Numero visualizzazioni articolo: 390

Mappe di avvicinamento strategico alla Valle Bormida…

Ritornando da Brescia o da Torino, dopo aver scritto e aggiornato più volte la paginetta di appunti, passando per Firenze e diretti a Mondovì, dopo aver memorizzato le variazioni locali, cercato spazi tra le righe per infilarci dentro altre impressioni, vorrei provare l’utilità degli appunti, aprire il testo e utilizzarlo come un lievito madre, farlo dilatare e lievitare, stendere una mappa ben dettagliata del tragitto.Con le distanze, le altitudini delle colline e le profondità dei ruscelli, l’ampiezza dei boschi e il tracciato dei sentieri ….

Il libro aperto su due pagine sconosciute lo trovo sul tavolo appena è giorno le righe sono rigide come fili ghiacciati / scolpite da un minuscolo cesello / la pagina è conclusa non vuole interferenze il testo è finito ogni pagina è piena di scrittura il testo resiste come se improvvisamente non si riuscisse più a inserire una sola parola nel testo diventato compatto e flessibile, rigido e scaglioso, blindato nella sua composizione stagna d’acciaio inossidabile duro e fragile come una cote bagnata nella mano del falciatore.

L’elaborato letterario spurio, scritto in disordine sulla pagina, privo di intrecci.

La falce tagliente rade la pagina nel fresco del mattino, raccolte lungo i margini le erbe sfalciate come messe in fila e le stoppie verdi profumano intensamente nel prato dietro le spalle dei falciatori che a gambe larghe procedono avanti verso le righe intatte, le parole fiorite, il testo cresciuto come un prato di prima estate.

Passare dal tutto tondo della vita in movimento con i suoi imprevisti alla stesura piatta sui fogli chiari della mappa, indugiare nei luoghi delle scritture, intervenire per le varie stesure e correzioni, conoscere i centri nevralgici del libro che viene letto, cogliere le piccole rose dei venti nei labirinti di provincia, sfogliare le pagine stampate, impaginate, rilegate e collocate negli scaffali delle biblioteche pubbliche.

A priori non c’è nessun confine concettuale per la scrittura sperimentale sulla mappa segnare le note dei colori, indicare i sapori, specificare gli odori e i rumori del vento, le direzioni e le distanze, i tempi morti e le altitudini, le longitudini e le latitudini, quando sorge il sole e tramonta la luna…

Attingere a quello strato di humus che si è formato nei pensieri durante gli anni.

Bruno Chiarlone Debenedetti e Carle Rizzo

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi