Numero visualizzazioni articolo: 765

Balbis a Cengio: ‘ Non chiedere alle neve ‘

Venerdì 17 aprile appuntamento con la poesia di Giannino Balbis a Cengio, nella prestigiosa cornice di Palazzo Rosso.

Alle ore 17 l’autore di Bardineto presenterà le sue opere più recenti: i cinque poemetti di “Non chiedere alla neve“, editi dalla Puntoacapo di Novi Ligure, e “Di quei ch’andavan nel palazzo errando”, la raccolta di scritti apocrifi uscita in digitale per Matisklo Edizioni – la casa editrice di Mallare fondata nel 2013 da Cesare Oddera e Francesco Vico – che ha riscosso un buon successo di pubblico nell’incontro pubblico avvenuto qualche giorno fa al Museo del Vetro di Altare.

I libri, due progetti molto diversi tra di loro per stile e tematiche trattate, rappresentano il punto d’incontro fra il Balbis poeta, lo studioso ed il lettore appassionato. Se “Non chiedere alla neve” può essere considerato un omaggio alle origini ed ai luoghi della giovinezza, “Di quei ch’andavan nel palazzo errando” è un vero e proprio atto d’amore per la storia della letteratura e per quegli autori che hanno segnato il percorso artistico ed accademico dello scrittore e docente valbormidese.

All’appuntamento di Palazzo Rosso, patrocinato dal Comune di Cengio, interverranno il direttore editoriale della Puntoacapo Mauro Ferrari e Cesare Oddera per Matisklo. Le letture saranno affidate all’attrice Carla Marcelli, mentre la parte musicale sarà curata dall’organista e compositore Federico Demarchi.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi