Numero visualizzazioni articolo: 446

Alta Val Tanaro candidata a Comunità Europea dello Sport. Concorre con Alassio

Ormea. L’iniziativa si chiama European Community of Sport (Comunità Europea dello Sport). A idearla è stata l’Associazione Capitali e Città Europee dello Sport (Aces) del presidente Gian Francesco Lupattelli, con l’obiettivo di creare una rete capillare di Comuni, grandi e piccoli, che promuovano il ruolo sociale dell’attività sportiva rivolta a giovani, anziani e portatori di handicap. Mettendo al centro del percorso la persona per ottenere il benessere fisico, ma anche occuparsi di integrazione e prevenzione.

I sindaci dell’Alta Val Tanaro (9 Comuni) riuniti ad Ormea con i rappresentanti dell’Unione Montana (foto targatocn)

Nel 2016, in provincia di Cuneo il riconoscimento, assegnato dal Parlamento europeo, è stato ottenuto dalla Valle Varaita. Per il 2017 si è candidata l’Unione Montana Alta Val Tanaro presieduta da Luciano Sciandra e composta dai Comuni di Alto, Bagnasco, Briga Alta, Caprauna, Garessio, Nucetto, Ormea, Perlo e Priola.

La presentazione del progetto è avvenuta sabato 19 marzo nel Salone della Società Operaia di Ormea: cittadina di cui è sindaco Giorgio Ferraris. Hanno partecipato all’iniziativa Lupattelli, i coordinatori Aces per il Nord-Ovest e del Piemonte, Enrico Cimaschi e Luca Gosso, il parlamentare europeo, Alberto Cirio, l’assessore regionale alla Montagna, Alberto Valmaggia, il designer, Giorgietto Giugiaro, e gli amministratori pubblici della zona. “Abbiamo imperniato il nostro dossier di candidatura – ha detto Ferraris, promotore dell’iniziativa – sul trekking, la mountain bike, l’arrampicata e gli altri sport da svolgere all’aria aperta dei quali l’Alta Val Tanaro offre ampie possibilità di praticare. Inoltre, intendiamo costruire una collaborazione con Sestriere e l’Unione dei Comuni della Via Lattea, che hanno ottenuto il riconoscimento quest’anno, e con la città di Alassio: anch’essa candidata per il 2017. Obiettivo? Promuovere insieme le diverse opportunità offerte dai tre territori, realizzando dei pacchetti turistici da proporre ai visitatori”.

Per l’assessore Valmaggia “dopo la Valle Varaita si tratta di un’altra importante occasione di valorizzare le nostre meravigliose montagne in un’ottica sportiva, così da creare attrattività, sviluppo economico e occupazione”. La risposta sull’accettazione o meno della candidatura è prevista entro il mese di novembre. (dal giornale online ‘targatocn’)

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi