Numero visualizzazioni articolo: 1.068

‘la Zattera di Sir John’. Il libro omaggio a Savona dell’istrione donnaiolo impenitente

Un piccolo tesoro – capolavoro di 36 pagine. Pensieri e riflessioni,  emozioni e racconti poetici. Poi la straordinaria forza della pittura. Uso lo pseudonimo di Sir John, Gianni Gigliotti, cacciatore appassionato di antichi manoscritti, tra i pochi savonesi in vita a conoscere fatti e misteri sottratti all’oblio.

Gianni Gigliotti nel suo negozio della vecchia Savona, poeta e scrittore amato dai giovani per il suo linguaggio

Il filo conduttore dell’ultima sua opera sono la zattera, la darsena, il Priamar. Un nome: Bacco. Ilaria Barberini della Torre lo presenta con queste righe: “Scrittore particolarmente amato dai giovani che ne apprezzano il linguaggio moderno e grintoso.  Uomo libero nei pensieri, estraneo alla gazzarre letterarie dei nostri tempi, dell’apparire per essere. Sir Jhon si pone come voce  critica e profonda dell’Uomo e del Pianeta Terra.”  A Savona vagabondo del mare, pescatore di frodo di aragoste con rifugio di approdo nella piccola darsena. Che c’è di più accattivante, coinvolgente ? Se non la lettura di Sir Jhon !

John è un tipo che si atteggia a lupo di mare, taciturno e scontroso quanto basta a suscitare curiosità,  scostante e ricco di sorprese, istrione la cui genialità aggredisce senza lasciare scampo, donnaiolo impenitente suo malgrado. I suoi libri, articoli, poesie fanno parte di quella cerchia di intellettuali, un po’ snob, un po’ anarchici, dice di sè con malcelato sarcasmo ” le mie poesie sono lette nei peggiori bordelli del mondo”. Per Juliet “questo  suo ultimo libro, la Zattera, è un omaggio al microcosmo della suggestiva darsena di Savona, un prezioso scrigno di parole e colori, profumo di alghe e di salsedine, a suscitare intime e straordinarie emozioni”.  Con la raffigurazione di 14 dipinti per meditare e gioire, sognare. 14 i capitoli: lettera da Parigi, questa mia solitudine,  sazietà dell’amore, il destino di un marinaio, il buio oltre la notte, insinuanti piaceri, paura di voltarmi indietro, priamar, darsena, la strada di una donna, hotel royal savone, canzone di vino, la luna sotto la sottana, l’ultima sera.

Dio ogni tanto dia un’occhiata

ERRORE di STAMPA ?

E sì, due o tre cosette mi piace proprio dirle (mi solleticano in bocca come la nutella), a fine questo 2015 era renzipalliana e a due passi dall’inizio di percorso 2016, in sintesi che ‘Dio ce la mandi buona’ che è l’augurio che faccio a tutti gli amici lettori di Trucioli.it.

Altro: in pochi anni Trucioli si è imposto, con un lungo e costruttivo lavorio di crescita redazionale, come testimone attento e intellettivamente onesto delle cose di casa nostra, merito soprattutto dell’ottima & abbondante compagine di collaboratori e, ovviamente del coordinatore Luciano Corrado che, quando si tratta di meriti, se li prende tutti, ma proprio tutti! senza regalarne alcuno …

Mi si permetta e perdoni: in riferimento al mio ultimo libro ‘la Zattera‘, da più voci, recensioni e quant’altro, anche su ‘Trucioli’.it, si continua a definirmi come un ‘donnaiolo impenitente’ (mia moglie, a proposito, un giorno sì e l’altro pure si diverte a chiedermi il divorzio) credo ci sia un grossolano ‘errore di stampa’, un chiacchiericcio da gossip ‘tanto per’, alla mia età, 76 anni e acciaccato’, più che ‘impenitente’ sono molto, molto desolatamente ‘penitente’.

A risentirci nel 2016: ‘Dio salvi l’Italia’ e se proprio non può perchè i peccatori sono troppi e i peccati imperdonabili, la malattia ormai degenerata oltre ogni possibile cura, pur sempre sperando in un robusto miracolo magari in quest’anno del Giubileo, ogni tanto dia un’occhiata benevola alle generazioni future.

Gianni Gigliotti

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi