Numero visualizzazioni articolo: 240

Frabosa Sottana, 4° Salone del libro di Montagna, due giorni con autori e editori
C’è la Liguria che incontra il Piemonte

La Liguria incontra il Piemonte. Convegni, incontri, proiezioni cinematografiche ed esposizioni avranno come fil-rouge l’ambiente alpino e mirano a ravvivare il programma della quarta edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana, rassegna ideata dall’imperiese (maudagnino d’adozione) Gianni Dulbecco, in programma sabato 22 e domenica 23 luglio presso la sala convegni dell’Albergo Italia e organizzata dall’Associazione Culturale Valle Maudagna in collaborazione con l’Associazione San Biagio di Miroglio ed il sito Frabosasottana.com.

Una quarta edizione che profuma intensamente di Liguria e che mira a rafforzare un legame di amicizia oltre che culturale, già sancito in occasione delle precedenti edizioni del Salone.

E’ ligure, di Imperia, l’ospite d’onore dell’edizione 2017 della rassegna. Si tratta dell’alpinista Lorenzo Gariano, uno dei sei italiani che hanno scalato le “Seven Summits“, le sette vette più alte di ogni continente, interverrà sabato 22, alle ore 21, parlando di sé e delle sue straordinarie avventure. La presentazione della serata, nel corso della quale saranno proiettati alcuni emozionanti filmati relativi alle performance di Gariano, sarà curata di un altro noto rocciatore ligure, l’imperiese Stefano Sciandra.

Lorenzo Gariano mitico scalatore imperiese


Marco Barmasse e Stefano Sciandra in vetta alla Weissmies (4023 m) nel Vallese Svizzero

Di Alpi Liguri si parlerà diffusamente nell’ambito del convegno in programma domenica 23, alle ore 10,30, a cura della UISP. Sebastiano Lopes, imperiese, coordinatore Nordovest di Uisp Montagna, la geologa Sonia Zanella ed il presidente della Uisp Piemonte, Patrizia Alfano illustreranno le risultanze del convegno svoltosi l’inverno scorso a Triora nell’ambito di Uisp Montagna 2017, nel corso nel corso del quale si parlò diffusamente del progetto relativo alla candidatura delle Alpi Liguri a patrimonio dell‘Unesco insieme al Parco del Marguareis, al Parco delle Alpi Marittime e al Parco francese del Mercantour.

La Liguria incontra il Piemonte” è il titolo di due speciali momenti destinati a portare sotto i riflettori autori liguri emergenti. Il primo, in programma sabato 22 alle ore 16, avrà protagonisti il genovese Bernardo Perata autore di “Incontri” e l’imperiese Beatrice Baratto, autrice di “Né giorno, né notte”.

Beatrice Baratto giornalista e scrittrice, il giorno del suo matrimonio


Il secondo, domenica 23 alle ore 15, vedrà protagonisti il ventimigliese Antonio Celia con “Tetti soprani” e il savonese Matteo Pipitone con “Il filo mancante”.

Il fitto programma della 4a edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana (tutte le iniziative sono a ingresso libero) propone inoltre il convegno dal tema “2017, l’Italia dei Borghi tra Turismo e Sviluppo“, promosso, sabato 22 alle ore 10,30, dall’Uncem Piemonte e dall’Associazione Culturale Valle Maudagna.

Moderato da Marco Bussone, vice presidente dell’Uncem, l’incontro farà registrare la presenza di Lido Riba, presidente Uncem Piemonte, Mauro Bernardi, presidente ATL del Cuneese, Rocco Pulitanò, consigliere provinciale di Cuneo, Michele Pianetta, vice presidente Anci Piemonte, Adriano Bertolino, presidente Unione Montana Mondolé, Gianrenzo Taravello, presidente Unione Montana Valli Monregalesi, Valter Roattino, presidente Unione Montana Monte Regale e di Giorgio Ferraris, presidente Unione Montana Alta Val Tanaro.

Sempre domenica 23, alle ore 21 verrà proiettato il film “Parla del Kyé” di Sandro Gastinelli, uno sceneggiato che illustra il rito della fienagione come veniva inteso in Valle Maudagna, pratica in uso fino all’inizio degli anni ’60. Il film è rigorosamente interpretato nel dialetto del kyè. Parteciperanno alla serata il regista ed i protagonisti. “Parla del Kyé” ha ricevuto il premio Vallis Agri al 45° Festival Internazionale di Trento e il Premio “Le diable d’or” al 28° Festival International du Film Alpin a Les Diableret, in Svizzera.

Gli appassionati di arte avranno modo di visitare due mostre: una di sculture lignee dell’artista valdostano Giuseppe Bettoni ed una fotografica di un altro artista valdostano: Stefano Venturini. Le mostre di Bettoni e Venturini rimarranno visitabili presso la sala esposizioni dell’Albergo Italia sino al 10 agosto.

Interessante iniziativa collaterale è “Libera un Libro“, proposta dal Forum giovanile di Frabosa Sottana che disporrà, in occasione del Salone, uno scambio gratuito di libri. I ragazzi del Forum opereranno presso uno stand allestito dall’organizzazione e allestito nel piazzale antistante l’Albergo Italia.

Saranno dieci, in totale, gli autori che al Salone presenteranno le loro opere. Completano il quadro, sabato 22, alle 15, Sergio Aschero con la raccolta di poesie “Tocu per Tocu”. Alle 17 Bruno Vallepiano presenterà il suo “Gioco Fatale“, mentre alle 18, Arnaldo Reviglio illustrerà i contenuti di “Avigliana, il Borgo Medievale, il Cuore Verde e i suoi dintorni”.

Domenica 23, la rassegna proporrà inoltre, alle ore 17, Piero Barale con “Le pietre perdute” e alle 18, Laura Mosso parlerà della sua ultima opera: “Girotondo di donne coraggiose”.

L’inaugurazione ufficiale della quarta edizione del Salone del Libro di Frabosa Sottana avverrà sabato 22 luglio, alle ore 10 alla presenza delle più alte autorità locali.

Il programma completo degli eventi è su www.frabosasottana.com sito che quest’anno compie dieci anni di attività e su www.salonelibromontagna.blogspot.it

Come consuetudine sul piazzale antistante l’Albergo Italia saranno attrezzati alcuni stand espositivi destinati alle case editrici che hanno aderito all’iniziativa e ad alcune associazioni locali.

Il Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana gode del Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e del Comune di Frabosa Sottana e del contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, della Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de Baldi e di importanti aziende della zona come la Fratelli Carli, l’azienda casearia Latte Alberti e Grafiche Amadeo.

Sarà possibile seguire la quarta edizione del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana collegandosi sulla pagina di Facebook “Salone-Libro-Montagna-Frabosa”.

Damiano Di Giuseppe

Ufficio Stampa 3891396985 / 3771604886

damiano.digiuseppe@gmail.com


 


Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi