Numero visualizzazioni articolo: 534

Cairo Montenotte, una curiosa scrittura

Non c’è nessun confine o limitazione concettuale a priori per la scrittura se non attingere a quello strato di humus che si è formato nella testa negli anni passati a leggere libri in Liguria, a dialogare con le persone in Piemonte, a meditare sulle idee in Lombardia, lasciando depositare la materia acquisita a Venezia, gli orizzonti oscuri di Bologna, i fili interrotti a Torino…

Monumento di Rocchetta di Cairo Montenotte

Non si può dire che si tratti di una classica ricerca letteraria tout court eseguita in Sardegna, sia pur sperimentale, poiché quando si scrive a Genova non si prefiggono obiettivi o schemi di alcun tipo, ma, a cose fatte, le pagine rientrano a pieno titolo in questi parametri.

Quando si scrive a Padova parte di quello che viene percepito dai sensi nei sontuosi giardini pubblici; quello che viene acquisito o rifiutato secondo criteri immediati o azioni successive, nel caos naturale dei processi lenti in terra di Liguria.

Si può forse interpretare come “pensiero ozioso” oppure come “pensiero immediato” i vari tipi di risposta alla introiezione del percepito che può venire elaborato velocemente e generare un pensiero immediato oppure elaborato nel tempo e suscitare un pensiero ozioso.

Entrambi i tipi di pensiero sono i risultati di un paesaggio mentale formato e strutturato a Firenze in modo che non esclude trasformazioni e integrazioni continue: si può dire che l’elaborato letterario spurio nato nella testa sul lungomare di Venezia venga formandosi provvisoriamente sulla carta di Fabriano in maniera sperimentale perché privo di obiettivi e di tracce già definite.

Tutto questo nelle intenzioni: si tratta di valutare a posteriori la corrispondenza di questa interpretazione con la produzione letteraria.

Bruno Chiarlone Debenedetti

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi