Numero visualizzazioni articolo: 245

A Bubbio intelettuali del Savonese, Langhe, Monferrato con Beppe Ricci e Giorgio Siri

L’ Agriturismo Tre Colline In Langa, situato a Bubbio, nella Langa astigiana, a pochi passi da Acqui Terme, è stato l’importante luogo d’incontro tra intellettuali espressione di territori contigui, che storicamente vantano un asse privilegiato di rapporti: il savonese e la fascia pedemontana che costituisce le Langhe e il Monferrato.

Da sx: Antonio Rossello, Beppe Ricci, Elisa Gallo e  Giorgio Siri

Elisa Gallo, presidente della locale sezione della Federazione Italiana Volontari della Libertà (FIVL), da anni animatrice di molteplici iniziative nella Biblioteca “Novello” e nell’ex Oratorio dei “Battuti” di Bubbio, nell’ambito della rassegna “dal Mare alle Langhe fino al Monferrato”, è stata la propiziatrice dell’appuntamento, che ha visto protagonisti Beppe Ricci e Giorgio Siri, alla presenza del Consigliere con delega al Turismo, Paola Arpione, e dell’Ing. Antonio Rossello, rappresentante comprensoriale della FIVL .

Due personalità diverse – ma uguali nel porre l’arte e la cultura al centro del proprio universo spirituale e a fondamento del loro agire, in quanto lievito di ogni crescita individuale e del riconoscimento del valore di ciascuna persona, elementi basici della nostra esistenza sociale – si sono confrontate, innanzitutto soffermandosi una lettura incentrata sulle loro specifiche conoscenze, grazie alle quali sono state messe in luce le varie facce dei territori, non solo storiche, ma fatte anche di testimonianze di vita vissuta, attraverso un percorso che di volta in volta si è identificato nella memoria, nella bellezza, nella natura, quindi nella fede ed infine nell’economia tradizionale.

Giuseppe Ricci, Beppe, già Sindaco di Orsara Bormida, oltre a ricoprire altre incarichi amministrativi, pittore di larga fama, impegnato in ambito scolastico nella divulgazione della storia dell’arte, spesso chiamato a far parte, anche in veste di presidente, di commissioni giudicatrici di premi e concorsi artistici, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di Accademico Esperto, nella Classe di Discipline Artistiche, dell’Accademia Archeologica Italiana.

Giorgio Siri, nativo di Celle Ligure, da sempre impegnato in ambito socio-culturale, estimatore della storia della musica e dell’arte, noto per i suoi interventi giornalistici (cronaca e critica) nell’ambito di varie testate, su carta e online, fa parte della Compagnia teatrale Sipario Cellese ed è accreditato, quale recensore, presso il “Circolo degli Artisti” di Albissola, il quale sin costituzione, negli anni ‘50, declina la cifra della colonia di grandi artisti, a livello europeo, che avevano scelto Albisola come tappa o addirittura meta.

L’evento, all’insegna della convivialità, si è riproposto come occasione per ipotizzare futuri programmi e collaborazioni, in sinergia tra le varie esperienze e comunità, che trarranno le mosse sin dalla chiusura della mostra personale “I Colori di Bubbio….sempre e dovunque”, di Valter Mellano (24 luglio), a Bubbio, dall’esposizione antologica di opere di Beppe Ricci, dal 6 al 16 agosto, presso Casa Felicita, a Cavatore, con inaugurazione il 6 agosto, alle ore 17.30, e dall’imminente evento dedicato al pittore milanese Pietro Paolo Collini, esponente di spicco nello scenario dell’arte contemporanea, formatosi sulle orme dei grandi maestri metafisici e surrealisti, previsto dal 17 settembre, ancora a Bubbio.

La giornata è terminata con la visita alla cascina e ai vigneti dell’Azienda Torelli situata sulla Collina di San Grato in Bubbio.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi