Numero visualizzazioni articolo: 448

Appuntamenti e notizie: Albenga e Andora
I piatti liguri da Colla Micheri alla Norvegia

Renzo Sinacori, Riky Bokor e Peppe & Ciccio, per il decimo ed ultimo appuntamento della rassegna “AlbengAteatro2017” che chiude con uno spettacolo di Cabaret. Lunedì 24 Aprile 2017 alle ore 21,00, al Teatro Ambra di Albenga.  Il ricordo dei partigiani caduti nei discorsi delle istituzioni, dei superstiti e nei disegni degli studenti della scuola Secondaria di Primo Grado di Andora che il 25 aprile decoreranno il palco della cerimonia ufficiale e che saranno premiati dai rappresentanti dall’ANPI di Andora e dal sindaco Demichelis. Il Double Trust Choir diretto da Federica Tassinari. Nuovo concerto il 25 aprile, alle ore 17.30, nella sala Polivalente di Palazzo Tagliaferro. Nel weekend dal 29 aprile al 1 maggio, Andora ospiterà la prima tappa di “Girolio d’Italia 2017” di partenza del tour e, contestualmente, sarà organizzata una grande fiera dedicata ai prodotti del territorio “Azzurro, Pesce d’autore”, nel porto turistico. Infine per due giorni Andora ricorda Thor Heyerdahl, il grande navigatore che amava Colla Micheri per il suo fascino di antico borgo ligure e la sua cucina.

Albenga – Renzo Sinacori, Riky Bokor, Peppe & Ciccio

ALBENGA -. Renzo Sinacori, Riky Bokor e Peppe & Ciccio, per il decimo ed ultimo appuntamento della rassegna “AlbengAteatro2017” che chiude con uno spettacolo di Cabaret. Lunedì 24 Aprile 2017 alle ore 21,00, al Teatro Ambra di Albenga, arriva la Simpatia, la comicità e l’esperienza di quattro comici con la “C” maiuscola, per il decimo, ed ultimo, appuntamento della rassegna Teatrale “AlbengAteatro2017”, organizzata dalla Teatro Ingaunia, in collaborazione con il Comune di Albenga, Assessorato Cultura e l’attenta direzione artistica dell’attore ingauno Mario Mesiano.

Renzo Sinacori, Riky Bokor ed il duo Peppe & Ciccio, personaggi presenti nel Panorama del Cabaret e della televisione da anni, protagonisti in programmi di spessore Nazionale come Zelig, Colorado e, ultimamente, Eccezzionale Veramente o Lo scherzo Perfetto, porteranno al Teatro Ambra di Albenga “Non ci resta che ridere” con la Regia di Renzo Sinacori, uno spettacolo in cui i due mattatori delle scene Nazionali, Bokor e Sinacori, accompagneranno i due giovani comici Peppe e Ciccio nel loro viaggio usando il metodo più innovativo per concedersi una vacanza a costo zero! Riuscire a viaggiare con l’immaginazione tramite un passo è la geniale idea di Peppe e Ciccio; un susseguirsi di situazioni comiche che permettono di visitare il mondo ma dal punto di vista di due cialtroni spensierati…, viaggi surreali in tutto il mondo alla ricerca di abitudini di vita diverse.

Il tutto condito dalla genialità e l’esperienza di Bokor e Sinacori che faranno da “Controllori” … del biglietto.

“Non ci resta che ridere lo consiglio a tutti quelli che hanno voglia di passare un paio d’ore spensierate e in allegria” spiega Mesiano “soprattutto in questo particolare periodo che stiamo vivendo, dove tutto sembra incerto, insicuro, preoccupante, in un momento dove sembrerebbe che non ci sia quasi niente da ridere, è proprio, forse il caso di andare a vedere questo spettacolo, del resto il titolo lo spiega da se” conclude Mesiano.

Prevendita biglietti tutti i Lunedì e Venerdì, dalle ore 16,00 alle 18,00, direttamente in Teatro, oppure, presso Libreria “Le Torri” Albenga e “Bar Bacicin” Ceriale. Per Informazioni 3287065631.

ANDORA – 25 APRILE  IL RICORDO DELLA RESISTENZA ANCHE CON I DISEGNI DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLE CHE ADORNERANNO IL PALCO DELLA CERIMONIA.

COMUNICATO STAMPA -  Il ricordo dei partigiani caduti nei discorsi delle istituzioni, dei superstiti e nei disegni degli studenti della scuola Secondaria di Primo Grado di Andora che il 25 aprile decoreranno il palco della cerimonia ufficiale e che saranno premiati dai rappresentanti dall’ANPI di Andora e dal sindaco Mauro Demichelis.

Al centro della Cerimonia del 25 Aprile, che si svolgerà dalle ore 10.00 nei pressi del Monumento ai Martiri della Libertà di via Clavesana, ci sarà l’importanza della memoria come veicolo di valori da tramandare ai giovani e al futuro, nel ricordo del sacrificio dei partigiani di Andora.

“E’ nel dialogo fra passato e presente, fra la testimonianza dei partigiani e l’invito alla riflessione e alla conoscenza fatto ai ragazzi, l’essenza della celebrazione del 25 aprile che non deve risolversi in una cerimonia formale ” – ha detto Mauro Demichelis, sindaco di Andora.

Presenti, come tradizione, i ragazzi delle scuole di Andora. “Il 25 Aprile rappresenta un momento corale per tutta la comunità di Andora e la partecipazione degli studenti delle scuole medie ne conferma il fondamentale messaggio di futuro – dice Daniele Martino, consigliere delegato all’Istruzione – Per questo motivo, ringrazio le ragazze e i ragazzi dell’ Anpi di Andora, su tutti Nicoletta Caramello e Serena Ziliani, Davide Sturaro e Gianluca Guardone per il tesoro di esperienza messo a disposizione degli adulti di domani”.

Ecco il programma: Alle ore 10 ci sarà l’alzabandiera. Alle 10.15 la Santa Messa. Alle ore 10.45 ci sarà il saluto del Sindaco Mauro Demichelis seguito dall’orazione affidata a un rappresentante della sezione locale dell’ANPI. La cerimonia si chiuderà con la premiazione del miglior disegno fra quelli partecipanti al concorso indetto dall’ANPI di Andora e riservato agli studenti della Scuola Primaria di Secondo grado che hanno partecipato ad un incontro con il fumettista Frank Gallo che ha dedicato un fumetto al partigiano Ferro di Albenga. Il vincitore sarà premiato con un buono da spendere per l’acquisto libri.

L’ANIMA NERA DI ANDORA IN SCENA CON IL DOUBLE TRUST CHOIR DI FEDERICA TASSINARI. IL REPERTORIO MUSICALE AFRO-AMERICANO CLASSICO E MODERNO IN UN CONCERTO A TAGLIAFERRO.

Prosegue e si rinnova il felice rapporto tra Andora ed il Double Trust Choir diretto da Federica Tassinari. Nuovo concerto il 25 aprile, alle ore 17.30, nella sala Polivalente di Palazzo Tagliaferro. L’ingresso è libero.

Provenienti da esperienze musicali di diversa natura, ma tutti accomunati dalla passione per la matrice “nera”, i 23 componenti del Double Trust Choir, uniti dalla vocalist Federica Tassinari, sono resi complici dal repertorio afro-americano attuale, fresco e dinamico, ma mai dimentico di un “passato” melodico, armonico e ritmico, vera radice stilistica dell’opera compositiva americana del tardo ‘800 e dell’intero ‘900.

A dispetto delle distanze geografiche che separano i componenti del coro e nonostante le obiettive difficoltà logistiche, la straordinaria esperienza, insolita e preziosa, dell’interazione con le altre voci, si è tramutata nel tempo in profondi e forti sentimenti che legano i coristi tra loro e che, attraverso la musica, inventano ogni volta emozioni sincere e sentite che sempre raggiungono il pubblico e sorprendono la critica.

AGROALIMENTARE: REGIONE LIGURIA, IL 29 APRILE PARTE DA ANDORA ‘GIROLIO D’ITALIA 2017’, IL TOUR DELLE CITTÀ DELL’OLIO. 

Andora sarà la prima tappa di “Girolio d’Italia 2017”. Il tour, promosso dall’Associazione nazionale Città dell’Olio, è giunto alla sua settima edizione e unisce idealmente 325 città dell’olio. Nel weekend dal 29 aprile al 1 maggio, Andora ospiterà la tappa di partenza del tour e, contestualmente, sarà organizzata una grande fiera dedicata ai prodotti del territorio “Azzurro, Pesce d’autore”, nel porto turistico. L’olio extravergine d’oliva e l’antica tradizione della coltivazione olivicola saranno al centro di un ricco programma di convegni, degustazioni, mercatini dell’olio, show cooking, corsi d’assaggio, visite ai frantoi che hanno l’obiettivo d valorizzare le eccellenze olivicole ma non solo. “Siamo orgogliosi – ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai durante la conferenza stampa di oggi in Regione Liguria – che Andora sia la tappa di partenza del tour delle città dell’olio. La Liguria, con 37 città dell’olio, è seconda solo alla Toscana per numero di località, con tradizione e produzione oleica. Da parte della Regione Liguria, c’è il massimo impegno per la valorizzazione del nostro ‘oro verde’, per la sua tutela dalle minacce di prodotti a basso costo e di scarsa qualità purtroppo sempre più presenti sul mercato: siamo in prima linea nella difesa di una tradizione millenaria che fa parte del Dna del nostro essere liguri”.

L’edizione 2017 di Girolio è dedicata alla Dieta Mediterranea, Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 2010, e al paesaggio, per promuoverne la cultura e la conoscenza. Girolio 2017 sarà un percorso a tappe nell’Italia della civiltà olivicola alla scoperta dei paesi di produzione, presentando alla nazione e al mondo le eccellenze italiane e le ricchezze enogastronomiche e culturali delle comunità locali. In particolare si parlerà del rapporto del paesaggio come uno degli aspetti specifici della Dieta Mediterranea individuandone gli aspetti più propriamente ambientali, sociali, culturali e morali, che costituiscono il patrimonio delle Città dell’Olio e della cultura millenaria dell’olivo.

Dopo Andora, la seconda tappa, dal 26 al 28 maggio, sarà ad Iseo, poi la carovana dell’extravergine poi si sposterà nelle Marche a Colli Esini in provincia di Ancona dal 9 all’11 giugno e in Abruzzo a Pianella in provincia di Pescara il 29 luglio. Toccherà poi alla Puglia con Torremaggiore dal 13 al 15 ottobre, alla Sardegna con Villamassargia il 21 e 22 ottobre e al Molise con Larino dal 27 al 29 ottobre. A novembre Girolio sarà a Rapolla in Basilicata dal 10 al 12, a Vallefiorita in Calabria il 18 e 19 e in Campania a Controne in provincia di Salerno il 25 e 26. Ultime due tappe in Toscana a San Casciano in Val di Pesa dal 2 e 3 dicembre e in Umbria per la tappa finale dal 8 al 10 dicembre.

I PIATTI LIGURI CHE PIACEVANO A TOHR HEYERDAHL PROTAGONISTI IN NORVEGIA 

DELLE CELEBRAZIONI PER I 70 ANNI DELLA TRAVERSATA DEL KON-TIKI  - 25 e 26 aprile Larvik e Oslo

Il figlio Bjorn nella cucina della casa del padre Thor Heyerdahl

COMUNICATO STAMPA – Andora – I piatti della cucina tipica andorese e ligure che piacevano a Thor Heyerdahl, saranno protagonisti in Norvegia nell’ambito delle celebrazioni in occasione dei 70 anni dalla traversata dell’esploratore con il mitico Kon-Tiki.  Il Comune di Andora, ha accettato l’invito al gemellaggio proposto dal comune di Larvik ed in occasione delle celebrazioni della traversata, sono proseguiti con più vigore gli scambi culturali da tempo già attuati. Attraverso la musica e il concorso lirico andorese T.O.S.C.A., Andora e Colla Micheri saranno ricordate in due eventi.

Il 25 aprile, a Larvik, i vincitori del concorso lirico, accompagnati dal maestro Massimiliano Viapiano di Andora, canteranno in un concerto organizzato in collaborazione con l’Istituto Thor Heyerdahl, in occasione dell’apertura al pubblico a Larvik della casa dove l’esploratore ha abitato e che è stata acquistata dal comune norvegese. La lirica italiana e la buona cucina tipica ligure, saranno protagoniste il 26 aprile, ad Oslo con il concerto che i vincitori terranno all’Ambasciata Italiana, organizzato in collaborazione con il Museo Kon-Tiki che li ospita: per l’occasione si è voluta proporre anche una cena con i piatti tipici liguri ed è stato chiesto all’andorese Renata Tiramani quali fossero quelli preferiti da Thor Heyerdahl che visse fino alla morte a Colla Micheri.

“I ravioli di borragine, le trofie al pesto, le verdure di stagione, il coniglio cucinato alla ligure con le olive taggiasche, le tagliatelle al ragù erano solo alcuni dei suoi piatti preferiti – racconta la signora Tiramani, amica dell’esploratore – Ho inviato anche le ricette affinché la tradizione sia rispettata”.

Cultura, musica e buona cucina sono i primi veicoli di promozione reciproca utilizzati nell’ambito delle iniziative che porteranno al Gemellaggio che prevede anche scambi con il mondo sportivo, dell’arte e della scuola.

Thor Heyerdahl amò profondamente Colla Micheri, dove produsse persino un vino e siamo grati a lui per quanto ha fatto per la valorizzazione e la conservazione del borgo – dice Mauro Demichelis, sindaco di Andora – Siamo lieti che i piatti della nostra tradizione siano protagonisti ad Oslo e che proseguano gli scambi culturali e di promozione reciproca con Larvik avviati da quanti, amando la musica e nel ricordo del grande esploratore, creano le situazioni propizie alla promozione del nome di Andora. Recentemente abbiamo dedicato alla traversata del Kon-Tiki, l’aiuola presente nella manifestazione “Fior d’Albenga” e il comune di Larvik ha ricambiato l’onore promuovendo Andora sui media norvegesi e segnalandola come sito di interesse turistico e culturale sulla sua visitatissima pagina facebook. Scambi e iniziative a costo zero che si basano sul reciproco interesse e amore per le tradizioni locali”.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi