Numero visualizzazioni articolo: 388

A Canelli l’assedio storico del 1613: 2000 figuranti e enogastronomia seicentesca

Il sindaco di Canelli ha presentato, nella sede della Confcommercio di Savona, la 25° rievocazione storica dell’assedio (di Canelli) del 1613. La manifestazione si svolgerà sabato 18 e domenica 19 giugno, con un ricco calendario e 2000 figuranti, un record per Piemonte e Liguria. Il centro storico del cittadina di trasformerà in borgo seicentesco; saranno inoltre riproposti antichi piatti dell’enogastronomia monferrina nelle osterie e taverne..

Ben 2.000 figuranti in costume per questo suggestivo, grandioso evento che propone a turisti e residenti un ricco e coinvolgente programma di musica, teatro, storia, costume, arte, artigianato e fantastica enogastronomia, nella splendida terra delle Langhe, Patrimonio Unesco.

Iniziativa presentata,a Savona, in sede di Confcommercio provinciale e nell’ambito di scambi informativi tra Territori contigui, direttamente dal Sindaco e dal Vicesindaco di Canelli.

A non molta distanza dalle nostre coste, aldilà dell’Appennino, vi è la bella terra delle Langhe, oggi Patrimonio Unesco. Ed è in questo splendido contesto che si ripete, e festeggia quest’anno la 25a edizione, un’iniziativa turistica e culturale che richiama ogni anno quasi 50.000 visitatori. E’ la rievocazione storica dell’Assedio di Canelli del 1613, che vide la popolazione insieme ai militari dell’epoca difendere strenuamente la cittadina da un imponente assalto, e vincere. E che viene riproposta ormai da 25 anni, in una festa di due giorni resa viva ed autentica dal coinvolgimento di residenti e visitatori, riuscendo a creare un clima difficilmente riscontrabile in altre manifestazioni in costume.

Il ricco programma di iniziative legate a questa manifestazione è stato presentato oggi, nella sede provinciale di Confcommercio Savona, dal Sindaco di Canelli, Marco Gabusi , e dal Vicesindaco ed Assessore alle Manifestazioni, Paolo Gandolfo.

Sono stati accolti dal presidente Confcommercio Savona, Vincenzo Bertino, e dal Presidente Camera Commercio Riviere Liguri, Luciano Pasquale, nello spirito di un continuo e ampio incontro di culture e di conoscenza e nell’ambito degli scambi tra territori contigui . Erano altresì presenti la giunta Confcommercio Savona, il responsabile Turismo di Camera Commercio Riviere Liguri, Igor Varnero, ed il Sindaco di Cosseria.

Il centro storico di Canelli si trasformerà in un borgo seicentesco, privilegiando anche ambientazioni notturne: nel tardo pomeriggio di sabato 18 le porte di accesso al borgo fortificato verranno chiuse, con antichi mestieri, bancarelle, musici, giochi, ricostruzioni di spaccati di vita seicentesca, spettacoli teatrali itineranti.

Duemila figuranti in costume daranno vita alla rappresentazione sulla quale dominano i fatti d’arme, naturalmente, e il tentato, spettacolare, incendio del Castello segnerà la “notte dell’assediato“. E nelle “Hosterie” e “Taverne” verranno riproposti piatti seicenteschi della fantastica tradizione enogastronomica monferrina, valutati dall’Accademia Italiana della Cucina.

Domenica 19, dopo una mattinata trascorsa a cercare l’intesa, le truppe si sfideranno nella battaglia “della Vittoria” nei prati che guardano al poderoso Castello Gancia. Il “Pranzo della Vittoria”, i giochi, la festa e, la sera, i “fuochi di gioia”, spettacolo pirotecnico in voga nel 1600 chiuderanno la manifestazione, unica nel suo genere perché si svolge in un luogo reale, totalmente dedicato all’evento.

Tra i collaboratori anche molte associazioni, tra cui il gruppo teatrale “Insieme” di Cengio, che animerà le vie e le piazze del borgo. Moltissimi i figuranti, e tra questi , in kilt, anche “The Marquis of Northampton’s Regiment of Foote“, un gruppo inglese composto da circa 40 persone che segue l’iniziativa italiana ormai da 15 anni. Si segnala infine l’iniziativa “Cantine aperte dell’Assedio“, con l’apertura degli scrigni di vere e proprie “cattedrali sotterranee” ma anche di molte piccole cascine, degustando il Moscato e i Vini nobili locali.

Per conoscere tutto di questa manifestazione www.assediodicanelli.it ed anche www.canellieventi.it.

La presentazione nei locali della Confcommercio di Savona della rievocazione storica di Canelli


Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi