Numero visualizzazioni articolo: 329

Alassio candidata a ‘Città Europea Sport ‘

Alassio si candida come Città Europea dello Sport 2017.  Il sindaco Canepa: ” Una grande opportunità per il territorio”. Leggi anche Pinfinfarina ad Alassio, concorus d’elegance dal 2 al 5 giugno 2016.

Il sindaco Canepa, l’assessore Rossi, il presidente Lupatelli (Aces Europe) e Cimasci

Nell’Auditorium della Biblioteca Civica “Airaldi e Durante” di Alassio, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della candidatura della Città del Muretto a Comune Europeo dello Sport, alla presenza del Sindaco di Alassio Enzo Canepa, dell’Assessore allo Sport e al Turismo Simone Rossi, del Presidente ACES Europe Gian Francesco Lupattelli e del Segretario ACES Europe Enrico Cimaschi, oltre a una nutrita rappresentanza di associazioni e società sportive alassine, e a stelle dello sport quali Gianluca Rattenni, Giovanni Brancato e Luigi Gualco.

Questa è una grande opportunità per il nostro territorio, che consentirebbe uno sviluppo non solo delle strutture, ma porterebbe nuova linfa e nuovi stimoli affinché lo sport possa essere praticato da più persone possibili”, ha affermato il primo cittadino Enzo Canepa. “La pratica è sinonimo di vita sana, salute, dunque minore spesa sanitaria, maggiore cultura sociale e di regole della società civile. L’educazione che ricevi praticando sport, al rispetto delle regole e degli altri, a lavorare in sinergia per raggiungere obiettivi comuni, è fondamentale”. Nel corso dell’incontro, sono stati mostrati al pubblico il volume celebrativo della candidatura di Alassio e un video di presentazione della Città (diretto da Francesco Teo), entrambi realizzati da Mway Communication & Events, oltre a due filmati realizzati da Alassio Fun&Outdoor.

Il Presidente ACES Lupattelli ha espresso soddisfazione per lo stato di salute degli impianti sportivi alassini, da lui visitati ieri assieme alla commissione esaminatrice. “Alassio ha circa diecimila abitanti e gode di una situazione degli impianti ad alto livelli, che supera anche molte province italiane. Ci dobbiamo complimentare per il lavoro svolto in questi anni dalle varie amministrazioni comunali”. Per Alassio, ha aggiunto, “sarà molto importante questa opportunità per sviluppare l’attività motoria di base, lo sport, la salute e il benessere dei cittadini”. 

L’Assessore Simone Rossi è ottimista: Alassio può diventare Città Europea dello Sport, ha tutte le carte in regola. Abbiamo fatto un’ottima figura, mostrato gli impianti e le associazioni operative nel nostro territorio. Sono convinto che riusciremo a raggiungere l’obiettivo, perché Alassio è la città turistica più bella dove fare sport”.

PINFINFARINA AD ALASSIO CONCOURS D’ELEGANCE DAL  2 AL 5 GIUGNO

COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI ALASSIO -Pininfarina è un nome illustre a livello mondiale, un marchio di eccellenza che da decenni rappresenta un orgoglio per l’Italia e per tutti gli italiani. Per la nostra Città è un grandissimo onore e una straordinaria opportunità poter ospitare questo attesissimo evento, che darà lustro al territorio e farà parlare di Alassio su scala nazionale e internazionale. Ringraziamo l’azienda e l’ing. Paolo Pininfarina per la disponibilità, lo spirito di collaborazione e per aver scelto Alassio per il suo Concours d’Elegance. Il ringraziamento va esteso a tutti coloro hanno reso possibile questa iniziativa, a cominciare dall’ambasciatore del Belize, SE Nunzio Alfred D’Angieri che, con l’ausilio di SE Stefan D’Angieri, ancora una volta ha dimostrato il suo attaccamento al territorio e si è impegnato in prima persona per il bene di Alassio e della sua comunità, per arrivare allo chef Gianpiero Colli, maestro di cucina e vera eccellenza alassina, che mai fa mancare il suo sostegno alle iniziative della nostra città”, dichiara il Sindaco di Alassio Enzo Canepa.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi