Numero visualizzazioni articolo: 488

Albergatori: con Carige credito agevolato. Berlangieri e Pasquale firmano convenzione

Un rapporto diretto tra impresa e banca, servizi su misura e tariffe agevolate. Sono alcune delle novità introdotte dal protocollo d’intesa tra UPASV – Unione Provinciale degli Albergatori di Savona e Banca Carige, presentato e firmato nella sede dell’Unione degli Industriali, alla presenza di Luciano Pasquale, membro del Cda di Banca Carige e componente comitato crediti, Alessio Berta, direttore Area Territoriale Ponente di Banca Carige, Angelo Berlangieri, presidente UPASV, e Carlo Scrivano, direttore UPASV.

L’incontro tra l’Unione Provinciale Albergatori col presidente  Angelo Berlangieri, Luciano Pasquale del Cda della Carige, Alessio Berta direttore di Area Territoriale Ponente della Banca

COMUNICATO STAMPA - Il documento prevede numerosi servizi aggiuntivi e agevolazioni per i titolari delle strutture ricettive iscritte all’associazione. “Si tratta di un accordo che abbiamo ricercato con interesse e forza da entrambe le parti, negli ultimi mesi”, afferma il presidente degli albergatori Angelo Berlangieri.La finalità è fornire a tutte le imprese associate un valido strumento per l’accesso al credito e per l’utilizzo dei servizi bancari, quali conti correnti, anche online, e POS. L’obiettivo è dunque mettere a disposizione delle imprese associate a UPA due tipologie di servizi: la possibilità di accedere al credito a tassi di interesse e condizioni di mercato che siano le migliori possibili, e l’opportunità di avere un servizio POS che non abbia costi se non il transato, ovvero con le spese di gestione completamente azzerate. Infine, ultimo ma non in ordine di importanza, il servizio personalizzato, che è ciò che fa la differenza quando hai a che fare con una banca del territorio come Carige, attraverso un referente con il quale interloquire, che conosca l’azienda e l’imprenditore, attraverso un contatto umano, personale: questo è uno dei punti di forza dell’accordo”.

Tra i benefici concreti per le imprese associate, elenca ancora Berlangieri: “Un rapporto diretto con la banca, una valutazione del merito creditizio che non sia basata soltanto su carta, numeri, macrodati, ma che si fondi sulla conoscenza personale. Inoltre, offrire servizi bancari, quali POS, conto corrente tradizionale e online a condizioni straordinarie, ai minimi del mercato; avere accesso al credito, sia per i finanziamenti a medio che a lungo termine, sia per le cosiddette aperture di credito, per far fronte alla liquidità a condizioni vantaggiose”.

La convenzione, ha affermato Luciano Pasquale, membro del Consiglio d’Amministrazione di Banca Carige e componente comitato crediti, “traccia la strada per un nuovo modo di lavorare, assieme a tutte le categorie economiche del savonese. Tra imprese bisogna conoscersi di più e fare sistema, anche per superare certe rigidità nell’assegnazione del credito”. Fondamentale, ha aggiunto, il ruolo della “banca del territorio“.

 

Soddisfazione anche da parte di Alessio Berta, direttore Area Territoriale Ponente di Banca Carige. “Questa convenzione rappresenta un interesse concreto, da parte dell’istituto, verso l’economia territoriale e verso il territorio. È un progetto fortemente voluto sia da Carige che da UPA, che prevede un cartello di prezzi a condizioni di favore che il nostro istituto desidera rivolgere verso un settore dell’economia che caratterizza fortemente la provincia. Si tratta di una serie di condizioni legate a forme tecniche di finanziamento che Carige mette a disposizione degli associati UPA, un pricing legati a finanziamenti e servizi. Il settore turistico è rilevante per il territorio e per Carige: i numeri sulle province di Savona e Imperia sono importanti, e questo è un passo di attenzione e sensibilità verso un ramo della economia da cui il nostro territorio non può prescindere”.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi