Numero visualizzazioni articolo: 739

Leo Club Albenga raccoglie fondi per Leo4Children

I giovani soci dell’associazione ingauna Leo Club scendono in piazza a sostegno dei reparti di pediatria delle strutture ospedaliere. Leggi anche serata Lions con il criminologo Stefano Padovano.

Il Leo Club Albenga scende in piazza per il progetto Leo4Children. I giovani soci dell’associazione ingauna, guidati dalla loro presidente Beatrice Zunino, saranno presenti sabato 12 marzo dalle 9.00 alle 18.00 in Piazza IV Novembre, nel cuore del Centro Storico di Albenga, con uno stand in cui saranno distribuite gustose “colombine” e uova di cioccolato pasquali targate Leo, al fine di raccogliere fondi per il tema operativo nazionale Leo4Children, progetto triennale portato avanti dal Multidistretto Leo 108 Italy che prevede di allestire o migliorare, ove presenti, le sale ricreative dei reparti di pediatria delle strutture ospedaliere presenti sul territorio italiano, nonché di fornire materiale medico e di arredamento per reparti di pediatria e neonatologia.

La finalità del progetto, che si svolgerà su tutto il territorio nazionale, è di sostenere i bambini e le mamme in un momento di criticità, apportando un sensibile miglioramento alla loro qualità di vita durante il loro periodo di permanenza ospedaliera. Maggiori informazioni sono disponibili sul portale Leo4Children.it. “Venite a trovarci sabato 12 in Piazza IV Novembre ad Albenga, per aiutarci a portare avanti il nobile e importante progetto Leo4Children che da anni permette di arredare le sale ospedaliere per bambini, rendendo più accogliente la loro degenza”, afferma Beatrice Zunino, presidente del Leo Club Albenga per l’anno sociale 2015-16.

LIONS CLUB ALBENGA HOST, SERATA CON IL CRIMINOLOGO STEFANO PADOVANO

Presenti il Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano e i Comandanti di Carabinieri e Guardia di Finanza

Una serata in compagnia di un noto criminologo, per affrontare tematiche di grande attualità. Nella prestigiosa cornice del Ristorante Hermitage di Villanova d’Albenga, il Lions Club Albenga Host, presieduto dall’Avv. Alessandro Colonna per l’anno sociale 2015/2016, ha ospitato il criminologo e ricercatore dell’Università degli Studi di Genova Stefano Padovano. Un’iniziativa, quella tenutasi nel corso del meeting dell’associazione ingauna, per fare luce su diversi aspetti legati all’argomento della criminalità, affrontato nelle sue molte sfaccettature. Alla serata, oltre a una nutrita presenza di soci Lions, hanno preso parte anche il Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano, il Maggiore Francesco Bianco, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Albenga, e il Capitano Cristiano Cocola, Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Albenga.

“È stata un’occasione per puntare la luce dei riflettori su di un tema spinoso, contraddittorio e delicatissimo: quello della criminalità urbana”, ha spiegato il relatore della serata, Stefano Padovano. “In particolare, abbiamo affrontato la presa in carico del problema da parte dei cittadini, con tutte le problematiche annesse, la domanda sociale rispetto a un tema spinoso che riguarda la criminalità predatoria, di strada, anche organizzata, economica, fino a episodi più radicali come la violenza di genere. Ringrazio i Lions per lo straordinario lavoro di sensibilizzazione su di un tema delicato, un momento di approfondimento ad ampia portata che è servito a effettuare una ricostruzione e ricognizione del territorio, non solo albenganese e savonese, ma ligure in generale”.

“Questa iniziativa è stata fortemente voluta da me”, ha affermato Alessandro Colonna, Presidente del Lions Club Albenga Host. “Fare lionismo significa non solo rivolgersi in maniera fattiva alla comunità, ma anche sensibilizzare le coscienze su temi importanti. Vogliamo essere vicini al territorio, operare nella nostra comunità, in mezzo alla gente: essere Lions significa rivolgere la nostra attenzione alle necessità del prossimo, e spero che nel prosieguo della nostra attività potremo rivolgere dedicarci nuovamente ad argomenti di questa attualità”.

Soddisfazione da parte dei presenti. “È sempre piacevole stare in compagnia dei Lions, che fanno molto per la città di Albenga: credo che questo sia motivo di orgoglio per tutti quanti e di aiuto in un momento in cui gli enti pubblici sono in difficoltà. Ascoltare persone esperte che trattano argomenti così complicati è sempre un motivo di arricchimento: questi argomenti non vanno semplificati né banalizzati, ma approfonditi, nella consapevolezza che soltanto così si possono cercare di ottenere risultati: questa serata ha avuto questo scopo, che è stato pienamente raggiunto”, ha commentato il Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi