Numero visualizzazioni articolo: 461

L’ingegnere / Bufale Enel e bolletta bioraria, io abito a 278 metri dalla centrale di Vado

Fare le pulci alla bolletta ? Non basta saperla leggere. Enel 29,13 € al mese per spese di trasporto corrente per 278 metri! E la bufala della tariffa bioraria!  Avete stipulato un contratto di fornitura di energia elettrica con Enel tariffa bioraria credendo di aver fatto un buon affare? Io ho i miei dubbi! Oggi sono andato a vedere il sito Enel, sfidando l’emicrania che solitamente questi siti mi provocano.

Si comincia con due “capitoli” invece che due valori numerici di costo: (A) Spesa per la materia energia (B) Servizi di rete. La componente energia è suddivisa in Quota fissa e Quota energia: Quota fissa = Per ogni mese del trimestre = €/cliente/mese = 2,365300.

Evviva la semplicità! Non era forse equivalente dire: Quota fissa mensile = 2,365300 € ? Si continua con: Quota energia (prima parte): Energia in F1 = €/kWh = 0,071490. Energia in F23 = €/kWh = 0,065730.

Io avrei preferito questa dicitura:

Energia in orario diurno (8-19) = €/kWh = 0,071490

Energia in orario notturno (19-8) = €/kWh = 0,065730

Continuiamo! Quota energia (seconda parte): Componente di dispacciamento (parte variabile):

1° scaglione: consumi fino a 1800kWh = €/kWh = 0,001640

2° scaglione: consumi da 1801 kWh fino a 2640 kWh = €/kWh = 0,009760

3° scaglione: consumi da 2641 kWh fino a 4440 kWh = €/kWh = 0,021340

4° scaglione: consumi oltre 4440 kWh = €/kWh = 0,021340

Accisa assurda, e poco chiara: il consumo è a mese, a bolletta, ad anno ?

Andiamo oltre: (B) Servizi di rete.

Abbiamo 3 capitoli: Quota fissa, Quota potenza, Quota energia!

Quota fissa = €/cliente/mese = spesa trasporto gestione contatore = 1,200100

Quota potenza = €/kW di potenza impegnata/mese = spesa trasporto gestione contatore = 0,838000

Evviva la semplicità 2! Non era più chiaro dire dire: Ulteriore quota fissa mensile per servizi di rete 3kw = 3,71410 € ?

Queste due voci sono da aggiungere alla precedente quota fissa: in totale di spese fisse siamo già a 6,0794 € + IVA naturalmente!

Adesso “dulcis in fundo” (B) Servizi di rete, Quota energia: due voci da pagare per scaglioni: spesa trasporto gestione contatore + spesa oneri di sistema!

1° scaglione: consumi fino a 1800kWh = €/KWh = 0,007160 + 0,039272

2° scaglione: consumi da 1801 kWh fino a 2640 kWh = €/KWh = 0,032660 + 0,057612

3° scaglione: consumi da 2641 kWh fino a 4440 kWh = €/KWh = 0,069080 + 0,082312

4° scaglione: consumi oltre 4440 kWh = €/KWh = 0,069080 + 0,082312

E’ tutto chiaro? Potete fare i conti!

Io ho rinunciato ed ho guardato una mia bolletta: dal 3-11-2015 al 31-12-2015 (neppure 2 mesi tondi tondi!):

TOTALE: 126,93 € di cui:

servizi di vendita 46,96 €

servizi di rete 58,26 €

imposte 10,16 €

IVA 11,54 € per un consumo di 596 kwh 126,93 : 596 = 0,21297 €/kwh oltre 3 volte il costo energia teorico! Non male! Non male!

Servizi di rete (ossia trasporto energia in rete) = 58,26 € contro consumo per 46,96 €.

Il trasporto costa circa il 25% in più del consumo! Ed alla faccia del fatto che io abito a 278 metri dalla centrale di Vado Ligure!

Il quesito iniziale era: è conveniente la tariffa bioraria? Ebbene vi giro il mio conto!

Energia tariffa unica (0-24) = €/kWh = 0,6764 + iva 10% = 0,074404 €

Energia in orario diurno (8-19) = €/kWh = 0,071490 + iva 10% = 0,078639 €

Energia in orario notturno (19-8) = €/kWh = 0,065730 + iva 10% = 0,072303

Consumo di 596 kwh con energia tariffa unica = 42,86 €

Consumo di 596 kwh con energia tariffa in orario notturno (19-8) = 41,65 €

Risparmio: 1,21 €! che rispetto al totale della bolletta di 126,93 è lo 0,95 %!

Se invece facendo i bravi distribuite i consumi, il 33% di giorno ed il 67% di notte, andate in pari: stesso costo della tariffa unica!

No Comment!

Paolo Forzano

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi