Numero visualizzazioni articolo: 488

Appuntamenti / Da Ormea a San Pietro di Toirano, in gita. Ciaspolata a Pian dell’Arma. Artesina festeggia 52 anni.Albenga Censured

Il Cai di Ormea organizza per domenica 21 febbraio, per inverno in Liguria, una gita ad anello da Toirano all’Abbazia di San Pietro in Varatella a 895 s.l.m.  A Caprauna, sabato, 20 febbraio, ciaspolata al chiaro di luna, dalle ore 19 al Rifugio Pian dell’Arma.  Ad Albenga Pierluigi Luise provoca con la mostra “Censured”. Ad Artesiana si festeggia, sabato 20 febbraio, il 52 esimo compleanno della stazione sciistica. Ceva corsi di danza all’asilo.

CENSURED, LA MOSTRA-PROVOCAZIONE DI DOGMA ART (Inaugurazione sabato 20 febbraio alle 18.30)

Comunicato stampa - Il curatore d’arte internazionale Pierluigi Luise, reduce da Sanremo – dove, in concomitanza con il Festival della Canzone Italiana, ha curato l’esposizione artistica di Andrea Fumagalli (Andy) dei BluVertigo – torna con una nuova iniziativa dal sapore fortemente provocatorio. “Censured” il titolo della nuova mostra d’arte allestita all’interno della Dogma Art Gallery in via Cottalasso, nel Centro Storico di Albenga, che prenderà il via sabato 20 febbraio alle 18.30.

Una esposizione che, già dalla locandina, mostra un chiaro riferimento al recente e controverso “caso” delle statue coperte in occasione della visita in Italia del presidente iraniano Hassan Rouhani. “L’evento che porterà il titolo di ‘Censured’ vuole essere una denuncia nei riguardi del triste giorno in cui il governo italiano ha deciso di ripudiare il proprio patrimonio artistico”, afferma l’organizzatore. “L’eccesso di zelo dimostrato per la visita in Italia del presidente iraniano ha suscitato sdegno. L’universo artistico non conosce perbenismo. L’universo artistico non conosce ipocrisia. Come disse Albert Camus, ‘Niente è più deprecabile del rispetto basato sulla paura’”. All’interno dei cubi, un tributo a opere di celebri artisti, quali Arman, De Chirico, Man Ray, Cesare Berlingeri e altri ancora.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al giorno 3 marzo, visitabile il giovedì, venerdì e sabato dalle 15.00 alle 18.30, nelle sale espositive della Dogma Art Gallery, in Via Cottalasso n. 4/2 ad Albenga.

 

ARTESINA  FESTA DI COMPLEANNO: COMPIE 52 ANNI, SABATO 20 FEBBRAIO

Comunicato stampa- Il prossimo fine settimana, sabato 20 febbraio, per Artesina sarà, ancora una volta, speciale e ricco di sorprese, anche e soprattutto alla luce della recentissima provvidenziale nevicata. Da venerdì, saranno completamente a disposizione le piste del Pian della Turra e del Canalone e in questi giorni, infatti, i gatti delle nevi, assieme ai mezzi battipista, sono al lavoro per garantire così l’apertura totale e da sabato saranno attivi tutti i collegamenti MondoleSki.  I giovanissimi, sabato e domenica scorsi, sono stati i protagonisti della prima parte dello “Snow party Artesina”, complice anche la presenza delle mascotte datesi appuntamento, come ogni anno, sulle nevi di Artesina. Su invito del testimonial locale Pinky, ennesimo successo per la divertente e colorata discesa sugli sci a chiusura dei festeggiamenti del carnevale.

Nel prossimo week end, lo “Snow party Artesina”, dedicato soprattutto alle famiglie, avrà valore doppio. Sono in programma, infatti, anche i festeggiamenti per i primi 52 anni di vita della stazione di Artesina. Sabato 20 e domenica 21 febbraio, al via lo “Snow party Artesina Family”. Divertimento assicurato per tutti con la “Pinky dance”, sul palco centrale ogni giorno alle 12, e la tradizionale fiaccolata dei maestri di sci programmata sabato alle 20:30. A seguire musica per i turisti, anch’essi protagonisti della festa di compleanno di Artesina. Brindisi per tutti in piazza dove spiccheranno 52 candeline. Giochi e musica, sempre nella piazza di Artesina, anche domenica, giorno dedicato al tradizionale mercatino. In più, sarà nuovamente possibile partecipare ad “Artesina è…spinning!” pedalando con istruttori qualificati sia il sabato sia la domenica. Infoline: 0174.242252. Approfondimenti e aggiornamenti sul programma degli eventi sono come sempre online sul sito www.artesina.it e sulla pagina www.facebook.com/Artesina

CEVA SCUOLA MATERNA:  “MOVIMENTO EDUCATIVO NELLA SCUOLA” PROGETTO A CURA DELLA SCUOLA DI DANZA “DOPPIE PUNTE”

Comunicato stampa - Per il terzo anno consecutivo, la Scuola Materna di Ceva accoglie il progetto della Scuola di Danza “Doppie Punte” e il Movimento Educativo entra nella scuola. Quando la proposta arriva da una Scuola di Danza spesso si è portati a pensare alla danza classica e quindi ad una attività legata ad uno stile preciso e prettamente dedicato alle femmine. “Doppie Punte” in questo contesto svolge un’attività totalmente differente che non ha nulla a che vedere con nessun tipo di danza. E’ invece un lavoro legato al movimento naturale di ciascuno di noi, alla conoscenza delle possibilità di movimento del nostro corpo, all’uso dello spazio e alla relazione. Fare movimento educativo significa realizzare e condividere assieme a bambini e ragazzi esperienze emozionali, creative e relazionali per promuovere una crescita equilibrata e globale della persona.

Organizzato secondo regole che danno ampio spazio alla creatività personale e corporea, il movimento educativo mira in particolar modo alla consapevolezza espressiva del movimento e non all’apprendimento di codici precostituiti. Attraverso il movimento educativo il bambino impara a conoscere il proprio corpo e ad usare il movimento come mezzo di comunicazione con gli altri, impara a scoprire che la qualità del movimento varia a seconda delle emozioni e delle sensazioni provate ed è strettamente collegata allo spazio usato, alla musica, al ritmo, e, non ultimo, alle persone che lo circondano. In questa prospettiva metodologica il movimento educativo può essere definito come l’arte di usare e organizzare il movimento per esprimersi, comunicare e inventare; vuol dire principalmente sapersi muovere, saper creare e saper osservare. Il risultato ottenuto negli scorsi tre anni è stato a dir poco eccellente grazie anche ad una Scuola, quella di Ceva, molto ben strutturata, organizzata e con insegnanti particolarmente sensibili.

In ultimo, la Scuola di Danza “Doppie Punte” ha recentemente stipulato una convenzione con l’Università Bicocca di Milano, grazie alla figura professionale di Alessandra Giovana, Direttore Artistico e docente presso la stessa Scuola, riconosciuta Tutor in possesso di competenze professionali specifiche. Grazie a questa convenzione la Scuola ha potuto avvalersi quest’anno di una tirocinante laureanda in lettere con tesi sui linguaggi della danza. Il progetto è stato presentato e accettato anche in altre Scuole Materne della Valle Tanaro, Mongia e Bormida ha una cadenza di 6-8 incontri di un’ora per classe ed è completamente gratuito.

Per informazioni: Scuola di Danza Doppiepunte www.doppiepunte.com

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi