Numero visualizzazioni articolo: 1.122

Savona d’aprile: petizione di professionisti, medici e politici risuscita il buon Pizzorno

Il postino virtuale, travestito da Belfagor,  diavolo di Savona Beach, ‘bussa due volte’, il 1° aprile, alla porta di Roberto Pizzorno, mite e rinnovatore. Antipasto  trionfale l’edizione unificata Secolo XIX – Stampa (vedi 29 marzo In mille alla corsa….), Poi avanti tutta: petizione ’360 Savona’. I firmatari ripresi dalla lista 7 agosto 2011 (La Stampa – Savona), ora invocano ” Je suis Pizzornò” pro opera pia riappacificazione  anime turbate del Pd. ‘L’unico ‘paciere’ è lui, giovane guardia anti razzi. Bravo ragazzo se non fosse per quel comunistaccio, ‘volpe a due gambe’, di Maurizio Pellissone che l’ha sbertucciato su un memorabile articolo. “Il re delle poltrone, 12 vi sembrano poche?” e neppure tutte.

Abbiamo ascoltato Fabrizio Barca alla TV  7 di  Lilli Gruber (Otto e mezzo). Il Pd ligure grande arca in cui tutti cercano di salire. Barca: ” In Liguria nella nostra ispezione è emerso un inquinamento significativo, ma non determinante, una gara tra due persone in una regione governata male”. Ecco che allora il mio protetto (io sono padrone dell’inferno !) decide di personificare l’uomo del cambiamento che, in un partito che si rispetti, arriva prima della magistratura. Lui, Robertino con smagliante sorrisino,analista infaticabile della politica savonese sta vincendo contro l’emarginazione degli onesti. La fiducia tra i savonesi nella politica, dopo la tremenda frecciata di Pellissone, si era ridotta al 2- 3% dicono sondaggi nazionali ? Il Maurizio scrittore è emigrato in quel di Genova, al Roberto politologo l’editrice riunificata Stampa – Secolo XIX ha offerto la riparazione di un torto. No, no, quella mattina del 29 marzo Anno diabolico 2015, davanti alle edicole, prese d’assalto, con il ‘tandem’ andato esaurito in poche ore, cori e slogan “Je suis Pizzornò“.  Champagne augurale di Pasqua per gli amici veri ! Finalmente !

Fra Roberto firma di prestigio del giornalismo savonese da lunga data, ha potuto anticipare, forte delle sue conoscenze (più delle parole parlano tante immagini), che la fusione Stampa - Secolo XIX risponde a tre criteri per i quali Belfagor si batte come il ‘fratello’ di lotta Garibaldi: le firme rappresentano una scelta di qualità che assicura indipendenza, credibilità, autorevolezza nella linea tradizione dell’indimenticabile e forse ‘tramontabile’ Sandro. Certi di lavorare  in una editrice che per il ‘gaudium magnum’ dei lettori è riuscita in pochi mesi a far tornare il bilancio in pareggio – annuncio ufficiale di Mario Calabresi che non andrà al Corrierone –  ed è prossimo un “piano di sviluppo digitale che affascina moltissimo” ha spiegato a Primaonline il direttore che fa capo a Fca. Il digiuno, miei prediletti giornalisti belfagoriani, è terminato. Andate in pace e la pace sia con voi, con i vostri cari !

Belfagor

DALL’APRILE 2008 SEGRETARIO UDC, RICONFERMATO A NOVEMBRE 2011 LEADER CON LA BENEDIZIONE DI DON ROSARIO MONTELEONE – un click per ingrandire la lettura

NEL MAGGIO 20011 LA SCOMUNICA DI MONTELEONE, MAI COL CENTRODESTRA E CASINI MEDITA – click per ingrandire la lettura

L’UOMO DEL CAMBIAMENTO E DELLA PULIZIA CONTRO INEFFICIENTI E CORROTTI RACCONTATO DA MAURIZIO PELLISSONE NEL NOVEMBRE 2014 – click per ingrandire

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi