Numero visualizzazioni articolo: 360

Loano, Maria Celeste gloria della danza italiana fa ‘collezione’ di primi premi

‘Un giovanissimo e luminoso talento’.  Campionessa italiana. E’ la ‘pagella artistica’ di Maria Celeste Fameli Matthieu, 16 anni, di Loano, invitata sul palcoscenico del Noli Musica Festival. Tra le protagoniste  del Gran Galà della lirica e della danza. Un’esibizione coronata da applausi meritati. La commozione di mamma Magda e papà Saverio. L’orgoglio dell’insegnante Lorella Brondo per l’impegno, la passione, i sacrifici, l’entusiasmo, la tenacia dell’allieva. La gioia delle persone care, l’ammirazione delle giurie qualificate. Lei capace di affascinare con la sua dolcezza ed il suo candore.

Maria Celeste Fameli Mathieu durante il Gran galà di Noli Musica Festival

Il sindaco di Noli omaggio con i fiori la concittadina Linda Campanella (foto Matteo Peirone)

Per la terza edizione è stata scelta una ballerina – rivelazione e ‘dimenticata’ dalle cronache della manifestazioni. Una ‘promessa’ savonese che vanta già importanti traguardi, premi nazionali ed internazionali.  Un avvenire alla Carla Fracci ? Chissà, le premesse ci sono. Maria Celeste Fameli Mathieu si è esibita, con straordinaria professionalità, in un balletto che ha arricchito la coreografia di alcuni momenti musicali del terzo Gran Galà di Noli.  Il folto pubblico ha assistito con grande interesse ed applaudito con entusiasmo. La ragazza sta percorrendo, con esemplare impegno e successo, gradino dopo gradino, l’arduo e severo percorso della danza professionale.

Esemplare e coerente il curriculum di Maria Celeste. Studia danza classica alla scuola Attimo Danza di Loano sotto la guida della direttrice  Lorella Brondo e frequenta  master class mensili con Sabrina Rinaldi direttrice del corpo di ballo del teatro Ariston di Sanremo.  Vincitrice di  numerose borse di studio, concorsi nazionali del internazionali, è attualmente Campionessa Italiana di danza classica della Federazione Italiana Danza Sportiva. Miglior talento in concorso Joy Dance premiata dal maestro Raffaele Paganini. Miglior talento in concorso Agon al Teatro Nuovo di Torino. Prima classificata all’unanimità per la Confédération National de Dance. Miglior talento in concorso  al Promenad Festival. Prima classificata al concorso internazionale Città di Rapallo Nina Soldum.

Il Noli Musical Festival, tradizionalmente  attento a valorizzare i nuovi giovani talenti, ha visto in questasedicenne il fuoco del talento puro e cristallino ed ha deciso di inserirla in un cast di assoluto rilievo mondiale per il Gran Galà della Lirica e della Danza.

Il Festival è promosso dal Comune di Noli  con la direzione artistica di Matteo Peirone, Pierro Stettini, Claudio Massola e Fabio Rinaudo nell’ambito  di una stagione di appuntamenti con la lirica: classica, tradizionale, world music.  E’ tornata l’applauditissima star Linda Campanella, soprano nolese. La regina della rassegna che di recente ha interpretato al Priamar di Savona il ruolo di Gilda nel Rigoletto e che inaugurerà il Donizzetti Festival  di Bergamo con il pianista Michele Campanella. In programma c’è anche  il Giappone dove Linda porterà in scena  Lucia di Lammoermoor.

Tra le novità l’Orchestra del Noli Festival. La serata è stata condotta da Marco Gervino giornalista de Il Letimbro. E’ collaboratore di Avvenire. E’ presidente del Coro Polifonico di Valleggia, vera gloria della polfonia savonese.

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi