trucioli

Loano parla: di proroga in proroga tra cooperative sociali e Doria Nuoto

Luigi Pignocca, compie

Si legge poco, sui midia, di solidi rapporti del Comune di Loano con alcune cooperative sociali (non comuniste invise al leader maximo Berlusconi). Non si gridi, per favore, allo scandalo. Ne abbiamo già troppi in questa martoriata Italia. Nella ‘capitale’ della destra savonese (Dc di centro e Psi, ora il Pdl) sarebbe utile far conoscere ai cittadini quanto costano alla comunità tutti i servizi sociali. Pasti compresi. Al ‘Ramella’  100 pasti al giorno hanno avuto un costo annuo di 100 mila euro. Dagli atti ufficiali del ‘Simone Stella’ (asilo) si legge che per 200 pasti al giorno si spende quasi la metà: 59 mila euro. Chi fa miracoli? Beati gli ultimi.

Continua…

Pieve di Teco, la panetteria dei buongustai compie 123 anni

Michel Ferrari panettiere di Pieve di Teco

Alla riscoperta del buon pane, tradizione della famiglia Ferrari.  Con William, 21 anni, nel paesino medievale di Pieve di Teco, siamo alla quinta generazione di fornai e panettieri. C’era il forno a legna, poi vietato da una legge regionale. Non si ammaina la bandiera del vecchio mestiere messo in pratica con sapienza, amore, meticolosità, serietà. E tante ore di lavoro, tra la preparazione dell’impasto,  ingredienti di prima scelta, esperienza tramandata da padre in figlio. Il banco di vendita affollato, la clientela che apprezza, torna, arriva  dalla città, si mette in coda. E , a Pieve di Teco, risparmia  sul ‘caro pane’, soprattutto in tempo di crisi. Continua…

Il comunicato/ Giustizia per i ‘pennivendoli’ dello scandalo di Imperia

Alessandra Costante

ALESSANDRA COSTANTE, SEGRETARIO DELL’ASSOCIAZIONE LIGURE GIORNALISTI, INTERVIENE SULLA VICENDA-SCANDALO DI IMPERIA: LA GIUSTIZIA FACCIA RAPIDAMENTE IL SUO CORSO PER TUTELARE L’INTERA CATEGORIA

Continua…

Noli/ Pagine di storia di aree ferroviarie, documenti da rileggere a Repetto e Niccoli

Il tanto interesse, le domande assieme ad alcune risposte, i commenti su quanto ho scritto la settimana scorsa con la “lettera aperta”, m’inducono a riprendere l’argomento per i motivi che assieme, ancora una volta, andremo a verificare. Continua…

La storia di Acqui Terme e Bagnasco/ Il frate vescovo che aiutò re Carlo Alberto fuggiasco

Bruno Chiarlone
Frate Modesto Contratto, dell’Ordine Minore dei Cappuccini Francescani, Vescovo e Conte di Acqui Terme, Principe del Sacro Romano Impero, Cavaliere Commendatore dell’Ordine dei Santissimi Maurizio e Lazzaro. Come mai divenne vescovo di Acqui Terme questo povero frate cappuccino nato a Bagnasco? Continua…

Da Capo Noli alla grotta del Falsario: passeggiata con D’Albertis, esploratore

051413_1137_4.jpg

 

 

Italia Nostra, sezione di Savona, ha organizzato due gite/ escursioni per sabato 18 maggio (la prima) e  sabato 8 giugno ( la seconda). Visita a Genova al Castello D’Albertis, accompagnati dal prof. Mauro Brunetti, a cui segue il Museo del Mare ed il sottomarino Nazario Sauro.  Il secondo appuntamento da Capo Noli alla grotta del Falsario,  con l’esploratore e naturalista Enrico D’Albertis. Continua…

NOLI/ IMPIANTI FOTOVOLTAICI (E NON SOLO…)

Il 22/08/2007 la Giunta Comunale con la delibera N. 108 , presente il Vice Segretario Dr. Danilo Bruno, approva il disciplinare d’incarico presentato dall’Ing. Giovanni Arnaldi relativo a progettazione esecutiva, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da installarsi presso le scuole elementari di Noli. Costo € 3.084,48. Continua…

Rocchetta Cairo / Il promotore in Italia dell’arte postale

Bruno Chiarlone

Guglielmo Achille Cavellini, conosciuto anche come GAC, è stato uno dei più attivi  promotori in Italia della cosiddetta mail art o arte postale. Continua…

Borghetto S.Spirito: Botte tra i vigili. Il sindaco ‘interviene…’

Silvestro Pampolini

“BOTTE TRA I VIGILI AL COMANDO DI BORGHETTO – IL SINDACO “Cose che succedono”.

(ARTICOLO DE Il SECOLO XIX dell’11 maggio 2013)  La vignetta! Continua…

Caffeina per restare svegli/ Scrittore savonese racconta Andreotti collezionista e giornalista

Tazzina
Fiumi di inchiostro, ore di trasmissioni televisive e radio, eppure un savonese-scrittore ricorda uno spaccato poco conosciuto e raccontato della vita, degli hobby di Giulio Andreotti. La straordinaria collezione di francobolli dello Stato Pontificio e ancora, la raccolta di pregevoli campanelli da chierichetti per la S. Messa.  Non solo, Andreotti presidente dell’Associazione Nazionale Stampa Filatelica e Numismatica. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 1° dicembre 1945. Era tra i più longevi. Continua…

Caffeina per restare svegli/ L’ultima di oggi, svelato il potere invisibile ( P1, P2, P3, P4)

Tazzina

La sintesi di cosa puoi leggere. Cucuzzaro: urne vuote, corsie di ospedali intasate, tutto il resto è follia. Sempre a proposito dei grillini. Pillole. L’ultima di oggi, svelato il potere….. Ciao Franca. Lettera pervenuta da… Continua…

Noli/ ‘Sin che Liguria 17 c’è, lasciala stare’. Ma dopo? La collina disboscata e le frane

Il 15 maggio 2013 il sindaco Ambrogio Repetto firma una Ordinanza, la 1865, con Oggetto (vedi…): “Movimento franoso ex aree refrattari – foglio 18 mappa 3-7. Provvedimenti atti a fronteggiare rischi per la pubblica e privata incolumità – opere integrative di messa in sicurezza versante – ord. sind. 1773 e successive modifiche ed integrazioni”.

Continua…

Garlenda / La Meridiana, da 16 anni riceve ‘le 3 chiavi d’oro’. Solo 4 hotel nel 2013

Edmondo-Segre

La Meridiana di Garlenda. Un’eccellenza-perla nel panorama alberghiero ligure. Non è promozione pubblicitaria, ma una realtà produttiva – ricettiva che onora e premia prima di tutto l’industria (assai bistrattata) del turismo. La Meridiana: ovvero sapiente e costante ricerca non solo del ‘buon nome’. I risultati frutto dell”accoglienza, del comfort della struttura, della professionalità degli operatori, del corretto rapporto-qualità prezzo, impegnati a fronteggiare una concorrenza che va di pari passo con la globalizzazione delle mete vacanziere. 

Continua…

Autonomia della sinistra d’alternativa e opposizione di sistema

Astengo-Franco

Usando la terminologia d’altri tempi e intendendo per movimento operaio l’ampia platea di soggetti sottoposti a quella che è stata definita “criminale gestione capitalistica della crisi” (pur tenendo ben conto delle articolazioni sociali determinatesi per varie ragioni sul piano storico) si può sicuramente affermare che stiamo combattendo una vera e propria “guerra di posizione”. Continua…

Perché Alassio muore…E alle urne la politica – vergogna del ponente ligure

Daniele La Corte giornalista

Il mensile ‘ rivisto’  del mese di maggio merita di essere sfogliato e letto. Una prima e seconda pagina dedicata all’intramontabile politica della vergogna, con tanti illustri protagonisti anonimi, ma non troppo. Lo stesso autore-direttore Daniele La Corte dedica poi un affresco alla ‘sua’ Alassio, con l’esperienza di campagna elettorale da non candidato. Eloquente spaccato di un cronista di lungo che forse si illudeva. La crosta è troppo spessa. Arrenditi! Continua…

Monte Carmo, risorsa della Riviera. Rifugio, progetto di ampliamento. Impegno del Cai

Giobatta De Francesco

La Riviera savonese-ponentina possiede una straordinaria risorsa. Lo splendido territorio del Monte Carmo. Un eccezionale contenitore di ricchezze naturali da promuovere, per attrarre turisti, escursionisti. Dare concretezza e contenuti  alla cultura ambientale  preservata e la sua storia centenaria. Dove c’erano i prati ora ci sono gli alberi, il fascino e l’incanto della natura. I  suoni notturni e diurni, pietre, ruscelli, silenzio ‘rumoroso’, invisibili ‘abitanti’. Una giornata al rifugio di Pian delle Bosse organizzata da uno tre soci fondatori del Cai di Loano che  conta oltre 400 iscritti e locomotiva di iniziative benemerite. Continua…

Loano/ Il primo campo solare (unico nel suo genere) dedicato al mare

blu_kids

Sabato, 8 giugno, allo YCML del Marina di Loano, sarà presentato il progetto Blue KIDS. con l’apertura di un centro estivo per ragazzi. Unico nel suo genere.L’occasione per presentare anche le iniziative istituzionali legate al progetto di velaterapia per ragazzi disabili e le attività di avvistamento cetacei svolto a bordo di Blue Water. Continua…

Laigueglia da record/ Ha vinto Maglione,unico buon esempio in Liguria

Silvio Fasano

Nei paesini dell’entroterra è già accaduto, ma è un caso da primato ligure  che in una cittadina costiera, con mille interessi dietro l’angolo,  ci sia un solo schieramento in lizza per il governo locale. C’è chi attribuisce il merito alla squadra uscente. E chi parla del disinteresse crescente di tanti cittadini. Non sempre, contrariamente a quanto sostengono i generali-portavoce del Pdl, gli elettori hanno ragione. A Laigueglia non resta che attendere, al di là del risultato scontato, la percentuale di affluenza alle urne. L’astensione. Una pagella per tutti.  In attesa di un’Italia che cambi davvero la fondamenta, ad iniziare dalla logora classe politica. Senza iscriversi, magari, al ‘pianeta Grillo’.

Continua…

Alassio, maglia rosa alle elezioni. Foto parlanti con sorprese

Enzo-Canepa

Il centro destra riprenderà il governo di Alassio. Un pronostico sul quale scommettono l’85 per cento dei ‘boomakers’ più accreditati della Baia. Sindaco sarà il mite e moderato Enzo Canepa, per la gioia degli anziani genitori  (papà  fu consigliere comunale e presidente Ascom, vedi foto inedita). Il secondo e terzo posto, se lo disputano per una manciata di voti la prima donna candidato sindaco (Piera Olivieri) e Angelo Galtieri, alla seconda ‘prova del fuoco’. Era dato prescelto dal ‘selezionatore’ scajolano, Angelo Vaccarezza.  Invece….E il giorno di Pentecoste, mattina, Alassio ha offerto altre immagini da archivio.  Vediamole insieme.  

Continua…

Calendimaggio: articolo 1 l’Italia è Repubblica democratica fondata sul lavoro

Astengo-Franco

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.  La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.Tutti conoscono il dettato dell’articolo 1 della nostra Costituzione, che ho riportato qui sopra soltanto allo scopo di far seguire un brevissimo ragionamento circa il significato di queste frasi e trarne alcune considerazioni d’attualità. Continua…

Il ‘Palazzo di città’ a Cairo Montenotte era un asilo costruito da Luigi Baccino, ma la statua è finita nel ripostiglio

Bruno Chiarlone
Cercando nell’archivio de LA STAMPA, troviamo questo prezioso articolo che ci fornisce dati curiosi e basilari: quando iniziarono i lavori per la costruzione che ora è il famoso Palazzo di Citta. Avvertiamo il dovere morale e civico di denunciare l’oltraggio di custodire tre statue di marmo e terracotta (oltre a Baccino, Cavour e Mazzini) in un ripostiglio, anziché una dignitosa collocazione. Quale sarà la motivazione? Stupidità, incuria, negligenza, menefreghismo, ingratitudine? Continua…

A Savona non è mai successo: 13 querele da un magistrato

Michele Inserra giornalista

Tredici querele da un magistrato. Record di Michele Inserra, Bersagliato da Alberto Cisterna. Bilancio: una in corso, otto archiviate, quattro rinvii a giudizio, di cui due coatti. “Qualcuno intervenga”, chiede il giornalista. Inciso. Forse solo in provincia di Savona c’è stato un magistrato che poteva battere il primato, ma non contro un solo giornalista. Continua…

FALSA GIUSTIZIA/ E il carcere Sant’Agostino di Savona?

Luciano Locci

Nell’aprile del 2012 Ivan strangola la compagna Tiziana, poi appicca fuoco all’appartamento. Ivan confessa il delitto e finisce in carcere ma ne esce il 10 maggio 2013 per “decorrenza dei termini di custodia cautelare”. Ora ha solo l’obbligo di dimora, la firma tre volte la settimana e non può uscire nelle ore notturne. In dodici mesi non è stata fissata la prima udienza del processo !!! Continua…

Cairo Montenotte/ Gaspare Buffa (1832-1893) poeta, filosofo, giornalista, ‘ricordato esempio’, ma dimenticato dal Comune

Bruno Chiarlone

Gaspare Buffa, illustre cairese, fu amico d’infanzia di Cesare Abba e poeta a volte classico, a volte romantico. Tra i suoi scritti principali, è noto il carme stampato a Genova nel 1870 dal titolo: “Il mare“, che “ rappresenta un vero gioiello della letteratura italiana ed è senz’altro il migliore lavoro del nostro poeta”. Continua…

L’integerrimo Di Pietro restituirà le case o se le terrà per ricordo?

Luciano Locci

Milena Gabanelli nella trasmissione Report ha accertato, e poi precisato dopo le repliche dell’ex on. Antonio Di Pietro, che le proprietà intestate personalmente all’ex magistrato sono 45 e comprende anche terreni, cantine,  garage. L’appartamento di 180 metri quadri in via Merulana a Roma acquistato nel 2002 , residenza dell’ex magistrato ( mai stata sede dell’Idv ! ), è stato ristrutturato con i fondi del partito. Di Pietro è inoltre socio unico della società immobiliare An.to.cri. che ha acquistato due appartamenti affittati all’ Idv.

Continua…

Loano, albergatori di ieri e di oggi. La storia ‘dimenticata’ di famiglie benemerite

Pietro Parodi

La storia alberghiera di Loano non è mai stata scritta, così quella del commercio e dei pubblici esercizi. Per fortuna ci sono alcune pubblicazione che negli anni e prima dell’avvento dell’immenso archivio internet, consentono di ricostruire l’attività e la vita di quanti, a volte, sono stati dei pionieri. O  hanno onorato ed incrementato con lavoro, professionalità, dedizione uno dei motori (l’ospitalità) dell’economia locale. In questa puntata ci occupiamo di 5 attività ( in gran parte trasformate in alloggi). Gli alberghi Aurelia, Mirella, Villa Enrico, Carla, Solemare. E  la ‘chicca’ dell’elenco risalente al 1966, con 115 esercizi alberghieri e 22 Bagni Marini (oggi quasi triplicati).    Continua…

Alassio 2) Faccia a faccia a tre. Piera Olivieri ha già un primato. Primo candidato sindaco donna. Porterà fortuna?

Alassio-muretto

C’è chi scommette e prevede: Alassio, specchio del Bel Paese, finirà in un naufragio. La stessa sorte toccata ad Avogadro. E poi? Si tornerà alle urne con una lista di ‘salute pubblica’. Sarà, intanto è iniziata la spartizione della torta- quella dolce . Ecco alcuni nomi eccellenti della meritocrazia made in Baia del Sole. Volti noti. Logori, ma non troppo. Volpisti.

Continua…

Amministrative 2013: analisi ‘politicista’

Astengo-Franco

La valutazione più sconcertante che è stata sviluppate in queste ore post-elettorali viene da alcuni membri del  governo Letta che hanno giudicato positivamente la crescita dell’astensionismo, considerandolo un potenziale “voto di fiducia” allo stesso governo. Continua…

Coseva di Quiliano: assemblea per i 90 anni e 12 milioni di fatturato

Coseva-Assemblea

Novantesima assemblea  dei soci. Sabato 25 maggio alle ore 16 presso il Teatro Nuovo di Valleggia a Quiliano si terrà l’Assemblea di Bilancio della cooperativa Coseva Pluriservizi. 420 lavoratori, 20% in più rispetto a 2011;  398 soci e 22 dipendenti. Fatturato di 12 milioni di euro. Continua…

Caffeina per restare svegli/ Anche a Savona la pietà è morta! Le colpe per la tragedia di Mauro Sari a Vado Ligure

Tazzina

Anche a Savona la pietà è morta. Poi, Psi savonese, la stupidità è una disgrazia o una malattia? Seguono: Socialista savonese e pure vanesio. La foglia di Fico. Solo uno scherzo. Coerenza. Tutti invitati. Per ultimo, minchiate e minchioni. Continua…

Mendatica frana, 20 alloggi evacuati. Da 5 anni silenzio sul progetto-bonifica in Provincia e Regione. Le foto ‘parlano’

Frana-Mendatica

E’ trascorso un mese. Mendatica piangeva la tragica scomparsa del piccolo Matteo di 3 anni. Una  comunità sotto choc, rinchiusa nel dolore, ammutolita. Ora un’altra tragedia, con meno risonanza mediatica, sconvolge il paese. La borgata Piano (Cian) sta scivolando. Venti abitazioni evacuate in gran fretta con sei  residenti, per lo più anziani. Ansia e sgomento sui volti increduli di quanti accorrono. Danni ingenti. Una strada chiusa. Vistosi smottamenti con conseguenze imprevedibili per gli stessi geologi. E soprattutto una dignitosa invocazione di aiuto alle istituzioni. Fate presto! Continua…

La poesia della settimana/ AUSCHWITZ

I ricordi sono ferite aperte. Continua…

Alassio 3/ Fotoservizio ‘pasticciaccio 25 Aprile’. Chi c’era. Contestazioni e brutte figure da non dimenticare!

Paolo-Ceccarelli

Quante brutte figure per la storica ricorrenza del 25 Aprile, ad Alassio. Un record di cretinerie da non dimenticare affinchè non succeda più. Non lo merita il buon nome e le tante figure illustri della Resistenza alassina, di molti suoi figli caduti o perseguitati, giovanissimi. C’è chi non voleva la benemerita Anpi che invece c’era eccome! C’era l’assurdo e stupido divieto al canto di ‘Bella Ciao’ e di ‘Fischia il vento’, ma sono stati cantati e suonati come era giusto. Infine alcune azioni di disturbo e battibecchi, con facinorosi allontanati. I giovani non imparino dai cattivi maestri! Alassio non appartiene alla destra, né alla sinistra, è dei cittadini. Esagitati esclusi.   Continua…

MAFIA E SOLDI AI PARTITI REGIONALI, GIUSTIZIA E CATTIVI PENSIERI

Luciano Locci

E’ fuori dubbio che le regioni connotate per la presenza mafiosa ovvero Sicilia-cosa nostra, Campania-camorra , Puglia-sacra corona unita e Calabria- ‘ndrangheta non hanno avuto dalla Procura della Repubblica e da quella della Corte dei Conti competenti accertamenti sulle “spese allegre” da parte dei consiglieri come avvenuto in Liguria, Piemonte, Lazio, Veneto, Val d’Aosta, Lombardia, Sardegna ed altre regioni. Continua…

Savona/ Perché è pericolosa la rotatoria di Legino e la proposta di ascensori pubblici

Paolo Forzano
A Legino, rotatoria un po’ anomala sotto vari aspetti: il “formato” non proprio classico, la forma è alquanto schiacciata rispetto ad un cerchio, l’uso misto tra rotatoria e uso di quartiere, esiste infatti una fermata dell’autobus nel mezzo della rotatoria, e per ultimo la segnaletica orizzontale non appropriata. Continua…

Savona/ Al tempo dei diritti: 20 maggio 1970 entra in vigore lo statuto dei lavoratori

Astengo-Franco

Viviamo una fase di “criminale gestione capitalistica della crisi” e i diritti conquistati nel corso di decenni di lotte durissime e spesso sanguinose dal movimento operaio stanno paurosamente arretrando, con il rischio di essere del tutto cancellati, per tornare a condizioni di sfruttamento simili a quelle della prima rivoluzione industriale. Continua…

Albenga, basta femminicidio ! Sabato, alle 17, in piazza San Michele con l’ANPI

Basta femminicidio

Sabato 18 maggio, alle 17, in Piazza San Michele ad Albenga, l’ANPI provinciale e della sezioni del ponente savonese, organizzano  la manifestazione (donne e uomini) un Flash Mob, la violenza non vuole dire potenza. Basta machismo, basta sessismo, basta femminicidio. Continua…

La poesia della settimana/ ISRAEL piccola ebrea (Seconda parte)

I  S  R  A  E  L   piccola ebrea   (Seconda parte)

Continua…

Loano ‘parla’/ Notizie utili da Palazzo Doria e i 18 accessi (sempre aperti) alla battigia

Luigi Pignocca, compie

Ha fatto impressione, ai loanesi, la notizia che il Comune si accinge a ridurre i posti letto della Residenza Protetta per anziani “Ramella”. In una città che ospita il più moderno porto turistico della Regione, i due maggiori complessi alberghieri-ricettivi (Loano Due e Ai Pozzi Village), dove i nuovi cantieri edili prosperano nonostante la crisi, dove il Comune finanzia manifestazioni turistiche e sportive, società agonistiche, segna invece il passo (in calo) il fabbisogno di posti letto per la terza età, contrariamente ad altre zone e fioriscono le strutture private. Un affare, cooperative incluse.

Continua…

Il ricordo/ Non è facile imparare a morire

Ciao-Don-Gallo

Nel libro “In cammino con Francesco” – edito da Chiarelettere – un discorso di don Andrea Gallo pronunciato  nel novembre 2008 per la morte di Sergio Bonfanti,  violoncellista che ha fondato a Genova l’Associazione Pasquale Anfossi. Domenica 26 maggio 2013, Il Sole 24 Ore ha pubblicato l’articolo che riproduciamo. Riflessioni  piene di speranza e fede del prete di strada che ha lasciato un vuoto immenso. Continua…

Pagina 1 di 212

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi