trucioli

Il ciclone, la Riviera di Ponente e Noli
Ma per l’Arpal solo piogge e temporali

Lo-Spillo-di-NOLI

Martedì 22 novembre 2016, Savona News, quotidiano on-line della Provincia di Savona, a fronte alla allerta arancione, dava ampio spazio al bollettino emanato dall’ARPAL Liguria: “OGGI: piogge a carattere di rovescio o temporale forte continueranno a manifestarsi su gran parte della regione, in particolare su B e D, con minore probabilità su A e E. I quantitativi di pioggia attesi sono significativi su B-D-E. Venti forti da Sud-Est sui rilievi di B e C (50 km/h a 500 metri)”. Continua…

Alassio, meglio il calendario del volontariato che il ping-pong tra Sindaco e Avogadro

112916_1559_1.jpg

L’ex senatur ed ex sindaco Avogadro: “Il sindaco Canepa non ha argomenti, farnetica e usa l’arma della denigrazione personale…almeno sappia che l’Alassio d’oro l’ho inventato io…”. Il primo cittadini replica: ” E’ disinformato, a differenza sua non percepirò la pensione da senatore ed il mio tempo lo dedico alla città”. Per fortuna che il volontariato alassino ha altre cose, forse più pregnanti, di cui occuparsi. Ad esempio un calendario per beneficenza sulla storia di un quartiere cittadino. Leggi anche finalmente la parola fine all’asilo nido story. Continua…

Capo Noli story, ‘ingiunzione’ dell’Anas
ai sindaci Niccoli e Frascherelli

Goiseppe Niccoli sindaco Noli 2015

“…Onde procedere  con urgenza…si chiede a codeste Amministrazioni comunali di voler convenire al più presto con la scrivente – Anas- un incontro per la Variante di tracciato in località Capo Noli….”. La missiva è firmata dal Capo Compartimento e dal dirigente tecnico. Curiosa parentesi. Quest’ultimo è tra i 30 indagati per il viadotto Palermo – Agrigento che ha ceduto dopo appena 6 giorni dall’inaugurazione (Leggi da Repubblica: indagati i vertici dell’Anas…..). Ultima ora: Il Secolo XIX Savona riporta ….Altri 10 milioni serviranno per predisporre la variante di Noli della ex strada statale n.1, al fine di evitare le chiusure in caso di frana”. Peccato che il progetto Anas preveda un costo di 50 milioni e il Comune proponga in alternativa l’utilizzo della sede dismessa della Ferrovia, risparmiando soldi pubblici e senza un mega progetto a significativo impatto ambientale e disagi conseguenti nella durata dei lavori.

Continua…

Ferrovie e treni: viaggi nell’ultima provincia dell’impero, la Liguria del Far West

Mario Carrara già assessore del Comune di Pietra Ligure, capogruppoe  consigliere comunale di opposizione

La Liguria è una terra ben geograficamente delineata: una lunga “striscia”, stretta tra monti e mare: circa 220 km fra Sarzana a Ventimiglia. Tuttavia, ciò e così solo per la geografia e per lo Stato che ne ha delineato il territorio per individuarne un’unica entità amministrativa, chiamata Regione. Per le Ferrovie le cose non stanno così: nei fatti, sono molto più articolate. Continua…

Balestrino, funerale di ‘festa’ con folla di amici per l’ultimo abbraccio a Diego, 14 anni, che ora ha smesso di soffrire e di lottare

Il viso d'angelo di Diego Scrivano con i suoi guantoni da box per la vita

Accompagnato, sotto una pioggia battente, nella sua ‘eterna’ dimora. Ricordato e onorato con una cerimonia ‘gioiosa’, tra musica e canti sacri con l’organo, le note di chitarra. Lacrime, abbracci e baci di struggente commozione. Oltre un centinaio di ragazzi e ragazze, un migliaio di adulti. E’ dai tempi delle ‘apparizioni della Madonna’ che a Balestrino non si vedeva tanti ‘foresti’ riuniti in mesta preghiera. Partecipazione e cordoglio per l’ultimo abbraccio a Diego Scrivano, 14 enne sacrificato dalla Provvidenza e da una malattia rara che non ha lasciato scampo.  Continua…

Don Enrico, parroco in Valle Arroscia, carambola sull’Albenga – Garessio

don Enrico Giovannini

Una paurosa disavventura per don Enrico Giovannini, parroco di 4 parrocchie, in Alta Valle Arroscia. Nel tardo pomeriggio di domenica, mentre tornava da un funerale a Balestrino,  alla guida di una Panda, è uscito di strada e carambolato lungo la discesa dei tortuosi tornanti della provinciale Albenga – Garessio. Ho riportato lievi ferite che tuttavia hanno imposto 24 ore di ricovero, accertamenti diagnostici all’ospedale di Mondovì. Ultima ora: sospese a Mendatica le celebrazioni di Santa Caterina in programma per sabato 26 novembre. Il paese è raggiungibile solo dalla strada di Cosio, è rimasto senza luce nella notte tra venerdì e sabato. Una zona a monte ha subito movimenti franosi. Il sindaco e una squadra di volontari non dormono da 24 ore per far fronte alle emergenze. Continua…

Don Giacomo: ‘La mia via crucis iniziata nell’agosto 2011. Non è colpa dei giornalisti, ma di burattinai vigliacchi che inquinano’

Don Giacomo Rovera

Oggi non ho cuore per completare la memoria di tutti gli incubi che dall’agosto 2011 hanno invaso la mia identità di normale prete. Mi è crollato il mondo, proprio per la campagna che Il Secolo XIX mi ha riversato addosso per venti giorni senza alcuna pietà. Continua…

‘Sono massone e resto fedele ai miei ideali’
Savona, addio al commercialista
che sfidò la Dc con una lettera a Andreotti

Savona  Sandro Gimelli 1983

Alessandro Gimelli ha lasciato la vita terrena a 77 anni. Commercialista, abitava ad Albisola Capo in corso Ferrari, aveva esercitato la professione a Savona, Millesimo, Albenga. Era luglio del 1983 quando convocò il cronista nel suo studio di Piazza Mameli per una conferenza stampa molto inedita ai quei tempi e vedremo perchè. Con lui presenti i vertici savonesi di una loggia massonica di Rito Scozzese Antico ed Accettato. Si dissociavano dalla P 2 ( Gelli, Teardo e C.). Ma Gimelli annunciava anche le dimissioni dalla Dc perché il segretario provinciale del partito aveva sancito l’incompatibilità, da qui la sferzante lettera indirizzata a Giulio Andreotti.

Continua…

Controinformazione, Carlo Vasconi ‘presidente del sì’. Una grande opera a Savona? Energie rinnovabili sui tetti delle case con un’infinità di posti di lavoro

Carlo Vasconi

Era il 7 maggio 2009, Valeria Rossi, giornalista d’assalto (ora defunta), intervistava il candidato presidente della Provincia, Carlo Vasconi, consigliere regionale. Lo slogan: ‘I verdi dicono sì alle energie rinnovabili dal 1986′. I temi caldi, ieri come oggi, la raccolta differenziata, le autostrade intasate, l’Albenga – Predosa, le grandi opere a discapito di più opere e più utili, la Piattaforma Maersk, Tirreno Power e il ministro Prestigiacomo che ‘ha cambiato tre quinti della commissione VIA nazionale’. Continua…

Savona, l’appello e le proposte della Società di Storia Patria contro il tagli alla Cultura

Carmelo Prestipino 2016

Una riflessione sulla Cultura. Il concitato dibattito attorno ai tagli di bilancio che hanno portato alla chiusura del Civico Museo Archeologico potrebbe veicolare messaggi impropri, facendo apparire la cultura come un lusso non più sostenibile ed il volontariato (scoperto da tutti solo oggi) come risorsa a costo zero per la gestione della cultura stessa. Continua…

Lettere da Savona: I 100 giorni del sindaco.
Caprioglio e Garassini: Ata resta pubblica.
Da Ormea: Altri profughi nei nostri comuni

La posta

1) Cento cose in cento giorni a Savona? Il sindaco Caprioglio e il presidente Garassini: Ata, resta pubblica, si è voltato pagina. Si 3) A Ormea abbiamo letto che il nostro sindaco Giorgio Ferraris. Leggi anche la risposta dei tre segratari provinciali del centro destra, Mercenaro, Ripamonti e Vacca al segretario del Pd, Fulvio Briano. Continua…

Il bazooka dei sindaci e gli evasori. Casse vuote e portafogli pieni. Ecco il manuale

evasione-fiscale-lotta-vignetta

Sulla carta i sindaci hanno in mano un bazooka che in pochi usano: possono segnalare all’Agenzia delle Entrate i casi sospetti di evasione fiscale e far affluire nelle aride casse dei Comuni maggiori entrate da destinare al sociale, evitare l’inasprimento della pressione fiscale verso le categorie più deboli. Continua…

Pietra Ligure, la prima volta di Alfano alla scoperta di volti noti. Fotocronaca birichina

Marco Bertolotto ex sindaco di Toirano ed ex presidente della Provincia di Savona

La pioggia ha guastato un prevedibile pienone al Teatro Morelli di Pietra L. L’ ospite d’onore, tra i big del governo Renzi e della politica, il ministro dell’Interno Angelino Alfano. Sul palco e in platea volti noti del mondo politico ponentino di ieri e di oggi, sostenitori del ‘sì’ al referendum. Per il mitico fotoreporter di provincia, rottamato senza pietà da editori forti, ritrovarsi insieme a personaggi che hanno avuto i loro momenti di gloria e di potere, è pur sempre un rivedersi sotto nuove spoglie. Mentre lo spettacolo nazionalpopolare degli insulti e di chi la spara più grossa tiene banco in Tv, a Pietra vanno in scena abbracci, sorrisi e sano umorismo grazie anche ad un birichino Silvio Fasano.   Continua…

Borghetto S.Spirito, i fabbricanti di Sindaci (capitolo 3°)

Silvestro-Pampolini

Cari Concittadini di Borghetto Santo Spirito, forse non ci siamo mai resi conto di quanto questo nostro Paese sia importante. Continua…

Loano, la cittadella portuale si è arricchita di due panoramiche sale convegni di 1000 posti

Loano Marco Cornacchia direttore  Marina di Loano

La notizia è passata quasi inosservata sulla stampa locale e tv liguri, Rai 3 inclusa. Loano si è arricchita di due moderne sale convegni, una con ampio terrazzo vista mare- monti, ricavate nella cittadella turistica- portuale più estesa e all’avanguardia della Liguria. Tra le peculiarità il valore aggiunto di disporre anche di 380 posti auto tra garage e piazzali, 9 ristoranti. L’inaugurazione è stata rilanciata dall’Ansa, la prima agenzia giornalistica italiana. L’unica pecca un servizio fotografico non all’altezza dell’evento. Continua…

Noli, una cura risolutiva per Corso Italia

Carlo-Gambetta

La settimana scorsa, in previsione dell’arrivo di una serie di perturbazioni meteo, il Comune ha provveduto a ripulire, a “stappare” l’apertura a mare dei tombini che da Corso Italia, sottostanti l’Aurelia, permettono il deflusso delle acque piovane sull’arenile.

Continua…

Pornassio, grazie al sindaco Fossati e al presidente Pro Loco, la coesione si vede

Lo scrittore Nello Scarato

Caro trucioli.it, scrivo a braccio senza preparazione, dopo aver letto l’articolo sulla coesione sociale della Pro Loco di Montegrosso, che mi trova assolutamente concorde. Mentre la lettera di un lettore, in risposta al Sindaco di Pornassio,  mi trova altrettanto discorde. Continua…

Notizie da Albisola, Alto, Fossano, Genova, Tovo S.Giacomo,Ormea,Savona,Ventimiglia

Albisola Nice Piana

Leggi le notizie e gli appuntamenti artisticio e culturali da Albisola Superiore, Alto (CN), Fossano (CN) con il campionato italiano di Dama internazionale, Tovo San Giacomo, Ormea, Savona e Ventimiglia. Leggi anche tutti i premiati  per lo Sportivo Ligure dell’Anno. Continua…

Se la giunta di Alassio diventa ballerina
E l’eredità Avogadro: tanti debiti e sperperi

Fulvia Ruggeri

Il comunicato stampa che ‘fotocopiamo in pdf’ annunciava una mini scissione, non proprio un divorzio nella maggioranza che sostiene la giunta del sindaco Enzo Canepa. Sono trascorse poche ore, pare si sia precipitato Angelo Vaccarezza,  è seguita la retromarcia di Fulvia Ruggeri con delega all’informatica, rientrata nel gruppo di comando.  Continua…

‘Virgo Fidelis’ ad Alassio e Albenga, carabinieri e sindaci in preghiera

Silvio Fasano fotoreporter

Tradizionale celebrazione della Virgo Fidelis, protrettrice dell’Arma dei carabinieri, ad Albenga e Alassio, con la partecipazione dei sindaci del comprensorio, del capogruppo di Forza Italia in regione Angelo Vaccarezza, dei rappresentanti di associazioni d’arma e famigliari.  Continua…

Garessio, ritorna nel 2017 la sacra Rappresentazione Medievale del Mortorio

Garessio Mortorio

L’ultima edizione si era tenuta nel 2010 e tutto lasciava prevedere il ritorno la Pasqua 2016, invece è stata rinviata. E ora l’annuncio che si terrà il prossimo anno quando la Settimana Santa cade nella terza settimana di aprile, con la festività pasquale il 16 e 17 del mese. Un avvenimento molto atteso. Continua…

La mano aperta a Cairo Montenotte.
E ultime novità dell’archeologia
in Val Bormida con Silvia Pirotto

Bruno Chiarlone Debenedetti scrittore

Lo avevamo trovato da solo in casa che posava sul tavolo la mano aperta come in attesa di un segno, ma era già un segno la mano stessa. Continua…

Albenga, quante risate con Pignasecca!

Silvia Bazzano

Era la commedia più divertente dell’indimenticabile Gilberto Govi. Quell’atmosfera è tornata al teatro dialettale di San Giorgio con la compagnia genovese ‘I Villezzanti’. Un gruppo di attori che ha meritato gli applausi e un sacco di risate dalla platea. Dieci e lode al buonumore. Continua…

Il Senato delle discordia. Meglio eliminarlo?

Giovanni Maina architetto e candidato sindaco di Noli

Una prestigiosa schiera di costituzionalisti ha documentato ampiamente le motivazioni pro e contro la riforma Renziana della Carta. Continua…

Balestrino, un angelo candido
di nome Diego, 14 anni, è salito in cielo

Il viso d'angelo di Diego Scrivano con i suoi guantoni da box per la vita

Un innocente condannato, un ragazzo d’oro, ricco di affetto, tenerezza, bontà, intelligente e buono, se n’è andato per sempre. Diego Scrivano ha lottato, sperato, gioito, pianto, non poteva pensare che il destino ingrato, il Padreterno, lo volessero in cielo a far compagnia ai tanti angeli che come lui popolano il ‘celeste’. Una vita spezzata, forse per un pallonata in faccia durante il gioco tra amici. Continua…

Don Rovera in croce:’ Querele infondate, l’affaire Ricre di 6 milioni, le parcelle, il cardinale Calcagno, il vescovo Micchiardi, il Gruppo Gavio, il sindaco Rapetti di Acqui Terme, la campagna del Secolo XIX, Le Iene ‘

Don Giacomo Rovera

La croce di don Giacomo Rovera e la ‘sua verità’. Il suo curriculum vitae. Il dramma di un uomo di cultura e di un pastore di anime impegnato nel mondo dell’informazione (ha fondato L’Ancora), professore di lettere al Liceo, presidente del Polo Universitario Acquese, direttore della Biblioteca Diocesana. Finito nel tritacarne di presunti scandali corredati da asseriti reati gravi nella gestione amministrativa. Il sacerdote deve difendersi  anche da infamanti accuse del suo  vescovo Micchiardi (Diocesi di Acqui Terme). Certi giornali praticano la ‘terra bruciata’, sposano e cavalcano la marea di fango. Persino al centro di una presunta “campagna diffamatoria ad opera del Secolo XIX”. L’epilogo non riuscirà mai a ripagare il danno morale, la sofferenza.

Continua…

Savona, caro Arecco, ecco cosa propongo per via Nizza. E’ un delitto ‘bruciare’ 18 milioni

Paolo Forzano, nato il 24-02-1948 ad Albissola Marina, frequenta l’ITIS G.Ferraris di Savona e si diploma perito meccanico, si laurea in ingegneria meccanico nucleare nel 1973 a Genova. Dopo brevi esperienze come insegnante all’ITIS Savona e progettista alla Ferrero Impianti di Vado Ligure, entra in Ansaldo Meccanico Nucleare nel 1973, nella sezione calcolo scientifico. Si occupa di quasi tutte le discipline di calcolo computerizzato, di grafica computerizzata, di human-factors, di documentazione, di qualità, di organizzazione e gestione aziendale, di automazione. Nel “dopo Cernobyl” crea la sezione aziendale di intelligenza artificiale e sistemi esperti, disciplina per cui è professore a contratto presso l’Università di Genova nell’anno accademico 1988-89 col corso “i sistemi esperti per la gestione dei sistemi elettrici di potenza”.

Giovedì 17 novembre abbiamo organizzato un incontro alla Ubik, un faccia a faccia col vicensindaco Arecco su un argomento molto importante: la Promenade di via Nizza. Un progetto che abbiamo contestato fin dall’inizio. La giunta precedente aveva dato indicazioni ai progettisti partecipanti al concorso di idee completamente assurde: restringimento di via Nizza al fine di limitare la velocità, declassamento della stessa a strada secondaria, passeggiata sulla spiaggia ed in parte su via Nizza. Continua…

Savona, clamorosa denuncia di un architetto ex sindaco: ‘Signor ministro, quei giudici talebani hanno distrutto imprese e posti di lavoro’. E il sindaco Piero Balestra: ‘Smascherare anche giornalisti e politici ‘

giudicitaleban

Un comunicato stampa inviato ad una sessantina di giornalisti liguri della Tv, carta stampa, agenzie di stampa, quotidiani on line, blog. L’iniziativa è di Marco Melgrati, architetto, già sindaco di Alassio, vice segretario regionale di Forza Italia. Non è la prima volta che chiama in causa la Procura della Repubblica di Savona quando a dirigerla era il dr. Francantonio Granero in pensione da fine estate 2015. Ora l’esponente politico spara ad altezza d’uomo: “La Procura apra una indagine su chi ha permesso, voluto e scientemente programmato un danno economico a imprese, lavoratori e cittadini. Si accertino responsabilità e si puniscano i colpevoli”.  E il sindaco di Villanova d’Albenga, Piero Balestra, propone di “dare un nome ed un volto anche ai giornalisti e politici che hanno gettato benzina sul fuoco”.

Continua…

Il gruppo Orsero sbarca in Borsa. La luce in fondo al tunnel? Raffaella prima azionista
a scapito del fratello primogenito Antonio

Leca di Albenga, 24022012 Raffaella e Antonio Orsero col nuovo logo

Nella storia del ponente ligure è la prima volta che un gruppo industriale arriva in Borsa. “Orsero in borsa” titola il più quotato dei giornali italiani che si occupano di economia e finanza. Dal servizio emerge anche che a livello azionario l’attuale presidente Raffaella Orsero, secondogenita, è salita nella compagine a scapito del fratello Antonio. Continua…

Renzo Aiolfi l’innamorato di Savona,
dei suoi Figli illustri e dell’arte vera

Silvia Bottaro

Questo è un piccolo omaggio che la nostra Associazione, a Lui intitolata, vuole fargli nel nome della sua poliedrica vivacità culturale che ha caratterizzato, dalla seconda metà del ’900 la vita artistica di Savona. Dobbiamo alla capacità di  Renzo Aiolfi la forte rinascita, dopo la seconda guerra mondiale, del civico Teatro “Chiabrera”. Continua…

Quei sindaci con le spalle al muro per
il ‘patrimonio’ Santa Corona in emergenza ma alla fine si è fatto chiarezza. Finalmente!

Mario Carrara già assessore del Comune di Pietra Ligure, capogruppoe  consigliere comunale di opposizione

Messi con le spalle al muro, i Comuni del Ponente della Liguria non han potuto far altro che coalizzarsi in difesa dell’unico ospedale in grado di affrontare le emergenze: il Santa Corona di Pietra Ligure. Ma, alla fine, dobbiamo dire: “finalmente” !, “chiarezza” è stata fatta. Continua…

Noli 1/ Il sindaco si ribella al tunnel che Anas e Regione impongono: ‘Impatto orribile’!
Noli 2/ Le lettere sul video hard, caso chiuso

Giuseppe Niccoli 2015

Non è solo un grido d’allarme, né un’opposizione ambientalista preconcetta. E’ un problema di sostanza prima ancora che di metodo. Ad essere chiamato in causa è l’assessore alle Infrastrutture, Giacomo Giampetrone, dopo che il Via ha approvato a maggioranza la variante – tunnel sull’Aurelia, a Capo Noli. Dove, tra l’altro, si da per scontato il finanziamento che invece non c’è. Dove l’Anas ha un ruolo primario e in Regione ai tempi di Burlando si ascoltava: ‘Non possiamo essere contro un progetto che ci è costato 600 mila €”. Continua…

Noli, senti chi parla! E’ proprio Repetto

Carlo-Gambetta

Il Consiglio Comunale di giovedì 10 novembre si è aperto, da parte del Sindaco, con una “notizia sorpresa”. Anche se questa era una notizia conosciuta da tempo nel Palazzo. Chissà perchè non è stata comunicata nel precedente Consiglio. Una strategia per disorientare un’inusuale assemblea di oltre trenta persone? … Presagio di possibili acque agitate in consiglio? Continua…

Referendum a Noli? Firme ‘no tunnel’

Giovanni Maina architetto e candidato sindaco di Noli

Referendum su Capo Noli: proposta di raccolta di firme contro il tunnel. L’inesorabile Associazione per le Grandi Opere Inutili Devastanti e Dispendiose, ha compiuto il penultimo grande passo per la realizzazione del tunnel di capo Noli. Continua…

Noli, momenti di vita cittadina:
Villa Rosa “deposito dei vecchietti”

Lo-Spillo-di-NOLI
ACCÉNDE LUMEN SENSIBUS [1]. La precedente amministrazione aveva trovato una soluzione più consona all’inserimento sul territorio, ma attualmente, tale soluzione, è stata accantonata. La frase più ricorrente che si sente dire è che “dove li volevano mettere mancava il sole“; ma a Villa ROSA anche se fuori splende il sole, c’è sempre l’ombra. Continua…

Lettere 1/ ‘In Procura il vento è cambiato…’
2/ L’Autovelox di Borghetto è irregolare…
3/ Sos da Ceriale per Comune e Aimeri…
3/ A Pornassio sono rimaste solo macerie…

La posta

Quattro lettere a blog@trucioli.it. Alassio assolto per la 28 esima volta l’arch. Marco Melgrati scrive: ‘finito il tempo della “caccia alle streghe” nei confronti di amministratori e professionisti nel settore dell’edilizia. Multe autovelox a Borghetto ‘irregolari’ sulla provinciale. Ceriale caos rifiuti causa Comune /Aimeri. Pornassio la replica al sindaco di un concittadino. Continua…

Ormeasco, da Ormea e Pornassio
Un sublime rosso Doc che onora la storia

Gianfranco Benzo sindaco di Ormea

Ho letto con piacere l’articolo di trucioli.it sull’ex albergo ristorante “Al Castagneto” di Pornassio. Mi ha fatto ricordare quando, ragazzini, lo raggiungevamo in bici da Ormea per vedere gli allenamenti della squadra azzurra di scherma – ivi in ritiro – con la presenza di Mangiarotti, reduce dalla medaglia alle Olimpiadi. O quando, sempre in bici, cercavamo di tenere la ruota di Nino Defilippis (con la maglia bianco-nera “Carpano”) che andava su e giù da Pieve di Teco a Nava ed alloggiava, in vacanza, proprio Al Castagneto. Bei tempi ! Continua…

Ormea, quel formaggio concubino del mare

Ormea Formaggio  articolo di Gianfranco Benzo due

Un entroterra povero, ma ricco di cose buone. I formaggi dei nostri alpeggi sono una gustosa risorsa. Ogni alpeggio rappresenta un micro ambiente unico, tanto che i formaggi prodotti sulle “nostre” montagne si differenziano tra di loro non solo per la mano del casaro, ma soprattutto per i profumi e i sapori che derivano dalla diversa composizione floristica di ogni pascolo. Il nome ‘Raschera’, mitico formaggio, nasce a Ormea che nell’800 aveva un patrimonio di 3 mila mucche, 2 mila pecore, mille capre. Continua…

Pieve di Teco come è difficile promuovere
la cultura se bisogna pagare la TV benemerita

Pieve di Teco conferenza-stampa- ok

Gli organi di informazione locale avevano annunciato, con enfasi, la due giorni di ‘Evento Libri’ e ‘CiboLibri’ il 29 e 30 ottobre. Per la prima volta Pieve di Teco sposava un’iniziativa culturale che avrebbe dovuto coinvolgere studenti, genitori, insegnanti, associazioni, enti, editori, autori. Come è andata a finire ? Nessuna notizia. Perchè ? (vedi la presentazione di trucioli….) Continua…

Montegrosso Pian Latte, una Pro Loco che tifa per la coesione sociale. Il suo primato? Ha 2 anni il socio più giovane della Liguria

Graziano Viazzo presidente Pro Loco Montegrosso Pian Latte 2015

Luca Maglio, 2 anni, figlio del sindaco, un giorno potrà leggere di essere stato il più giovane socio della gloriosa Pro Loco del paese natio, mentre la fascia del decano la indossa Pierino Cordeglio. E tra il centinaio di soci poco meno della metà è in quota rosa. Nei giorni scorsi hanno rinnovato il direttivo, allargandolo a 12 componenti, con la riconferma del poliedrico presidentissimo Graziano Viazzo, laureando, dal 26 giugno probo oste casalingo da sei posti a tavola: autopromozione a prova di ‘tutto esaurito’. Continua…

Pagina 1 di 3123

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi