Numero visualizzazioni articolo: 1.212

I Lions delle eccellenze con ‘quattro di Albenga’. E la fionda di Antonio Ricci

Albenga: due avvenimenti descritti dai servizi fotografici di Silvio Fasano. I Lions celebrano le eccellenze della ‘terra ingauna e della sua vallata’. Con ospiti importanti  della produzione agricola, un tempo perla sui mercati italiani ed europei con i ‘quattro di Albenga‘. C’erano le stagioni delle primizie. Secondo servizio, la serata della targa consegnata alla vip dello spettacolo nazionale. Fiorella Mannoia ha ricevuto l’ambita Fionda di Legno dai Fieui di Caruggi. Sul palco Gino Rapa, Antonio Ricci, Dory Ghezzi, il cantautore Franco Fasano.

ALBENGA, I LIONS CELEBRANO LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO

“Nutrire il pianeta, energia per la vita”, intermeeting in vista di EXPO 2015

Albenga, i Lions celebrano le eccellenze del territorio. “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, lo slogan che caratterizza l’atteso EXPO 2015, è stato anche il leitmotiv dell’evento ospitato dal Lions Club Albenga Host e organizzato dal Presidente d’Area Matteo Mirone, già Presidente del club ingauno nell’anno sociale 2013/14. Nella prestigiosa cornice del Ristorante Hermitage di Villanova d’Albenga, sede sociale del Lions Club Albenga Host, ha avuto luogo un intermeeting che ha visto la partecipazione dei Lions di Albenga e di altri tre club, il Lions Club Albenga Valle del Lerrone Garlenda, il Lions Club Finale Ligure – Loano – Pietra Ligure Host e il Lions Club Loano Doria.

Un “intermeeting” già in atmosfera EXPO, dedicato alle eccellenze del territorio, con ospiti speciali Luciano Gallizia, Presidente della Cooperativa Olivicola di Arnasco, e Caterina Vio, imprenditrice e titolare dell’Azienda Agricola “BioVio” di Bastia d’Albenga. Dopo i saluti del padrone di casa Teresiano De Franceschi, Presidente del Lions Club Albenga Host per l’anno corrente, e di Giuseppe Bottino, Coordinatore Distrettuale del Tema Nazionale, in una sala conferenze gremita di soci Lions e arricchita dalla presenza di autorità lionistiche e dei soci del Leo Club Albenga e del Leo Club Alassio, i due relatori hanno intrattenuto i presenti con approfondimenti sui prodotti tipici del territorio e dell’entroterra ingauno, dai muretti a secco alle “fasce”, dalla produzione dell’olio a quella del vino, passando per la valorizzazione dei celeberrimi “quattro d’Albenga”, pomodoro cuore di bue, asparago violetto, zucchine trombetta e carciofo spinoso, apprezzati in tutta Italia e anche al di fuori dei confini regionali.

 

mmmmmmmmmmm


 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi