trucioli

Isallo, la maestra ‘Anna’ (Teresa Orsero), una ‘mitica scuola’ e ora gli ‘amici di merenda’

Antonio Zerbini

C’era una volta la scuola elementare di Isallo (Magliolo). Nel 1907  la frazione contava 383 abitanti, suddivisi in 10 borgate; altre facevano capo al plesso del Melogno.  Si decise di costruire una nuova scuola in località Cormore, oltre 600 metro s.l.m. Nel 1907 nasceva, a Savona, Teresa Bottaro. Diploma a 16 anni, il papà magazziniere dell’Ilva. A 19 anni designata maestra a Isallo. Dalla stazione di Pietra Ligure raggiungeva Magliolo su un calesse, poi a piedi fino a destinazione. Le insegnanti alloggiavano nell’edificio scolastico, tornavano a casa nel fine settimana. C’è chi, tra gli scolari, impiegava mezzora per recarsi in classe: sotto il sole,  pioggia, freddo, neve. Arrivarono gli anni dello spopolamento, la chiusura delle aule, l”immobile rischiava di diventare un rudere. Da 22 anni ospita un’eccentrica compagnia di ‘amici di merenda‘. Sono 10, hanno realizzato molti lavori: sala pranzo di 30 posti, utilizzando i tavoli della vecchia mensa del cantiere navale pietrese, le sedie di Loano (Carrubba), la ‘cucina’ di un ristorante dismesso. Continua…

Savonese d’adozione, opere e emozioni di Gianni Carrea

Benito Poggio

Emozioni, sensazioni e suggestioni africane dalle opere di Gianni Carrea, “savonese d’adozione”. Continua…

Loano e Albenga: i vizietti di Angelo Vaccarezza, ma non tradirà. Fidatevi !

Carissimi albenganesi, cari loanesi mai avrei immaginato di essere convocato d’urgenza per il ruolo di paciere tra Albenga e Loano. Tutti sanno che Belfagor, il sommo diavolo, abbandona la Baia del Sole e la sua ridente collina, solo per emergenze gravi. Questa volta le cose si mettono male e sono costretto a volare. Il mio protetto ‘Angiolone‘, dotto e straordinario comunicatore, dopo aver profuso benessere e opere di bene nella ‘Città dei Doria‘, si è proposto a ultimo salvatore della ‘Città delle Torri’.  Ma attenzione, solo il gran cuore, l’acume del mio confratello sodale, Gianfranco Sasso, detto bonariamente ‘sfasciatutto’, ha permesso di chiamare al capezzale della ‘malata Albenga’ un anestesista della stazza di Vaccarezza. Continua…

Valle Arroscia. Natale in Casa. Floppy cerca casa

Nello Scarato scrittore

Natale in casa. La Scorta. Floppy cerca casa. Continua…

Savona, ‘Una sola vita non basta’

Edoardo Boncinelli

Il Centro di documentazione “Logos” con la collaborazione della Libreria UBIK di Savona, organizza: VENERDI’ 20 DICEMBRE 2013 con inizio alle ore 18.00 presso la “Sala Rossa” del Comune, in Piazza Sisto IV a Savona la presentazione del libro ‘Una sola vita non basta’. Continua…

Loano ‘cultura ambientale’ in tilt

Giovanni Sanna avvocato

Punto Eco di Loano. Sabato 30 novembre 2013, ore 9.30.Fa un freddo cane. Eppure l’anima ecologica mia e di qualche altro pellegrino con stoica resistenza non si arrende. Con me mia figlia: dobbiamo vincere la gara fra le scuole e dunque ricicliamo più che possiamo. Ma c’è un problema: per l’ennesima volta non mi può essere rilasciata la classica ricevuta in cui sono indicati per filo e per segno quantità e tipo di rifiuti consegnati e relativo valore monetario. Continua…

Stellanello tace, le carte parlano. Storia infinita di una ‘favola’ lunga 56 anni

Laura Bestoso sindaco

Il sindaco di Stellanello, Laura Bestoso, aveva promesso a trucioli.it, nel luglio scorso, che avrebbe affrontato la ultradecennale vicenda di Casa Laureri, immobile storico di frazione Bossaneto, proprietà privata, abbandonato al degrado per un contenzioso con il Comune. O meglio con alcuni sindaci e tra i più tenaci avversari  l’ex primo cittadino e ora consigliere di opposizione Giovanni Conti. Il successore (Bestoso) aveva ammesso che la pratica era di fatto dimenticata e l’avrebbe affidata ad un’esperta, il consigliere avvocato Simona Aicardi. Quando abbiamo telefonato – come da accordi- il sindaco era impegnata in Regione. “Richiami domattina…”. Non ha più risposto al giornalista. In ossequio alla buona educazione?  Un silenzio da far paura? C’è chi lo ispira e lo protegge? Continua…

Poesia di Nello Scarato / Vecchio poeta

Nello Scarato autore

Vecchio poeta. Continua…

Caffeina per restare svegli / Graffia la notizia: a Savona gli uccelli non volano più

Non volano più gli uccelli savonesi e le ‘passere’ ancora vogliose sono costrette a migrare… e se a tutte le corna dei savonesi, in riferimento all’albero di  Natale, ovvio….  vi fosse una lampadina accesa, Savona sarebbe sicuramente la città più luminosa e addobbata d’Italia’. E nelle farmacia diminuisce il consumo di Viagra. Continua…

Borghetto S.Spirito / Una nuova minaccia per le palme: l’eseruolo verde.

Silvestro Pampolini

Purtroppo tutti conosciamo il punteruolo rosso della palma (Rhynchophorus ferrugineus) micidiale parassita di molte specie di palme. Continua…

Albenga, 29 auguri ‘speciali’ da Gerry Delfino e ad Alassio Babbo Natale all’asilo

Gerry-Delfino-Buon-Natale
Un augurio a tutti , a tutti gli abitanti della moribonda provincia di Savona, ma specialmente all’esamine Albenga.

Poesia di Maura Arena /NATALE E’ BELLO

Maura Arena

E’ bello vedere il Natale come un giorno d’Amore… Continua…

Stellanello, gentile signorina Vignoli le scrivo…

Laura Bestoso sindaco

Pubblichiamo una curiosa lettera indirizzata ad un consigliere comunale di minoranza di Stellanello, eletta in una lista sostenuta da La Destra. In occasione delle elezioni amministrative c’è chi accusò trucioli.it di ‘accanimento’ perché avevamo sostenuto che i consiglieri comunali ‘paracadutati’ , addirittura da fuori provincia (Chiara Vignoli, l’altro è Giuseppe Valente dell’Unione Consumatori)  sarebbero stati un flop. La dottoressa Vignoli si è trasferita a Milano, il collega pare a Giusvalla, una terza, Patrizia Ghersi  è trasfuga. E’ la  seconda tappa del ‘caso Stellanello’, ignorato e taciuto, dopo la scorsa puntata dal titolo: Stellanello paese della paura…(vedi) e…. Continua…

Borghetto S.Spirito / Acquedotto: l’ex sindaco Santiago Vacca tenta il colpo grosso contro la gestione dell’acqua pubblica

Santiago Vacca

Come anticipato la settimana scorsa, mi sono recato in Comune a parlare, per il quinto anno consecutivo, dell’incomprensibilità della bolletta dell’acqua con l’assessore Emanuele PARRINELLO. L’assessore mi ha assicurato che l’anno prossimo le bollette verranno emesse direttamente dall’Ufficio Acquedotto del Comune e saranno, finalmente, comprensibili. Continua…

Albenga, speciale Santa Lucia: irruzione del fotografo tra balli, abbracci, brindisi e ospiti

Silvio Fasano fotoreporter

Ad Albenga comandano i siciliani? In Comune, negli uffici, nelle aziende. Si sono integrati e hanno conquistato la maggioranza relativa della popolazione. Ci sono ‘personaggi’ popolari, volti noti e protagonisti della vita pubblica. Secondo la tradizione, seppure in lieve declino, hanno festeggiato per tre giorni la loro festa: pregato, cantato, mangiato, brindato. Il principe savonese dei fotoreporter Silvio Fasano ha fatto irruzione, a suo modo, descrivendo con immagini significative il ‘popolo a tavola’, in piazza, in festa. Un album da tramandare e conservare. Unica nota stonata, si fa per dire, i due caldarrostai di Santa Lucia vendevano i marroni (caldarroste) ottimi, a peso d’oro: 45 euro il chilo. Utilizzavano un cono di carta, con scelta da 3 e 5 euro. Li abbiamo pesati, ecco il sorprendente responso, con tanto di scontrino fiscale. Complimenti ed auguri a tutti.     Continua…

L’avvocato savonese: ‘No ai Forconi’. E ad Albenga…i clic di Silvio Fasano

Giovanni Sanna avvocato

No ai Forconi ! Quello che sta succedendo in questi giorni nelle piazze delle principali città italiane è inaccettabile. Non è con i forconi che si possono risolvere i problemi di questo travagliato paese. Di fronte alla violenza la condanna deve essere unanime e senza condizioni. Vorrei ricordare che la parola “rivoluzione” che pure qualcuno ha invocato ha ben altro significato di quello che ad essa vogliono attribuire i forconi. Continua…

Borghetto S.Spirito: 5 promesse elettorali da far rivivere

Anna Garofalo

Siamo ‘sfascisti’ o ‘realisti’ ? Svolgere il ruolo di ‘cane da guardia’ e di pungolo dell’amministrazione comunale senza perseguire secondi fini sul fronte politico-ideologico o per interessi diretti ed indiretti nel mondo degli affari locali e comprensoriali. Non siamo procacciatori di attività immobiliari, aree edificabili, varianti al piano regolatore. Chi collabora con trucioli.it  è pensionato da lavoro, oppure esercita una professione, un’attività senza conflitti di interesse. E’ ‘vietato’  a chi ‘campa’ grazie allo stipendio-indennità della politica e suoi satelliti: Regione, Provincia, Comuni, società partecipate.  Siamo cultori dei valori-identità dei nostri avi; ricoprire incarichi pubblici non è sinonimo di prebende (rimborsi spese a parte).  Fautori di un diverso modo di amministrare: fare il punto non solo sul bilancio consuntivo, ma soprattutto della tabella di marcia, delle ‘promesse elettorali’, del programma, delle statistiche di crescita.
Continua…

Albenga successo per Mancuso (teologo), ma ‘ignora’ il vescovo ‘lefebvriano’ occulto?

Vito Mancuso scrittore e teologo

Auditorium San Carlo di Albenga gremito, gente in piedi, l’autore e il libro attraggono. Un successo, forse inatteso, per la presenza del teologo di fama nazionale, Vito Mancuso, scrittore, dal 2009 editorialista del quotidiano la Repubblica. Titolo del volume “Il principio passione“. Intervistatore, l’eccellenza della cultura locale, il prof. Franco Gallea. Vietate, per ragioni di tempo, domande del pubblico. Due le abbiamo ‘strappate’ di corsa. La prima. Ha avuto modo di conoscere o leggere i ‘lavori’ di monsignor Nicolò Palmarini che per la Cei ha tradotto L’Apocalisse ? Oltre che studioso di sacre scritture e dell’antico aramaico. Risposta: “No, mai sentito, mai letto, non so chi sia“. La seconda. Lei appartiene ai riformatori della chiesa, ha avuto la possibilità di conoscere la realtà della Diocesi di Albenga- Imperia retta da un vescovo descritto su  la Repubblica, dal prof. Vittorio Coletti,  ’lefebvriano’ occulto? Risposta: “Non so nulla“.  Continua…

Al ‘Grillo’ parlante piovono le denunce

Beppe Grillo passeggia per le vie del centro di Messina

Anche ai molti cittadini del ponente ligure è arrivata la comunicazione (controinformazione?) che il nostro combattente, per ora solo parlante, Belle Grillo nazionale potrebbe rispondere del reato di ‘istigazione di militari a disobbedire alle leggi’. La denuncia è stata presentata a Roma ai carabinieri. Sarà materia di nuovi successi per il ‘popolo grillino’ che annovera molte persone con tanto buon senso e per nulla populiste ? Certamente ai parlamentari 5 stelle bisogna riconoscere che la rinuncia a gran parte delle prebende statali, è stato un atto concreto e di rispetto verso i cittadini. Un messaggio di coerenza. Non basta per amministrare un Paese di 60 milioni di persone, con il record europeo dell’evasione fiscale, di ‘finti poveri’, con 3 regioni del Sud  ’sotto la cappa’ della mafia capillare. Continua…

Noli e le paratie mobili, parla l’ignoto del Comune

Carlo-Gambetta

Il quotidiano “La Stampa” di martedì 26 e venerdì 29 novembre documenta, anche con fotografie, la definitiva realizzazione delle paratie mobili anti alluvione installate nei tre varchi pubblici di possibile inondazione del centro storico da parte del torrente S.Antonio. Trattasi di un’opera positiva di indubbio valore per la prevenzione, così come la prevista messa in sicurezza dei circa 90 varchi (finestre, porte, sfoghi igienici ecc.) presenti lungo l’intero percorso del rio da piazza Aldo Moro a mare. Peccato che l’autorevole giornale riporti dichiarazioni anonime. Infatti non si capisce bene chi è la figura istituzionale che le parla visto che si cita genericamente il “Comune”. Chi sarà: il comandante dei vigili, il segretario generale, il capo dell’ufficio tecnico, l’addetto alle relazioni con il pubblico ? Continua…

L’avvocato / Casa museo Cristoforo Colombo, convenzione non rinnovata. Non fatelo sapere al sindaco Doria e a Burlando

Giovanni Sanna avvocato

Vi racconto una storia. Un gruppo di cittadini fonda una associazione che ha come finalità quella di recuperare, diciamo così, al pubblico sguardo (si avete capito bene) una serie di monumenti antichi. Questa associazione raggiunge un accordo con il Comune e conclude una convenzione con lo stesso. Senonché, dopo molti anni, il Comune decide di non rinnovare la convenzione perché la legge impone di compiere una gara pubblica. Continua…

Savona e Imperia: ‘il Giornale’ si rafforza in provincia. Due pagine affidate a Nanni Basso e Enrica Noceto, presidente Lions

Enrica Noceto

Era venerdì, 1°novembre. ‘il Giornale’ di proprietà della famiglia Berlusconi, diretto da Alessandro Sallusti, con l’edizione ‘Il Giornale della Liguria’ , direttore responsabile Luca Fiocchetti, inaugurava senza risonanza due nuove pagine: una riservata a Savona e provincia, l’altra a Imperia-Sanremo. Non è la sfida al monopolio ligure del Secolo XIX e La Stampa, a cui si aggiunge in proporzione minore la Repubblica. E’ un significativo passo avanti nel mondo dell’informazione negli anni di maggiore crisi (diffusione e raccolta pubblicitaria) dei quotidiani cartacei. L’iniziativa ponentina è stata affidata a due quotate personalità: il giornalista Giovanni (Nanni) Basso, già caposervizio al Decimonono e la poliedrica Enrica Noceto che, tra gli incarichi di prestigio, è presidente del Lions Club Alba Docilia, Albissola Marina e Albisola Superiore; presidente dell’Associazione Culturale Blu Genziana, ideatrice di Arte in Grotta, curatrice de Il Corridoio, componente del Comitato Rigore Artistico, studiosa di storia dei presepi italiani. Continua…

Savona, sei benemerenze della Filv

Lelio-Speranza

L’appuntamento è per sabato 14 dicembre in Sala Rossa del Comune di Savona, ore 10. In agenda la cerimonia di consegne di benemerenze dell’Associazione Volontari Libertà Liguria, con il presidente Lelio Speranza, presente il sindaco Federico Berruti. Quest’anno i riconoscimenti vanno a Antonio Apa ( segretario Uilm), Mina Bencardino, docente, Daniela Ferraro, dirigente scolastico, Giovanni Battista Ravera, ingegnere delle Ferrovie,  Giovanna Rolandi docente e amministratore pubblico,  Enrico Del Bono presidente Filv di Vado. Sarò inoltre presentato il libro di Antonio Rossello,‘Ombre e Colori’ con gli interventi di Sergio Giuliani, Elena Parino e Pier Franco Quaglieni.  Continua…

Giornalisti in Liguria: chi tira la cinghia, chi è ‘baciato’ dalla buona stella, chi viene aggredito. Condannato vice sindaco

Alessandra Costante

Associazione Ligure dei Giornalisti  (F.N.S.I.) A Babboleo News tutti a casa. I GR? Con personale senza contratto. Ma TRUCIOLI.IT , blog di volontari e senza pubblicità, si interroga: quanti pensionati figurano collaboratori (pagati?) tra giornali e riviste, web on line, Tv, uffici stampa, pubbliche relazioni? Sono un’ottima risorsa. Perché non lasciano il posto ai giovani, ai disoccupati? Sono privilegiati per bravura e notorietà ? Anche tra i giornalisti c’è chi predica bene e razzola ‘peggio’? E ancora: quanto risparmiano gli editori grazie ai cosiddetti ‘ULTIMI’ collaboratori a vita, gavetta perpetua ? Intanto a Imperia condannato (ex vice sindaco che fa appello) per aggressione a cronista.  Infine sorpresa a la Repubblica, l’assemblea dei redattori ha votato per i prepensionamenti, no ai contratti di solidarietà. 59 giornalisti interessati che resteranno a casa. Succede nel quotidiano della sinistra ‘illuminata’. Che dire ? Continua…

Stellanello, paese della paura ? Il filo rosso di una Srl con sede in un garage anonimo di Tovo San Giacomo

Laura Bestoso sindaco

Un filo rosso virtuale ‘unisce’ Stellanello (Val Merula) a Tovo S. Giacomo (Val Maremola). E’  la Srl Fincod. Sede legale a Voghera, ufficio a Milano, sede operativa (dal 30 maggio 1997) a Tovo in un garage anonimo. Altro ufficio a Gallarate. Capitale sociale deliberato 118 mila €, versato e sottoscritto 86.600 in parti uguali tra la Debra Sa. Societé Anonyme, sede in Lussemburgo e Bruno Grandi, 70 anni, residente nel capoluogo lombardo. A Stellanello, la Fincod, ha ottenuto all’unanimità dal consiglio comunale una nuova variante per la totale trasformazione di un immobile (in costruzione) da semi-artigianale a residenziale. La società, dalla visura Camerale, non risulta avere dipendenti.  In paese occupa una vasta area di suolo pubblico. Costruisce beneficiando di un condono. Stellanello, tra l’altro, è da mesi allo ‘sbando’. L’ultimo bilancio pluriennale  del Comune è stato approvato in meno di mezzora, presenti 5 consiglieri su 10. Il piano regolatore è scaduto. Tra la gente si avverte un diffuso clima di paura; si sfogano, ma ‘niente nomi’. Continua…

Savona ricorda Gin Bevilacqua e Sergio Leti racconta la Resistenza

Samuele Rago

Due giornate importanti per quanti onorano la Resistenza nel 70° Anniversario. L’Anpi di Savona ha dato appuntamento ai cittadini, venerdì, 6 dicembre, alle 18 nella sala consiliare. A cura della sezione centro Bevilacqua-Garelli, il ricordo di Gin Bevilacqua commissario politico, poi Ispettore e caduto per mano fascista. Sergio Leti (Gin) racconta la sua esperienza a fianco di ‘Leone’: Gianni Ferrando narra la storia del Distaccamento Calcagno. Poi sabato, alle 15,30, al Circolo Arci di Luceto, partecipa Valter Decia, autore e interprete di poesie, canzoni e musica. Tra i presenti l’assessore Roberto Gambetta (Albisola Superiore). Umberto Scardaoni (presidente Isrec) e Samuele Rago (presidente provinciale Anpi).

Continua…

Ceriale il cesto di Babbo Natale ? Belle di notte e di giorno, al lap dance manca la luce

Ennio-Fazio

L’assessore al turismo Marinella Fasano, agente immobiliare, si fa in quattro per promuovere l’immagine di Ceriale? Mostre, mercatini Coldiretti, manifestazioni podistiche e canore, raduni. Ma il più aggiornato ‘biglietto da visita’ riproduce una città, unica in provincia di Savona, capace di vantare un  2013 con belle di notte  al ‘lavoro’ anche in pieno giorno sull’Aurelia.  I vigili urbani ridotti al lumicino: da 18  scesi a 11 . A ‘presidiare’ il centro cittadino, col colar delle tenebre, ci pensa una ‘signorina’. Staziona, fissa, a un tiro di fucile dal  Municipio, mentre prosegue lo ‘scandalo’, da imbattibile  primato in Italia, della casa dove dimora sindaco e famiglia attorniata dal mercato all’aperto del sesso. Non basta? Altro record nel ponente ligure: un chiosco mobile, nel piazzale Ldl, rifornisce pure il ‘popolo della notte ‘. Il divertimento-attrazione?  Ha appena aperto un lap dance con privè e spettacolo personalizzato, pagando il surplus.  Continua…

Savona urla: Matteo Renzi e la truffa del finanziamento ai partiti

Luciano Locci la foto che aveva inviato a trucioli.it quando firmava i suoi articoli da Savona

Un noto opinionista del Corriere della Sera, lunedì, si chiedeva come Renzi affronterà la questione del finanziamento ai partiti : “Renzi ha due ottime ragioni per affrontare la questione. Se non ne viene a capo non potrà sconfiggere definitivamente il vecchio partito di apparato. E se lo farà si ritroverebbe al verde o quasi. Le donazioni che affluirebbero dai suoi sostenitori probabilmente non gli basterebbero”. Continua…

Savona, animali e cristiani in chiesa per la benedizione

Silvio Fasano

Ci sono Claudia Tasca ed Anna Lucchini, Tiziana Tassinello che legge la preghiera a Sant’Antonio Abate, la mano benedicente di don Gino Peluffo. Poi Gianni Buzzi (vice presidente Enpa), Eugenia Aymar, Irma Giorselli, Giorgio Milazzo, Ornella Parodi, Giuliano Peris-Suti.  Tutti nella chiesa del Sacro Curore, a Savona, con gli ‘amici a quattro zampe. Si celebra il rito della benedizione degli animali che risale al Medioevo, poi interrotta per la guerra. Ecco tutte le immagini di Silvio Fasano, fotoreporter. Continua…

L’avvocato / Rai Liguria e i trombettieri dell’informazione

Giovanni Sanna avvocato

Che in Italia esista un problema informazione è questione pacifica e nota da tempo. Che non se ne parli, se non occasionalmente, è altrettanto certo. Il punto però è questo: non si tratta solo di affrontare il tema del rapporto fra libera stampa e potere economico-politico, ma anche di comprendere come talvolta vengano date notizie, che tali in realtà non sono, facendo passare il tutto sotto l’etichetta di “informazione“, mentre altri fatti vengono clamorosamente dimenticati od al massimo pudicamente sussurrati. Fatta questa premessa vi voglio raccontare di alcuni episodi che io reputo significativi. Continua…

Caffeina per restare svegli / L’ispiratore occulto del Psi targato Savona

Tazzina

Ci sono i ‘bamboccioni’ tuttofare che impazziscono per  le Ucraine, ci sono gli ispiratori occulti orgogliosi di amicizie inconfessabili, ci sono gli sfascisti che da tempo deturpano il buono nome del socialismo pertiniano, pervasi dall’odio e dal rancore per non aver saputo costruito un gruppo vincente con gli elettori savonesi. Esperti pugnalatori dietro le quinte, piccoli roditori fognari. Anche per loro a Natale bisogna praticare il perdono perchè  è pacifico “non sanno quello che fanno’. Chi ha la schiena dritta non ha bisogno di ricorre a coloro che sono stati pubblicamente e ripetutamente bollati quali ‘diffamatori professionisti’. Continua…

Savona e i costi del Palazzetto di Zinola

Luciano Locci la foto che aveva inviato a trucioli.it quando firmava i suoi articoli da Savona

Sui suoi  illeciti il Comune  di Savona tace. In data 25 ottobre ho presentato un esposto al segretario comunale di Savona per segnalare irregolarità nei pagamenti non di competenza dell’ente. In data  31 ottobre ho ricevuto una risposta interlocutoria. In data 13 dicembre ho sollecitato il Dott. Filippini a fornirmi formale risposta alle domande fatte ipotizzando per tale mancanza il reato di omissione di atti di ufficio ai sensi dell’ art. 328 c.p. ( il pubblico ufficiale o l’incaricato di un pubblico servizio, che entro trenta giorni dalla richiesta di chi vi abbia interesse non compie l’atto del suo ufficio e non risponde per esporre le ragioni del ritardo, è punito con la reclusione fino ad un anno o con la multa fino a euro 1.032 ).

Continua…

Albenga, Sandigliano: ‘Favorevole al forno crematorio a Leca, ricordo il progetto a S. Giorgio. Gli agricoltori ? Paure infondate’

Tru Danilo Sandigliano

L’87 per cento delle famiglie albenganesi sono imparentate con meridionali, noi di sangue ingauno siamo il 3 per cento; eppure dobbiamo essere orgogliosi dell’integrazione. Era uno dei pilastri delle filosofia politica di Angioletto Viveri, nonostante le tre comunità sudiste più numerose non abbiano mai avuto grande feeling. La crisi in un Comune è spesso sempre un errore, un danno. Ai miei tempi, con Viveri, ce ne furono tre in circostanze curiose. Due di fonte meridionale (Di Giuseppe e Pollio), una dall’albenganese Vio. Se la causa è quella del forno crematorio e della sua collocazione siamo di fronte ad un assurdo. Già negli anni ’80 eravamo impegnati a progettare un impianto, doveva sorgere nel camposanto di San Giorgio, sotto il suolo. Era anche previsto un ampliamento”. Parla il geometra Danilo Sandigliano tra le memorie storiche e i ‘navigatori’ di lungo corso della vita politico-amministrativa ingauna. Continua…

Alassio, Emanuele Abate il ‘Matetto d’Oro’ 2013

Emanuale-Abate

E’ lui il ‘principe’ di Alassio 2013: Emanuele Abate ha ricevuto, a pieno titolo e merito, il simpatico e significativo ‘Matetto d’Oro’, nel ristorante I Matetti, tra i più apprezzati locali culinari della Baia del Sole. Non ha neppure bisogno di promozione, tanto sono bravi i titolari, Gianni Formento, detto Pommery & C. Una serata soprattutto all’insegna dell’amicizia, del valore e del sano relax a tavola, con tanti conviviali entusiasti. Senza stilare una classifica:  il giornalista di casa Daniele La Corte, l’assessore Simone Rossi, il regista televisivo alassino Massimo Tomagnini, il nostrano olimpionico di vela Giampiero Dotti. Finalmente  ecco la fratellanza sincera, disinteressata. Alassio ne ha bisogno. Continua…

UN BORGHETTINO SU MARTE

Silvestro Pampolini

Più o meno alle sette e un quarto di mattina stavo per mettermi sotto la doccia, quando squilla il cellulare. “Porcu boia!! Sempre in questi momenti suona sto catorcio!!” penso e guardo il display per controllare chi è che rompe a quest’ora e vedo uno stranissimo numero: **#]000111000*#11100[. Sto per interrompere la chiamata, ma la curiosità è tanta e schiaccio il tasto verde. Continua…

Savona, la cerimonia delle benemerenze FIVL

Anonio-Rossello

Il 14 dicembre 2013 nella Sala Rossa del Comune di Savona si è tenuta la cerimonia di consegna degli attestati di benemerenza 2013 della FIVL – Associazione Volontari Libertà Liguria, con il presidente Lelio Speranza e il sindaco Federico Berruti. I riconoscimenti sono andati a personalità che, operando con dedizione nel proprio ambito, hanno contribuito in modo speciale a favore della comunità: Antonio Apa, segretario regionale Uilm, Mina Bencardino, docente, Daniela Ferraro, dirigente scolastico, Giovanni Battista Ravera, ingegnere delle Ferrovie e presidente del’lAssociazione Nazionale CC di Acqui T.,  Giovanna Rolandi docente e amministratore pubblico,  Enrico Del Bono, commerciante, presidente FIVL di Vado Ligure e dell’ Ass. “Il seminatore”. Continua…

Borghetto S.Spirito / Periodo di bilanci: la giunta zoppica

Silvestro Pampolini

Chi ha assistito agli ultimi due consigli comunali di Borghetto Santo Spirito, che si sono svolti rispettivamente il 28 novembre 2013 e l’11 dicembre 2013, penso che si sia fatto un’idea molto precisa sulla Giunta GANDOLFO (se ancora non se l’era fatta) : sui bilanci, la Giunta, zoppica, balbetta, si confonde, non capisce le domande, non risponde a tono e, a volte, in modo impreciso. Continua…

Calizzano: don Antonio Nan, benefattore e eroe, a 33 anni dalla morte

don-Nan-Anteprima

Sono trascorsi 33 anni  dal quel 8 settembre 1980 quando il suo fortissimo cuore si fermò per sempre. Calizzano fu un paese in lutto per la morte, a 96 anni, del canonico Antonio Secondo Nan, fino all’ultimo assistito con amore e dedizione dai nipoti Lina e Carlo Ivaldo. “Abbiamo perso uno dei più limpidi personaggi della provincia”, era stato uno dei commenti. Durante la Resistenza  si offrì in ostaggio ai nazisti per salvare alcuni partigiani caduti nella mani degli invasori. Fu uno strenuo ed abile mediatore tra la barbarie nazista e il terrore dei calizzanesi che rischiavano di assistere alla distruzione del paese considerato un covo di ribelli e resistenti. Il parroco salvò le case schierandosi ancora una volta dalla parte dei suoi concittadini. Continua…

Albenga, il siluro a Rosy ? La delibera 256 (project financing) e ‘Cremazioni Ponente Ligure srl’ con 26 soci da Imperia a Finale

Rosalia Guarnieri  ex Sindaco di Albenga

Succede ad Albenga, la città più ‘terremotata’ nella storia politico-amministrativa della provincia, dal 1970 ad oggi. Forse questa ci mancava in 46 anni da cronista di strada. Il primo sindaco rosa della storia ingauna sfiduciata dopo una ‘silenziata’ delibera di giunta: project financing per la realizzazione di un’area crematoria, edicole funerarie, parcheggio e concessione-gestione dei cimiteri comunali (5). Un solo assente, Guido Lugani e sei sì. Meno di 4 mesi prima si è costituita dal notaio Luciano Basso la srl ‘Cremazioni Ponente Ligure‘, 10 mila euro di capitale sociale, 26 soci, da Imperia a Finale Ligure, con nomi di spicco dell’imprentoria immobiliare, ma anche di pompe funebri. Un’operazione che brilla nell’ombra ed ha messo in moto alcuni ‘sommergibili’ muniti di siluranti. Cosa è accaduto ? Continua…

Loano da record: nono furto (e decimo tentato) al Simone Stella nonostante la sirena

Stefano Ferrari

Trucioli.it voleva accomiatarsi,  nel 2013, dai lettori loanesi, tra i più fedeli ed in costante crescita, con un reportage tra gli anziani della ‘Residenza Protetta Il Ramella’ del Comune di Loano. Qui trascorrono la ‘terza età’ persone note e meno note, alcune benemerite per  lavoro e dedizione. Tra racconti e testimonianze, assistenza e trattamento loro riservati. Dobbiamo rinviare. Non volevamo rinunciare ad una notizia con aspetti davvero sorprendenti. Per la nona volta ladri senza cuore hanno sfidato tutti e si sono introdotti nottetempo (domenica) nei locali del Simone Stella, in centro città. Bottino modesto, pochi spiccioli. Forzata la cassettiera di un ‘distributore’ di bevande e caffè. Mercoledì notte nuovo assalto, il decimo, danneggiati i ‘cardini’ di due porte che hanno ‘resistito’.  Continua…

Pagina 1 di 212

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi