Numero visualizzazioni articolo: 242

Alassio: XII Trofeo Ventimiglia
Ipssar ‘ Federico II ‘ di Siracusa vincitore

In onore della figura di un grande preside dell’Alberghiero di Alassio si è tenuto il XII Trofeo Ventimiglia, gara nazionale. L’Ipssar “FEDERICO II” di Siracusa è il vincitore assoluto. L’alberghiero di Vibo Valentia si è aggiudicato la gara di sommellerie, DRONERO la gara di flambage e Siracusa la prova CAFFÈ ROMA CHALLENGE.

Il partecipanti al xii Trofeo Ventimiglia, in memoria del compianto presidente dell’Alberghiero di Alassio

Alassio Prefetto di Savona premia Bronzi Roberta di Siracusa

Si chiude, alla presenza di sua eccellenza il prefetto di Savona Giorgio Manari, del presidente nazionale A.M.I.R.A Valerio Beltrami, del vicesindaco di Alassio Monica Zioni, del presidente dell’Unione Provinciale Albergatori Angelo Berlangieri e delle autorità militari, la XII edizione del trofeo Ventimiglia, gara nazionale dell’arte del trinciare riservata ai talenti emergenti dell’hotellerie nazionale.

La competizione ha coinvolto tutta la “Città del Muretto” con eventi e performance nelle più prestigiose location della “perla della Riviera”, dal Caffè Roma alla ex Chiesa Anglicana. Un tour de force che ha visto i futuri maitre dell’IPSSAR Ruffini – Aicardi (Arma Di Taggia) IPSSAR Caterina De Medici (Desenzano sul Garda), IPSSAR Virginio Donadio (Dronero), IPSSAR E. Maggia (Stresa), IPSSAR Federico II di Svevia (Siracusa), LYCEE Camus (Frèjus) e IPSSARA (Vibo Valentia), coordinati dai docenti e dai dirigenti scolastici, affrontare con professionalità e competenza le prove predisposte dal comitato organizzatore composto dai dirigenti nazionali dell’ A.M.I.R.A e dell’A.I.S Liguria e dai docenti dell’alberghiero di Alassio Paolo Madonia, Agnese Bove, Sara Ceccatelli e Michela Calandruccio.

Alassio il Vice Sindaco Monica Zioni premia Giorgia Tozzo

“Ringraziamo l’Istituto Alberghiero per aver organizzato e promosso questa iniziativa, in memoria del preside Claudio Ventimiglia, figura importante per la storia dell’istituto e della nostra Città, rimasto nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto. L’alberghiero si conferma un’eccellenza per il nostro territorio, con eventi di rilevanza nazionale e di sempre maggiore successo. Un ringraziamento al Dirigente Scolastico Simonetta Barile, ai docenti e a tutti coloro che hanno dato il loro prezioso contributo”, commenta il Vice Sindaco di Alassio Monica Zioni.

Il premiato Alessandro Pompeo

I giovani talenti ASIA FREDIANI, FEDERICA MIGLIORE, ANNA GIOLITTI, BEATRICE TRIBUNELLA, LEA MICHELOTTI, MAEVA BONOMO, ITALIA M.CONCETTA, ROBERTA BRONZI, ALESSANDRO POMPEO, G. LUCA BRANDONI, VALENTINA RIZZOLI, GIORGIA TOZZO, ROBERTA SORIANO, M. CONCETTA MONEA, VITTORIA VONA e GIORGIA IMARISIO si sono misurati nell’ideazione di un cocktail per il Caffè Roma, nella prova di sommellerie e nel flambage.

Una competizione con test impegnativi, prove tecnico-pratiche e di cultura generale sulle principali competenze che deve possedere un futuro maitre che ha visto Alassio al centro dell’attenzione con i grandi maestri dell’hotellerie italiana: Valerio Beltrami, presidente nazionale A.M.I.R.A, Antonio Guaracino, consigliere nazionale A.M.I.R.A, Giancarlo Alfano, delegato A.I.S. provincia di Savona, Fausto Carrara, sommelier AIS, Massimo Ferrara, proprietario del Caffè Roma, Davide Gagliazzo, bar manager di Gordon Ramsay a Londra e il professor Giovanni Marello in giuria per decretare il vincitore della XII edizione del trofeo dedicato al preside Ventimiglia che ha diretto la scuola alassina dal 1985 al 2003. Nelle singole prove i riconoscimenti sono andati a: 1° premio sommellerie ROBERTA SORIANO – VIBO VALINTIA ; 1° premio prova flambage BEATRICE TRIBUNELLA – IPSSAR Donadio – Dronero (CN) ; 1° premio Caffè Roma Challenge ROBERTA BRONZI – IPSSAR Federico II di Svevia (Siracusa ) e premio speciale A.M.I.R.A VALENTINA RIZZOLI.

Tutte le autorità, dalla preside Simonetta Barile, a sua eccellenza il prefetto di Savona Giorgio Manari, negli interventi hanno sottolineato l’importanza degli Istituti alberghieri per lo sviluppo dell’economia turistica dei territori e del nostro Paese, aggiungendo come il talento e la competenza rappresentino uno straordinario capitale senza il quale sarebbe difficile valorizzare l’immenso patrimonio storico, artistico e paesaggistico della nostra Italia. Il concorso è stato patrocinato da: Comune di Alassio, Associazione Maître Italiani, Associazione Italiana Sommelier Liguria, A.I.B.E.S. “Associazione Italiana Barman e Sostenitori” e si è svolto in partnership con l’Associazione Albergatori Alassio, il Caffè Roma Alassio, la Torrefazione La Genovese, Nordiconad e il Salumificio Chiesa.

 

Alassio premiata Roberta Bronzi di Siracusa

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi