Numero visualizzazioni articolo: 412

Alassio, quando i sindaci facevano penitenza

Sembra ieri, invece di acqua sotto i ponti ne è passata tanta. Era sindaco l’ex senatore leghista Roberto Avogadro e uomo di spalla il successore Marco Melgrati. Tutti e due, in chiesa, con il vescovo Mario Oliveri. Si parla di confessione, pentimento, penitenza. Il colloquio lo rivela all’insegna dell’umorismo l’onnipresente Silvio Fasano. Che tempi ! Si pregava d’amore e d’accordo con la benedizione episcopale. Perchè riproponiamo le foto ? Ormai pare certo, Avogadro e Melgrati sono pronti per la prossima sfida a sindaco di Alassio. Armi affilate e bocconi in vista per due volponi, già volpachiotti. Al dibattito pubblico ha promesso la presenza quale moderatore il vescovo emerito. Sarà neutro per una volta. 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi