteva mancare – dice Gianni Bottino segretario del Consorzio – Raggiungere i consumatori e i turisti nei luoghi di vacanza ci permette di ottenere un effettivo risultato sicuro: far conoscere il marchio che contraddistingue un prodotto di qualità che è l’emblema della gastronomia ligure”

Franco Laureri docente dell’Istituto alassino e fra i coordinatori del progetto Spiagge didattiche ha dichiarato: “L’iniziativa, promossa dal consorzio di tutela si propone, attraverso iniziative, eventi ed educational, di sfruttare l’effetto engagement delle piattaforme social per trasformare il turista e gli avventori degli stabilimenti balneari della Liguria in promotori del prodotto. La location di Andora è ideale – prosegue Laureri- perché oltre ad essere “Città dell’Olio”, piana di produzione del basilico e di tante eccellenze, grazie agli oltre 150 soci della C.o.a., coltivatori diretti e non, di tutta la Val Merula e nei paesi limitrofi, è un comune che ben rappresenta tutti i campi delle produzioni agricole, orticole, floricole ed aromatiche.”. Il progetto, patrocinato dalla Regione Liguria e dal Comune di Andora ha visti impegnati nell’educational i giovani chef Martina Falcone, Simone Neri, Fabio Fiorito, Elisa Angelotti, Tarlhane Muniz, Beatrice Floccia, Luca Schivo, Anna Gai, Martina Enrico, Andrea Lila, Shugaiev Oleksandr, Grazia Bottiglieri, Alessia Comitangelo, Clara Lo Presti, Aurora Donadeo, Gabriele Valle, Edoardo Zocco, Silvia Neini, Alessia Barbieri e Tania Rosso del Laboratorio Permanente delle eccellenze dell’Alberghiero di Alassio coordinati dai docenti Antonella Annitto, Franco Laureri e Monica Barbera.

ANDORA NOTE TRA GLI ULIVI

Andora – Sabato 15 Luglio a Rollo di Andora terzo appuntamento della rassegna musicale “NOTE TRA GLI ULIVI”. Questa volta ad essere ospite nel borgo degli ulivi di Rollo è Roberto Frazzetto, meglio conosciuto nel mondo anglosassone con il suo nome d’arte di Robb McReason. Frazzetto e’ un folk-singer italiano, polistrumentista, autore e compositore. Frazzetto effettuerà un lungo viaggio musicale tra cover storiche e brani del suo ultimo Cd “On Roads of Freedom”. Un viaggio che non mancherà di soddisfare l’esigente pubblico del Borgo di Rollo, l’antico nucleo medievale che, con la sua impareggiabile vista, domina il crinale che divide Andora da Cervo. Un’occasione non solo per sentire buona musica ma anche per scoprire questo bell’angolo di Liguria. La serata è ad ingresso libero, con apertura dell’area ristoro con specialità tradizionali liguri dalle 19 e concerto dalle 21.15.

ANDORA: 16 LUGLIO, ORE 21, Parco delle Farfalle, Andora

MAMME IN PASSERELLA CON “MISS MAMMA ITALIANA”

Miss Mamma Italiana Glamour 2016 Stefania Marconi

COMUNICATO STAMPA – Andora- Domenica 16 luglio, alle ore 21, nel parco delle Farfalle, torna in Liguria “Miss Mamma Italiana” il concorso nazionale riservato a tutte le mamme, di età compresa tra i 25 ed i 45 anni e che assegna anche una fascia “Gold” per le mamme dai 46 ai 55 anni.

La selezione andorese del concorso, giunto quest’anno alla sua 25° edizione, è organizzata dal comune di Andora e sarà presentata da Paolo Teti, Patron del concorso, e dalla andorese Stefania Marconi, vincitrice del titolo nazionale “Miss Mamma Italiana Glamour 2016”.

Le concorrenti potranno provare a far parte delle finaliste dell’edizione 2018 del primo Concorso nazionale di bellezza – simpatia dedicato alle mamme italiane.

In passerella ci saranno concorrenti provenienti dalla provincia di Savona e da tutta la Liguria: non sono richiesti requisiti particolari se non quello di essere mamma. Le iscrizioni al Concorso sono gratuite. Le protagoniste dell’appuntamento, dovranno sostenere alcune prove di abilità, nelle quali potranno coinvolgere il marito e/o i figli, come ballare, cantare, illustrare una ricetta gastronomica, recitare una poesia o una filastrocca, raccontare una favola ed altro ancora.

“Miss Mamma Italiana” sostiene “Arianne” Associazione Onlus per la lotta all’Endometriosi, una malattia ancora poco conosciuta, che colpisce 3 milioni di donne italiane in età fertile.

ANDORA, CENA ROMANTICA SOTTO LE STELLE CON “HOT VALENTINE NIGHT”

UNA COMPETIZIONE PER IL MIGLIOR ALLESTIMENTO

COMUNICATO STAMPA- Hot Valentine ovvero Cena in Rosso sul Molo Thor Heyerdahl, location sul mare dove le coppie sono coinvolte in una competizione per allestire la loro tavola ideale. L’appuntamento per il pubblico è per venerdì 14 luglio, alle ore 21.00, mentre i partecipanti alla gara più romantica della stagione, una sorta di San Valentino estivo, ideato dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Andora, dovranno lavorare fin dal pomeriggio per allestire il tavolo e il menù, per conquistare il trofeo Hot Valentine. Le coppie partecipanti potranno allestire sul molo il loro tavolo cercando di realizzare l’allestimento e la cena che per eleganza, originalità e rispetto del galateo, interpreterà meglio il tema romantico. Saranno giudicati anche per l’ armonia di coppia. Mentre la giuria selezionerà il vincitore, il pubblico potrà ammirare gli allestimenti, ma anche accomodarsi in uno speciale salottino allestito sul mare, godere della musica e ballare al ritmo della musica latina. Angolo drink a cura della Pro Loco di Andora. Iscrizioni al 334/9592106 o presso la caffetteria Coffee House di via Doria ad Andora.

E’ MARTINA FURLANETTO LA NUOVA MISS ANDORA

Eletta alle Rocce di Pinamare nell’ambito del concorso “Models for Italy”

COMUNICATO STAMPA E’ Martina Furlanetto  (nella foto) la nuova Miss Andora 2017. E’ stata eletta ieri sera, nell’ambito della serata “Models for Italy” organizzata alle Rocce di Pinamare. 20 anni, andorese, ha debuttato nei concorsi di bellezza a 13 anni, calcando la passerella di Miss Muretto: è arrivata a qualificarsi per le regionali di Miss Italia e ha conquistato la tredicesima posizione alle finali nazionali di Miss Europa. Elegante e sorridente anche sul tacco 12, Martina sa tenere i piedi per terra. Oggi è coordinatrice di un’agenzia immobiliare, ma vorrebbe diventare poliziotta. “Se il successo nelle selezioni di bellezza mi aprisse una carriera nel modo della moda non mi dispiacerebbe dice Martina – ma, per ora, il mio futuro lo vedo in divisa”. La fascia di Miss è stata consegnata dal sindaco Mauro Demichelis che si è congratulato con Martina e ha ringraziato, per il ruolo di madrina svolto negli eventi andoresi, anche Arianna Gagliolo, Miss Andora 2016, che ha sfilato e presenziato alla selezione delle bellezze locali.

ANDORA, SUCCESSO DI PUBBLICO PER LA SERATA DI DEBUTTO DI AG NOIR

ANALISI DEL CASO DEL MOSTRO DI FIRENZE E PERCHE’ NON FATE LUCE SUL DELITTO MOLINARI ?

Andora i vincitori del concorso letterario

Comunicato stampa- Successo di pubblico per la serata di debutto di AG NOIR, il Festival del Noir, organizzato dal Comune di Andora e da C|E Contemporary, che si conclude domani sera (domenica 9 luglio) nei giardini di Palazzo Tagliaferro e che alterna la presentazione di libri del genere all’incontro con criminologi, magistrati, investigatori e giornalisti che hanno seguito i grandi casi di cronaca nazionale.

Dopo il seguitissimo intervento, presentato da Andrea G Pinketts e Christine Enrile, di Alessandro Meluzzi che con il giornalista Massimo Numa  savonese di nascita e criminologo (sottoposto a sorveglianza causa minacce  da ambienti del No Tav ) e Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Fabio Federici che hanno analizzato le modalità investigative dei casi di Elena Ceste e della Tabaccaia di Asti e il pericolo del pregiudizio investigativo e dei processi mediatici televisivi, questa sera si parla del “Mostro di Firenze”, con Giuliano Mignini sostituto procuratore presso la Corte di Appello di Perugia e Alvaro Fiorucci giornalista e caporedattore TGR Umbria. Nel pomeriggio “Workshop di scrittura giallo-noir” a cura di Andrea Carlo Cappi, mentre dalle ore 19.30, la serata debutterà con l’“Aperitivo Noir” e DJ Set Noir, quindi alle ore 20.30 con l’incontro con gli autori Lionello Capra Quarelli “Un martedì di pioggia e altri racconti”, Andrea Monticone “Un assist per morire” ed. Golem, Ugo Moriano “Prospettive diverse” ed. Fratelli Frilli Editore, Lele Boccando “Il Rullante insanguinato” ed.Sillabe di Sale e Renzo Zucchini “Giallo Pisano” ed. Istos.  Ci sarà “Scritto negli astri: I serial Killer”, a cura di Lucia Bellizia, Laureata in Filologia, Letteratura e Storia dell’Antichità, si interessa alle tecniche ed alla storia dell’astrologia antica; presiede Apotélesma, Associazione culturale per lo studio dell’Astrologia “Il mostro di Firenze: la pista perugina.

Otto duplici omicidi, nessun colpevole, mille misteri” Interverranno Giuliano Mignini sostituto procuratore presso la Corte di Appello di Perugia, Alvaro Fiorucci giornalista e caporedattore TGR Umbria e “Il noir fra finzione letteraria e tecniche investigative reali” intervento del criminologo scrittore Maggiore Biagio Fabrizio Carillo presentazione del suo ultimo libro “La casa della mano bianca” scritto con Massimo Tallone ed. Del Capricorno. Andrea G. Pinketts presenta il suo libro “Sangue di Yogurt” ed. Lastaria. Incontro con il regista Biagio Proietti sceneggiatore, regista, conduttore televisivo, romanziere e saggista ha firmato i copioni di alcuni degli sceneggiati gialli storici della RAI divenuti fenomeni di massa. alle 22.15, Proiezione del film “La morte risale a ieri sera” 1970 regia Duccio Tessari Il Festival ha premiato anche i vincitori del Concorso Letterario e presentato “Mare Noir” il volume edito da Cordero editore che sarà presentato domenica sera e che raccoglie i dieci racconti selezionati dalla giuria guidata da Andrea G Pinketts. Al concorso hanno partecipato ben 65 racconti di autori provenienti da ogni parte d’Italia, arrivati ad Andora per la premiazione.

I dieci selezionati di quest’anno, che hanno come premio la pubblicazione del libro da parte di Cordero editore di Genova, sono Osvaldo Cai con il racconto Unico indizio un tonfo, Sergio LANNA (Al posto sbagliato, DARIO RONZONI (Bellissima), ANTONIO MILICIA (Timor mortis), FRANCESCO BASSO (Who-man), SILVIA LAGUZZI (Questioni di famiglia), LUCIO AIMASSO (Cuore di zingara), DONATO RUGGIERO (Mettersi in proprio), SIMONE CENSI (Break-fast), ANNA RITA LAURO (E fu sera e fu mattina). Menzione speciale per MAURIZIO BONO con Il racconto L’uomo invisibile.

LOANO ARCHITETTI IN ERBA ECCO I VINCITORI

COMUNICATO STAMPA – A Loano il più classico passatempo da spiaggia è diventato uno dei più attesi eventi dell’estate loanese. Martedì 11 luglio, sull’arenile si svolgerà la 31^ edizione di Architetti in erba, concorso di costruzioni di sabbia promosso dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano in collaborazione con il Sindacato Bagni Marini di Loano.  Protagonisti dell’iniziativa, inserita nella rassegna “Estate in famiglia”, saranno i bambini, che si cimenteranno nella costruzione di fantasiose ed elaborate costruzioni di sabbia. Gli unici materiali che potranno utilizzare sono quelli naturali: sabbia, acqua, pietre, conchiglie e alghe. Gli strumenti di lavoro saranno palette, secchielli e naturalmente tanta fantasia. Come ogni anno gli adulti potranno osservare, senza intervenire.

L’attività sulla spiaggia prenderà il via nella mattinata: i bambini prima progetteranno le opere e poi si cimenteranno nella costruzione delle tante sculture di sabbia. Nel pomeriggio i castelli di sabbia saranno vagliati da un’attenta giuria.Ttutti i partecipanti riceveranno un gadget in omaggio.

I nomi dei vincitori del concorso di costruzioni di sabbia saranno annunciati Mercoledì 12 luglio, a partire dalle ore 21.30, nella Festa degli Architetti in Erba, che si svolgerà nell’Arena Estiva Giardino del Principe. Musica e animazione saranno a cura di Dimensione Eventi con la direzione artistica di Ivan Fabio Perna.

Loano il primo classificato nell’edizione loano la sagra del crtosolo

LOANO SAGRA DEL CROSTOLO, UN TEMPO SI SVOLGEVA A BORGO CASTELLO

ERA LA PIU’ AFFOLLATA DELLA CITTA’ E DEL COMPRENSORIO

I sapori della cucina tradizionale locale saranno protagonisti a Loano, venerdì 14 e sabato 15 luglio. Sul lungomare, nei pressi della Casetta dei Lavoratori del mare, si svolgerà la tradizionale Sagra del Crostolo organizzata dalla Confraternita Nostra Signora del Rosario (Cappe Turchine). Nella grande padella di acciaio di oltre 2 metri di diametro per due giorni saranno confezionati e fritti in più di 200 litri d’olio i “Crostoli” e i “Fugassin”. Il primo giorno, dalle ore 17.00, si potranno gustare i “Crostoli”, dolce tipico della riviera, simile alle “bugie” o “chiacchere”, il cui impasto si ottiene con farina, uova, zucchero, acqua lievito e aromi. Il secondo giorno, sempre a partire dal pomeriggio, a friggere nel padellone saranno i “Fugassin”, impasto salato di farina, acqua, lievito, olio di oliva e aromi. Serviti caldi potranno essere accompagnati dalla pancetta. Per i più golosi ci saranno anche i “Crostoli”. Ad amalgamare gli ingredienti, secondo le tradizionali ricette che si tramandano di generazione in generazione, saranno le esperte cuoche dell’Associazione “Sagra del Crostolo”.

SANTO STEFANO AL MARE ONORI ALLA PITTRICE ELLENA DI MONDOVI’

La pittrice Brunetta Ellena

Dopo il successo dell’anno scorso ad Alassio l’abbinata grande cucina e arte ha di nuovo fatto centro. La pittrice monregalese Brunetta Ellena, diventata ormai famosa per i suoi quadri nati grazie al sapiente uso del pennarello, spopola sulla Riviera Ligure di Ponente in abbinata a chef stellati. Nel 2016 le opere di Brunetta hanno spopolato insieme ai piatti tipici di Piemonte e Liguria realizzati da Renato Grasso, patron del “Santa Caterina” di Varazze e tra i cuochi più apprezzati dagli intenditori della buona e raffinata cucina.

L’edizione 2017 del binomio pittura e grande cucina ha di nuovo visto protagonista l’artista di Mondovì che sempre nella città del Muretto ha esposto le sue più recenti fatiche al “Pane, Burro e Marmellata” la pasticceria che ha creato al suo interno uno spazio culturale dedicato alla pittura e alla letteratura. La macchina organizzativa di Franco Rupil, maestro pasticcere e animatore di eventi, ha dato vita all’incontro, ancora in corso, tra la pittura di Brunetta Ellena e i peccati di gola che vedono esposte sculture fatte di pan di spagna e zucchero in abbinata ai quadri della pittrice. Ellena ha raffigurato, nei suoi nuovi dipinti, mamme e bambini come simbolo di dolcezza ideale in un contesto tipico per golosi come “Pane, Burro e Marmellata”. Il successo delle opere esposte ha permesso un ulteriore interscambio economico e culturale tra il Cuneese e la Liguria all’insegna delle Alpi del Mare. I quadri di Brunetta sono anche esposti al “Caravella” di Santo Stefano al Mare, dove patron Alessandro ha deciso di mettere in mostra i lavori della pittrice monregalese nel contesto di una rassegna dedicata alle motociclette d’epoca.

ORMEA Domenica 16 luglio 2017 torna ad Ormea

LA CITTA’ DEI BAMBINI E molti altri appuntamenti per il week-end

Comunicato stampa – Per la terza volta torna ad Ormea “LA CITTA’ DEI BAMBINI” che quest’anno si svolgerà domenica 16 luglio – dalle ore 10.00 nel centro storico.

Una giornata interamente dedicata ai più piccoli, con attività e laboratori educativi e creativi, attivi dal mattino per tutto l’arco della giornata. Il centro storico di Ormea, con le sue piazze ed i suoi vicoli, si trasformerà per l’ occasione in un parco giochi a cielo aperto ospitando truccabimbi, trampolieri, burattinai cantastorie, equilibristi e ancora laboratori creativi di danza e movimento, gonfiabili, i giochi di una volta, ed un piccolo mercatino dedicato ai ragazzi. L’evento è organizzato dalla Pro Loco di Ormea in collaborazione col Comune di Ormea e le associazioni del territorio e sostenuto dal contributo della Fondazione CRC.

Ma non mancano altri imperdibili appuntamenti per tutto il week-end, a partire da venerdì 14 luglio con la rassegna Spazio all’Autore (a cura dell’Ass. Culturale Ulmeta) che vedrà la giovanissima autrice del romanzo “Frammenti di noi” Samantha Gori presentare il suo libro d’esordio nella nuova area dedicata agli incontri in Piazza Angelo Nani alle ore 17.30 (ingresso libero)

Sabato 15 luglio sempre per i bambini si svolgerà un corso di arrampicata dedicato ai più piccoli a cura dell’Associazione Fun Alpine Sport – dal pomeriggio nella zona dei giardini della Lea.  E sempre nel pomeriggio prosegue la rassegna Spazio all’Autore: Marco Damele presenta il suo libro “La cipolla egiziana ligure” dove si parla di biodiversità con nuove idee e problematiche ambientali per un approccio diverso nei confronti della terra (17.30 Piazza Angelo Nani – ingresso libero)

Domenica 16 luglio, al termine de “La Città dei Bambini” a partire dalle 19.00 torna la Sagra della Polenta con grigliata nella frazione di Barchi-Nasagò, un appuntamento unico per gli appassionati del piatto tipico ormeasco.

Dal 17 al 22 luglio OrmeAseguire progetto a cura dell’Associazione D’Anziké e Scuola di Danza Doppie Punte in collaborazione con il Comune di Ormea. Sei giorni di studio e di vacanza nella bella cornice delle Alpi Marittime, a cavallo tra Piemonte e Liguria. L’Ex Grand Hotel di Ormea sarà per il terzo anno la sede di uno stage di alto livello, di grande approfondimento artistico e di momenti di condivisione tra docenti e allievi

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi