Numero visualizzazioni articolo: 323

Albergo Stella del Giovo, addio Pastorino. Cavaliere della Corona e dei Santi Maurizio e Lazzaro, ordine cavalleresco di Casa Savoia

Addio a Lorenzo Pastorino, 85 anni, Cavaliere della Corona d’Italia, Cavaliere dei Santi Maurizio e Lazzaro (il più importante ordine cavalleresco di Casa Savoia) e degli Ordini Dinastici per meriti civili, terziario francescano. Persona di profonda fede monarchica e di grande umanità, disponibile e gentiluomo. “Lascia un grande vuoto tra i membri dell’Associazione” è il commento dell’architetto Marco Melgrati,ex sindaco di Alassio e già capogruppo di F.I. in consiglio regionale.Grave lutto per la Delegazione savonese dell’Istituto della Guardia d’ Onore alle Reali Tombe del Pantheon – dice il comunicato stampa- ; Lorenzo Pastorino per oltre 10 anni Delegato provinciale.

L’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon (INGORTP) è un’associazione sorta nel 1878 per mantenere viva la memoria legata alla casa di Savoia, al Risorgimento, e alle tradizioni militari nazionali. Attualmente è la più antica associazione combattentistica e d’arma ancora esistente in Italia. L’Istituto è un ente morale posto, dal 1990, sotto la vigilanza del Ministero della Difesa. Esso è organizzato territorialmente sulla base di Delegazioni provinciali o interprovinciali, presiedute appunto da un Delegato.

La principale attività dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon è, ovviamente, il servizio di Guardia d’Onore alle tombe definitive (presso il Pantheon) e provvisorie (tombe di re Vittorio Emanuele III ad Alessandria d’Egitto, della regina Elena a Montpellier, di re Umberto II e della regina Maria José ad Altacomba) dei sovrani del Regno d’Italia.

L’art. 2 dello statuto precisa caratteristiche e scopi dell’Istituto: « L’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon è patriottico, apolitico, apartitico e si propone di: fornire con i propri iscritti una Guardia d’Onore alle Tombe dei Sovrani d’Italia, quale tributo di riconoscenza per l’Augusta Casa Savoia che portò all’unità e alla grandezza della Patria; mantenere vivo il Rispetto della Patria ed il senso dell’Onore; custodire e tramandare le glorie e le tradizioni militari della Patria; conservare e consolidare i vincoli di amicizia e di solidarietà fra tutti gli iscritti; tenere i necessari collegamenti con le Istituzioni civili dello Stato, con le Forze Armate e conservare stretti rapporti di collaborazione con le Associazioni Combattentistiche e d’Arma italiane ed estere. »

I funerali del cav. Pastorino sono stati celebrati  martedì, 16 maggio alle ore 15, nella parrocchia di Stella Santa Giustina, a pochi chilometri dall’Albergo Stella del Giovo, di cui era comproprietario, con la sorella.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi