Numero visualizzazioni articolo: 1.091

Alassio villa esclusiva vendo: solo 2 milioni

Le case più belle meritano acquirenti esclusivi. Ad Alassio, regina non propria declassata del turismo e del mercato immobiliare in Riviera, è stata messa in vendita una villa padronale che si affaccia  sulla spiaggia ai confini con Laigueglia. Altro che crisi ! C’è qualche alassino che non vorrebbe farsi sfuggire l’affare. Ma quante ore di sole prende (esposizione) durante la giornata ? Dipende dall’estate e dall’inverno, dalla collina alberata retrostante. Intanto fioccano le richieste e Alassio si interroga.

L’annuncio su un quotidiano prestigioso recita: Alassio esclusiva villa padronale di nuova costruzione con vista mare a due passi ( se sono cinque poco cambia ndr) dalle spiagge di Laigueglia, finiture eleganti e moderne, due unità vendibili anche separatamente….”.

E dire che in una pagina prima è scritto che gli italiani ora puntano a comprare ed investire, per la seconda casa, in Spagna.  Le compravendite, dopo un tracollo, hanno ripreso a tirare. E ad Alassio ? Nonostante la non esaltante pubblicità dei ‘brontoloni’, a torto o ragione, il paradiso di sole e spiaggia finissima, l’atmosfera del centro commerciale più lungo d’Europa, sono un’attrattiva. Ci vuole solo un robusto portafogli. Villa vendesi è pur sempre una notizia positiva, arriverà qualche riccone in più. Dopo aver inflazionato di mono e mini – alloggi, pure pagati a peso d’oro, dopo aver preso a schiaffi tanti turisti stranieri con prezzi, servizi, infrastrutture, gabinetti pubblici e degli esercizi pubblici, non ultima moda (o peggio di così!) , dopo la fine della lunga stagione di vacche grasse, Alassio  torna di moda, basta visitarla una domenica invernale. Turisti che fanno il bagno, altri nello stabilimento balneare Italia che prendono il sole.

Qui niente terroristi e terrorismo, qualche furtarello, qualche listino prezzi troppo salato nel rapporto con la qualità e la materia prima, qualche cameriere e barista che serve in scarponcini e maglione, oppure scamiciati. Le divise del mestiere, in Riviera, sono ormai un’eccezione.  E nelle cucine largo ai cuochi internazionali, meglio se asiatici, magrebini. Specialisti in minestrone e in buridda.

Suvvia non perdiamoci la bella notizia della favolosa villa con tanti clienti ed ammiratori pronti ad assaporare l’affarone. C’è chi scommette che questa volta si farà avanti un alassino col cuore ed il portafogli d’oro.  Si fanno pure un trio di nomi. Sono aperte le scommesse, anche il tifo.

Alassio bagni in mare nella stagione invernale, domenica di sole 6 marzo 2016

Marzo ad Alassio sdraio e lettini sulla spiaggia

Pranzo in riva al mare per i turisti di domenica 6 marzo 2016

Alassio è sempre Alassio: balneare e pranzo in riva al mare, mentre c’è chi fa il bagno d’inverno domenica 6 marzo 2016

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi